http://www.goasia.it?p=8349
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Viaggio di 15 giorni: partendo dal Nord del Vietnam si toccano le località più interessanti del paese per terminare in Cambogia, paese di estrema bellezza e dallo straordinario patrimonio storico, che si raggiunge risalendo in barca il corso del Mekong fino alla capitale Phnom Penh. Dalle sofisticate atmosfere di Hanoi, ci si immerge nella magia fiabesca degli incantevoli paesaggi naturali della Baia di Halong, dove si pernotta a bordo di una tipica giunca vietnamita, prima di raggiungere il Vietnam centrale con i suoi tesori architettonici patrimonio dell’Unesco e arrivare a Ho Chi Minh City, capitale economica del paese. Si prosegue per la vasta area del delta del Mekong, che si può visitare con due modalità diverse: pernottando in albergo o a bordo del Song Xhan, un esclusivo sampan tradizionale con una o due cabine. Il viaggio termina in Cambogia, dove si visita la capitale Phnom Penh ed il maestoso sito archeologico di Angkor.

 

Opzione 1: Dal giorno 8 visita del delta del Mekong con pernottamento a Can Tho

Opzione 2: Dal giorno 8 visita del delta del Mekong a bordo del sampan privato Song Xhan

 

Partenze libere con guide locali parlanti italiano.

1° giorno

ITALIA – HANOI (-/-/-)

Partenza dall’Italia per Hanoi con volo di linea Singapore Airlines (via Singapore), Thai Airways (via Bangkok) o altro vettore IATA. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

arrivo HANOI (-/-/-)

Arrivo all’aeroporto internazionale di Hanoi. Disbrigo delle formalità di frontiera e trasferimento in città. Hanoi, capitale politica del Vietnam, che significa in vietnamita “al di qua del fiume”, è adagiata lungo la sponda del Fiume Rosso ed è abitata da circa un milione di abitanti. Capitale imperiale fin dal 1010 e durante la dinastia Le dal 1428 al 1788, riprese il suo ruolo nell’Indocina francese durante il periodo coloniale dal 1902 al 1953, per diventare la capitale politica del Paese dopo la riunificazione nel 1976. Hanoi si presenta come una tipica città francese inizio secolo, con viali, parchi, monumenti, un centro affollato di negozietti e colori. Visita della città con la Pagoda ad un solo pilastro, particolarissima pagoda in legno che poggia su un unico pilastro, costruita nel 1.049 a rappresentazione della purezza del fior di loto, la spianata del Mausoleo e la residenza di Ho Chi Minh, tempio Ngoc Son ed il lago della Spada Restituita, circondato da alberi secolari, il Tempio della letteratura, antica università costruita nel 1070 in onore di Confucio e le viuzze della Hanoi vecchia. Sistemazione in hotel e pernottamento.

3° giorno

HANOI – HALONG (crociera con pernottamento) (B/L/D)

Prima colazione. Partenza per la baia di Halong, definita l’ottava meraviglia del mondo. La baia, costellata da rocce carsiche, ha subito nei millenni l’opera di erosione del vento e dell’acqua, creando un ambiente fantasmagorico di isole, isolette e faraglioni, alcuni dei quali alti centinaia di metri. Alcune isole hanno formato anche un laghetto interno accessibile attraverso un passaggio che sparisce del tutto durante l’alta marea, mentre altre presentano grotte e formazioni dalle forme più strane. Durante le mezze stagioni, la foschia del mattino crea effetti ancor più suggestivi, facendo apparire e scomparire isole e rocce in lontananza. Secondo una leggenda, le centinaia di isolotti sarebbero i resti della coda di un drago inabissatosi nelle acque della baia. Crociera nella baia su una tipica giunca vietnamita, pasti a base di pesce e pernottamento a bordo.

4° giorno

HALONG – HANOI – HUE’ (B/L/-)

Per i più mattinieri sveglia all’alba per assistere al sorgere del sole sul ponte della giunca. Dopo la prima colazione proseguimento della navigazione e delle visite nella baia. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio proseguimento per l’aeroporto di Hanoi con sosta lungo il tragitto per visitare la Pagoda But Thap. Volo di linea per Hué, città fondata nel 1687 lungo le rive del Fiume dei Profumi, capitale della parte meridionale del Vietnam dal 1744, e capitale del Paese dal 1802 al 1945 sotto il regno dei 13 imperatori della dinastia Nguyen. Trasferimento e sistemazione in hotel.

5° giorno

HUE – HOI AN(B/L/-)

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita di Hué: escursione in battello sul fiume dei Profumi fino alla pagoda di Thien Mu, visita della cittadella imperiale, oggi restaurata con l’aiuto dell’Unesco, e delle tombe imperiali. Pranzo in corso d’escursione in ristorante locale. Nel tardo pomeriggio partenza per Hoi An. Arrivo e sistemazione in hotel.

6° giorno

HOI AN (My Son e Danang) (B/L/-)

Prima colazione. Al mattino escursione a My Son, il sito Cham più importante del Vietnam, centro religioso ed intellettuale del regno Champa, risalente al IV secolo. Al termine della visita rientro a Hoi An, con sosta lungo il tragitto per visitare il museo Cham a Danang. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita di Hoi An, ricca di edifici dall’influenza architettonica cinese che testimoniano il suo importante passato di centro mercantile. Conosciuta dagli antichi come Faifo, Hoi An era un vivace porto commerciale sin dal 2° secolo d.C., sotto il regno Champa. Decaduta nel 14° secolo, riprese la sua funzione di emporio internazionale verso la metà del secolo 15°. Fu solo nel 19° secolo, con l’interramento del fiume Cai, che la città perse importanza a favore di Danang, che sorge 30 km al nord. Visita della vecchia cittadina con il ponte giapponese del 1592, il tempio dedicato alla dea Fukie, le vecchie case comunali. Rientro in hotel e pernottamento.

7° giorno

HOI AN – HO CHI MINH CITY (SAIGON) (B/L/-)

Prima colazione. In mattinata trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Ho Chi Minh City (Saigon). Arrivo e trasferimento in hotel.Pranzo in ristorante locale. Inizio visita di Saigon, città vitale ma anche ricca di testimonianze del passato: la cattedrale di Notre Dame risalente al 1877; l’Ufficio postale; il mercato Binh Tay. Sosta in una fabbrica di lacche, tipico prodotto di artigianato locale, il quartiere Cho Lon e la pagoda Thien hau.

8° giorno

OPZIONE 1: HO CHI MINH CITY – DELTA DEL MEKONG – CAN THO (B/L/-)
Prima colazione. Al mattino partenza in auto per Cai Be, cittadina sulle rive di uno dei bracci principali del fiume, da cui ci si imbarca per una crociera sul Mekong per osservare la vita nei villaggi costieri, la foltissima vegetazione e gli innumerevoli canali che costituiscono il Delta. Sosta ad un mercato galleggiante e ad un giardino di bonsai. Si visita una piantagione, con assaggio di frutta tropicale e pranzo in una casa tradizionale. Arrivo a Vinh Long, importante centro per la diffusione del cristianesimo nella regione, che ospita tuttora una cattedrale ed un seminario, e proseguimento per Can Tho, città di 150.000 abitanti, cuore economico e culturale del delta del Mekong, collegata da canali e fiumi con i centri principali di questa fertilissima regione. Arrivo e sistemazione in hotel.

OPZIONE 2: HO CHI MINH C. – SA DEC (crociera sul Song Xanh Sampan) (B/L/D)
Prima colazione. Al mattino partenza per Cai Be, cittadina sulle rive di uno dei bracci principali del fiume, da cui ci si imbarca per una crociera sul Song Xanh, un tradizionale sampan ad uso esclusivo. Dopo la visita del colorato mercato galleggiante di Cai Be si visiterà una vecchia casa mandarina risalente alla fine del XIX secolo, prima di dirigersi nell’area di Phu An. Pranzo in una casa antica ubicata lungo le rive del fiume. Dopo pranzo proseguimento della navigazione per Sa Dec via Vinh Long e le isolette di Dong Phu e An Binh, conosciute per i loro frutteti. Si potranno osservare durante il tragitto la foltissima vegetazione e gli innumerevoli canali che costituiscono il Delta. Arrivo nella tranquilla cittadina di Sa Dec, conosciuta per la scrittrice Marguerite Duras, che qui ha passato l’infanzia ed ambientato il suo romanzo “L’amante”. Passeggiata tra le strette viuzze sulle quali si affacciano residenze del periodo coloniale e templi cinesi e visita del mercato locale. Rientro in barca per una cena servita sul ponte del sampan al calar del sole. Pernottamento a bordo.

9° giorno

OPZIONE 1: CAN THO – CHAU DOC (B/L/-)
Prima colazione. Al mattino presto visita del mercato galleggiante di Cai Rang. Proseguimento per Chau Doc, piccola cittadina vicino al confine con la Cambogia. Pranzo in ristorante locale in corso d’escursione. Si visitano il Tempio della Signora Xu, un villaggio Cham ed un villaggio di pescatori. Arrivo e sistemazione in hotel.

OPZIONE 2: SA DEC – CHO MOI (crociera sul Song Xanh Sampan) (B/L/D)
Prima colazione a bordo. Dopo aver lasciato Sa Dec proseguimento della navigazione risalendo il corso del fiume fino a Long Xuyen, lungo il tragitto si incontreranno isolotti dalla rigogliosa vegetazione e numerose barche che trasportano merci di ogni sorta. Pranzo a bordo. Breve visita di Long Xuyen, prospero capoluogo della provincia di An Giang. Proseguimento della navigazione con possibilità di effettuare escursioni in bicicletta lungo le rive dei canali per conoscere più a fondo la vita della popolazione locale. Alla sera presso l’abitazione di una famiglia locale in un villaggio fuori Cho Moi. Pernottamento a bordo.

10° giorno

OPZIONE 1: CHAU DOC – PHNOM PENH (B/L/-)
Prima colazione. Trasferimento all’imbarcadero e partenza per Phnom Penh, capitale della Cambogia. La traversata via fiume dura circa 5 ore, a seconda delle condizioni climatiche. Dopo la sosta alla frontiera, arrivo a Phnom Penh e sistemazione in hotel. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della capitale della Cambogia: il Palazzo Reale, con la Sala del trono, e la Pagoda d’Argento, conosciuta anche come il Tempio del Buddha di smeraldo, che deve il suo nome alle ricchezze custodite al suo interno: il pavimento coperto da oltre 5.000 piastre d’argento, le statue di oro massiccio, argento e cristallo, i Buddha di smeraldo ricchi di diamanti, alcune preziose maschere usate nelle danze di corte ed altri fantastici tesori. Rientro in hotel. Pernottamento.

OPZIONE 2: CHO MOI – CHAU DOC (sbarco crociera) (B/L/-)
Prima colazione a bordo. Proseguimento della navigazione fino a Chau Doc, dove terminerà la crociera. Trasferimento e sistemazione in hotel. Pranzo in albergo. Resto della giornata a disposizione.

11° giorno

OPZIONE 1: PHNOMPENH – KOMPONG THOM (Sambor Prei Kuk) – SIEM REAP (B/L/-)
Prima colazione. Partenza in auto per Kompong Thom (165 km – circa 3 ore e mezza), vivace cittadina a metà strada tra Phnom Penh e Siem Reap, base ideale per la visita del sito pre-angkoriano di Sambor Prei Kuk. Lungo il tragitto sosta al villaggio di Stung conosciuto per la curiosa specialità culinaria locale, ovvero i ragni giganti. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio si giunge al complesso archeologico (35 km – circa 1 ora di strada sterrata piuttosto dissestata che durante la stagione delle piogge, da maggio ad ottobre, potrebbe diventare impraticabile) attraversando un paesaggio costituito da risaie, remoti villaggi rurali con case in legno dai tetti di paglia e macchie di vegetazione tropicale. Lungo il tragitto si potrà osservare uno spaccato della vita quotidiana nelle campagne cambogiane, abitata da gente semplice ed ospitale. Sambor Prei Kuk, antica capitale dell’impero Chenla è costituita da decine di templi sparsi nella foresta, alcuni dei quali ancora avvolti dalla vegetazione. Visita dei templi del gruppo Nord, capitale del regno Baladitya sotto il dominio del re Aninditapura (6°sec.D.C.), del gruppo Sud, capitale di Isanapura sotto il regno del re Isanavarman (611 – 635 D.C.) e del gruppo C, costruito sotto il regno di Jayavarman II (790-850). Rientro a Kompong Thom e proseguimento per Siem Reap (150 km – circa 3 ore), con sosta per ammirare i ponti edificati alla fine del XII secolo dal Re Jayavarman VII che intraprese la costruzione di una fitta rete stradale per collegare le varie province dell’Impero (l’odierna statale segue ancora infatti lo stesso percorso dell’antica via di comunicazione Khmer). Arrivo a Siem Reap nel tardo pomeriggio. Sistemazione in hotel e pernottamento.

OPZIONE 2: CHAU DOC – PHNOM PENH (B/L/-)
Prima colazione. Trasferimento all’imbarcadero e partenza per Phnom Penh, capitale della Cambogia. La traversata via fiume dura circa 5 ore, a seconda delle condizioni climatiche. Dopo la sosta alla frontiera, arrivo a Phnom Penh e sistemazione in hotel. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della capitale della Cambogia: il Palazzo Reale, con la Sala del trono, e la Pagoda d’Argento, conosciuta anche come il Tempio del Buddha di smeraldo, che deve il suo nome alle ricchezze custodite al suo interno: il pavimento coperto da oltre 5.000 piastre d’argento, le statue di oro massiccio, argento e cristallo, i Buddha di smeraldo ricchi di diamanti, alcune preziose maschere usate nelle danze di corte ed altri fantastici tesori. Rientro in hotel. Pernottamento.

12° giorno

OPZIONE 1: SIEM REAP(Angkor Thom) (B/L/-)
Prima colazione. Inizio delle visite di Angkor Thom, capitale di Angkor dal X al XV secolo. Se Angkor Wat è il capolavoro dell’Induismo classico, Angkor Thom testimonia il passaggio ad un’ispirazione di segno diverso, quella del Buddismo mahayana, maturata dopo la catastrofe del 1177, quando Angkor fu sommersa dall’Invasione dei Cham provenienti dall’attuale Vietnam. Portavoce di questo cambiamento fu il Re Jayavarman VII che ristrutturò completamente Angkor e, con una febbrile campagna edilizia dal 1181 al 1220, edificò la cittadella fortificata di Angkor Thom, che significa “città che sostiene il mondo dandogli la propria legge”. Si visiteranno i siti di Jayavarman VII (1181-1220): Porta Sud, Bayon, Terrazza degli Elefanti, Terrazza del Re Lebbroso; i siti dell XI secolo: Baphuon, Phimeanakas, Khleang Nord e Sud, le 12 Prasat Suor Prat. Pranzo e nel pomeriggio termine della visita ai siti archeologici di Preah Khan, Neak Pean, Ta Prohm (Jayavarman VII), dove le antiche pietre emergono tra le radici di enormi alberi secolari che avvolgono i monumenti. Pernottamento.

OPZIONE 2: PHNOM PENH– SIEM REAP (Angkor Thom) (B/L/-)
Prima colazione. Al mattino presto trasferimento in aeroporto e volo per Siem Reap. Incontro con la guida locale ed inizio delle visite di Angkor Thom, capitale di Angkor dal X al XV secolo. Se Angkor Wat è il capolavoro dell’Induismo classico, Angkor Thom testimonia il passaggio ad un’ispirazione di segno diverso, quella del Buddismo mahayana, maturata dopo la catastrofe del 1177, quando Angkor fu sommersa dall’Invasione dei Cham provenienti dall’attuale Vietnam. Portavoce di questo cambiamento fu il Re Jayavarman VII che ristrutturò completamente Angkor e, con una febbrile campagna edilizia dal 1181 al 1220, edificò la cittadella fortificata di Angkor Thom, che significa “città che sostiene il mondo dandogli la propria legge”. Si visiteranno i siti di Jayavarman VII (1181-1220): Porta Sud, Bayon, Terrazza degli Elefanti, Terrazza del Re Lebbroso; i siti dell XI secolo: Baphuon, Phimeanakas, Khleang Nord e Sud, le 12 Prasat Suor Prat. Pranzo e nel pomeriggio termine della visita ai siti archeologici di Preah Khan, Neak Pean, Ta Prohm (Jayavarman VII), dove le antiche pietre emergono tra le radici di enormi alberi secolari che avvolgono i monumenti. Sistemazione in hotel della categoria prescelta.

13° giorno

SIEM REAP(Angkor Wat) (B/L/-)

Prima colazione. Visita di Banteay Srei o “Cittadella delle Femmine”, a circa 28 chilometri dalla città, considerato un vero gioiello dell’arte khmer con i suoi bassorilievi in arenaria rosa, e conosciuto anche come “Tempio delle Femmine”. La sua particolarità è quella di essere stato costruito da un dignitario di corte e non da un Re. Visita al tempio di Banteay Samre, al Mebon Orientale, al tempio Pre Rup, dedicati a Shiva, e al Prasat Kravan (templi del 10 secolo) ispirato al culto di Vishnu. Pranzo e nel pomeriggio inizio della visita di Angkor Wat (Suryavarman II), considerato il monumento più armonioso di Angkor per stile, proporzioni e concezione, divenuto simbolo nazionale. Il tempio venne fatto costruire dal Re Suryavarman II (1113-1150), e occupa un’area di 2 milioni di metri quadri, circondato da un fossato largo 200 metri, le cui sponde erano ricoperte da gradinate. E’ l’unico tempio rivolto ad Occidente, in direzione del tramonto. Impressionante è la decorazione, con centinaia di metri di bassorilievi scolpiti sulle pareti, nei porticati e nelle gallerie, che illustrano con incredibile ricchezza e vivacità le scene principali dei poemi epici indiani. Pernottamento in hotel.

14° giorno

SIEM REAP – partenza (B/L/-)

Prima colazione. Al mattino escursione in barca sul lago Tonle Sap, le cui acque sono tra le più pescose al mondo. L’unicità del lago sta nel fatto che la sua ampiezza varia sensibilmente in relazione alle stagioni, addirittura quintuplicando la propria estensione durante il periodo delle piogge. Si visita il villaggio galleggiante di pescatori Chong Kneas, dalle tipiche costruzioni in legno. Rientro in hotel e pranzo. Pomeriggio a disposizione. In tempo utile, trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia con volo di linea Singapore Airlines (via Singapore), Bangkok Airways e Thai Airways (via Bangkok) o altro vettore IATA. Pasti e pernottamento a bordo.

15° giorno

arrivo ITALIA (-/-/-)

Arrivo in Italia in mattinata. Fine del viaggio.

Quote per persona, a partire da:

Note

Note:(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = cena

L’itinerario potrebbe subire modifiche in base all’operativo dei voli interni.

Per partecipare a questo viaggio occorre il visto cambogiano: necessario il passaporto, che deve essere valido 6 mesi ed avere 1 pagina libera, 1 fototessera. A partire dal 1° Luglio 2015 (fino al 30 Giugno 2016), non è più richiesto per i cittadini italiani il visto d’ingresso in Vietnam (entrata singola) per soggiorni nel Paese che non oltrepassano la durata di 15 giorni. Per soggiorni di durata superiore il visto si ottiene all’arrivo (1 fototessera e pagamento in loco di 45 USD)  ed è necessario inviare a Go Asia i dati di passaporto non oltre 2 settimane prima della partenza. I visti si ottengono in loco all’arrivo.

 

Hotel categoria Superior
Hanoi: Hotel Sunway 4*Halong: Huong Hai Junk  o similare

Hué: Hotel  Park View  4*

Hoi An: Hoi An  Pacific 4*

Ho Chi Minh City: Hotel Rex 4* o Hotel Grand 4*

Can Tho: Hotel Victoria Can Tho 4*

Chau Doc: Hotel Victoria Chau Doc 4*

Phonm Penh: Phonm Penh Hotel 4*

Siem Reap: Hotel Empress Angkor 4*

Hotel categoria Deluxe (Vietnam) e Superior (Cambogia)
Hanoi: Hotel Melià 5* o Moevenpick 5*Halong:  Huong Ai Junk o similare

Hué: Hotel  Morin 4*

Hoi An: Hoi An Beach Resort 4*

Ho Chi Minh City: Hotel Legend 5*

Can Tho: Hotel Victoria Can Tho 4*

Chau Doc: Hotel Victoria Chau Doc 4*

Phonm Penh: Phonm Penh Hotel 4*

Siem Reap: Hotel Empress Angkor 4*

Hotel categoria Deluxe
Hanoi: Hotel Melià 5* o Moevenpick 5*Halong:  Huong Ai Junk o similare

Hué: Hotel  Morin 4*

Hoi An: Hoi An Beach Resort 4*

Ho Chi Minh City: Hotel Legend 5*

Can Tho: Hotel Victoria Can Tho 4*

Chau Doc: Hotel Victoria Chau Doc 4*

Phonm Penh:  Hotel Sofitel Phokeetra  Phonm Penh 5*

Siem Reap: Hotel Sofitel Phokeetra Royal Angkor 5*


La quota comprende

  • Voli intercontinentali da Roma o Milano in classe turistica
  • Voli interni Vietnam e Siem Reap Airways menzionati nel programma in classe turistica
  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard
  • Trattamento indicato nel programma
  • Trasferimenti e visite con auto privata, con guide locali parlanti italiano
  • Borsa, porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Il costo del visto da pagare localmente (USD 30 per la Cambogia. Passaporto valido 6 mesi e 1 foto-tessera)
  • Le tasse aeroportuali da inserire nel biglietto
  • Tasse aeroportuali locali da pagare all’uscita del paese
  • Le cene, le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Quota di iscrizione di € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 13 giorni / 10 notti

da € 2.880 - Voli inclusi

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 2.270 - Voli inclusi

Durata: 13 giorni / 10 notti

da € 2.950 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Timor Est è uno stato del sud-est asiatico facente parte dell’arcipelago delle Molucche, famosa fin dall’antichità per le grandi foreste di sandalo bianco, pregiatissimo legname che ricopriva buona parte del suo territorio; dello Stato fanno parte anche gli isolotti di Atauro e di Jako, oltre alla exclave di Ocusse (Ocussi) Ambeno, ubicata nella parte occidentale […]

Se volete provare l’emozione di una partita di calcio ad alta quota, allora l’Adidas Futsal Park, in Giappone, fa di certo al caso vostro. La sua collocazione, infatti, è davvero insolita e originale, visto che sorge proprio sulla cima di un grattacielo, presso il famoso quartiere Shibuya di Tokyo. Scopritelo qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su