Letteratura Cinese

La letteratura cinese è una tra le più antiche del mondo. La letteratura classica ha alle sue spalle migliaia di anni si storia, risalendo al I millennio a.C.
Oltre al gran numero di classici letterari, tra i quali i famosi classici confuciani, e ad alcuni classici taoisti, la letteratura conta numerosi capolavori che contemplano diversi ambiti della vita quotidiana. Si passa dalle scienze militari (L’arte della guerra, Sunzi, Manuale del drago di fuoco, Liu Ji) alla storia (Annali di bambù), passando per la strategia politica (Zhan Guo Ce).
Da segnalare Erya, iln più antico dizionario cinese, datato III secolo a.C.. Tra le opere enciclopediche vanno ricordate il Yiwen Leiju, i quattro grandi libri dei Song, il Yongle Dadian e il Gujin Tushu Jicheng. Nel corso del IV secolo a.C., l’antologia poetica Chucí di Qu Yuan segna un’evoluzione della tradizione poetica rispetto ai lavori precedenti, tra i quali il Classico dei versi di Shi Jing. Sotto la dinastia Han nacque un genere poetico ampiamente influenzato dalla religione taoista e dedicato alla natura.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 8 notti

Su richiesta

Durata: 9 giorni / 7 notti

da € 1.490 - Voli esclusi

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 620 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Una vita in viaggio, da un punto di vista un po’ particolare: Manciuria, Australia, Brasile, Terra del Fuoco, Argentina – di Francesca Barbieri

Musica e suoni dell’Azerbaijan, chiamata mugham, è composta con il tar, il didik, il kamancha e il dhol.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su