Letteratura coreana

Il periodo successivo alla guerra è caratterizzato da una serie di opere che mirano a trovare una soluzione per il superamento delle sofferenze quotidiane vissute dalla popolazione. Tra le opere più importanti vanno ricordate La terra di Park Kyung-ni e Cercando un Epitaffio di Bok Geo-il. I generi più apprezzati e più popolari in Corea del Sud sono i romanzi popolari, come Le montagne di Taeback e Arirang, la narrativa politica, di cui ne è esempio La rosa di Sharon fiorisce nuovamente, la narrativa fantasy e il romanzo poliziesco.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 13 giorni / 12 notti

da € 1.090 - Voli internazionali esclusi

Durata: 6 giorni / 4 notti

da € 780 - Voli esclusi

Durata: 9 giorni / 7 notti

da € 2.500 - Voli inclusi

da € 50 - soggiorni ed escursioni

Articoli che potrebbero piacerti

I mesi consigliati per visitare le Maldive sono quelli tra dicembre e aprile quando il clima dà il meglio di sé e le isole sono esattamente come in cartolina; questi, però, sono anche i mesi dell’alta stagione: caratterizzati quindi da alberghi strapieni, servizi lentissimi e naturalmente prezzi alle stelle. Non è difficile immaginare che giorni […]

Il dominio britannico fu quanto mai deleterio per l’economia indiana, che prima del raj era tra le più fiorenti del mondo grazie soprattutto all’esportazione di spezie e tessuti pregiati. Negli ultimi vent’anni l’economia è in continua crescita, raggiungendo nel 2008 un PIL nominale di 1.253.860 dollari statunitensi. L’India ha un’economia di tipo misto in cui […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su