Guide


Batinah Coast La visita della fascia costiera settentrionale dell’Oman può durare anche due o tre giorni. Barka, situata a 80 km a ovest di Muscat, conserva un forte e una casa restaurata che mostra come vivevano i ricchi Omaniti delle passate generazioni. Sohar, che si trova oltre 150 km a nord lungo la costa, è […]

Molte sono le attività che si possono effettuare in territorio omanita, di seguito ne riportiamo alcune: • Escursioni in fuoristrada • Sport acquatici • Barca a vela • Windsurf • Immersioni subacquee   Eventi e festività Le festività laiche celebrate in Oman sono il Capodanno (1°gennaio), la Festa nazionale (18 novembre) e il Compleanno del […]

Cultura L’arabo è la lingua ufficiale dell’Oman, per quanto anche l’inglese sia molto diffuso nel settore degli affari. Nelle regioni costiere settentrionali s’incontrano commercianti e marinai e un gran numero di emigrati dal subcontinente indiano che parlano anche il farsi e l’urdu. La maggior parte degli omaniti sono musulmani della setta ibadita, uno dei più […]

Storia I primi insediamenti conosciuti dell’Oman datano al terzo millennio a.C. In quell’epoca un impero noto come Magan si sviluppò lungo la costa settentrionale del paese, grazie ai ricchi giacimenti di rame scoperti nelle colline circostanti. Verso il 563 a.C. la parte settentrionale dell’Oman fu inglobata nell’impero dei persiani achemenidi. Il sud conobbe invece un […]

Per quanto riguarda l’alloggio a Kathmandu e Pokhara c’è solo l’imbarazzo della scelta: le possibilità spaziano da pensioncine di infima categoria ad alberghi internazionali a cinque stelle. L’accanita concorrenza esistente tra gli alberghi economici mantiene bassi i prezzi e il livello qualitativo alto: a Kathmandu si trovano molti posti con piacevoli giardini, nei quali le […]

Radio: Radio Nepal trasmette radiogiornali in lingua inglese tutti i giorni alle 8, alle 13.05 e alle 20. Nella Valle di Kathmandu invece operano due popolari stazioni radio che trasmettono musica contemporanea occidentale e locale. Televisione: Nepal Television è la stazione televisiva locale, che trasmette anche un telegiornale in lingua inglese alle 22. La TV satellitare è […]

Capoluogo: Abu Dhabi Popolazione: 1.400.000 abitanti Superficie: 67.340 Kmq Prefisso per Dubai : 00971 2 Emiro: Khalifa bin Zayed Al Nahayan (già Presidente degli Emirati Arabi Uniti)   Storia I primi insediamenti nell’area dell’emirato di Abi Dhabi, risalgono al III millennio a.C., quando la regione era abitata da pescatori e pastori. Abu Dhabi, così come la conosciamo oggi, nasce […]

Cultura La cultura di Abu Dhabi è molto tradizionalista, anche se abituata al mondo occidentale grazie alla massiccia presenza di turisti, i quali sono liberi di praticare la propria religione. L’omosessualità negli Emirati Arabi Uniti è illegale e può essere punita con la prigione. Detto ciò, i turisti gay potranno tranquillamente viaggiare negli Emirati Arabi […]

• Gite in mongolfiera nel deserto • Tour in elicottero • Big Bus tour • Prova su pista nello Yas Marina Circuit • Campeggio nel deserto • Safari nel deserto e dune bashing • Escursioni sulla sabbia e sandboarding • Esplora acque di Abu Dhabi • Corse di cammelli • Corse di cavalli • Tatuaggi […]

Al-Ain La città è il centro principale dell’oasi Buraimi, situata sul confine tra Abu Dhabi e l’Oman. L acittà gemella di Al-Ain è Buraimi che si trova in Oman, ma è comunque visitabile dall’emirato di Abu Dhabi senza necessità di visto. Nella zona sud-est della città troviamo il Forte Orientale e il Museo di Al-Ain, […]

Capitale: Yerevan Popolazione: 3.216.000 abitanti Superficie: 29.800 kmq Forma di governo: Repubblica Semipresidenziale Moneta: Dram Armeno (AMD), 1 EUR = 540 AMD circa Lingue: armeno orientale (ufficiale), russo (diffuso), inglese (minima parte soprattutto a Yeveran) Religione: 34% ortodossa armena, 32% culti pagani, 24% ateismo,10% altri culti. Inno Nazionale: Mer Hayrenik Ambasciata italiana a Yerevan: Viale Italia, 5 – 375010 Jerevan Fuso orario: + 3 ore […]

Cultura L’Armenia, per il suo sviluppo socio-culturale e storico, viene spesso considerata uno stato europeo. Visitando Yerevan ci si accorge presto dell’assenza della cultura islamica. Le imponenti chiese sono ornate con intagli in pietra, seppur più semplici delle chiese russe. Nel territorio armeno si possono trovare oltre 4.000 monumenti risalenti a vari periodi storici, dalla preistoria […]

Molte sono le attività che si possono effettuare in territorio armeno, di seguito ne riportiamo alcune. • Escursioni guidate, visite alle grotte e spedizioni in montagna di durata prolungata (fino ad 1 mese), organizzate dalla Società Speleologica Armena • Escursioni in bicicletta • Visita della città di Yerevan programmata dall’Istituto per l’Architettura • Escursioni artistiche […]

Artashat Ad Artashat è possibile ammirare il Monastero Khor Virap e le rovine di una antica capitale armena. Al momento, nella vicina città di Dvin, si sta lavorando per portare alla luce le rovine di un’antica. Ashtarak si trova circa 30 km a sud di Yerevan ed è raggiungibile con un autobus da Yerevan.   […]

Capitale: Baku Popolazione: 8.226.000 abitanti Superficie: 86.600 Kmq Forma di governo: Repubblica Presidenziale Moneta: Manat azero, 1 EUR = 1,07 GEL Lingue: azero (ufficiale), russo (diffuso) Religione: musulmani sciiti (62%), musulmani sunniti (26%), cristiani ortodossi (11%), minoranze di ebrei e cattolici. Inno Nazionale: Inno nazionale della Repubblica dell’Azerbaijan Ambasciata italiana a Baku: 44, Kichik Gala Street – Icheri Sheher Fuso orario: + 3 ore […]

Cultura Nel paese hanno convissuto diverse comunità, ognuna con le sue tradizioni sociali e culturali, le quali hanno portato a numerosi scontri che si sono protratti fino ai primi anni ’90, quando è stata dichiarata la pacificazione. L’odierna cultura è costituita da numerose e diverse sottoculture divise ancora oggi da un’elevato livello di odio inter-etnico. […]

• Escursioni a piedi intorno a Baku e sulla penisola di Absheron • Cure termali; i migliori stabilimenti si trovano a Quba, Ganja-Naftalan e Naxçivan • Birdwatching a Lonkoran dove è possibile osservare più di 350 specie di uccelli.   Eventi e festività Festività religiose  • Fine del Ramadan (Ramadam Bayram) Festività civili  • Festa […]

Shemankhi Shemankhi è un’antica capitale dell’Azerbaijan. Nell’area troviamo il Mausoleo delle sette cupole, luogo di sepoltura dei membri delle famiglie reali di Shirvan Shahs, e il Mausoleo Diri-Baba, una struttura aggrappata alla roccia che sembra sospesa in cielo, costruito nel 1400 in onore dello sceicco Diri-Baba.   Sheki La città, che si trova nella zona […]

Capoluogo: Dubai Popolazione: 1.400.000 abitanti Superficie: 4.114 Kmq Prefisso per Dubai : 00971 4 Emiro: Muhammad b. Rāshid Āl Maktūm (già Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti)   Storia Dubai ha una storia molto recente; infatti le prime testimonianze scritte risalgono al 1799. In particolare, è noto che nel ‘700 le famiglia Al Abu Falasa si stabilì nella zona e […]

Cultura La cultura di Dubai è molto tradizionalista, anche se abituata al mondo occidentale grazie alla massiccia presenza di turisti. Ad esempio, Dubai è considerata una delle migliori destinazioni del Medio Oriente per le viaggiatrici femminili. Può comunque capitare di essere oggetto di sgradite attenzione da parte degli uomini. Vi consigliamo di vestirvi in modo […]

Le attività tipiche di Dubai sono diverse: prima fra tutte le corse dei cammelli, gare che si svolgono il giovedì, il venerdì e durante le feste nazionali alle 7 del mattino. Il primo weekend di dicembre è possibile assistere al torneo Dubai Rugby Sevens che ospita squadre della Nuova Zelanda, della Francia, delle Isole Fiji […]

Dubailand Dubailand è il parco divertimenti più grande al mondo. Tra le attrazioni attualmente completate troviamo il Dubai Autodrome, il Dubai Outlet Mall e il Dubai Sports City. Una volta completato il parco comprenderà alberghi, ristoranti, centri commerciali, strutture sportive e attività ludiche, proprio come una vera città a sé stante.   Dubai La città […]

Capitale: Tbilisi Popolazione: 4.486.000 abitanti Superficie: 69.500 Kmq Forma di governo: Repubblica democratica semipresidenziale Moneta: Lari georgiano 1 EUR = 2,21 GEL Lingue: georgiano (ufficiale); russo; armeno; azerbaigiano; abkhazo (ufficiale in Abkhazia) Religione: 65% ortodossa georgiana, 11% musulmana, 10% russo-ortodossa, 8% armena ortodossa, 6% altre religioni o atei Inno Nazionale: Tavisupleba Ambasciata italiana a Tbilisi: Chitadze 3/A – 0108 Tbilisi Fuso orario: + 3 ore […]

Cultura Più di un quarto di georgiani abitano nella capitale, conducono una vita moderna ed hanno un livello di istruzione molto buono. La Georgia è considerata geograficamente asiatica e culturalmente europea e non è difficile accorgersi quanto la mentalità sia aperta e quanto la popolazione sia vicina a noi.   Letteratura La letteratura georgiana è […]

Per gli amanti della montagna sono consigliare lunghe passeggiate nei monti situati a nord e a sud del paese. Inoltre, nei mesi estivi, c’è la possibilità di effettuare trekking quattro giorni da Kazbegi a Khevsureti, a nord. È preferibile farsi accompagnare da una guida in quanto gli abitanti dei villaggi che saranno attraversati lungo il […]

Batumi Batumi è una città subtropicale, situata sul Mar Nero offre uno scenario tipicamente esotico, con palme, alberi di limoni e arance, magnolie e oleandri. Quale città balneare vive di turismo ed è dunque ricca di locali tra i quali si possono menzionare il “Viva Latino”, ristorante, bar, pub e discoteca all’aperto e la caffetteria […]

Nome completo del paese: Regno Ascemita di Giordania Superficie: 92.300 Kmq Popolazione: 5.759.000 abitanti Fuso orario: + 1 rispetto all’Italia Capitale: Amman Popoli: 98% arabi, 1% circassi, 1% armeni Lingua: arabo (lingua ufficiale), inglese Religione: 92% musulmani sunniti, 6% cristiani (cattolici, greco-ortodossi, copti-ortodossi, armeno-ortodossi, protestanti), 2% musulmani sciiti, drusi. Ordinamento dello stato: monarchia costituzionale Capo dello stato: re Abdullah II Primo ministro: Nader Al-Dahabi (2007) Moneta: Dinaro […]

Cultura In Giordania non ci sono molte tracce della musica tradizionale araba, ma ovunque si trovano cantanti arabi accompagnati da orchestre che suonano strumenti occidentali accanto a quelli tradizionali. I beduini sono ancora legati alle loro tradizioni musicali: spesso gruppi di uomini che cantano come in stato di trance accompagnano una solitaria danzatrice del ventre. […]

Molte sono le attività che si possono effettuare in territorio giordano, di seguito ne riportiamo alcune: • Immersioni nella costa sud di Aqaba • Escursioni a piedi nei pressi di Petra e del Wadi Rum • Arrampicate • Trekking • Equitazione • Safari • Sky-diving • Micro-light Flying • Paintball • Mongolfiera • Paracadutismo • […]

Jerash Antica città romana di Gerasa, a 50 km a nord di Amman. Probabilmente abitata sin dai tempi del Neolitico, in un certo momento della sua storia ha fatto parte della Decapoli dell’imperatore Pompeo, una lega commerciale composta da dieci città del Medio Oriente. Gerasa raggiunse l’apice del suo splendore all’inizio del III secolo, ma […]

Capitale: Teheran Popolazione: 74.700.000 abitanti Superficie: 1.648.000 Km2 Forma di governo: repubblica islamica Moneta: Rial iraniano (IRR); 1EUR = 16.400 IRR Lingue: persiano (ufficiale), inglese (diffuso) Religione: musulmani sciiti (89%), musulmani sunniti, zoroastriani, ebrei, cristiani Inno Nazionale: Sorud-e Melli-e Jomhuri-e Eslāmi Ambasciata italiana a Teheran: Neauphle Le Chateau Ave.66-68, TEHERAN Fuso orario: + 3:30 ore rispetto all’Italia, + 2:30 ore quando in Italia […]

Cultura La cultura iraniana è fortemente influenzata dalla religione islamica che influenza tutti gli aspetti della vita quotidiana. In lingua araba, Islam significa sottomissione e il musulmano è colui che si sottomette al volere di Dio. La lingua nazionale dell’Iran è il persiano di origine indoeuropea, ma in alcune regioni sono diffuse anche altre lingue […]

Molte sono le attività che si possono effettuare in territorio iraniano, di seguito ne riportiamo alcune: • Trekking sui monti Alborz; • Trekking, arrampicate e alpinismo nella zona del Mar Caspio; • Sci da discesa a Shemshak o sci di fondo a Kalardasht; • Attività balneari, ma uomini e donne nuotano e prendono il sole […]

Shiraz Shiraz fu la capitale dell’Iran nel ‘700, durante la dinastia Zand. I numerosi artisti e studiosi che vivevano a Shiraz, conferirono alla città il privilegio di essere sinonimo di cultura, poesia e vino. L’università di Shiraz è una delle più eccellenti dell’Iran. In città ci sono numerosi monumenti e luoghi di forte interesse turistico […]

Capitale: Gerusalemme Superficie: 20.770 kmq Popolazione: 8 345 000 abitanti Fuso orario: + 1 rispetto all’Italia Lingua: ebraico (ufficiale), arabo (parlata), inglese (parlata) Religione: ebraica, musulmana, cristiana Moneta: Nuovo shekel israeliano Capo di stato: Reuven Rivlin Primo ministro: Binjamin Netanyahu   Storia Fin dalle origini lo Stato di Israele fu un punto d’incontro di diverse […]

Cultura In Israele ci sono due lingue ufficiali, l’ebraico e l’inglese. Le altre lingue diffuse sono l’arabo, e il russo dovuto alla forte ondata migratoria proveniente dall’ex Unione Sovietica. Le altre minoranze sono: il francese, lo spagnolo, il tedesco, il polacco e l’yiddish. Inoltre è presente una comunità italiana composta da circa 4000 ebrei di origine italiana. […]

Molte sono le attività che si possono effettuare in Israele, di seguito ne riportiamo alcune: • Pregare al muro del pianto • Seguire le tracce di Gesù • Kayak sul Giordano • Mountain bike: sta prendendo molto piede nel Paese, ci sono diverse piste ciclabili sia nelle città che nelle foreste, diversi luoghi dove vengono organizzate organizzano molte gare a […]

Tel Aviv Una città giovane e cosmopolita che conserva in alcune parti luoghi di interesse storico, Tel Aviv  è “la città che non si ferma mai”, è la prima città ebraica moderna costruita in Israele, ed è il centro dell’economia e della cultura nazionale, con la sua ricchezza di eventi artistici e culturali, festival, intrattenimenti d’ogni […]

Capitale: Astana Popolazione: 16.500.000 abitanti Superficie: 2.728.000 km2 Forma di governo: repubblica presidenziale Moneta: Tenge kazako (KZT), 1 EUR = 200 KTZ circa Lingue: kazako (lingua di stato), russo (lingua ufficiale) Religione: Musulmano-sunnita, cristiano-ortodossa, minoranze di cristiani protestanti e cattolici. Inno Nazionale: Meniñ Qazaqstanim Ambasciata italiana ad Astana: Via Kosmonavtov 62, 010000 Astana Fuso orario: + 5/+ 4 ore o rispetto all’Italia, […]

Cultura La cultura kazaka è solo lievemente influenzata dalla religione islamica, in quanto la popolazione non ha alcuna tendenza all’integralismo e il paese si sta laicizzando sempre più. Le donne sono le più emancipate dell’Asia centrale, nonostante siano ancora diffusi i rapimenti da parte di uomini che lasciano ai genitori la sola possibilità di contrattare […]

Molte sono le attività che si possono effettuare in territorio kazako, di seguito ne riportiamo alcune: • Trekking ed escursioni sullo sullo Zailiysky Alatau e sul Küngey • Sci da discesa a Shymbulaq • Sci-alpinismo nel Tian Shan centrale e nella catena dell’Alatau • Escursioni sciistiche in elicottero sulle cime più alte e irraggiungibili • […]

Zailiysky Alatau e Küngey Alatau Le due cime, appartenenti ai Monti Tian Shan, sono ricche di ghiacciai, fiumi impetuosi e ripide valli e si trovano in una regione ideale per la pratica del trekking. Molti escursionisti vanno al passo di Ozyorny in fuoristrada e partono a piedi da qui.   Medeu e Shymbulag Medeu e […]

Capitale: Bishkek Popolazione: 5.300.000 Superficie: 198.500 Km2 Forma di governo: repubblica presidenziale Moneta: Som (KGS); 1 EUR = 60 KGS Lingue: kyrghyzo e russo (ufficiali) Religione: musulmani-sunniti, cristiani ortodossi, altre minoranza Inno Nazionale: Inno nazionale della Repubblica del Kyrgyzstan Ambasciata italiana ad Astana: via Kosmonavtov 62, 010000 Astana Fuso orario: + 5 ore rispetto all’Italia, + 4 ore quando in Italia è in vigore l’ora […]

Cultura La cultura kyrgyza è famosa per l’ospitalità tipica della popolazione. La religione più diffusa è l’Islam, ma non risulta completamente radicato nella cultura popolare, soprattutto nel nord del paese, che risulta maggiormente industrializzato e connesso alla Russia. Le differenze tra la cultura meridionale e quella settentrionale derivano soprattutto da anche alleanze strette fra le […]

Molte sono le attività che si possono effettuare in territorio kyrgyko, di seguito ne riportiamo alcune: • Sci; • Alpinismo; • Trekking; • Escursioni a cavallo; • Escursioni a piedi nei canyon di Ala-Archa e di Alamedin, situati tra i monti dei Kirghisi; • Massaggi e fangature nei centri termali nei pressi del lago Ysykköl; […]

Lago Ysykköl (Issuk-Kul) Il lago Ysykköl, con i suoi 170 km di lunghezza e 70 km di larghezza, è uno dei laghi più grandi al mondo, secondo solo al Lago Titicaca. Il lago si trova a 1600 m s.l.m. e si è formato su una grande depressione tra le vette del Küngey Alatau e la […]

Capitale: Bayrūt Popolazione: 4.200.000 abitanti Superficie: 10.400 Kmq Forma di governo: repubblica parlamentare semipresidenziale Moneta: Lira Libanese (LBP), 1 EUR = 2.030 LBP Lingue: arabo (ufficiale), francese (diffusa), inglese, armeno Religione: 70% musulmana, altre minoranze cristiane ed ebree Inno Nazionale: Kullunā li-l-watan li-l’ula li-l-‘alam Ambasciata italiana a Bayrūt: Rue du Palais Presidentiel 2902 – 2633 – Baabda Fuso orario: + 3 ore rispetto all’Italia, […]

Cultura Il Libano ha ospitato per millenni civiltà diverse, per questo motivo offre uno scenario culturale ampio e ricco di tradizioni e culture fuse tra loro. Durante il periodo estivo si svolgono vari festival culturali, tra cui spettacoli teatrali, musical e concerti, all’interno di monumenti e siti archeologici. Le lingue ufficiali del libano sono l’arabo […]

• Trekking in montagna e nelle gole • Escursioni con pernottamenti in villaggi tipici • Scii alpino • Immersioni • Sci d’acqua • Windsurf • Vela   Eventi e festività Festività religiose (le date variano di anno in anno in quanto legate al calendario lunare islamico dell’Egira) • Fine del Ramadan (Eid al-Fitr) • Assassinio […]

Baalbek Deve il suo nome al Dio Baal, al quale era originariamente dedicata. Baalbek ospita il più interessante sito archeologico del paese e la sua acropoli è una delle più grandi al mondo.   Bayrūt Bayrūt è situata nel mezzo della costa mediterranea libanese. La città non si è ancora ripresa del tutto, presenta ancora […]

Capitale: Doha Popolazione: 1.700.000 abitanti Superficie: 11.437 Km2 Forma di governo: monarchia assoluta (Emirato) Moneta: Riyal qatar (QAR); 1 EUR = 5 QAR circa Lingue: arabo (ufficiale), inglese (diffuso) Religione: islamica (wahabitismo) Inno Nazionale: As Salam al Amiri Ambasciata italiana a Doha: District 66, Street 913 – Plot 83, Villa 31 – P.O.Box 4188 – Doha Fuso orario: + 2 ore rispetto all’Italia, + 1 […]

Cultura La cultura qatara è fortemente influenzata dallo stile di vita dei beduini e dalla religione islamica. Sul territorio è ampiamente presente la setta Wahabbi dell’Islam, ma qui le regole sono meno restrittive di quelle dettate in Arabia Saudita; ad esempio è concesso l’utilizzo di alcolici e le donne possono anche guidare senza alcuna restrizione. […]

In territorio qataro è possibile effettuare escursioni nel deserto, chiamate dai locali wadi bashing. I luoghi da visitare sono numerosi, come le spiagge della capitale Doha, la capitale stessa o le città di Umm Salal Ali e Umm Salal Mohammed. L’attrattiva principale del Qatar è comunque lo shopping sfrenato sia nei moderni centri commerciali che […]

Umm Salal Ali La città è famosa per la necropoli risalente al III millennio a.C. con sepolture a tumulo risalenti al periodo pre-islamico, in quanto la religione musulmana vieta l’utilizzo di questa tipologia di sepoltura.   Doha La capitale non offre molte attività, ma è l’unico posto in Qatar in cui è possibile trovare alberghi. […]

Capitale: Ashgabat Popolazione: 5.000.000 abitanti Superficie: 488.100 km2 Forma di governo: repubblica presidenziale Moneta: Manat turkmeno (TMT); 1 EUR = 4 TMT circa Lingue: turkmeno (ufficiale), russo (diffuso) Religione: musulmani, in prevalenza sunniti, ortodossi orientali e minoranze di altre religioni Inno Nazionale: Garaşsyz, bitarap türkmenistanyň döwlet gimni Ambasciata italiana a Mosca: Denezhny Pereulok,5 – 121002 […]

Cultura La cultura turkmena rispecchia molto le esigenze dell’antico popolo nomade. Ad esempio l’elemento più pregiato è il tappeto, facile da trasportare, utile per coprire il pavimento e come rivestimento per la tenda, definita yurta. I tappeti più famosi sono quelli “di Bukhara”, perché venivano maggiormente venduti in questa città. La religione musulmana in Turkmenistan […]

Molte sono le attività che si possono effettuare in territorio turkmeno, di seguito ne riportiamo alcune. • Trekking sulle montagne del Kopet Dag (zona delicata in quanto costituisce confine con l’Iran) • Escursioni su cammello nel deserto del Karakum • Escursioni su cavallo Akhal-Teke sulle dune di sabbia   Eventi e festività Festività religiose (le date […]

Merv L’area di Merv ospita i resti di almeno 5 città risalenti a diversi periodi storici, rappresentando complessivamente oltre 40.000 anni di storia. Una leggenda sulle sue origini racconta che la città fu fondata da Zoroastro, il profeta iranico autore delle cinque gāthā e fondatore della religione e filosofia definita Zoroastrismo.   Kunya-Urgench Durante il […]

Capitale: Tashkent Popolazione: 26.500.000 abitanti Superficie: 447.400 Km2 Forma di governo: repubblica presidenziale Moneta: Sum uzbeko (UZS); 1 EUR = 2.700 USZ circa Lingue: uzbeko (ufficiale), russo (diffuso), tagiko (in alcune regioni) Religione: musulmana (90%), cristiana ortodossa, cattolica romana Inno Nazionale: Inno Nazionale della Repubblica dell’Uzbekistan Ambasciata italiana a Tashkent: Uliza Yusuf Khos Khojib 40 – 100031 Tashkent Fuso orario: + 4 ore rispetto all’Italia, […]

Cultura La cultura uzbeka si manifesta apertamente nell’architettura sacra e nelle opere d’artigianato. Le opere di artigianato sono rappresentate da tutto ciò che è trasportabile come vestiti, gioielli, ricami e tappeti, data la natura seminomade del popolo dell’Uzbekistan. Inoltre, la religione islamica vieta la raffigurazione di essere viventi, per questo motivo le arti tradizionali si […]

• Rafting • Kayak • Sport invernali nel centro di Chimgan • Golf presso il Tashkent Lakeside Golf Club, il primo e unico Campo da Golf Internazionale dell’Asia Centrale   Eventi e festività Festività religiose (le date variano di anno in anno in quanto legate al calendario lunare islamico dell’Egira) • Fine del Ramadam (Aid al-Fitr) […]

Tashkent In passato Tashkent era la quarta città dell’Unione Sovietica. Interessante la visita alla città vecchia dove è possibile ammirare la madrasa Kukeldash, splendida accademia del XVI secolo, Khast Imam, la madrasa santa, la moschea TillyaSheyks e il mausoleo Kafal Shashi, la moschea Tillya o il bazaar Chorsu, un enorme mercato all’aperto frequentato da una […]

Timor Est Fece la sua prima apparizione sulle carte geografiche nel 1512 sotto la denominazione di “Ilha onde nasce o sandalo”. L’isola fu scoperta tra il 1512 ed il 1520 dai portoghesi. La conquista portoghese portò alla caduta dei regni locali nel 1641. Il Portogallo si scontrava nell’area con un’altra potenza imperialista: i Paesi Bassi, […]

Flora Più della metà del territorio di Timor Est è coperto da foreste: sandalo (in gran parte distrutte, come conseguenza dello sfruttamento indiscriminato durante i secoli di occupazione coloniale e durante gli anni di lotta per l’indipendenza), eucalipto, ebano, teak, oltre a sequoie, palme da cocco, formazioni di mangrovie. La vegetazione è molto varia già […]

Timor Est ha fondamentalmente due stagioni, una estremamente umida e una estremamente secca. Da maggio a novembre la costa settentrionale non riceve quasi precipitazioni e l’attività agricola si ferma. Le montagne dell’entroterra e la costa meridionale beneficiano, invece, di sporadiche piogge e si ricoprono di verde. La natura rinasce con la stagione umida, ma le […]

Lingua: I tratti culturali di Timor Est risiedono nella composizione di tradizioni, lingue e costumi locali miscelati con quelli importati sull’isola da colonizzatori, mercanti e immigrati provenienti dall’Europa, dalla Cina o dall’Indonesia. Il numero di lingue parlate nella regione, oltre venti, ne è chiaro esempio.Le lingue ufficiali sono il portoghese e il tetum. Tetum è […]

Il lungo e travagliato percorso che ha portato all’indipendenza e la perdurante situazione di precarietà politica hanno causato un ristagno nello sviluppo economico. Il Paese è poverissimo, prevalentemente impegnato in un’agricoltura ed in una pesca di sopravvivenza ma con una disoccupazione che sfiora il 70%. Nel 2008 il PIL è stato di 499 ml $ […]

Le ricorrenze principali sono legate al cattolicesimo, che, giunto nel XVI sec. con i portoghesi, si è sovrapposto a culti animisti presenti nell’isola (molto evidenti oggi per esempio nei riti funerari), al buddhismo e all’induismo. Le feste e le celebrazioni, religiose, civili o stagionali, sono le occasioni principali in cui le tradizioni locali si manifestano […]

La cucina rispecchia il mosaico culturale dell’isola, ed è possibile trovare piatti delle tradizioni locali, europee e orientali (dalla cinese alla thai alla giapponese). Il territorio offre diverse qualità di pesce, molti frutti, fagioli e tutti i prodotti derivanti dalle capre presenti in abbondanza sull’isola. Molto diffusi sono piatti tipici della tradizione australiana, polinesiana e […]

Timor Est è uno stato del sud-est asiatico facente parte dell’arcipelago delle Molucche, famosa fin dall’antichità per le grandi foreste di sandalo bianco, pregiatissimo legname che ricopriva buona parte del suo territorio; dello Stato fanno parte anche gli isolotti di Atauro e di Jako, oltre alla exclave di Ocusse (Ocussi) Ambeno, ubicata nella parte occidentale […]

Già colonia portoghese, Timor Est ha proclamato la sua indipendenza nel 1975, ma è diventato formalmente una Repubblica democratica solo nel 2002, dopo essersi affrancato dalla dominazione indonesiana che aveva occupato il Paese. Il presidente della Repubblica, eletto con mandato quinquennale, detiene poteri puramente formali; il potere esecutivo è esercitato dal Consiglio dei ministri guidato […]

La quasi totalità della popolazione è composta da genti austronesiane (melanesiani, polinesiani) che parlano vari dialetti, il più diffuso dei quali è chiamato tetum ed è una delle lingue ufficiali del Paese (l’altra è il portoghese). Sono inoltre presenti gruppi di origini papuane e una piccola comunità di cinesi. Negli anni del conflitto circa 250.000 […]

Abbigliamento Timor Est ha temperature elevate tutto l’anno con minime escursioni stagionali, quindi si consiglia di mettere nella propria valigia indumenti leggeri ed estivi. E’ comunque buona norma portare anche una giacca impermeabile leggera per la pioggia e un pile leggero per le ore serali. Comportamenti – Rispettare gli Usi, i Costumi locali e le […]

Nella capitale sono diffusi alberghi anche di lusso ed un unico ostello più economico e ben attrezzato ad un costo di $12 per un dormitorio. Sull’isola di Atauro è presente un eco-lodge che offre ospitalità in capanne tradizionali, mentre a Com, piccolo villaggio di pescatori è presente un resort.

In una grotta a Timor Est sono stati scoperti i primi ami da pesca della storia di ben 42 mila anni fa. E’ attivo un progetto denominato “Tatoli ba Kultura” che significa “Trasmettere la Cultura”. L’obiettivo del progetto, una volta terminata la preparazione ed effettuate approfondite ricerche, sarà di sostenere lo sviluppo di una scuola […]

Nel Paese non è presente un ufficio diplomatico/consolare italiano. L’Ambasciata competente per Timor Leste è l’Ambasciata d’Italia in Indonesia. In casi di crisi o per emergenze i nostri connazionali possono avere l’assistenza del caso dall’Ambasciata portoghese presente a Dili: AMBASCIATA DEL PORTOGALLO A DILI che può intervenire per assistere i nostri connazionali in situazioni d’emergenza: […]

Passaporto: necessario con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso a Timor Leste. Viaggi all’estero di minori: La normativa italiana prevede che anche i minori diretti all’estero siano muniti del proprio passaporto e/o della carta d’identità valida per l’espatrio. Al fine di evitare problemi alle frontiere, si raccomanda vivamente di informarsi – prima […]

Sicurezza Timor Leste ha conseguito solo recentemente (maggio 2002) l’indipendenza, e sta gradualmente dotandosi di istituzioni socio-politiche ed infrastrutture, mentre non appare tuttora in grado di garantire la completa sicurezza di visitatori e di contrastare efficacemente eventuali disordini. Il tasso di criminalità rimane alto e continuano a registrarsi borseggi e furti. Dall’aprile del 2006 la […]

Come arrivare per chi proviene dall’Australia l’Air North effettua un collegamento giornaliero da Darwin della durata di due ore; per chi proviene da fuori il continente australiano, invece, la soluzione è quella di fare scalo a Bali e poi prendere un volo da Merpati Denpasar (due voli a settimana). Dall’Indonesia si può raggiungere Timor Est […]

Atauro L’idilliaca isola di Atauro è chiaramente visibile al largo di Dili, ma appartiene ad un altro mondo. E’ una piccola isola di poco più di 100 km quadrati che si trova tra Timor Est e l’isola indonesiana di Wetar. Da un punto di vista amministrativo appartiene a Timor Est, ma ha molte peculiarità che […]

Capitale: Sana’a’ Popolazione: 21.000.000 abitanti Superficie: 527.970 Km2 Forma di governo: repubblica presidenziale Moneta: Riyal yemenita (YRI); 1 EUR = 290 YRI circa Lingue: arabo Religione: musulmana sunnita, musulmana sciita, cristiana, ebraica ed induista Inno Nazionale: repubblica unita Ambasciata italiana a Sana’a’: Hadda St. 131, Sana’a’ Fuso orario: + 2 ore rispetto all’Italia, + 1 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale. […]

Cultura La cultura yemenita è influenzata dalla religione islamica e dalla tradizione rurale. L’architettura tipica dello yemen è unica al mondo. Le costruzioni sono principalmente case a torre con recinti per il bestiame.   Letteratura La letteratura yemenita è fortemente influenzata dai problemi e dalle tragedie che nella storia hanno colpito il mondo arabo in […]

Molte sono le attività che si possono effettuare in territorio yemenita, di seguito ne riportiamo alcune: • trekking; • immersioni subacquee; • pesca.   Eventi e festività Festività religiose (le date variano di anno in anno in quanto legate al calendario lunare islamico dell’Egira) • Fine del Ramadan (Eid al-Fitr) • Ascensione del profeta (Lailat al-Mi’raj) […]

Shihara Shihara è un villaggio fortificato costruito su una montagna alta 2600m, diviso su due cime vicine e collegato da un ponte di pietra costruito nel XVII secolo. Il paesaggio mozzafiato compensa l’architettura relativamente semplice delle case, che si innalzano fino a cinque piani, ma hanno una forma molto tradizionale e sono poco decorate.   […]

…Conoscere l’Antartide è come viaggiare attraverso un mondo così estraneo a quello in cui viviamo che ci da l’impressione di aver cambiato Pianeta o di aver messo piede nell’Era Glaciale della preistoria del mondo… (Hernan Pujato, Esploratore argentino) La collaborazione con la Rai Abbiamo guidato la troupe RAI di “Stella del Sud” alla scoperta del continente […]

…Conoscere l’Antartide è come viaggiare attraverso un mondo così estraneo a quello in cui viviamo che ci da l’impressione di aver cambiato Pianeta o di aver messo piede nell’Era Glaciale della preistoria del mondo… (Hernan Pujato, Esploratore argentino)   Posizione geografica L’Artide è la regione del mondo circostante il Polo Nord. Questa regione include parti […]

Se le leggende vietnamite fanno risalire la storia del Vietnam a oltre 4.000 anni fa, le uniche fonti certe datano le sue origini a 2.700 anni fa. Dal I° al VI° secolo d.C. il Sud del Vietnam fece parte del Regno di Funan e subì l’influenza della cultura indiana. La zona del delta del Fiume […]

Vietnam e Cambogia

Clima e ambiente Il territorio del Vietnam, di circa 331.688 km quadrati, è costituito per l’80% da colline e montagne con una folta vegetazione, mentre il restante 20% è costituito da pianure. Le aree maggiormente coltivate del paese sono il delta del Fiume Rosso (15.000 kmq) a nord e il delta del Mekong (60.000 kmq) […]

Economia: L’economia del Paese risente delle guerre e degli sconvolgimenti politici che lo hanno caratterizzato per anni . Al nord, dopo la fine della colonizzazione, fu fatta un’importante riforma agraria e furono create delle industrie di lavorazione delle materie prime. Nel 1953 furono confiscate le terre e iniziò un processo di strutturazione dell’agricoltura in cooperative. […]

Lingua: La lingua vietnamita (kinh) è una lingua monosillabica e tonale, un ibrido di idiomi mon-khmer, tai e cinesi. I vietnamiti hanno però cambiato una buona percentuale di quelli che sono i termini principali della loro lingua. Tutte le minoranze etniche hanno poi un loro particolare dialetto. Alcune etnie vietnamite avevano poi sviluppato un proprio […]

Capodanno Indocina Vietnam Cambogia e Laos 2

La letteratura è sempre stata presente nella cultura vietnamita. Molto noti sono i ca deo, componimenti poetici ai quali è stato dedicato un intero libro I ca dao del Vietnam. La letteratura moderna nasce alla fine del XIX secolo e si sviluppa all’inizio del XX secolo. Successivamente, il partito comunista cercò di avviare una letteratura […]

VIETNAM

La musica popolare vietnamita si suddivide in due generi principali: il Bac, genere musicale allegro, e il Nam, genere musicale triste. La musica tradizionale presenta notevoli influenze cinesi, coreane, mongole e giapponesi. Numerosi sono gli strumenti musicali tipici utilizzati nella cultura popolare vietnamita, tra i quali il ?agrave;n b?u, il ?agrave;n nhi, il ?agrave;n tranh, […]

vietnam

FILM VIETNAMITI Cyclo (1995) Il profumo della papaya verde (1993) The name of love (2012) Lost in paradise (2011) Mê theo – thoi vang bong (2002) Tre stagioni (1999) Bi, don’t be afraid (2010) FILM AMBIENTATI IN VIETNAM Apocalypse now (USA, 1979) Tra cielo e terra (USA, 1993 Good morning, Vietnam (USA, 1987) ? L’amante […]

Quasi tutte le feste religiose vietnamite si rifanno al calendario lunare. Le feste laiche invece sono spesso associate alle recente storia rivoluzionaria del paese. Generalmente le festività, sintesi dei valori della cultura locale, hanno luogo durante i tre mesi di primavera ed autunno, quando la gente ha più tempo libero ed il clima è più […]

Quasi tutte le feste religiose vietnamite si rifanno al calendario lunare. Le feste laiche invece sono spesso associate alle recente storia rivoluzionaria del paese. Generalmente le festività, sintesi dei valori della cultura locale, hanno luogo durante i tre mesi di primavera ed autunno, quando la gente ha più tempo libero ed il clima è più […]

Easy Vietnam e Cambogia

In Vietnam sono molto praticati gli sport “naturali”, come lo snorkeling, le immersioni e tutti gli sport acquatici in generale. È inoltre possibile effettuare lunghe escursioni a piedi, in bici o a cavallo immersi nella natura vietnamita.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su