http://www.goasia.it?p=20350
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Il Meglio dell’Oman

Perché andare in Oman? Nella Grand Mosque di Muscat c’è uno splendido tappeto intessuto a mano, che un tempo era il più grande del mondo, fino a che la Grand Mosque di Abu Dhabi non le ha strappato il primato. Ciò ha suscitato dispiacere, poiché, in una regione ossessionata dalla vanità, l’Oman ha ben pochi primati.

Quello che però possiede, insieme ad un ricco patrimonio storico e a una società accogliente, è un forte senso di identità, l’orgoglio per le glorie del passato e la fiducia verso un futuro garantito da un alto livello di istruzione. In Oman si può interagire con il mondo arabo autentico, senza le distorsioni prodotte da ricchezza esagerata. Le città del paese, caratterizzate da bassi edifici, conservano il loro fascino tradizionale e i valori beduini rimangono al centro dell’accoglienza omanita. La straordinaria ricchezza di bellezze naturali, delle montagne ai deserti alle coste, fanno di questo paese la meta ideale per coloro che desiderano vedere il volto nuovo dell’Arabia e assaporarne l’animo antico.

1° giorno

ITALIA - MUSCAT (-/-/-)

Partenza per Muscat con voli di linea operato da vettore IATA (costo del biglietto non incluso nella quota).Arrivo all’Aeroporto Internazionale di Muscat e disbrigo delle formalità doganali, ritiro del vostro bagaglio ed incontro con la vostra guida/rappresentante nell’area arrivi per il trasferimento in hotel. Pernottamento in hotel.

MUSCAT

La capitale dell’Oman incanta i visitatori come nessun’altra città del Golfo sa fare. È Molto piacevole passeggiare per le vie di Muscat, passando per la vecchia zona del porto con la sede del palazzo principale del sultano e le antiche mura. Da non perdere la Grande Moschea, splendido esempio di architettura islamica moderna, e l’Oman Museum, che illustra gli eventi dei cinquemila anni di storia del paese ed espone anche vari documenti sui cantieri navali, l’Islam e l’architettura dei forti.

2° giorno

MUSCAT

Partenza alle ore 8.30 dall’hotel. Prima tappa alla Grand Mosque. Si ha l’opportunità di visitare all’interno la più grande moschea del Sultanato. Questo luogo di culto presenta il secondo tappeto realizzato a mano più grande del mondo, come il secondo lampadario più grande.
(Aperta tutti i giorni dalle 08.00 alle 11.0, eccetto il Venerdì e durante le feste pubbliche. Abbigliamento: sia gli uomini che le donne devono coprirsi braccia e gambe. Le donne devono coprirsi con una foulard anche la testa. I bambini di età inferiore ai 10 ani non sono ammessi nella moschea).
Si prosegue per il Mercato del Pesce di Muttrah per vedere la gente locale nell’attività della compravendita del pescato del giorno. In seguito si giunge alla Corniche, con il porto da un lato e il Souq di Muttrah dall’altro. Tempo a disposizione per aggirarsi tra i negozi del souq e per rinfrescarvi con una bibita fresca in un piccolo caffè all’ingresso del mercato.
L’ultima visita della giornata è dedicata al Museo di Bait al Zubair, nella parte vecchia della città. Sosta fotografica al Palazzo Governativo di Al Alam, con i forti di Mirani e Jalali sullo sfondo.
Il pranzo (non incluso), può essere previsto dopo la visita del souq o alla fine di tutte le visite della giornata. Cena in un ristorante locale. Pernottamento in hotel.

3° giorno

MUSCAT – QURIYAT – BIMAH SINKHOLE – WADI TIWI – SUR–SHARQIYA SANDS (8 ORE / 350 KM)

Prima colazione. Partenza alle 8.00 dall’hotel.
Dopo la prima colazione ed il check out ci si dirige verso Bimah Sinkhole. I geologi dicono che questo pozzo naturale, ampio 40 metri e profondo 20, si formò quando una caverna calcarea crollò. I locali pensano invece che un pezzo di luna cadde dal cielo e formò la cavità chiamata "Baital Afreet" - "Casa de Demone". Da qui il viaggio prosegue verso Sur, con bellissimi panorami sul Golfo dell’ Oman. Sulla strada si ammira il paesaggio creato dalle montagne circostanti.
Più tardi sosta a Wadi Tiwi con i sui antichi villaggi tradizionali, circondati da lussureggianti piantagioni di datteri e banane e attraversati dal sistema di irrigazione tradizionale “aflaj”. Una volta giunti a Sur, visita della Fabbrica di Dhow per vedere come le imbarcazioni tradizionali prendono vita. Più tardi ci si addentra nel deserto. Dopo aver raggiunto il Campo con veicoli 4x4, tempo a disposizione per sistemare i bagagli nella vostra tenda.
Per chi lo desidera, dopo cena, è possibile fare per proprio conto una passeggiata nel deserto per ammirare le stelle. Cena e pernottamento al campo tendato.

SUR

Fondata intorno al VI secolo come centro adibito ai commerci con l’Africa nord-orientale, Sur ha aumentato le proprie dimensioni proprio grazie ai fiorenti traffici mercantili che riuscì ad instaurare con tante altre città situate lungo le coste del Mar Arabico. Oggi Sur rappresenta una località ideale per rilassarsi in riva al mare senza essere assediati da folle di turisti. La cittadina, infatti, è pressoché sconosciuta al turismo di massa, ma vanta lunghe spiagge sabbiose, un mare limpido e caldo ed un clima straordinario.

4° giorno

SUR - WADI BANI KHALID - SHARQIYA SANDS (8 ORE / 275 KM)

Partenza alle 10.00 dal campo. Tempo a disposizione per ammirare l'alba e la bellezza del deserto prima del ritrovo per procede per Wadi Bani Khalid. Una volta giunti a Wadi Bani Khalid potrete fare un piacevole picnic (non incluso) e, per chi lo desidera, è possibile anche nuotare tra le acque del wadi (nel rispetto della popolazione locale, consigliamo alle donne di indossare una maglietta mentre fanno il bagno). Sosta per la visita di una casa di Beduini, per avere un’idea di come vivono e come sono le loro tende all’interno. Si rientra al campo, prima di riprendere le auto ed andare ad ammirare il tramonto dall’alto di una duna. Provate a scoprire le tracce di piccoli uccelli e di altre creature che popolano il deserto. Dopo il tramonto si rientra al Campo per la cena ed il pernottamento.

5° giorno

WAHIBA – IBRA – JABRIN BAHLA – NIZWA (8 ORE / 300 KM)

Partenza alle 9.00 dal campo. Dopo la prima colazione ed il check out, si parte per il Mercato delle Donne di Ibra. In precedenza le donne venivano in questa città per la presenza di un ospedale e per gli alti costi degli spostamenti iniziarono a scambiare le merci che realizzavano a casa. Col tempo prese forma il mercato delle donne di oggi. Si continua per la visita di Jabrin Castle, famoso per l’architettura omanita e i soffitti dipinti. Sosta al Forte di Bahla (visibile solo dall’esterno). Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno

AL HAMRA – MISFAH – JABAL SHAMS (8 ORE / 200 KM)

Partenza alle 9.00 dall’hotel. Dopo la prima colazione si prosegue per il villaggio di Al Hamra, con le sue antiche case di fango (se c’è il tempo è possibile vedere il museo di Bait al Safah, biglietto di ingresso escluso). Più tardi si giunge al villaggio di Misfah.
Passeggiata tra le vecchie case di pietra e i giardini terrazzati, orlati dai canali di irrigazione.
Si parte in direzione di Jabal Shams; sosta fotografica lungo la strada a Wadi Ghul. Dopo aver raggiunto la cima ci si ferma ad ammirare il Grand Canyon (2000 m, da qui è possibile vedere la cima più alta del Paese). Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno

NIZWA SOUQ & FORTE – BIRKAT AL MAUZ - MUSCAT – ABU DHABI (8 ORE / 200 KM)

Partenza alle 8.00 dall’hotel. Dopo la prima colazione ed il check out, la prima visita è prevista al Mercato del bestiame di Nizwa, uno dei luoghi più interessanti da vedere. Ci si catapulta in un un’epoca passata, fotografando senza problemi la gente locale impegnata nella compravendita di capre, mucche e pecore. Più tardi visita al Souq di Nizwa. Qui i commercianti non sono aggressivi e oltre ai negozi di souvenir si trovano banconi che vendono spezie, pesce, carne,…
Dal souq si giunge a piedi al Forte della Torre Circolare, costruito del XVII secolo da Imam Sultan bin Saif. Si riparte per Muscat e lungo la strada sosta al villaggio di Birkat al Mauz. Qui si vede uno dei 5 afalaj patrimonio UNESCO (Falaj al Khatmeen) e si passeggia tra le piantagioni di datteri.
Arrivo a Muscat e trasferimento in aeroporto a Muscat per il vostro volo di rientro in Italia.

8° giorno

ITALIA (-/-/-)

Arrivo in Italia nelle prime ore del mattino.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018€ 1.290€ 530

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

HOTEL PROPOSTI O SIMILARI:

  • MUSCAT: Ramada Hotel Muscat / Standard Room
  • SUR:  Sur Plaza Hotel / Standard Room           
  • WAHIBA SANDS: Arabian Oryx Camp / Standard                 
  • NIZWA:  Al Diyar, Majan, JibreenNizwa / Standard Room   

Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00.

Le mance ma sono consigliate ad autisti e guide.

Il venerdì l’arrivo a Muscat è previsto intorno alle ore 15.00 e si prevede il trasferimento diretto in aeroporto. Per i viaggiatori che hanno il volo in serata è possibile effettuare delle escursioni facoltative (non incluse nella quota) nel pomeriggio oppure essere lasciati in città ed essere trasferiti con trasferimento privato in tempo utile per il volo di rientro (25 euro a persona)

Al di fuori di Muscat non ci sono ristoranti con standard internazionali. A Nizwa le cene sono previste in ristoranti locali molto semplici, con tovaglie e sedie di plastica, posizionati sul ciglio della strada. Viaggiatori locali e camionisti frequentano questi ristoranti. Cerchiamo sempre di dare la soluzione che si avvicini al gusto e alle esigenze degli occidentali, ma all’interno dell’Oman non esistono alternative.

Le guide NON POSSONO entrare in aeroporto a Muscat. I clienti dovranno sbrigare da soli le formalità del check in. In ogni caso la guida rimane reperibile telefonicamente dovessero esserci dei problemi all’imbarco.

 

Visto d’ingresso: necessario

Dal 21 marzo 2018 non e’ più possibile ottenere il visto turistico presso l’Ambasciata del Sultanato dell’Oman in Italia e in frontiera, ed e’ obbligatorio effettuare la richiesta di visto (“Unsponsored visa”),  prima dell’ingresso nel Paese tramite il sito della Royal Oman Police  (https://evisa.rop.gov.om/en/home), procedendo on-line anche al relativo pagamento. Tale procedura è valida per tutti i cittadini dell’Unione Europea e per le nazionalità incluse nella lista “Country List 1” (https://evisa.rop.gov.om/en/visa-eligibility). Per accedere alla piattaforma online per la richiesta del visto turistico è necessario essere registrati ed avere a disposizione una scansione del proprio passaporto (con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo nel Paese), una fototessera formato digitale (pdf, jpg, png, gif – max 512 KB) e una carta di credito per il pagamento..

Sono disponibili tre diverse tipologie di visto turistico a seconda del periodo di permanenza nel Paese:

– Tourist Visit Visa 10D/ 26A: valido per 1 ingresso per massimo 10 giorni, 5 O.R.

– Tourist Visit Visa 30D/ 26B: valido per 1 ingresso per massimo 30 giorni, 20 O.R.

– Tourist Visit Visa 1YR/ 36B: valido per più ingressi nel corso di un anno (massimo 30 giorni per ingresso, con primo ingresso entro un mese dall’emissione), 50 O.R. Il  visto deve essere utilizzato entro un mese dal rilascio.

Qualora si usufruisse dei servizi di GoAsia per l’ottenimento del visto, verrà richiesto un contributo di gestione della pratica

 

 

Tassi di cambio di riferimento per le valute

Valuta: Dollaro USA (USD) – Cambio: 1,14 in data  28.11.2017

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

Blocco valuta 

€ 50 a pratica

Il cliente ha la possibilità di bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più  oggetto di  oscillazioni valutarie.

La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.


La quota comprende

  • Pernottamento di 6 notti negli hotel menzionati, o se non disponibili, altri della stessa categoria su base camera doppia standard
  • Trattamento come da programma
  • Guida locale parlante italiano durante il tour
  • Tutti i trasferimenti menzionati 4×4 WD Shuttle dal Al Mintrib al desert camp e ritorno e  da Misfah al  Jebal Shams e ritorno.
  • Acqua a disposizione durante il tour
  • Ingressi ai siti menzionati durante il tour
  • Gadget, etichette bagaglio e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • I Voli intercontinentali e le relative tasse aeroportuali da inserire nel biglietto, soggette a riconferma in qualsiasi momento senza preavviso
  • I pasti, le bevande non menzionate
  • Il facchinaggio negli hotel
  • Le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio, le visite non incluse
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Il costo del Visto Oman di 65 euro
  • La polizza annullamento
  • Il blocca valuta
  • La quota  di iscrizione   € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 2.260 - Voli esclusi

Durata: 9 giorni / 8 notti

da € 2.510 - Voli inclusi

Durata: 6 giorni / 4 notti

da € 1.130 - Voli esclusi

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1.290 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Ecco a voi uno degli edifici più strani del mondo: Piano House in Cina!

Il nome Bhutan potrebbe derivare dal sanscrito Bhotant e significare “fine del Tibet” o da Bhu Uttan, che significa “terra alta”; storicamente, la popolazione del Paese si riferisce invece alla propria terra con la denominazione di Druk Yul, ovvero “terra del dragone del tuono”, dal momento che la tradizione vuole che il tuono sia il […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su