http://www.goasia.it?p=17469
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Viaggio di gruppo per visitare le principali attrattive del Paese cercando di entrare maggiormente in contatto con la cultura e la popolazione locale effettuando escursioni a piedi, in bicicletta, visitando villaggi meno battuti. L’itinerario tocca la capitale Phnom Penh, l’elegante cittadina fluviale di Battambang, il grandioso complesso archeologico di Angkor, il particolare ambiente del grande lago Tonle Sap con i suoi villaggi galleggianti. Possibilità di estensione con un soggiorno balneare a Koh Rong, isola al largo della costa cambogiana. Voli dall’Italia su richiesta.

1° giorno

Arrivo ad PHNOM PENH (-/-/-)

Arrivo a Phnom Penh, capitale della Cambogia, situata alla confluenza dei fiumi Mekong e Tonle Sap, considerata durante il periodo coloniale francese come “la perla dell’Asia”. Disbrigo delle formalità burocratiche e trasferimento in hotel. Pasti liberi. Pernottamento.

2° giorno

PHNOM PENH (Isola Koh Dach) (B/L/-)

Prima colazione. In mattina trasferimento all’imbarcadero di Phnom Penh e partenza gita in barca locale (non privata) a Koh Dach, isola che si trova lungo il fiume Mekong a circa 2 ore da Phnom Penh. Gli abitanti dell’isola sono famosi per le loro tecniche di tessitura della seta. Passeggiata di circa 2 ore (percorso facile) attraverso i campi di riso ed i palmenti prima osservare la produzione del villaggio della seta. Pranzo nel villaggio. Nel pomeriggio rientro a Phnom Penh e visita Museo Nazionale, che espone la più bella collezione al mondo di reperti e sculture Khmer, del raffinato complesso del Palazzo Reale, con la Pagoda d'Argento, così chiamata per il pavimento costituito da più di 5.000 mattonelle d’argento ed il Wat Phnom, situato su un colle in posizione panoramica.Cena libera. Pernottamento.

Nota: le visite del Palazzo Reale, della Pagoda d’Argento e del Museo Nazionale saranno effettuate dalle guide locali del museo e del complesso del palazzo Reale. Il Palazzo Reale e la Pagoda d’Argento chiudono a volte senza preavviso per cerimonie ufficiali. La visita sarà allora sostituita con un’altra possibile.

3° giorno

PHNOM PENH – BATTAMBANG (B/L/-)

Prima colazione. Partenza per Battambang percorrendo una strada che attraversa la campagna cambogiana permettendo di ammirare paesaggi di risaie, palme da zucchero e da graziose case tradizionali su palafitta. Dopo due ore di strada, sosta nella cittadina di Kompong Chnang dove è prevista una breve sosta per una passeggiata nei villaggi tradizionali dei vasai. Qui gli artigiani fabbricano oggetti in bronzo per cucinare e molti altri oggetti utili alla vita quotidiana e utilizzati per la decorazione delle case cambogiane. Dopo circa un'ora di viaggio si arriva al villaggio di Ponley dove si parte a bordo di una piccola barca locale (capacità max 4 persone), per scoprire la vita quotidiana di villaggio galleggiante sul lago. Proseguimento per Battambang. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

4° giorno

BATTAMBANG – SIEM REAP (B/L/-)

Prima colazione. Visita della città di Battambang, seconda città della Cambogia ed elegante località dall’architettura coloniale che sorge lungo il fiume Sangker. Si inizia con un primo giro d'orientamento in bicicletta (in alternativa in Tuk-Tuk): il percorso è fuori dai sentieri battuti, per osservare la vita contadina degli abitanti dei villaggi e scoprire la Cambogia più vera e meno conosciuta. Seguendo il percorso di un piccolo ruscello, potrete ammirare le case tradizionali immutate da generazioni, risaie, piccole botteghe locali; capirete come viene preparato il riso o come viene fatta la tradizionale pasta a base di salsa di pesce (prahok). Il tutto circondati dagli abitanti dei villaggi e dalla curiosità dei più piccoli di loro. Si visita il Museo provinciale e una graziosa pagoda in legno prima di raggiungere il tempio di Wat Ek Phnom risalente all’XI secolo.. Lungo la strada attraverso villaggi tradizionali, potrete assistere alla fabbricazione di gallette di riso realizzate da una una famiglia locale e parlare con loro per conoscere meglio la loro vita quotidiana. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio partenza per Siem Reap (Nota: la strada può essere a tratti accidentata e poco confertevole), lungo il tragitto potrete osservare le tecniche degli scultori di pietra e dei lavoratori della seta: a una decina di chilometri da Siem Reap un'azienda agricola specializzata nella produzione di seta vi mostrerà tutte le tappe del metodo tradizionale di lavorazione, dall'allevamento del baco alla tessitura passando alla creazione del tessuto e alla tintura. Arrivo a Siem Reap nel tardo pomeriggio e sistemazione in hotel. Cena libera. Pernottamento.

5° giorno

SIEM REAP (B/L/-)

Prima colazione. Al mattino visita di Angkor Wat (Suryavarman II), considerato il monumento più armonioso di Angkor per stile, proporzioni e concezione, divenuto simbolo nazionale. Il tempio venne fatto costruire dal Re Suryavarman II (1113-1150), e occupa un'area di 2 milioni di metri quadri, circondato da un fossato largo 200 metri, le cui sponde erano ricoperte da gradinate. E' l'unico tempio rivolto ad Occidente, in direzione del tramonto. Impressionante è la decorazione, con centinaia di metri di bassorilievi scolpiti sulle pareti, nei porticati e nelle gallerie, che illustrano con incredibile ricchezza e vivacità le scene principali dei poemi epici indiani. Pranzo in ristorante locale di cucina Khmer. Nel pomeriggio visita di Banteay Srei o “Cittadella delle Femmine”, a circa 28 chilometri dalla città, considerato un vero gioiello dell'arte khmer con i suoi bassorilievi in arenaria rosa, e conosciuto anche come “Tempio delle Femmine”. La sua particolarità è quella di essere stato costruito da un dignitario di corte e non da un Re. Al rientro sosta per visitare il grande Rajavihara, oggi noto con il nome di Ta Phrom, famoso anche per l’aspetto selvaggio nel quale si presenta. Questo tempio venne infatti scelto quale luogo esemplificativo per mostrare al mondo lo stato in cui Angkor fu ritrovata ed ancora oggi, giganteschi alberi si sorreggono sui muri del monastero e le loro possenti radici si insinuano tra le intercapedini dei massicci blocchi di arenaria a costituire un mistico connubio tra arte, storia e natura. Ritorno in albergo per per un po’ di relax ed alle ore 19 circa partenza per assistere ad uno spettacolo di circa 1 ora a metà tra circo e teatro: il ‘Phare, The Cambodian Circus’, che unisce danza, musica moderna, arti acrobatiche e teatro, attraverso travolgenti e toccanti performances artistiche di giovani talenti locali. Cena libera. Pernottamento.

6° giorno

SIEM REAP (B/-/D)

Prima colazione. Al mattino partenza in tuk-tuk per il Nord di Angkor. Si visita il tempio di Preah Khan, costruito da Jayavarman VII nel 1191, in origine una vera e propria città e un luogo dedicato agli studi buddisti. Appartenente alla stessa epoca, Neak Pean, chiamato anche “Nagas intrecciato”, è l’ unica isola-tempio di Angkor. Proseguimento della visita di Angkor, e partenza per raggiungere i due bellissimi tempi di Thommanon e Chau Say Tevoda del XII secolo, costruiti sotto il regno di Suryavarman II. Qui troverete delle sculture scolpite in onore di Shiva e di Vishnu e dei devatas di una grazia eccezionale (in particolare a Chau Say Tevoda). Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita di Angkor Thom cominciando con la barriera Sud e il famoso tempio di Bayon del XII e XIII secolo. Continuerete con la visita alla Terrazza degli elefanti, per finire con la Terrazza del re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra. La giornata termina con la visita del Museo Nazionale di Angkor. In serata cena in ristorante con spettacolo di danze tradizionali Apsara. Rientro in hotel. Pernottamento.

7° giorno

SIEM REAP (Tonle Sap) - PHNOM PENH (B/L/-)

Prima colazione. Al mattino escursione in barca sul lago Tonle Sap, le cui acque sono tra le più pescose al mondo. L’unicità del lago sta nel fatto che la sua ampiezza varia sensibilmente in relazione alle stagioni, addirittura quintuplicando la propria estensione durante il periodo delle piogge. Si visita il villaggio galleggiante di pescatori Khompong Khleang, dalle tipiche costruzioni in legno. Al termine partenza per Phnom Penh via Kompong Thom. Pranzo in semplice ristorante locale lungo il tragitto. Arrivo a Phnom Penh nel tardo pomeriggio e sistemazione in hotel. Cena libera. Pernottamento.

Alternativa per la stagione secca (da aprile fino a luglio):
In mattinata trasferimento al porto di Chong Khneas dove vi imbarcherete a bordo di una barca locale per scoprire la vita degli abitanti sul lago. Partenza per Kompong Thom. Pranzo lungo la strada. Arrivo a Phnom Penh in fine della giornata. Cena libera. Pernottamento in albergo.

8° giorno

PHNOM PENH - partenza (B/-/-)

Prima colazione. Camera a disposizione con check out alle ore 12.00. Tempo libero fino a trasferimento in aeroporto.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 19 gennaio 2018 al 28 dicembre 2018€ 880€ 260

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = cena

Partenze condivise a date fisse, minimo 2 persone, con gruppi che raggiungono massimo 26 partecipanti.

Partenze condivise a date fisse da Phnom Penh:

  • venerdì 19 gennaio 2018
  • venerdì 26 gennaio 2018
  • venerdì 9 febbraio 2018
  • venerdì 23 febbraio 2018
  • venerdì 9 marzo 2018
  • venerdì 23 marzo 2018
  • venerdì 13 aprile 2018
  • venerdì 18 maggio 2018
  • venerdì 15 giugno 2018
  • venerdì 20 luglio 2018
  • venerdì 10 agosto 2018
  • venerdì 17 agosto 2018
  • venerdì 21 settembre 2018
  • venerdì 12 ottobre 2018
  • venerdì 26 ottobre 2018
  • venerdì 9 novembre 2018
  • venerdì 23 novembre 2018
  • venerdì 21 dicembre 2018   (Supplemento partenza del 21 e 28 dicembre € 60)    
  • venerdì 28 dicembre 2018  (Supplemento partenza del 21 e 28 dicembre € 60)

L’itinerario potrebbe subire modifiche in base all’operativo dei voli interni.

Per partecipare a questo viaggio occorre il visto cambogiano: necessario il passaporto, che deve essere valido 6 mesi ed avere 1 pagina libera, 1 fototessera.  Il visto cambogiano si ottiene all’arrivo (30 USD da pagare in loco).

 

HOTEL PROPOSTI:

  • Phnom Penh: Harmony Phnom Penh 4*
  • Battambang: Classy Hotel & Spa 3*
  • Damrei Angkor 4*

 

Tasso di cambio € 1,00 = USD 1,15

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza, ovvero secondo accordi tra le parti all’atto della definizione/conferma del contratto di viaggio.

 

BLOCCO VALUTA: E’ possibile bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più  soggetto a oscillazioni valutarie con un supplemento di € 50 a pratica. La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.

 


La quota comprende

  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia
  • Trattamento indicato nel programma
  • Trasferimenti e visite in condivisione con altri partecipanti con guide locali parlanti italiano
  • Borsa, porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio
  • Assicurazione Rischio Zero

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali
  • Le tasse aeroportuali da inserire nel biglietto
  • Il costo del visto da pagare localmente (USD 30 per la Cambogia. Passaporto valido 6 mesi e 1 foto-tessera)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali da pagare localmente
  • Le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Quota d’iscrizione € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 13 giorni / 10 notti

da € 2.880 - Voli inclusi

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 2.270 - Voli inclusi

Durata: 13 giorni / 10 notti

da € 2.950 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Con il 72% del suo territorio ricoperto da foreste, l’ecologia originaria del Bhutan ospita variegate specie di flora e fauna rare ed a rischio di estinzione. Davvero poche altre nazioni al mondo possono vantare la stessa biodiversità e ancora meno si sono mosse con uguale impegno per conservare questo patrimonio naturale. Il Bhutan dispone infatti […]

Lhasa Capitale della regione autonoma del Tibet, Lhasa è un piccolo centro di soli 60.000 abitanti situato ad un’altitudine di circa 5.000 metri ed a ridosso di un gigantesco altopiano ai piedi dell’imponente Himalaya. Definita “la terra degli Dei”, Lhasa è un recinto sacro ricco di monasteri e luoghi di culto, meta di numerosi pellegrinaggi. […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su