Khiva

Una delle più antiche e meglio conservate città del Paese, colpisce subito per la sua incantevole e suggestiva bellezza, il fascino medievale assale non appena la si intravede in lontananza.

Le sue mura color sabbia sono tuttora solide e ben tenute, la porta principale di mattoncini appare nella sua maestosità e fierezza, ai lati due torrette dalle cupole azzurre e lucenti, donano un tocco di sofisticato design che la rendono imponente ma accogliente: sulla sua soglia si inizia a pregustare ciò che attende oltre le sue mura.

La Madrasa di Mohamed Amin Khan è la prima opera d’arte che si incontra e che non può di certo sfuggire, si tratta di un grosso minareto incompiuto che attira lo sguardo soprattutto per le sue ipnotiche decorazioni arzigogolate che contrastano con i palazzi color sabbia simulando l’incontro tra l’azzurro del cielo e l’ocra del deserto; poco distante il mausoleo di Pakjlavan Mahmud rappresenta il luogo più divino di Khiva, la cui sacralità non attira solo numerosi pellegrini ma anche cultori della bellezza attratti dal suo disarmante fascino; l’esterno richiama i colori della città ed è accuratamente curato in ogni particolare mentre appena ci si addentra al suo interno, arricchito da mosaici in ceramica, si viene rapiti da un’atmosfera mistica e solenne.

Khiva è un emozionante museo a cielo aperto e ad ogni passo palazzi, monumenti o semplici muri sembra che parlino, desiderosi di raccontare ciò che hanno visto o vissuto.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su