Sicurezza e informazioni sanitare del Laos

Situazione sanitaria:

La situazione sanitaria è carente anche nella capitale ed è impossibile sottoporsi a cure ospedaliere locali, peraltro sconsigliate anche in caso di emergenza.
Sono difficoltosi per il momento i rimpatri sanitari di emergenza. …
La situazione sanitaria è carente anche nella capitale ed è impossibile sottoporsi a cure ospedaliere locali, peraltro sconsigliate anche in caso di emergenza.
Sono difficoltosi per il momento i rimpatri sanitari di emergenza. Pertanto si raccomanda di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese del malato.
La malaria è endemica nelle campagne.
Nel corso del 2007, sono stati segnalati focolai d’influenza aviaria (virus H5N1) con due casi umani di decesso  da virus H5N1. Le Autorità sanitarie locali, coadiuvate da quelle tailandesi, hanno adottato misure e controlli necessari contro il diffondersi dell’epidemia, in particolare nelle zone interessate. Ai connazionali che intendano recarsi nel Paese si consiglia a titolo cautelativo di consumare carne e uova di volatili solo se ben cotte e di evitare ogni forma di contatto diretto con volatili e pollame. Per ulteriori avvertenze si rinvia all’opuscolo “L’influenza aviaria: rischi, informazioni e misure preventive” riportato sulla home page di questo sito. Maggiori informazioni possono anche essere reperite presso la propria ASL o consultando il sito del Ministero della Salute: www.ministerosalute.it o dell’Organizzazione Mondiale della sanità: www.who.int/csr/don

Avvertenze: si consiglia di:

  • prendere informazioni sull’esistenza di eventuali epidemie, prima della partenza;
  • non visitare il Paese se non si gode di ottime condizioni di salute;
  • prestare comunque la massima attenzione a cibi e bevande per evitare rischi di epatite, tifo, bilarziosi, ecc;
  • non bere acqua corrente ed evitare bevande con ghiaccio in luoghi che non garantiscono standard di igiene adeguati.
Si fa presente che nel Paese non vi è una Rappresentanza diplomatoco/consolare italiana e per l’eventuale assistenza sul posto ai connazionali, in caso di emergenza, ci si deve rivolgere all’Ambasciata di Francia ( nel quadro della cooperazione consolare UE):
Ambasciata di Francia:
Avenue Sethatirath – BP 6 – Vientiane
Tél: [856] (21) 21 52 53 – 21 52 57 (à 59)
Fax: [856] (21) 21 52 50
Web:  www.ambafrance-laos.org/
Vaccinazioni: si consigliano, previo parere medico, le vaccinazioni contro l’epatite A e B.  Altre informazioni sulle eventuali epidemie in corso si possono reperire consultando il sito dell’Organizzazione mondiale della sanità: www.who.int.

Il Ministero della sanità del Laos ha confermato il secondo caso umano di infezione da virus H5N1 dell’influenza aviaria. Si tratta di una donna proveniente dal villaggio di Saka (distretto Pong Hong) nella provincia di Vientiane, deceduta il 4 marzo scorso.

Le Autorità sanitarie locali, coadiuvate da quelle tailandesi, stanno adottando le misure e i controlli necessari contro il diffondersi dell’epidemia, in particolare sulle persone che avevano avuto contatto con il malato e negli allevamenti di volatili della zona interessata. Ai connazionali che intendano recarsi nel Paese si consiglia a titolo cautelativo di consumare carne e uova di volatili solo se ben cotte e di evitare ogni forma di contatto diretto con volatili e pollame. Per ulteriori avvertenze si rinvia all’opuscolo “L’influenza aviaria: rischi, informazioni e misure preventive” riportato sulla home page di questo sito.

Maggiori informazioni possono anche essere reperite presso la propria ASL o consultando il sito del Ministero della Salute: www.ministerosalute.it o dell’Organizzazione Mondiale della sanità: www.who.int/csr/don

 

COMUNICAZIONI

Il servizio postale in Laos è funzionante ed economico. Gli uffici presenti in ogni provincia sono indicati da cartelli gialli. Se si vuole inviare un pacco all’estero si può utilizzare l’Express mail service (Ems).

Per telefonare in Italia, comporre lo 0039. Il costo di una chiamata dall’albergo è di circa 7 USD al minuto. In alternativa si può ricorrere agli uffici telefonici pubblici, alle cabine o agli uffici postali. E’ consentito portare il cellulare, ma è meglio assicurarsi prima di partire dall’Italia che il gestore copra il servizio. A Vientiane c’è un ufficio telefonico pubblico vicino al palazzo presidenziale in Setthathirat road mentre nelle province le chiamate internazionali si possono fare dall’ufficio postale. Per usare telefoni pubblici, dove esistono, occorre munirsi di una carta telefonica pre pagata (acquistabile negli uffici postali, in alcuni negozi e negli uffici telefonici pubblici). Per chiamate interurbane nel Paese comporre lo 0 prima del numero. Per telefonare dall’Italia al Laos bisogna comporre lo 00856 seguito dal prefisso del luogo che si intende chiamare preceduto dallo 0 e dal numero telefonico desiderato.

Al momento esistono pochi collegamenti Internet.

Ci sono diverse stazioni di radio in Laos. La “Lao National Radio” offre le notizie in Inglese, francese e tailandese. Ci sono due catene televisive e sono disponibili anche i programmi tailandesi. La Tv satellitare si può trovare in certi alberghi.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 980 - Voli esclusi

Durata: 15 giorni / 12 notti

da € 1.840 - Voli inclusi

Durata: 10 giorni / 9 notti

da € 1.870 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Cosa sapete sul sito archeologico di Petra in Giordania? Cliccate qui per saperne di più!

• Rafting • Kayak • Sport invernali nel centro di Chimgan • Golf presso il Tashkent Lakeside Golf Club, il primo e unico Campo da Golf Internazionale dell’Asia Centrale   Eventi e festività Festività religiose (le date variano di anno in anno in quanto legate al calendario lunare islamico dell’Egira) • Fine del Ramadam (Aid al-Fitr) […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su