Cosa vedere in Kazakhstan

Zailiysky Alatau e Küngey Alatau

Le due cime, appartenenti ai Monti Tian Shan, sono ricche di ghiacciai, fiumi impetuosi e ripide valli e si trovano in una regione ideale per la pratica del trekking. Molti escursionisti vanno al passo di Ozyorny in fuoristrada e partono a piedi da qui.

 

Medeu e Shymbulag

Medeu e Shymbulag si trovano ai piedi dello Zailiysky Alatau. Medeu è formata da un piccolo numero di edifici costruiti intorno a una delle piste di pattinaggio sul ghiaccio più grandi del mondo. Symbulaq, invece, è una delle stazioni sciistiche più rinomate dell’Asia centrale. Nelle vicinanze dei due paesini turistici si trova il pittoresco e turchese Lago Bolshoe Almatinskoe.

 

Astana

Astana ha acquisito l’attuale nome nel 1998, quando è stata dichiarata capitale del Kazakhstan. Cittadina mineraria fino agli anni ’50, la città divenne il fulcro del progetto Terre Vergini lanciato da Krushchev e per questo motivo ribattezzata Tselinograd (Città delle Terre Vergini). La città è caratterizzata da edifici bassi e strade alberate.
La popolazione è costituita solo per il 30% da Kazaki e per il restante 70% da Russi, Ukraini e Tedeschi.

 

Alma-Ata (Almaty)

La città, fondata nel 1854, è stata la capitale del Kazakhstan fino al 1997.
L’attività di estrazione di risorse minerarie ha attratto commercianti, diplomatici e finanzieri e ha trasformato Almaty nella città più cosmopolita dell’Asia centrale.
Almaty non offre molte attività, ma la cittadina è comunque interessante da visitare. La città sembra incorniciata dalla catena montuosa Zailiysky, che corre lungo il confine meridionale della città. I luoghi da visitare sono la luminosa Cattedrale Zenkov, uno dei pochi edifici sopravvissuti al terremoto del 1911 nonostante sia costruita interamente in legno e l’utilizzo di chiodi, il vicino Parco Panfilov, le Terme Arasan e il Museo Centrale di Stato.

 

Monumenti Unesco Patrimonio dell’Umanità

In Kazakhstan, secondo l’UNESCO, sono presenti 3 Patrimoni dell’Umanità:

• Mausoleo di Khoja Ahmed Yasawi
Situato nella città di Yasi, ora ribattezzata Turkistan, fu costruito all’epoca Tamerlano.
L’edificio, una delle costruzioni più grandi e meglio conservate del periodo timuride, servì per la sperimentazione di soluzioni architettoniche e strutturali utilizzate successivamente per la costruzione di Samarcanda, la capitale dell’Impero timuride.
Oggi, è una delle costruzioni più grandi e meglio conservati del periodo timuride.

• Saryarqa — Steppa e laghi del Kazakistan settentrionale
Il sito comprende e le Riserve Naturali Statali di Naurzum e di Korgalzhyn
Dotato di zone umide, è particolarmente importante per gli uccelli migratori, incluse alcune specie in via di estinzione, tra cui la rarissima gru siberiana bianca e il pellicano dalmata. I 200.000 ha. di steppa dell’Asia centrale offre la possibilità di fornire un rifugio prezioso per più della metà della flora tipica della steppa, per un certo numero di specie di uccelli minacciate e per l’antilope Saiga, attualmente a rischio di estinzione.
Nell’area sono compresi due gruppo di laghi d’acqua dolce e salata.

• Sito archeologico di Tamgaly
Il sito comprende una concentrazione di circa 5.000 petroglifi (incisioni rupestri), risalenti al periodo che va dal II millennio a.C. al XIX secolo. Costituito da 48 complessi che testimoniano l’allevamento, l’organizzazione sociale e i rituali dei popoli agricoli.
Il canyon centrale contiene una alta concentrazione di incisioni e di resti di altari, per questo si ritiene che questi luoghi siano stati utilizzati per le offerte sacrificali.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 15 giorni / 12 notti

da € 7.700 - Voli esclusi

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1.370 - Voli inclusi

Durata: 11 giorni / 9 notti

da € 1.670 - Voli esclusi

Durata: 10 giorni / 9 notti

da € 2.270 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Ambasciata d’Italia – PECHINO: San Li Tun, 2 – Dong Er Jie, Beijing 100600 Tel:  (00 86 10) 6532 2131/2/3; Fax: (00 86 10) 6532 4676; Cellulare funzionario di turno (attivo per emergenze in orario di chiusura degli Uffici): (0086) 13901032957 – nei fine settimana e giorni festivi h 08:00-20:00 (0086) 13520652007 – tutti i […]

Lo sapevate che in Cina esiste una città che è la copia di Parigi? Scopritela qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su