http://www.goasia.it?p=25512
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Alla scoperta della Georgia – Partenze a date fisse

Un itinerario di 8 giorni per andare alla scoperta della bella e verdissima Georgia. Il paese, incastonato tra il Piccolo e il grande Caucaso, vi stupirà con le sue antichissime chiese e i monasteri, i paesaggi stupendi, la sua cucina deliziosa ed il vino eccezionale.

La sua cultura ha radici antiche ed è formata da un gran numero di influenze diverse, mentre la sua popolazione presenta un insieme di aspetti tradizionali e allo stesso tempo molto moderni.

1° giorno

ITALIA- GEORGIA (-/-/-)

Partenza dall’Italia per la Georgia con voli di linea, secondo disponibilità. Pasti, film e pernottamento a bordo. Arrivo a Tblisi recupero dei bagagli. Incontro con la guida all’Aeroporto Internazionale di Tbilisi. Trasferimento in albergo. Sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento.

2° giorno

ESCURSIONE A TBILISI (B/L/-)

Prima colazione in albergo. Oggi iniziamo le visite di Tbilisi, la capitale della Georgia, fondata nel V secolo dal re Vakhtang Gorgasali. La prima visita del giorno è la chiesa di Metekhi, (XIII sec.) la chiesa a pianta croce, parte del complesso della residenza Reale. Il tour continua verso la Cattedrale di Sioni (VI-XIX) che viene considerato il simbolo di Tbilisi. Passeggiata nella Città Vecchia che continua fino alla rive del fiume Mtkvari. Lungo il percorso visita della Basilica di Anchiskhati (VI sec.). Pranzo in un ristorante tipico. Dopo pranzo visita alla fortezza di Narikala (IV sec.) – cittadella principale della città che domina la parte vecchia di Tbilisi. Nel corso dei secoli Narikala è stato considerato il miglior punto strategico della città. L’accesso alla fortezza tramite la seggiovia, la discesa è a piedi. Dopo la vista panoramica arriviamo alle terme sulfuree. Prossima visita al Tesoro del Museo Nazionale della Georgia. Dove sono esposti straordinari esempi di filigrana d’oro e altri artefatti scoperti nei importanti siti archeologici. Cena libera Pernottamento a Tbilisi.

TBILISI

Con una popolazione di circa 1.440.000 abitanti, Tbilisi è la capitale della Georgia. Questa città presenta un’architettura caratterizzata da edifici bassi, con tetti rossi e disposti alla rinfusa.Tra i numerosi monumenti storici e culturali presenti a Tbilisi segnaliamo la Fortezza di Narikhala, la Cattedrale di Sioni e i teatri Rustaveli e Opera Paliashvili situati in Viale Rustaveli.

3° giorno

TBILISI – ALAVERDI – GREMI – VELISTSIKHE- TBILISI (B/L/-)

Prima colazione in albergo. Partenza per la regione di Kakheti. La prima visita del giorno è Alaverdi costruita nella prima metà dell’XI secolo, la chiesa più grande della Georgia medioevale. In realtà la struttura vanta origini ancora più antiche, dato che nello stesso luogo esisteva un monastero già nel VI secolo. La sosta successiva sarà a Gremi – Il monumento architettonico del XVI secolo. Il complesso è quello che rimane dalla città commerciale del regno di Kakheti.
Gremi fu la residenza reale ed una vivace città sulla Via di Seta finché Shia Abbas I di Persia la rasa al suolo nel 1615. Pranzo in un ristorante locale. Prima del rientro a Tbilisi si visiterà una cantina (Marani) antica di 300 anni a Velistsikhe. La degustazione dei vini bianchi e rossi tradizionali georgiani vi darà la possibilità di conoscere la cultura e le tradizioni Georgiane. Ritorno a Tbilisi. Cena libera. Pernottamento a Tbilisi.

4° giorno

TBILISI – MTSKHETA – GORI – TSKALTUBO (B/L/D)

Prima colazione in albergo. Hotel check-out. Partenza verso l’antica capitale della Georgia – Mtskheta. Questo posto, dove si trovano alcune delle chiese piu’ antiche e importanti del paese (Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO), costituisce il cuore spirituale della Georgia. Avrete l’opportunita’ di visitare: la Chiesa di Jvari (VI-VII sec.), un classico dello stile tetraconco georgiano antico. Visita della Cattedrale di Svetitskhoveli risalente all’XI secolo uno dei posti più sacri della Georgia, dove secondo la tradizione sarebbe sepolta la tunica di Cristo. Partenza per la città natale di Joseph Stalin a Gori. Visita dell’ interessante Museo di Stalin, il museo include: un imponente edificio costruito nei pressi della casa natale di Stalin e il lussuoso vagone ferroviario. Pranzo in un ristorante locale.
Dopo il pranzo visita l’antica citta` scavata nella roccia Uplistsikhe - letteralmente Fortezza del Signore - fondata alla fine dell’età di Bronzo, intorno al 1000 A.C. Grazie alla sua posizione strategica tra l’Asia e l’Europa, la città diventò un importante centro dei commerci che, nel momento di massimo sviluppo contava 20 000 abitanti. Proseguimento per la regione Imereti, Tskaltubo. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel a Tskaltubo.

MTSKHETA

Situata vicino a Tbilisi, Mtskheta è una delle più antiche città della nazione. Mtskheta fu la capitale del regno di Georgia fra il III secolo a.C. e il V secolo d.C. Le chiese storiche di questa città, sono eccellenti esempi di architettura ecclesiastica medievale nella regione del Caucaso, esse, infatti, mostrano l'alto livello artistico e culturale raggiunto da questo antico regno.

GORI

Gori, città natale di Joseph Stalin, dona emozioni e sensazioni uniche grazie alla storia e alla cultura che si sprigiona dai numerosi monumenti presenti in questa città. Per vivere appieno Gori e respirare la cultura georgiana è sufficiente fare un giro per i bazar e gustarne i colori, la musica ed i sapori.

5° giorno

TSKALTUBO - KUTAISI – AKHALTSIKHE (B/L/D)

Prima colazione in albergo. Hotel check-out. Partenza per Kutaisi – la seconda città più grande del paese che fu prima la capitale di Kolkheti e dopo del Regno di Imereti. Essa si trova nella valle del fiume Rioni. Nel III secolo A.C. Apollonio Rodio parla di “Kutaia” nelle Argonautiche e secondo alcuni studiosi questa sarebbe stata la città del re Eete, padre di Medea. Visita della Cattedrale di Bagrati (XI sec) recentemente ristrutturata. Sosta successiva al Monastero ed Accademia di Gelati (Patrimonio dell’Umanità UNESCO) un tesoro architettonico del Medioevo. All’interno del complesso ci sono tre chiese ed un accademia. Gli affreschi della chiesa della Vergine hanno un valore mondiale: esse dispiegano davanti all’occhio quasi l’intera serie di immagini bibliche. Pranzo in un ristorante locale. Partenza per Akhaltsikhe. Arrivo e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento ad Akhaltsikhe.

6° giorno

AKHALTSIKHE - VARDZIA – TBILISI (B/L/-)

Prima colazione in albergo. Hotel check –out. Partenza verso sud, verso il confine con la Turchia, foto stop alla fortezza di Khertvisi (X-XIV sec.) – una delle fortezze più antiche della Georgia che è stata funzionale per tutto il periodo feudale. Secondo la leggenda Khertvisi fu distrutta da Alessandro Magno. Si prosegue per la sacra città rupestre di Vardzia. La caratteristica saliente della città, che si sviluppo nel XII sec., sono i 13 livelli su cui sono collocati le abitazioni scavate nella roccia, con la chiesa dell’Assunzione al centro. Sono circa 600 stanze scavate nella roccia: chiese, cappelle, ripostigli, bagni, refettori e librerie.
Pranzo in un ristorante locale. Visita del Castello di Rabati. Partenza per Tbilisi. Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento a Tbilisi

7° giorno

TBILISI - STEPANTSMINDA (KAZBEGI) – ANANURI - TBILISI (B/L/-)

Prima colazione in albergo. Proseguire lungo la Strada Militare Georgiana con i suoi paesaggi mozzafiato delle montagne, attarversando il Passo di Jvari (2395m) si arriva nella città principale del Khevi - Stepantsminda (ex Kazbegi) situata a 15 km dalla frontiera Russo-Georgiana. Visita della chiesa di Trinità di Gergeti che si trova ad un’altitudine di 2170m ai piedi del Monte Mkinvartsveri (5047 m). Si raggiunge con una scarpinata in salita di circa un’ora e trenta minuti (Dislivello di circa 500m) (supplemento per arrivare al monastero in auto 4x4) offrendo le viste magnifiche del ghiacciaio.
Pranzo in un ristorante locale. Ritorno a Tbilisi. Durante il percorso visita al complesso architettonico di Ananuri (XVI-XVII sec.) – uno dei più bei monumenti dell’architettura georgiana del periodo tardo feudale. Nel tardo medioevo Ananuri era la residenza dei duchi di Aragvi. Arrivo a Tbilisi. Cena libera. Pernottamento a Tbilisi.

8° giorno

PARTENZA (-/-/-)

Hotel check-out. Trasferimento in aeroporto.
Partenza per l’Italia con voli di linea, secondo disponibilità. Arrivo in Italia.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 15 maggio 2018 al 13 ottobre 2018€ 1.800€ 280

Note

DATE DI PARTENZA DALL’ITALIA:

 

  • 12/05 -19/05
  • 26/05 – 02/06
  • 16/06 – 23/06
  • 07/07 – 14/07
  • 21/07 – 28/07
  • 04/08 – 11/08
  • 25/08 – 01/09
  • 08/09 – 15/09
  • 22/09 – 29/09
  • 06/10 – 13/10

 

HOTEL PREVISTI CATEGORIA 4* O SIMILARI:

  • TBILISI: ASTORIA 4* HOTEL
  • TSKALTUBO : TSKALTUBO PLAZA 4*
  • AKHALTSIKHE : LOMSIA 4*

Tutti i musei sono chiusi il Lunedi e il tour è rivisto secondo giorni di apertura dei Musei.
Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00
Le mance sono consigliate a autisti e guide
Per i cittadini dell’area Shengen non è necessario il visto di ingresso in Georgia

PASSAPORTO CON VALIDITÀ RESIDUA DI ALMENO SEI MESI SUCCESSIVI ALLA DATA DI INGRESSO IN GEORGIA.

Tutti i musei sono chiusi il Lunedi e il tour è rivisto secondo giorni di apertura dei Musei


La quota comprende

  • I voli intercontinentali in classe economica
  • Incontro e trasferimenti (aeroporto-hotel-aeroporto);
  • Servizi di trasporto e guida turistica parlante lingua italiana;
  • Ingresso per tutti i luoghi d’interesse;
  • 5 pernottamenti in uno degli alberghi sopra indicati a Tbilisi;
  • 1 pernottamento in albergo ad Akhaltsikhe;
  • 1 pernottamento in albergo a Tskaltubo;
  • Trattamento come da programma (pranzi + 2 cene negli hotel a Tskaltubo e Akhaltsikhe)
  • 1 bottiglia di acqua minerale a persona durante il viaggio;
  • Supplemento per 4X4 per la chiesa della Trinità di Gergeti (5047m)
  • Gadgets, etichette bagaglio e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio
  • Polizza viaggi rischio zero

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali € 120
  • Eventuali tasse aeroportuali locali da pagare localmente
  • le bevande extra, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Facchinaggio in alberghi
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • La quota di iscrizione di € 95
  • La polizza annullamento

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
georgia

Durata: 10 giorni / 8 notti

da € 1.900 - Voli inclusi

Durata: 10 giorni / 8 notti

da € 1.420 - Voli inclusi

hiroshima

Durata: 11 giorni / 9 notti

da € 2.690 - Voli esclusi

nara

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1.490 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

La città di Ganja si trova a metà strada fra Tbilisi, capitale dell’Armenia e Baku, capitale dell’Azerbaijan.
Importante stazione di riposo lungo la Via della Seta che arrivava dalla Cina, Ganja è una tra le città più antiche del paese. 

La musica classica pakistana è sostanzialmente identica a quella dell’India del Nord la quale si è sviluppata nelle corti indù e indo-islamiche del nord. Tra esse l’importante corte moghul di Lahore ebbe grande fama come centro musicale. I predicatori sufi e quelli indù, invece, hanno incoraggiato una specie di poesia-musica religiosa con un semplice accompagnamento. Nei […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su