http://www.goasia.it?p=8160
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Gran Tour delle Filippine

Il tour delle Filippine che Vi proponiamo è un programma di 16 giorni alla scoperta di questo meraviglioso arcipelago di circa 7000 isole, isolotti e scogli di origine vulcanica che una natura prodiga ha sparso in quel punto dell’Oceano Pacifico dove le acque sono più profonde e gli abissi celano i loro tesori.

La popolazione è estremamente cordiale e disponibile e la passata dominazione spagnola e la predominanza della fede cristiana fanno sì che gli usi e i costumi siano facilmente assimilabili ai nostri.

Si visita la città di Manila, la vecchia “perla d’oriente” spagnola, oggi tra le capitali più cosmopolite dell’Asia con i suoi grattacieli e i suoi centri commerciali, la regione montuosa della Cordillera, con le maestose risaie a terrazze di Banaue, i paesaggi incontaminati di Sagada e le terre degli Ifugao. Nel Luzon settentrionale, la provincia di Ilocos ospita l’affascinante Vigan, la più antica città coloniale spagnola nelle Filippine, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Si vola poi per l’isola di Bohol, con le sue spiagge di sabbia bianca, mare cristallino ed un entroterra con grotte, risaie, cascate e le famose Montagne di Cioccolato, oltre 1200 colline a forma di cono che si susseguono a perdita d’occhio. Infine l’arcipelago di Palawan che offre uno dei paesaggi più suggestivi ed incantevoli delle Filippine: la vegetazione lussureggiante, le insenature, le baie, le spiagge bianche e le enormi rocce calcaree che si ergono dall’acqua turchese, offrono un colpo d’occhio romantico e mozzafiato e ne fanno uno dei luoghi maggiormente apprezzati dell’arcipelago.

1° giorno

ITALIA – MANILA (-/-/-)

Partenza dall’Italia per Manila con volo di linea Cathay Pacific (via Hong Kong) o altro vettore IATA. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

Arrivo MANILA (-/-/-)

Arrivo a Manila al mattino. Disbrigo delle formalità di frontiera e incontro con la guida locale. Trasferimento al Manila Hotel 4*. Nel pomeriggio visita della città: dopo essere passati accanto al Rizal Park, il polmone verde della città, sullo scenografico Roxas Boulevard, si giunge ad Intramuros, “La Città Murata”, per ammirare le antiche mura, le rovine delle chiese e le reliquie dei conquistadores spagnoli; attraverso le strade lastricate si giunge alla Chiesa di Sant’Agostino, la più antica del paese. Proseguimento per la Cattedrale di Manila e la Fortezza di Santiago, una fortezza spagnola a guardia dell’entrata del fiume Pasig, dove l’eroe nazionale, il dottor Josè Rizal, trascorse i suoi ultimi giorni e scrisse il suo “Ultimo Addio”. Al termine sistemazione in hotel. Pasti liberi. Pernottamento.

3° giorno

MANILA – BANAUE (B/L/D)

Prima colazione. Partenza per la cittadina montana di Banaue: prendendo la North Expressway si raggiungerà Bacolor Pampanga in circa 2ore. Questa città è composta da centinaia di villaggi e piccoli paesi che sono stati devastate dall’eruzione del monte Pinatubo nel giugno del 1991. Visita della Basilica che è stata sepolta nella lava per quasi tre quarti, tanto che l’attuale entrata della chiesa dalla quale si accede alla navata principale era in origine una finestra. Si vedranno i resti dei tetti delle case coperte dalla lava e dai detriti. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento per Banaue, circondata da montagne “terrazzate” per la coltivazione del riso, modellate e scolpite nei secoli nelle scoscese pendici della montagna dagli Ifugaos. Tutta la regione Ifugao è abitata da popolazioni montane con rituali religiosi animisti ed un culto primitivo dei defunti: usanze che li accomunano alle popolazioni indonesiane di Sulawesi. Arrivo e sistemazione al Banaue Hotel 3*. Cena in hotel e pernottamento.

4° giorno

BANAUE (tour delle risaie) (B/-/D)

Prima colazione e partenza con le caratteristiche jeepney locali per la visita delle spettacolari risaie a terrazze e deivillaggi circostanti abitati dagliIfugao, popolazione che conserva ancora inalterate le proprie tradizioni millenarie. Il riso, alla base della civiltà e della cultura Ifugao, è considerato un dono degli Dei Bulul e perciò gli Ifugao hanno sempre costruito queste grandiose terrazze coltivate innalzandole al cielo per stare più vicini ad essi e raggiungere il paradiso. Tutte le fasi della crescita del riso sono scandite da riti propiziatori e da sacrifici di maiali e galli. Le risaie, scavate ed “intagliate” nelle montagne con attrezzi e strumenti rudimentali ed in larga parte con le mani, sono collocate a circa 1500 metri sul livello del mare e si elevano per chilometri, maestose come le piramidi Maya, alimentate con un antico sistema di irrigazione che convoglia le acque dalle foreste pluviali sulle montagne. Sosta al villaggio di Banga-an, (12 Km di strade sterrate circa 70 minuti di tragitto, e circa 200 gradini) situato in splendida posizione nella panoramica valle delle terrazze di riso. Una passeggiata permette uno sguardo da vicino al mondo degli Ifugao, delle loro case tipiche e del loro stile di vita. Si prosegue su un promontorio per godere della vista delle terrazze di riso costruite oltre 2000 anni fa e dichiarate patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Pranzo in ristorante locale in corso di visite. Rientro a Banaue nel pomeriggio. Cena in hotel e pernottamento.

5° giorno

BANAUE – BONTOC – SAGADA (B/-/D)

Prima colazione. Al mattino partenza per Bontoc, il centro più importante della provincia delle montagne, con l’interessante Museo di Bontoc, fondato da una suora belga, che custodisce una variegata collezione di manufatti autentici e foto delle tribù montane. Proseguimento per Sagada, una tranquilla località di montagna (1500 m) immersa in un bel paesaggio di boschi di pini e risaie a terrazze. Sui fianchi dei dirupi che circondano l’abitato e nelle grotte calcaree della zona, si possono scorgere alcuni siti funerari con le caratteristiche hanging coffins, le bare sospese nella roccia della montagna. Visita delle zona sepolcrale sacra e delle grotte. Pranzo libero. Al termine delle visite sistemazione Masferre Country Inn hotel 3*. Cena in hotel e pernottamento.

6° giorno

BANAUE – VIGAN (B/-/D)

Prima colazione e partenza per Vigan lungo una strada a tratti panoramica con vista spettacolare sulla cordillera. Dopo aver attraversato diversi passi si raggiunge la pianura ed il paesaggio si trasforma con cittadine agricole circondate da campi di riso, grano e tabacco fino a giungere nelle zona costiera lambita dal mare di Luzon con le spiagge di sabbia grigia punteggiate di palme da cocco e mangrovie. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita di Vigan che con le sue viuzze acciottolate, le vecchie case ancestrali e i calesas, è una delle poche città delle Filippine che ancora rievoca l’epoca spagnola. Nel 1999 è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco per la sua architettura unica che fonde elementi spagnoli e asiatici. La città ha dato i natali al sesto presidente delle Filippine, Elpidio Quirino (1890). Una passeggiata lungo Plaza Burgos e Plaza Salcedo, porta alla Cattedrale di St. Paul, del 1574, e al Palazzo Arcivescovile, del 1783. Si prosegue lungo via Crisologo e visita del museo, lo zoo Baluarte e i laboratori di ceramica, arte introdotta dai mercanti cinesi, le fornaci sono vecchie di più di 100 anni. Sistemazione e cena al Vigan Plaza Hotel 3*. Pernottamento.

7° giorno

VIGAN – LAOAG – MANILA (B/L/-)

Prima colazione. Partenza per Ilocos Norte e sosta alla chiesa di S. Agostino a Paoay, al museo Iloko situato all’interno dell’antica Tabacalera, dove il tabacco veniva raccolto e conservato durante il periodo coloniale ed alla cattedrale di St. William. Pranzo in ristorante locale. Trasferimento all’aeroporto di Laoag e partenza con volo di linea per Manila. Trasferimento al Manila Hotel 4*. Pernottamento.

8° giorno

MANILA – BOHOL (B/-/-)

Prima colazione. Al mattino presto trasferimento al terminal dei voli domestici e volo di linea per Tagbilaran. Proseguimento in auto per l’isola di Panglao dove sono situati i resort. Sistemazione al Bohol Beach Club 3*sup con trattamento di pernottamento e prima colazione.Spiagge di sabbia bianca, mare cristallino ed un entroterra con grotte, risaie, cascate e le famose Montagne di Cioccolato (oltre 1200 colline a forma di cono che si susseguono a perdita d’occhio) sono le attrattive principali di Bohol, tutte raggiungibili con escursioni di un intera giornata da Panglao. Pasti liberi.Pernottamento.

9° giorno

BOHOL (Chocolate Hills, fiume Loboc e Tarsier Sanctuary) (B/L/-)

Prima colazione. Partenza per le Chocholate Hills, dove dopo una breve ascesa a piedi sulla cima di un belvedere si potranno ammirare le colline di cioccolato, 1268 colline alte fra i 40 e i 120 metri tutte perfettamente coniche. Durante l’estate, l’erba che ricopre le colline seccando diventa marrone facendo assumere al paesaggio una colorazione “cioccolato”. Proseguimento per Loboc per imbarcarsi per una breve gita sul fiume. A bordo, durante il tragitto attraverso Loboc, Laoay e Bilar verrà servito il pranzo. Rientro a Panglao, lungo il tragitto sosta per visitare il Tarsier Sanctuary dove ci sarà la possibilità di vedere il timido tarsier, la scimmia più piccola al mondo. Ritorno in hotel e pernottamento.

10° giorno

BOHOL – MANILA – PUERTO PRINCESA – SABANG (B/-/D)

Prima colazione. In tempo utile trasferimento all’ aeroporto di Tagbilaran e partenza con volo di linea per Manila. Nel pomeriggio partenza con volo di linea per Puerto Princesa. Arrivo e trasferimento a Sabang. Sistemazione al Daluyon Resort 4*. Cena in hotel e pernottamento.

11° giorno

SABANG (Parco Nazionale del Fiume sotterraneo) (B/L/D)

Prima colazione. Camminata mattutina al Sabang Wharf per prendere la barca che ci fará scoprire l’Underground River, il fiume sotterraneo più lungo del mondo, sito patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, che scorre in una spettacolare grotta prima di gettarsi nel mare cinese meridionale. La crociera percorrerà il primo pezzo del tunnel, circa 8 chilometri, per poi procedere per un leggero trekking attraverso il Monkey Trail, dove con un po’ di fortuna sarà possibile osservare primati ed uccelli ed effettuare un giro in barca tra le mangrovie. Pranzo picnic nel parco. Nel pomeriggio rientro a Sabang. Cena in hotel e pernottamento.

12° giorno

SABANG – EL NIDO (B/-/D)

Prima colazione. In tempo utile partenza in auto per la cittadina di El Nido (circa 5 ore), situata nell’estremità settentrionale di Palawan, da dove si prosegue in barca per El Nido Miniloc Island Resort 3*sup(circa 45 minuti). Sistemazione in camera di tipologia Garden o Cliff Cottage con trattamento di pensione completa.

13° giorno

EL NIDO (B/L/D)

Giornate a disposizione da dedicare alle attività balneari o al relax. Pensione completa.

14° giorno

EL NIDO (B/L/D)

Giornate a disposizione da dedicare alle attività balneari o al relax. Pensione completa.

15° giorno

EL NIDO – MANILA partenza (B/-/-)

Prima colazione. Mattinata libera. Partenza con volo dedicato dal resort a Manila. Trasferimento al terminal dei voli internazionali in tempo utile per volo Cathay Pacific (via Hong Kong) per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

16° giorno

Arrivo in ITALIA (-/-/-)

Arrivo previsto in Italia al mattino. Fine dei servizi.

Quote per persona, a partire da:

Note

El Nido Miniloc Island Resort 3*sup

Situato in un’insenatura circondata da spettacolari scogliere di roccia calcarea ricoperte di vegetazione, il resort ricorda un piccolo villaggio di pescatori; romantico e tranquillo, è consigliato per coppie e adatto a famiglie. Dispone di 43 camere di diversa tipologia situate su palafitte, sul fianco della collina, nel giardino o fronte spiaggia, tutte di aria condizionata, telefono, minibar e veranda o balcone. Il ristorante propone cucina internazionale ed effettua servizio di catering per chi volesse effettuare un indimenticabile picnic su spiagge o isole deserte. Per il tempo libero è a disposizione degli ospiti un centro per sport acquatici con attrezzature per snorkeling e immersioni, pesca, kayak e vela. Il resort organizza escursioni in barca alle isole vicine, birdwatching, climbing e molte altre attività.


La quota comprende

  • Voli intercontinentali Cathay Pacific da Roma o Milano o altro vettore Iata
  • Franchigia bagaglio 20 Kg in stiva, 5 kg a mano, nei voli intercontinentali 10-15 kg nei voli domestici nelle Filippine (a seconda delle tratte e delle compagnie utilizzate)
  • Hotel menzionati su base camera doppia di tipologia indicata
  • Trattamento indicato nel programma
  • Trasferimenti e visite come indicato nel programma, con guide e assistenti locali parlanti italiano fino al mattino del 8° giorno ed inglese durante il resto del tour.
  • Borsa, porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Le tasse aeroportuali da inserire nel biglietto
  • Eventuali tasse aeroportuali locali da pagare localmente (voli domestici US$5, voli internazionali US$17)
  • I pranzi non menzionati, le cene, le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Quota di iscrizione di € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 14 giorni / 11 notti

Su richiesta

Durata: 13 giorni / 10 notti

Su richiesta

Durata: 13 giorni / 10 notti

Su richiesta

Durata: 14 giorni / 11 notti

Su richiesta

Articoli che potrebbero piacerti

Hamhung: MAJON HOTEL HUNGNAM DISTRICT SINHUNGSAN HOTEL TONGHUNGSAN DISTRICT Pyongyang: CHANGGWANGSAN HOTEL TONGSONG-DONG, CENTRAL DISTRICT POTONGGANG HOTEL ANSAN-DONG, CENTRAL DISTRICT PYONGYANG HOTEL OTAN-DONG

FILM FILM GIAPPONESI ? Amanti crocifissi (1954) I racconti della luna pallida d’agosto (1953) La vendetta dei 47 ronin (1941) L’arpa birmana (1956) La strada della vergogna (1956) The Cure (1997) Yi Yi. E uno… e due… (2000) Godzilla 2000 (1999) The city of lost soul 2000 Kong, uragano sulla metropoli (1966) L’estate di Kikujiro (1999) […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su