http://www.goasia.it?p=27061
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

GIAPPONE: I COLORI DELL’AUTUNNO

Itinerario speciale per ammirare il paese in uno dei momenti più magici e più sentiti dai giapponesi, il Momijigari, quando in autunno le foglie degli alberi di acero si colorano di oro e rosso dando al paesaggio una connotazione fiabesca. Durante il viaggio, oltre alle mete classiche, si visiteranno località particolarmente suggestive in questo periodo dove templi e viali si tingono dei colori dell’autunno creando scorci indimenticabili. Il tour comincia con la capitale Tokyo, megalopoli modernissima che affascina il visitatore con i suoi grattacieli dalle ardite architetture e le scintillanti luci dei suoi neon, il Lago Kawaguchi e l’area dei 5 laghi, alle pendici del Monte Fuji, la località di Matsumoto con il suo celebre castello, e Tsumago e Magome. le graziose cittadine della Valle del Kiso. Si prosegue poi alla volta del Lago Biwa, il lago più grande del Giappone, meta particolarmente suggestiva durante l’autunno, prima di giungere nella vicina Kyoto, città che vanta un lungo passato di capitale dell’impero giapponese e che i suoi 2.000 templi e le sue tradizioni millenarie è la “dimora spirituale” dei giapponesi. Da Tokyosi può effettuare la visita facoltativa di un intera giornata di Nikko, mentre da Kyoto si può effettuare la visita facoltativa di un intera giornata di Nara e di Fushimi Inari o quella di Hiroshima e Miyajima. Tour in condivisione con guida locale parlante italiano. Gruppo che può raggiungere un massimo di 22 partecipanti.

1° giorno

12 novembre ITALIA - TOKYO (-/-/-)

Partenza dall’Italia per Tokyo, con volo di linea (costo del biglietto non incluso nella quota di partecipazione del viaggio). Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

13 novembre TOKYO (-/-/-)

Arrivo all'aeroporto internazionale di Tokyo. Disbrigo delle formalità di frontiera e incontro con l’assistente aeroportuale parlante italiano e trasferimento con “shuttle bus” collettivo in hotel. Check in e sistemazione in camera (le camere che saranno a disposizione dopo le ore 15:00). Pasti liberi. Pernottamento.

3° giorno

14 novembre TOKYO (B/L/-)

Prima colazione. Incontro con la guida parlante italiano e giornata dedicata alla visita della città: il santuario scintoista Meiji, costruito nel 1920 in memoria dell’imperatore Meiji e di sua moglie, ed immerso in un grande parco di alberi secolari, Harajuko area nota per essere il centro della moda e dello stile giovanile, molto frequentata dagli amanti del cosplay, l’osservatorio panoramico posizionato sulle due torri del Tokyo Metropolitan Government Building, il maestoso edificio progettato da Kenzo Tange, dalla cui terrazza all’ altezza di 202 metri si gode di una magnifica panoramica della mega città. Dopo il pranzo giapponese in ristorante locale visita della piazza del Palazzo Imperiale, tuttora residenza della casa imperiale da quando l'imperatore Meiji vi si trasferì dalla millenaria sede di Kyoto, costruito nell’area dove un tempo sorgeva il Castello di Edo. Al termine proseguimento verso il caratteristico quartiere di Asakusa, il Tempio Senso-ji che custodisce l’effigie dorata della Dea buddista della misericordia, scoperta secondo la leggenda da due pescatori nell’anno 628 d.C., (il tempio attuale risale al 1950), la Nakamise Shopping Arcade, una delle vie commerciali più vecchie di Tokyo.

4° giorno

15 novembre TOKYO (escursione facoltativa Nikko) (B/-/-)

Prima colazione. Intera giornata a disposizione per esplorare in autonomia la città. Pernottamento

Escursione facoltativa di una giornata con guida in lingua italiana a Nikko:
Incontro con la guida parlante italiano e partenza per Nikko (circa 3 ore) centro religioso e patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, che vanta uno straordinario patrimonio di templi e santuari, immersi nella splendida cornice di un paesaggio collinare. L’escursione include la visita dell’importante santuario Toshogu, il santuario Futarasan, fondato nel 782 e dedicato alle tre montagne sacre di Nikko, il lago Chuzenji e l’imponente cascata Kegon, alta 97 metri. Nel pomeriggio rientro in hotel a Tokyo.

Nota: a seconda del numero di partecipanti l’escursione potrebbe essere fatta con mezzi pubblici

Nota: a seconda del numero di partecipanti l’escursione potrebbe essere fatta con mezzi pubblici

5° giorno

16 novembre TOKYO - LAGO SAI – LAGO KAWAGUCHI (B/L/D)

Prima colazione. al mattino incontro con la guida locale parlante italiano e breve visita ai giardini più rappresentativi di Tokyo: Shinjuku Gyoen, armoniosa fusione di stile paesaggistico giapponese, francese e inglese. Dopo una passeggiata tra i colori dell’autunno, partenza da Tokyo con treno e mezzo privato per la regione dei cinque laghi vulcanici (Kawaguchi, Saiko, Shoji, Motosu e Yamanaka), situati alle pendici settentrionali del Monte Fuji, il vulcano più alto del Giappone con il suoi 3.776 m di altezza e con il suo cono perfettamente circolare. Dopo il pranzo giapponese in ristorante locale si giungerà al Lago Sai per visitare il pittoresco villaggio di Iyashi-no Sato con le sue piccole casette tradizionali in cui si tramanda ancora oggi l’artigianato di epoche passate. Proseguimento per il Lago Kawacuchi il più famoso della regione dei cinque laghi. Sistemazione in hotel. Cena in ristorante locale. Rientro in hotel e pernottamento.

Note: il bagaglio verrà inviato separatamente all’hotel di Matsumoto sarà pertanto necessario prevedere un bagaglio a mano per la notte al Lago Kawaguchi.

6° giorno

17 novembre LAGO KAWAGUCHI – MATSUMOTO (B/L/D)

Prima colazione. Al mattino partenza alla volta della funivia panoramica del Monte Fuji per ammirare in lontananza, se le condizioni metrologiche lo permettono, il cono del vulano sacro, patrimonio dell’umanità UNESCO. Partenza in pullman alla volta di Matsumoto, ridente località incastonata tra le alpi giapponesi e visita del magnifico castello, monumento nazionale, costruito nel 1504 in tonalità di bianco e nero. Pranzo giapponese in ristorante locale. Tempo a disposizione per una passeggiata nelle strade cittadine. Sistemazione in hotel. Cena in ristorante locale. Rientro in hotel e pernottamento.

7° giorno

18 novembre MATSUMOTO - MAGOME – TSUMAGO - NAGOYA (B/L/D)

Prima colazione. Partenza in pullman attraverso la regione della Valle del Kiso, ammantata da fitti boschi e contraddistinta da scenari tipicamente alpini. Si segue una strada serpeggiante che un tempo era il percorso postale e che ha fatto la fortuna delle cittadine lungo il tragitto, fra queste le incantevoli Tsumago e Magome, due piccoli musei all’aperto, dove assaporare l’atmosfera del periodo Edo, con il loro susseguirsi di botteghe, locande ed edifici tradizionali in legno ben conservati. Passeggiata per i due piccoli villaggi perfettamente conservati che un tempo servivano come alloggio e riparo per i viaggiatori che si incamminavano lungo l’antica via Nakasendo. Nel pomeriggio proseguimento in pulman per Nagoya e pranzo picnic a bordo. All’arrivo nel capoluogo del Giappone centrale visita alla città con il castello, ricostruito in epoca recente per tramandare i fasti della città all’epoca dei samurai ed il Tempio di Ōsu Kannon, dalle pareti rosso vermiglio nella cui biblioteca vengono custoditi alcuni dei più antichi manoscritti della tradizione cinese e giapponese. Tempo a disposzione per fare shopping nel vivacissimo quartiere circostante famoso per i suoi numerosi negozi. Sistemazione in hotel. Cena in ristorante locale. Rientro in hotel e pernottamento.

Note: il bagaglio verrà inviato separatamente all’hotel di Kyoto, sarà pertanto necessario prevedere un bagaglio a mano per la notte a Nagoya.

8° giorno

19 novembre NAGOYA – LAGO BIWA (HIKONE) – KYOTO (B/L/D)

Prima colazione. Partenza da Nagoya per Hikone con treno espresso e treno locale via Maibara. La città, posta nella splendida cornice del grande Lago Biwa, il più grande del Paese ospita uno dei castelli meglio conservati in Giappone. L’adiacente giardino Genkyu-en è una delle mete più visitate durante l’autunno. Pranzo giapponese in ristorante locale. Nel pomeriggio partenza con treno locale e shinkansen alla volta di Kyoto, che fu la capitale del Giappone dal 794 al 1868. La città è famosa in tutto il mondo come “la città dei mille templi” ed è inserita tra i siti protetti dall’UNESCO quale Patrimonio dell’Umanità. Arrivo nel tardo pomeriggio e sistemazione in hotel. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena in ristorante locale. Rientro in hotel e pernottamento.

9° giorno

20 novembre KYOTO (B/L/-)

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida parlante italiano: l’intera giornata sarà dedicata alla scoperta di Kyoto, antica città imperiale e capitale culturale del Giappone. Si visiteranno il Tempio Kiyomizu* , letteralmente “Tempio dell’acqua pura”, uno dei templi più antichi e conosciuti del Giappone. La sua terrazza in legno, sostenuta da 139 pali giganti di 15 metri di altezza, è a strapiombo su un burrone ed offre una splendida vista della città. Al termine passeggiata nel nelle caratteristiche strade di Ninen-zaka e Sannen-Zaka caratterizzate da antiche case in legno e negozi tradizionali. Pranzo giapponese in ristorante locale. Nel pomeriggio proseguimento delle visite con Tempio Kinkakuji o Tempio del Padiglione d’Oro, vera icona cittadina, reso celebre dal romanzo dello scrittore Yukio Mishima. Si continua con il tempio Tōfuku-ji, maestoso tempio della scuola zen Rinzai, il cui giardino durante il periodo autunnale si colora di tutte le sfumature del rosso e richiama visitatori da tutto il Giappone. La visita termina nell’affascinante quartiere delle geishe di Gion, dove nel tardo pomeriggio è possibile osservare qualche graziosa Maiko a passeggio in kimono. Al termine rientro in hotel. pernottamento.

*L’edificio potrebbe esser parzialmente coperto per restauro in corso.

10° giorno

21 novembre KYOTO (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Intera giornata a disposizione per ammirare gli aceri rossi e fare una bella escursione in autonomia al celebre mercatino delle pulci del Tempio Toji per comprare qualche souvenir originale. Pernottamento.

Escursione facoltativa di un intera giornata con guida in lingua italiana a Nara e Fushimi Inari:
Partenza per Nara, culla della tradizione artistica e letteraria Giappone. Si visita il Tempio Todaiji con la sua grande statua di bronzo del Buddha, il grande santuario shintoista Kasuga, circondato da circa 10.000 lanterne ed il Parco dei Cervi, dove vivono numerosi daini in semi libertà, considerati sacri in quanto messaggeri divini. Rientro a Kyoto con sosta lungo il tragitto per la visita del santuario scintoista Fushimi Inari, tra i più importanti e noti nel Paese; questo santuario deve la sua fama non tanto al monastero vero e proprio, ma ai sentieri o più propriamente “tunnel” che si snodano sotto centinaia di torii rossi (cancelli). Rientro in hotel nel pomeriggio

Escursione facoltativa di un intera giornata con guida in lingua italiana a Hiroshima & Miyajima
Partenza per Hiroshima con treno shinkansen (2a classe, posti riservati). Arrivo e trasferimento sull’isola di Miyajima con mezzi pubblici e traghetto e visita dello splendido santuario di Itsukushima, costituito da una serie articolata di strutture a palafitta che risalgono al VI sec., noto soprattutto per il suo maestoso portale rosso posto nell’acqua. Nel pomeriggio si ritorna in città per visitare il Museo del Memoriale della Pace e l’attiguo Parco che ancora oggi ospita la Cupola della bomba atomica, il famoso edificio sopravvissuto al bombardamento del 1945 e Patrimonio Mondiale UNESCO dal 1996. Rientro a Kyoto con treno shinkansen (2a classe, posti riservati). Trasferimento a piedi in hotel.

11° giorno

22 novembre KYOTO - OSAKA - ITALIA (B/-/-)

Prima colazione. Check out (le camere sono a disposizione fino alle ore 11.00). In tempo utile trasferimento (senza assistenza) con shuttle bus collettivo all’aeroporto Internazionale di Osaka Kansai. Partenza per l’Italia, con volo di linea (costo non incluso nella quota di partecipazione del viaggio) secondo disponibilità dei posti.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaTriplaSupplemento singola
12 novembre 2018€ 2.460€ 2.330€ 840

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

ESCURSIONE FACOLTATIVE
Supplemento escursione Nikko 2/3 partecipanti € 250 4 partecipanti € 350
Supplemento escursione Nara e Fushimi Inari 2/3 partecipanti € 140 4 partecipanti € 240
Supplemento escursione Hiroshima & Miyajimi 2/3 partecipanti € 460 4 partecipanti € 640

Partenza condivisa dall’Italia, minimo 2 partecipanti:
lunedì 12 novembre 2018

HOTELS PREVISTI (O SIMILARI)

    • Tokyo: Grand Palace 4*
    • Lago Kawaguchi: Regina Kawaguchi-ko 4*
    • Nagoya: Nagoya Tokyu Hotel 4*
    • Kyoto: New Miyako Hotel 4*

L’itinerario potrebbe subire modifiche in base all’operativo dei treni interni Partenze condivise a date fisse, minimo 2 partecipanti

VISTO: Per questo viaggio non occorre il visto, il passaporto deve essere valido 6 mesi dalla data di ingresso nel paese ed avere una pagina libera.

CHECK-IN e CHECK-OUT: Si ricorda che il check-in negli hotels è previsto dalle ore 15:00 in poi; mentre il check-out deve essere fatto entro le ore 11:00, salvo diversa indicazione data in loco.

Tasso di cambio € 1,00 = JPY133
Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota comprende

  • Hotel come da programma, o se non disponibili altri di pari categoria, in camera doppia
  • Pasti indicati nel programma (9 colazioni, 6 pranzi, 4 cene)
  • Visite come da programma con guide locali parlanti italiano con trasporti pubblici o mezzi privati (a seconda della dimensione del gruppo)
  • Assistente parlante Italiano all’arrivo in aeroporto a Tokyo
  • Trasferimento dall’aeroporto di Tokyo Narita o Haneda in hotel con mezzi pubblici con assistente e da Kyoto all’aeroporto di Osaka Kansai (senza assistenza)
  • Assistenza telefonica in itlaliano con numero di emergenza per tutta la durata del soggiorno
  • I biglietti dei treni menzionati in seconda classe
  • Ingressi ai siti menzionati
  • Trasporto separato di un bagaglio per persona durante i trasferimenti in treno: eventuali bagagli in più saranno trasportati applicando un supplemento da pagarsi direttamente in loco di circa 2.500 yen per persona a bagaglio
  • Gadgets, etichette bagaglio e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio
  • La polizza Viaggi rischio Zero.

La quota non comprende

  • Il costo del biglietto aereo intercontinentale Italia-Tokyo/Osaka-Italia e relative tasse aeroportuali.
  • Tutti i pasti non menzionati, bevande, mance, extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto quanto non espressamente menzionata nella voce “la quota comprende”
  • La quota di iscrizione pari a € 95.

Capitale: TOKYO  Popolazione: 128.000.000 Superficie: 372.824 Km2 Governo: monarchia costituzionale Moneta: Yen (JPY). Ci vogliono circa 167 yen per 1 euro Lingue: Giapponese, Inglese. La conoscenza di quest’ultima però è decisamente limitata anche nei centri urbani, tanto che oggi la popolazione studia l’inglese nelle scuole. Ambasciata: Via Quintino Sella 60, 00187 Roma, tel. 06487991, fax 064873316. Sezione Consolare Orario al pubblico: lun-ven […]

Il Giappone è situato lungo il margine orientale del continente asiatico, nell’Oceano Pacifico;si trova a est della Cina, Corea e Russia. Oggi questo paese è costituito da una catena di isole (quattro principali: Hokkaido, Honshu, Shikoku, Kyushu  e un migliaio di isole più piccole per un totale di 3000) che si snodano lungo un arco […]

TEMPERATO, TROPICALE. Il Giappone è collocato in una zona temperata dell’emisfero nord e quindi il suo clima è generalmente mite. Tuttavia il Paese si estende da nord a sud per una lunghezza di circa 3000 km per cui il clima non cambia solo da stagione a stagione, ma anche a causa della posizione geografica delle […]

Il Giappone investirà circa dieci miliardi di dollari nei prossimi cinque anni per aiutare Paesi come la Cina e l’Indonesia nella lotta ai cambiamenti climatici. Tokyo (il cui antico nome era Edo) prevede di puntare a misure per la riduzione delle emissioni di gas-serra e la promozione delle fonti rinnovabili, ma anche ad aiutare la […]

Il Giappone ha una densità di popolazione quasi 7 volte superiore alla media mondiale. La popolazione non distribuita omogeneamente, ma è concentrata in megalopoli, la più grande delle quali è la capitale Tokyo, che conta complessivamente più di 35 milioni di abitanti. La popolazione è costituita per la quasi totalità (circa il 99%) da giapponesi, […]

Vi sono due religioni comunemente praticate: lo shintoismo (religione di stato) e il buddhismo subentrato dal VI sec.d.C. e originario dell’India; la minoranza ( pari all’1,5%)è rappresentata dal cristianesimo, poi c’è il confucianesimo (che è più un codice etico che una religione ed è giunto dalla Cina). Lo shintoismo nacque dal timore suscitato da fenomeni […]

La cultura giapponese ha subito forti modifiche nel corso dei secoli, cambiando da quella originaria (risalente al periodo Jomon sviluppatasi verso il 10.000 a.C. fino al 300 a.C. e che prende il nome dalle tipiche decorazioni del vasellame dell’epoca. Società basata soprattutto sulla caccia,pesca e raccolta ponendo le basi per uno sviluppo agricolo che avverrà […]

Quasi tutta la letteratura giapponese antica è stata prodotta da autori di sesso femminile, in parte a causa del fatto che gli uomini preferivano i caratteri cinesi mentre le donne utilizzavano la scrittura giapponese. Un poeta che ancora oggi gode di grande considerazione è Matsuo Basho, inventore nel XVII secolo della poesia ‘haiku’.  Durante l’era Meiji si ebbe […]

Il termine musica in giapponese è ongaku, ottenuto combinando l’ideogramma suono con l’ideogramma musica, comfor). La musica giapponese comprende molti generi diversi e molti sono i cantanti che spaziano dalla musica popolare  alla musica classica europea; infatti per molto tempo i musicisti giapponesi si sono nutriti di elementi prevalentemente germanici; dopo la prima guerra mondiale i […]

FILM FILM GIAPPONESI ? Amanti crocifissi (1954) I racconti della luna pallida d’agosto (1953) La vendetta dei 47 ronin (1941) L’arpa birmana (1956) La strada della vergogna (1956) The Cure (1997) Yi Yi. E uno… e due… (2000) Godzilla 2000 (1999) The city of lost soul 2000 Kong, uragano sulla metropoli (1966) L’estate di Kikujiro (1999) […]

All’inizio del ventesimo secolo il Giappone ha dato vita ad una serie di arti marziali denominate Budo, molto in voga tra i guerrieri. Queste includono il Judo, il Karate, il Jujutsu e il Kendo. Il SUMO viene inoltre considerato il più caratteristico sport nazionale giapponese, con i suoi enormi lottatori che si sfidano in piccole arene […]

Cucina – ristoranti E’ necessario premettere che la cucina giapponese utilizza maggiormente ingredienti di stagione e, per la vasta disponibilità, prodotti di alta qualità per quanto riguarda carne, verdura, pesce e crostacei. Ci sono ristoranti per tutti i gusti e possibilità e nelle grandi città o alberghi, possibilità di cucina europea e asiatica. Inoltre per […]

Uno dei periodi migliori per visitare il Giappone è la primavera, ( dalla fine di marzo o i primi di aprile fino a maggio, pur variando dalla posizione geografica delle varie regioni) quando fioriscono i ciliegi. I giapponesi adorano talmente tanto la fioritura dei ciliegi che fanno picnic sotto gli alberi nei parchi e talvolta […]

In Giappone numerose sono le festività, a carattere locale o nazionale, strettamente legate ai culti praticati nel Paese: dalla pratica religiosa scintoista derivano i matsuri, feste religiose propiziatrici del favore delle divinità, che vengono invitate ad unirsi alla popolazione per partecipare ai banchetti in loro onore. Dato l’enorme numero di tali festività, viene proposta di […]

SPORT: Normalmente da dicembre ad aprile è possibile sciare; la maggior parte delle località sciistiche è sull’Isola di Honshu, Nagano, ma anche Hokkaido ha un’ottima neve farinosa. Le isole attorno a Okinawa, nell’estremo sud-ovest del Giappone, sono rinomate per le immersioni subacquee. Il ciclismo è diffuso soprattutto nelle regioni costiere, più pianeggianti, ma ci sono […]

Il Giappone è probabilmente il paese più costoso da visitare del mondo, ma con qualche accorgimento è possibile mantenere le spese a un livello quasi accettabile. I viaggi lunghi sono costosi; se avete intenzione di spostarvi molto in un periodo di tempo ristretto può essere conveniente il pass ferroviario o Rail Pass (che si può […]

Patente: In seguito ad  Accordo Internazionale bilaterale tra Italia e Giappone si può effettuare la conversione della patente italiana di categoria B senza esami dopo aver trasferito la propria residenza in Giappone, mentre chi ha la categoria superiore alla B (in Giappone “ordinaria”) comunque dovrà sostenere in loco un esame pratico-teorico. Dal 19 settembre 2007 […]

L’assistenza sanitaria in generale è molto buona. I medici locali sono preparati e gli ospedali ben organizzati. Si riscontrano tuttavia difficoltà a reperire medici e personale paramedico in grado di parlare lingue straniere. Vaccinazioni consigliate: In Giappone l’epatite A è comune e l’epatite B è endemica.

Per ogni informazione o problema, una volta in Giappone ci si può rivolgere all’Immigration Information Center, sito nella capitale presso il Tokyo Regional Immigration Bureau Office (www.moj.go.jp). BANCA D’ITALIA: Indirizzo: ARK Mori Bldg.West 27Fl., 1-12-32, Akasaka, Minato-ku, 107-6027 Tokyo Tel. 0081-(03) 3588-8111 Fax 0081-(03) 3588-8008 E-mail: bancaditalia@tokyo.miinet.jp POLIZIA: (?? “keisatsu”): 110 AMBULANZA: (???”kyukyu-sha”) Pronto Soccorso e Pompieri […]

TOKYO:   Keio Plaza Intercontinental Hotel Albergo categoria Prima Superiore.  Colazione Americana o giapponese 2-2-1 Nishi-Shinjuku Shinjuku Tokyo Tel. 81 –3-33440111 Fax. 81-3-33458269 http://www.keioplaza.com/index.html Cerulean Tower Tokyu Hotel **** Classe hotel 26-1 Sakuragaoka Shibuya Tokyo, 150-8512 The Peninsula Tokyo ***** Classe hotel 1-8-1 Yuuraku-choChiyoda-kuTokyo, 100-0006. Alcuni Hotel della Baia: Chisan Hotel Hamamatsucho 1-3-10 Shibaura, Minato-Ku a […]

Il soggiorno in Giappone inferiore ai 90 giorni non presenta particolari problemi: è sufficiente il passaporto in corso di validità. In caso di soggiorno per un periodo superiore ai 90 giorni è invece necessario munirsi di visto (prendere contatto con la Sezione Consolare dell’Ambasciata Giapponese in Italia), anche se normalmente, una volta in Giappone, è […]

In  modo particolare nessuna; non ci sono limiti all’importazione e all’esportazione; l’obbligo di dichiarazione alla dogana scatta quando si supera la somma di un milione di Yen. Vengono accettate solo le più importanti Carte di Credito; l’unico problema di utilizzo può esserci per i bancomat, in quanto sono accettati solo quelli con la dicitura “CIRRUS”. […]

GIARDINI: Visitando il Giappone non si può non visitare i suoi splendidi, leggendari, tranquilli (tanto da essere considerati luoghi di meditazione e contemplazione) e famosi giardini (per la perfezione a livello artistico) che spesso si trovano all’interno di templi e altrettanto famosi castelli: a Mito si trova il giardino Kairakuen con 100 varietà e 3000 […]

Sulla foce del fiume Sumidagawa, sorge Tokio, una megalopoli modernissima, avvolta nelle luci sfavillanti dei neon e dalle vertigini dei grattacieli; su tutti svetta la Tokyo Tower , versione giapponese della Torre Eiffel, alta 333 metri. Al suo interno ci sono due zone di osservazione, una a 150 metri ed una a 260, oltre che ad un acquario, […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 13 giorni / 11 notti

da € 3.642 - Voli inclusi

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 1.690 - Voli esclusi

Durata: 12 giorni / 10 notti

da € 2.680 - Voli esclusi

Durata: 9 giorni / 7 notti

da € 2.080 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

La lingua thailandese o lingua thai (thailandese: phasa thai) è la lingua nazionale e ufficiale della Thailandia e quella parlata principalmente dal popolo thai, il gruppo etnico dominante della Thailandia. Il thailandese è un membro delle lingue thai, nel gruppo della famiglia Tai-Kadai. Si ritiene che essa sia originaria della Cina Meridionale, poi si arricchì […]

sri lanka

FESTIVITÀ RELIGIOSE • Duruthu Perahera (buddhista) gennaio • Pasqua (cristiana) marzo-aprile • Wesak o festa delle Luci (buddhista) maggio • Kandy Esala Perahera (buddhista) luglio-agosto • Festa di Vel (indù) luglio-agosto • Festa di Kataraagama(indù) luglio-agosto • Aid al-Fitr, fine del Ramadan (musulmana) secondo il calendario lunare dell’Egira • Ghadir-é Khom, compleanno del profeta (musulmana) […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su