http://www.goasia.it?p=8331
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Voyage De Luxe, Indocina De Luxe

Il tour Indocina de Luxe non è un semplice viaggio in Asia, ma piuttosto un itinerario di esplorazione dedicato a chi desidera arricchire la propria cultura e vedere un mondo da altri tempi senza rinunciare al comfort. Sedici giorni tra Vietnam, Laos e Cambogia per scoprire le radici più profonde di questi tre paesi che un tempo formavano l’Indocina Francese, dove nei secoli si sono stratificate le conoscenze delle diverse civiltà che hanno dato origine ad un interessante miscela tra la cultura autoctona, l’influenza indiana e quella francese.  Tra le perle che offrono queste tre destinazioni abbiamo scelto quelle dalla valenza più strettamente storico culturale, senza però rinunciare a tesori naturalistici come la Baia di Halong in Vietnam o i paesaggi lungo il corso del Mekong e nel suo delta. In Laos vi immergerete nel colorato mondo del mercato dei prodotti artigianali, visiterete dei posti dove la bellezza della natura e il fascino dei costumi delle etnie delle montagne offrono ancora delle emozioni indimenticabili. Questo è un viaggio che vi porterà indietro nel tempo per conoscere meglio le antiche civiltà asiatiche, in quanto si visiteranno anche i villaggi delle minoranze Khmu e Hmong e il villaggio galleggiante di pescatori Chong Kneas. Con il nostro tour Indocina de Luxe potrete ammirare la bellezza dei siti UNESCO, il capolavoro dell’Induismo classico, Angkor Wat, scattare delle bellissime foto-ricordo, fare un giro in barca oppure rilassarvi nei resort. Durante il viaggio si alloggerà in eleganti hotel del periodo coloniale o nei migliori resort.

1° giorno

ITALIA – HO CHI MINH CITY (-/-/-)

Partenza dall’Italia con volo di linea nella classe di prenotazione prescelta. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

HO CHI MINH CITY (-/-/-)

Arrivo all’aeroporto internazionale di Ho Chi Minh City. Disbrigo delle formalità burocratiche, incontro con la guida locale e trasferimento all’Hotel Park Hyatt 5*. Nel pomeriggio visita di Saigon, città vitale ma anche ricca di testimonianze del passato: la cattedrale di Notre Dame risalente al 1877; l’Ufficio postale; il mercato Binh Tay. Sosta in una fabbrica di lacche, tipico prodotto di artigianato locale, il quartiere Cho Lon e la pagoda Thien Hau. Al termine rientro in hotel. Pernottamento.

3° giorno

HO CHI MINH CITY (Delta del Mekong) (B/L/-)

Prima colazione. Al mattino partenza in auto per Cai Be, cittadina sulle rive di uno dei bracci principali del fiume, da cui ci si imbarca per una crociera sul Mekong per osservare la vita nei villaggi costieri, la foltissima vegetazione e gli innumerevoli canali che costituiscono il delta. Sosta ad un mercato galleggiante e ad un giardino di bonsai. Si visita una piantagione, con assaggio di frutta tropicale e pranzo una dimora tipica. Continuazione della crociera ed al termine rientro a Saigon. Pernottamento.

4° giorno

HO CHI MINH CITY – DANANG (Hoi An) (B/-/-)

Prima colazione. Al mattino trasferimento in aeroporto e volo per Danang. Trasferimento e sistemazione alFusion Maia Danang 5*, lussuoso resort situato direttamente sulla rinomata spiaggia di Danang, in camera di tipologia pool villa. Nel pomeriggio visita di Hoi An, ricca di edifici dall’influenza architettonica cinese che testimoniano il suo importante passato di centro mercantile. Conosciuta dagli antichi come Faifo, Hoi An era un vivace porto commerciale sin dal 2° secolo d.C., sotto il regno Champa. Decaduta nel 14° secolo, riprese la sua funzione di emporio internazionale verso la metà del secolo 15°. Fu solo nel 19° secolo, con l’interramento del fiume Cai, che la città perse importanza a favore di Danang, che sorge 30 km al nord. Visita della vecchia cittadina con il ponte giapponese del 1592, il tempio dedicato alla dea Fukie, le vecchie case comunali. Rientro in hotel a Danang. Pernottamento.

5° giorno

DANANG (My Son) (B/-/-)

Prima colazione. Al mattino escursione a My Son, il sito Cham più importante del Vietnam, centro religioso ed intellettuale del regno Champa, risalente al IV secolo. Al termine della visita rientro in hotel a Danang, con sosta lungo il tragitto per visitare il museo Cham.Resto della giornata a disposizione per relax, attività balneari o per usufruire dei trattamenti proposti dalla Spa dell’hotel. Pernottamento.

6° giorno

DANANG – HUE (B/L/-)

Prima colazione. Al mattino partenza per Hué, attraversando il passo delle Nuvole (circa 4 ore). La città sorge lungo le rive del Fiume dei Profumi: fu fondata nel 1687 e prese il nome di Phu Xuan, divenendo capitale della parte meridionale del Vietnam nel 1744. Fu ancora capitale del Vietnam dal 1802 al 1945 sotto il regno dei 13 imperatori della dinastia Nguyen. Nel 1802 l’imperatore Nguyen An ne fece la capitale dell’intero Paese, ribattezzandola Hué. La Città Vecchia, con la Cittadella e la residenza imperiale, sorge sulla sponda sinistra del fiume, mentre la Città Nuova (ove un tempo abitavano gli europei) e le tombe imperiali sono sulla sponda destra. Arrivo ed inizio delle visite di Hue con la tomba imperiale di Tu Duc, la cittadella imperiale, oggi restaurata con l’aiuto dell’UNESCO, prima di effettuare una gita in battello sul fiume dei Profumi fino alla pagoda di Thien Mu. Pranzo in ristorante locale in corso d’escursione. Al termine delle visite sistemazione all’Hotel La Residence Hue 5*. Pernottamento.

7° giorno

HUE – HANOI (B/L/-)

Prima colazione. Al mattino trasferimento in aeroporto e volo Vietnam Airlines per Hanoi. Giornata dedicata alla visita della Hanoi storica e culturale: la Pagoda ad un solo pilastro, particolarissima pagoda in legno che poggia su un unico pilastro costruita nel 1.049 a rappresentazione della purezza del fior di loto; il Mausoleo di Ho Chi Minh; il Tempio della letteratura, antica università costruita nel 1070 in onore di Confucio; il tempio Quan Than, il lago della Spada Restituita, circondato da alberi secolari. Pranzo in ristorante locale. Al pomeriggio visita del Museo delle Etnie e giro in cyclo della città nei vecchi quartieri coloniali. Al termine sistemazione all’Hotel Sofitel Metropole 5*. Pernottamento.

8° giorno

HANOI – BAIA DI HALONG (B/L/D)

Prima colazione. Al mattino partenza per la baia di Halong (160 km: 4 ore circa), definita l’ottava meraviglia del mondo. La baia, costellata da rocce carsiche, ha subito nei millenni l’opera di erosione del vento e dell’acqua, creando un ambiente fantasmagorico di isole, isolette e faraglioni, alcuni dei quali alti centinaia di metri. Alcune isole hanno formato anche un laghetto interno, accessibile attraverso un passaggio che sparisce del tutto durante l’alta marea, mentre altre presentano grotte e formazioni dalle forme più strane. Durante le mezze stagioni, la foschia del mattino crea effetti ancor più suggestivi, facendo apparire e scomparire isole e rocce in lontananza. Secondo una leggenda, le centinaia di isolotti sarebbero i resti della coda di un drago inabissatosi nelle acque della baia. Visita della baia navigando su una tipica giunca vietnamita con pasti a base di pesce e pernottamento a bordo.

9° giorno

BAIA DI HALONG – HANOI – LUANG PRABANG (B/L/-)

Prima colazione a bordo. Mattinata a disposizione per ammirare gli incredibili paesaggi della baia. Sbarco e trasferimento all’aeroporto di Hanoi. Pranzo in ristorante locale lungo il tragitto. Partenza con volo Vietnam Airlines per Luang Prabang. Disbrigo delle formalità burocratiche e sistemazione all’Hotel Belmond La Residence Phou Vao 5*. Pernottamento.

10° giorno

LUANG PRABANG (B/L/-)

Sveglia prima dell’alba per assistere alla questua giornaliera dei 250 monaci che ogni mattina fanno il giro della città per ricevere le offerte dai fedeli. Rientro in hotel per la colazione. Partenza per le cascate di Kuong Si con un escursione attraverso alcune delle località più suggestive che circondano Luang Prabang dove la bellezza della natura e il fascino dei costumi delle etnie delle montagne offrono ancora delle emozioni indimenticabili. Lungo il tragitto sosta per visitare alcuni villaggi delle minoranze Khmu e Hmong.Pranzo a pic-nic e nel pomeriggio rientro a Luag Prabang per la visita della cittadina. Capitale dal XIV al XVI secolo del Lan Xang, il “Regno di un milione di elefanti”, Luang Prabang si trova in una posizione favorevole, circondata da montagne e racchiusa fra il Mekong e il fiume Khan. Le colline, la penisola che si insinua tra i due fiumi, i templi imponenti, la popolazione multi etnica creano un insieme suggestivo e armonioso. Si visitano il Wat May, il Wat Vixoun, il Wat Xieng Thong prima di dirigersi alla collina di Phu Si, disseminata di wat più recenti, per un suggestivo tramonto. Prima del rientro in hotel tempo a disposizione per immergersi nel colorato mondo del mercato dei prodotti artigianali che al calar del sole si apre sulla via che corre tra il Phu Si e l’antico Palazzo Reale. Rientro in hotel. Pernottamento.

11° giorno

LUANG PRABANG (Escursione sul Mekong) (B/L/D)

Prima colazione. Partenza per l’escursione alle grotte di Pak Ou situate a circa 25 chilometri di barca da Luang Prabang, lungo il Mekong alla foce del fiume Nam Ou: si tratta di due grotte situate nella parte inferiore di un dirupo di pietra calcarea piene d’immagini di Buddha d’ogni stile e dimensione. Sosta nel villaggio dei tessitori di Ban Phanom. Pranzo in ristorante locale. Rientro a Luang Prabang per immergersi nel colorato mondo del mercato dei prodotti artigianali che al calar del sole si apre sulla via che corre tra il Phu Si e l’antico Palazzo Reale. Rientro in hotel. Pernottamento.

12° giorno

LUANG PRABANG – SIEM REAP (B/-/-)

Prima colazione. La mattinata sarà dedicata alla visita del mercato locale e del Palazzo Reale, costruito nel 1904 all’inizio della dominazione francese, poi trasformato in Museo di storia e arte locale. Al termine trasferimento in aeroporto e volo di linea per per Siem Reap. Arrivo disbrigo delle formalità burocratiche e trasferimento all’Hotel Belmond La Residence D’Angkor 5*. Nel pomeriggio escursione in barca sul lago Tonle Sap, le cui acque sono tra le più pescose al mondo. L’unicità del lago sta nel fatto che la sua ampiezza varia sensibilmente in relazione alle stagioni, addirittura quintuplicando la propria estensione durante il periodo delle piogge. Si visita il villaggio galleggiante di pescatori Chong Kneas, dalle tipiche costruzioni in legno. Rientro in hotel. Pernottamento.

13° giorno

SIEM REAP (B/L/-)

Visita di Angkor Thom, capitale di Angkor dal X al XV secolo. Se Angkor Wat è il capolavoro dell’Induismo classico, Angkor Thom testimonia il passaggio ad un’ispirazione di segno diverso, quella del Buddismo mahayana, maturata dopo la catastrofe del 1177, quando Angkor fu sommersa dall’Invasione dei Cham provenienti dall’attuale Vietnam. Portavoce di questo cambiamento fu il Re Jayavarman VII che ristrutturò completamente Angkor e, con una febbrile campagna edilizia dal 1181 al 1220, edificò la cittadella fortificata di Angkor Thom, che significa “città che sostiene il mondo dandogli la propria legge”. Si visiteranno i siti di Jayavarman VII (1181-1220): Porta Sud, Bayon, Terrazza degli Elefanti, Terrazza del Re Lebbroso; i siti dell XI secolo: Baphuon, Phimeanakas, Khleang Nord e Sud, le 12 Prasat Suor Prat. Pranzo e nel pomeriggio termine della visita ai siti archeologici di Preah Khan, Neak Pean, Ta Prohm (Jayavarman VII), dove le antiche pietre emergono tra le radici di enormi alberi secolari che avvolgono i monumenti. Rientro in hotel. Pernottamento.

14° giorno

SIEM REAP (Angkor Wat) (B/L/-)

Prima colazione. Visita di Banteay Srei o “Cittadella delle Femmine”, a circa 28 chilometri dalla città, considerato un vero gioiello dell’arte khmer con i suoi bassorilievi in arenaria rosa, e conosciuto anche come “Tempio delle Femmine”. La sua particolarità è quella di essere stato costruito da un dignitario di corte e non da un Re. Visita al tempio di Banteay Samre, al Mebon Orientale, al tempio Pre Rup, dedicati a Shiva, e al Prasat Kravan (templi del 10 secolo) ispirato al culto di Vishnu. Pranzo e nel pomeriggio inizio della visita di Angkor Wat (Suryavarman II), considerato il monumento più armonioso di Angkor per stile, proporzioni e concezione, divenuto simbolo nazionale. Il tempio venne fatto costruire dal Re Suryavarman II (1113-1150), e occupa un’area di 2 milioni di metri quadri, circondato da un fossato largo 200 metri, le cui sponde erano ricoperte da gradinate. E’ l’unico tempio rivolto ad Occidente, in direzione del tramonto. Impressionante è la decorazione, con centinaia di metri di bassorilievi scolpiti sulle pareti, nei porticati e nelle gallerie, che illustrano con incredibile ricchezza e vivacità le scene principali dei poemi epici indiani. Rientro in hotel. Pernottamento.

15° giorno

SIEM REAP – VOLO DI RITORNO (B/-/-)

Prima colazione. Giornata a disposizione. In tempo utile, trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia con volo di linea nella classe di prenotazione prescelta. Pasti e pernottamento a bordo.

16° giorno

ITALIA (-/-/-)

Arrivo in Italia in mattinata. Fine dei servizi.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 settembre 2018 al 31 ottobre 2019€ 5.900

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = cena

L’itinerario potrebbe subire modifiche in base all’operativo dei voli interni.

Per partecipare a questo viaggio occorrono il visto laotiano e cambogiano, che si ottengono in loco all’arrivo: necessario il passaporto, che deve essere valido 6 mesi ed avere 2 pagine libere, 2 fototessera (una per ciascun paese).


La quota comprende

  • Hotel menzionati su base camera doppia di tipologia menzionata
  • Pasti come da programma
  • Trasferimenti e visite con auto privata, con guide locali parlanti inglese
  • Borsa, porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Voli di linea nella classe prescelta
  • Le tasse aeroportuali da inserire nel biglietto
  • Eventuali tasse aeroportuali locali da pagare localmente
  • Pasti non menzionati, le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Quota d’iscrizione € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 2.400 - Voli inclusi

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 2.760 - Voli inclusi

Durata: 13 giorni / 10 notti

da € 2.950 - Voli inclusi

Durata: 13 giorni / 10 notti

da € 2.880 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Le isole Phi Phi sono considerate senza alcun dubbio, una delle mete più belle e visitate della Thailandia.

Qual’è il mistero che si cella dietro queste giare disseminate lungo un territorio del Laos? Qui vi spieghiamo qualcosa in merito!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su