http://www.goasia.it?p=8232
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

La maniera più esclusiva per scoprire questo incredibile paese, alloggiando nei resort della prestigiosa catena Aman, sinonimo di eleganza, lusso e raffinatezza ai massimi livelli. Il viaggio comincia nell’isola di Giava, dove si visitano i maestosi templi di Borobudur e Prambanan ed i templi induisti di Candi Cetoh e Candi Sukuh, raggiunti attraversando spettacolari paesaggi caratterizzati da terrazzamenti di piantagioni di tè. Si prosegue poi per Ubud, centro culturale e cuore artistico dell’isola di Bali, con una miriade di piccoli negozi, gallerie d’arte, musei, studi di pittori, da dove sarà possibile effettuare escursioni per visitare i numerosi templi ed ammirare gli incantevoli paesaggi dell’interno dell’isola. Il viaggio termina a Moyo Island, situata nella propaggine occidentale dell’arcipelago di Nusa Tengara,  angolo di paradiso lambito dalle acque cristalline del mare di Flores, con una ricca varietà di flora e fauna terrestre ed una grande biodiversità sottomarina. Sull’isola si soggiornerà in una lussuosa tenda incastonata tra la rigogliosa foresta tropicale ed il mare, rifugio ideale per fuggire la quotidianità, per vivere un esperienza insolità ed autentica in un ambiente reffinato ed esclusivo.

1° giorno

ITALIA – SINGAPORE (-/-/-)

Partenza da Milano o da Roma con volo Singapore Airlines per Singapore. Cena e pernottamento a bordo.

2° giorno

SINGAPORE – SOLO– PRAMBANAN – BOROBUDUR (-/-/-)

Arrivo a Singapore e coincidenza con volo di linea per Solo, antica capitale del regno di Mataran. Disbrigo delle formalità doganali e partenza per la visita della piana di templi di Prambanan, considerato il massimo monumento induista dell’Indonesia. Tre sono i templi che si distinguono all’interno del complesso, quelli dedicati a Brahma, Vishnu e Shiva, quest’ultimo alto circa 47 m e decorato con bassorilievi che raccontano la storia di Ramayana.Si visiteranno anche i templi di Plosan e Kalasan. Proseguimento per Borobudur e sistemazione all’Amanjiwo (5* lusso), situato nel cuore di Giava Centrale, in uno spettacolare anfiteatro naturale racchiuso dai coni di ben 4 vulcani, con vista direttamente sul maestoso complesso di templi di Borobudur. Sistemazione con trattamento di pernottamento e prima colazione in camera di tipologia Borobudur Suite.Il resort dispone di trentaquattro suite disposte a mezzaluna su 2 ali, incorniciate tra alte pareti calcaree e la vegetazione del rigoglioso giardino tropicale, ciascuna con tetto a cupola in stile con i templi di Borobudur, riccamente arredata con marmi e materiali di pregio e dotate di tutti i comfort tipici di una struttura di lusso. Le 8 garden suite offrono una vista sulle colline ed i terrazzamenti, le 10 Borobodur suite offrono una suggestiva vista sul tempio, mentre le restanti 15 suite sono dotate (vista colline o templi) sono dotate di giardino e piscina privata. I ristoranti, a la carte, servono cucina occidentale e piatti indonesiani, tra cui la specialità della casa, ovvero il Makan Malan. Sono a disposizione degli ospiti una piscina “infinity” di 40 m incorniciata tra le risaie, 2 campi da tennis, una biblioteca, una galleria, una boutique ed una spa che propone un ampia scelta di trattamenti tradizionali giavanesi, tra cui il Mandi Lulur, la preparazione tradizionale (circa 2 ore) alla quale si sottoponevano le principesse giavanesi alla vigilia del matrimonio. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento.

3° giorno

BOROBUDUR (Solo, Candi Cetoh, Candi Sukuh) (B/L/-)

Prima colazione. Partenza per Solo (Surakarta), situata a circa 65 chilometri da Yogyacarta, antica capitale del regno di Mataran, uno dei centri più importanti della cultura javanese. Visita della città con il palazzo del sultano Mangkunegaran, che ospita le preziose collezioni di oggetti appartenute ai Sultani di Solo. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio partenza per la visita dei templi hindu Candi Cetoh e Candi Sukuh, situati a circa 900 metri s.l.m, alle pendici del vulcano Lawu (3.265m), considerato sacro dai javanesi. Costruiti prima della diffusione dell’Islam sono ritenuti i templi induisti più antichi di Java e combinano elementi dello shivaismo e del culto della fertilità con chiari riferimenti a simboli sessuali maschili e femminili e numerose immagini erotiche. Rientro in hotel e pernottamento.

4° giorno

BOROBUDUR (B/-/-)

Di primo mattino sveglia per ammirare l’alba nel complesso di Borobudur. Interamente costruito in pietra e recentemente restaurato dall’UNESCO, èformato da varie terrazze o basamenti, ornati da bassorilievi che raccontano la vita di Buddha e rappresentano i vari stadi da percorrere per raggiungere il Nirvana. Rientro in hotel e colazione. Resto della giornata a disposizione per relax o per usufruire delle attività culturali proposte dal resort. Pernottamento.

5° giorno

BOROBUDUR–YOGYACARTA – UBUD (Bali) (B/-/-)

Prima colazione. In tempo utile trasferimento all’aeroporto di Yogyacarta e volo di linea Garuda Airlines per Denpasar, sull’isola di Bali. Accoglienza in aeroporto ed incontro con la guida e con alcune ragazze in abiti tradizionali che offriranno ghilande di fiori. Trasferimento a Ubud (circa 1 ora) e sistemazione all’Amandari 5*L, in camera di tipologia Village Suite con trattamento di solo pernottamento. Situato nell’interno dell’isola tra i terrazzamenti di risaie prospicienti le gole del fiume Ayung, l’Amandari architettonicamente si ispira alle linee di un villaggio tradizionale Balinese, motivo che riprende anche nella scelta dei materiali naturali degli arredamenti, quali teak locale, legno di palma da cocco, pietre di fiume. Marmi e pietra vulcanica decorano invece la spaziosa lobby aperta. Trenta spaziose suite a uno o due piani che ripropongono tutto il calore di una casa balinese sono disposte sui due lati della hall, tutte dispongono di un cortile con giardino, un salotto e porte a vetro scorrevoli che si aprono su tre lati , ampia sala da bagno con zona spogliatoio separata con doccia e vasca di marmo all’aperto. Le suite a 2 paini hanno un letto queen size a baldacchino, mentre le suite ad 1 piano hanno il letto kingsize. Le valley suites si differenziano dalle village suite in quanto hanno la vista sulla valle del fiume Ayung, mentre le pool suite hanno la piscina private. Il ristorante con vista piscine e sulla vallata serve piatti a la carte della cucina occidentale e locale. Sono a disposizione degli ospiti una piscina di 32 metri, un campo da tennis, una biblioteca, una boutique, una palestra e la Amandari Spa con salone di bellezza, sauna e bagno turco, che propone una selezione di trattamenti di bellezza e rigeneranti quali massaggi tradizionali balinesi, maschere con argilla vulcanica, manicure, pedicure e riflessologia. Possibilità di seguire lezioni di yoga. Resto della giornata a disposizione.

6° giorno

UBUD (B/-/-)

Prima colazione. Giornate a disposizione per relax o per scoprire, tra le vie di Ubud e dei villaggi circostanti, la particolare inclinazione artistica dei balinesi. Ubud offre una ricchezza di arti e mestieri, con una miriade di piccoli negozi, gallerie d’arte, musei, studi di pittori ed il colorato mercato Pasar Seni, I villaggi vicini di Tegallang e Jati sono noti per le loro sculture in legno e il villaggio di Celuk è sede di numerose gioiellerie. A sud di Tabanan, in Pejaten, si possono trovare ceramiche tradizionali. Numerose sono le possibilità di escursione, tra cui il Lago Batur, il monte Agung ed i numerosi templi dell’isola.Per coloro I quali volessero concedersi una giornata al mare sia l’Amanusa che l’Amankila, gli altri 2 resort balinesi della catena Aman situati rispettivamente a Nusa Dua e Candidasa sono facilmente raggiungibili in auto.

7° giorno

UBUD (B/-/-)

Prima colazione. Giornate a disposizione per relax o per scoprire, tra le vie di Ubud e dei villaggi circostanti, la particolare inclinazione artistica dei balinesi. Ubud offre una ricchezza di arti e mestieri, con una miriade di piccoli negozi, gallerie d’arte, musei, studi di pittori ed il colorato mercato Pasar Seni, I villaggi vicini di Tegallang e Jati sono noti per le loro sculture in legno e il villaggio di Celuk è sede di numerose gioiellerie. A sud di Tabanan, in Pejaten, si possono trovare ceramiche tradizionali. Numerose sono le possibilità di escursione, tra cui il Lago Batur, il monte Agung ed i numerosi templi dell’isola.Per coloro I quali volessero concedersi una giornata al mare sia l’Amanusa che l’Amankila, gli altri 2 resort balinesi della catena Aman situati rispettivamente a Nusa Dua e Candidasa sono facilmente raggiungibili in auto.

8° giorno

UBUD (B/-/-)

Prima colazione. Giornate a disposizione per relax o per scoprire, tra le vie di Ubud e dei villaggi circostanti, la particolare inclinazione artistica dei balinesi. Ubud offre una ricchezza di arti e mestieri, con una miriade di piccoli negozi, gallerie d’arte, musei, studi di pittori ed il colorato mercato Pasar Seni, I villaggi vicini di Tegallang e Jati sono noti per le loro sculture in legno e il villaggio di Celuk è sede di numerose gioiellerie. A sud di Tabanan, in Pejaten, si possono trovare ceramiche tradizionali. Numerose sono le possibilità di escursione, tra cui il Lago Batur, il monte Agung ed i numerosi templi dell’isola.Per coloro I quali volessero concedersi una giornata al mare sia l’Amanusa che l’Amankila, gli altri 2 resort balinesi della catena Aman situati rispettivamente a Nusa Dua e Candidasa sono facilmente raggiungibili in auto.

9° giorno

UBUD – MOYO ISLAND (B/L/D)

Prima colazione. Al mattino trasferimento all’aeroporto di Denpasar e volo con idrovolante per Moyo Island, situata 15 km a nord est dell’isola di Sumbawa, propaggine occidentale dell’arcipelago di Nusa Tengara che comincia da Lombok e si estende nel mare di Flores per circa 1300 km fino a Timor. L’isola ospita una ricca varietà di flora e fauna terrestre ed una grande biodiversità sottomarina. Sistemazione all’Amanwana, esclusivo campo tendato ubicato in una baia nella parte occidentale dell’isola. Circondato dalla foresta tropicale ed affacciato direttamente su un area marina protetta che offre alcune delle migliori opportunità di immersioni e di snorkeling in Indonesia sia per sub esperti che per principianti, il resort è costituito da 20 lussuose tende con aria condizionata incorniciate sotto la verde volta della foresta ed arredate con materiali di pregio ed oggetti di artigianato indonesiano, dotate di tutti i comfort di una struttura di altissimo livello. Tutte le tende sono uguali, cambia solo la posizione e la vista. Sistemazione con trattamento di pensione completa in tende di tipologia Jungle Tent. Il ristorante ed il bar sono ubicati affacciato sul mare e servono una selezione di piatti indonesiani e internazionali. Cena al lume di candela in barca possono essere effettuate su richiesta. Sono a disposizione degli ospiti la Jungle Cove Spa che offre un ampia scelta di trattamenti benessere e massaggi, una biblioteca, un attrezzato dive center PADI e centro per le attività acquatiche. Lo snorkeling può essere effettuato dal pontile o nella zona di mare direttamente di fronte alla tende, anche di notte, mentre vengono organizzate escursioni in barca alle vicine spiagge e reef corallini alle isole di Medang e Satonda, battute di pesca sportiva ed escursioni naturalistiche nell’interno dell’isola per osservare la fauna e la flora.

Nota: gli idrovolanti partono tre volte a settimana (cinque da giugno a settembre) dall’aeroporto di Denpasar (bagaglio massimo consentito 15 kg). L’itinerario potrebbe variare in base a cambi improvvisi degli operativi dei voli.

10° giorno

MOYO ISLAND (B/L/D)

Pensione completa. Giornate a disposizione per effettuare le escursioni proposte dal resort (la quota include le escursioni a piedi e le attività acquatiche non motorizzate) o eventuali attività facoltative.

11° giorno

MOYO ISLAND (B/L/D)

Pensione completa. Giornate a disposizione per effettuare le escursioni proposte dal resort (la quota include le escursioni a piedi e le attività acquatiche non motorizzate) o eventuali attività facoltative.

12° giorno

MOYO ISLAND (B/L/D)

Pensione completa. Giornate a disposizione per effettuare le escursioni proposte dal resort (la quota include le escursioni a piedi e le attività acquatiche non motorizzate) o eventuali attività facoltative.

13° giorno

MOYO ISLAND (B/L/D)

Pensione completa. Giornate a disposizione per effettuare le escursioni proposte dal resort (la quota include le escursioni a piedi e le attività acquatiche non motorizzate) o eventuali attività facoltative.

14° giorno

MOYO ISLAND– BALI – SINGAPORE (B/-/-)

Prima colazione. In tempo utile partenza in idrovolante dal resort e volo per Bali. Coincidenza con volo Singapore Airlines per Singapore.

15° giorno

SINGAPORE –ITALIA (-/-/-)

Intorno alla mezzanotte partenza con volo con volo Singapore Airlines per l’Italia. Fine dei servizi.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018€ 7.870€ 4.980

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

Da maggio 2016 i cittadini italiani otterranno all’arrivo visto gratuito della durata di 30 giorni (non estendibile). Necessario il passaporto, che deve essere valido 6 mesi ed avere 1 pagina libera.

 

HOTEL:
Giava: Amanjiwo 5*L
Bali: Amandari 5*L
Moyo Island: Amanwana (campo tendato deluxe)

 

Partenze libere su base privata, minimo 2 partecipanti

 

Tasso di cambio 1 EUR = 1,32 USD
Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota comprende

  • Voli intercontinentali in classe turistica da da Roma o Milano con Singapore Airlines
  • Franchigia bagaglio 20 Kg in stiva, 5 kg a mano (su idrovolanti per Moyo Island bagaglio massimo consentito 15 kg)
  • Hotel menzionati su base camera doppia di tipologia menzionata
  • Pasti come da programma
  • Trasferimenti e visite con auto privata o pullman, con guide locali parlanti italiano
  • Borsa, porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Le tasse aeroportuali da inserire nel biglietto €380
  • Eventuali tasse aeroportuali locali da pagare localmente (150.000 Rp per persona per i voli internazionali, 30.000 Rp per i voli domestici in Indonesia)
  • Pasti non menzionati, le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Quota di iscrizione di € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 20 giorni / 17 notti

da € 7.800 - Voli inclusi

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 2.340 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Musica e Suoni La forte influenza della religione islamica ha limitato lo sviluppo di musiche e danze folk. La musica folk più popolare nel Brunei è l’Adai-Adai, la musica dei pescatori. Altre musiche molto popolare sono l’Aduk-Aduk, una danza accompagnata da percussioni costituita da alcune figure di arti marziali, e il Benari (o Joget baju […]

Ambasciata della Malesia e Sezione Consolare Via Nomentana, 297 – 00162 Roma Tel. (06) 8415764 / 8417026 / 8411339 Fax. (06) 8555040 Telex. 611035 MAKIL I CIRCOSCRIZIONE Tutto il territorio della Repubblica italiana, eccetto le circoscrizioni di competenza dei Consolati Riportati mailto:MW.Rome@Flashnet.it Ambasciate e Consolati all’estero Ambasciata d’Italia e Ufficio Commerciale 99, Jalan U Thant […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su