http://www.goasia.it?p=30624
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Istanbul Insolita – Speciale Pasqua 2019

Un itinerario pensato per chi vuole conoscere la città in modo approfondito. In 5 giorni si visiteranno infatti i monumenti imperdibili e simbolo della città: la Moschea Blu, il Museo di Santa Sofia, il Gran Bazar. Rendono però l’itinerario insolito alcune visite inconsuete e lontane dai classici circuiti turistici: i quartieri armeno e greco di Fener e Balat, patrimonio Unesco, la vista mozzafiato sul Corno d’Oro che si ammira dal Caffè Pierre Loti, i quartieri asiatici, la crociera sul Bosforo e il quartiere europeo di Galata.

Partenza in esclusiva di Go Asia – minimo 10 partecipanti

1° giorno

18 aprile ITALIA - ISTANBUL (-/-/D)

Partenza per Istanbul dai maggiori aeroporti italiani. All’arrivo disbrigo delle formalità doganali, ritiro dei bagagli e trasferimento in hotel. Resto della giornata a disposizione, cena libera e pernottamento.

2° giorno

19 aprile ISTANBUL (B/L/-)

Dopo la prima colazione intera giornata di visita città: partendo della Moschea Blu, famosa per i sei minareti e per le sue splendide maioliche di colore blu. Ippodromo. La visita continua con Santa Sofia, capolavoro della civiltà bizantina e prosegue con la visita della Cisterna Basilica, la più grande di Istanbul, fatta costruire dall’Imperatore Giustiniano I nel 532 dC. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio le visite continuano con il Palazzo Topkapi, l’antica residenza dei sultani ottomani, oggi trasformato in museo. Secoli di storia sono esposti in varie sale da dove si osserva il mondo occidentale ed orientale: le porcellane, gli argenti, le armi, i vestiti dei sultani e le reliquie sacre musulmane sono i testimoni di un fulgido periodo. Al termine si visiterà il Gran Bazar, uno dei più antichi del bazar coperti del mondo, fatto costruire da Mehmet il Conquistatore nel 1461. Rientro in hotel. Cena libera e pernottamento.

3° giorno

20 aprile ISTANBUL (B/L/-)

Prima colazione in hotel. Prima colazione in hotel. Giornata dedicata a due quartieri Patrimonio Unesco che sono però visitati solamente dall’1% dei turisti: gli antichi quartieri greci ed armeni chiamati Fener e Balat. La giornata inizia con la vista al Museo di San Salvatore in Chora che racconta attraverso splendidi mosaici la vita della Vergine Maria in ordine cronologico e prosegue con un interessante tour a piedi degli ex quartieri greco e armeno, oggi in piena rivalutazione architettonica: Fener e Balat, in cui si erigono importanti edifici come il Patriarcato ecumenico Ortodosso. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio si salirà con la teleferica fino allo storico caffè Pierre Loti, da cui si gode di una vista panoramica mozzafiato sulla città. A seguire ci si perderà tra i sapori ed i colori del Bazar Egiziano delle spezie prima di imbarcarci per una piacevole crociera panoramica sul Bosforo, durante la quale si potranno ammirare i bei palazzi situati sia sulla sponda asiatica che europea. Cena libera e pernottamento in hotel.

4° giorno

21 aprile ISTANBUL (B/L/-)

Dopo la prima colazione incontro con la guida per una giornata di visite nei quartieri europei della città: attraversando il Ponte di Galata ci si trova di fronte la maestosa torre genovese, o torre di Galata, che sovrasta l’antica Istanbul, eretta nel 1348 che offre un panorama mozzafiato. Dopo la visita alla torre si scende verso il Bosforo per visitare il palazzo Dolmabahçe. Letteralmente traducibile come giardino ripieno, il palazzo rappresenta il tentativo fallito del sultano Abdul Mecit I di mostrare la potenza dell’Impero Ottomano ormai in decadenza. Al termine si proseguirà verso nord in direzione del ponte Eurasia che collega i due continenti su cui è ubicata la città e si visiterà il caratteristico quartiere di Ortakoy. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio si effettuerà una breve visita dei quartieri asiatici della città: il quartiere ultra conservatore di Uskudar, la maestosa stazione ferroviaria Haydarpasha, oggi in disuso, regalata dal Kaiser Guglielmo al sultano, e l’animato quartiere di Kadikoy dove gli istanbulioti amano vivere e rilassarsi tra il vivace mercato alimentare, gli scogli e i tanti cinema e centri culturali indipendenti. Cena libera e pernottamento in hotel.

5° giorno

22 aprile ISTANBUL (B/L/-)

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita delle Isole dei Principi nel Mar di Marmara. Chiamate così perché in epoca bizantina qui venivano esiliati i Principi ribelli ed i monarchi deposti, dalla metà del XIX secolo sono divenute località di villeggiatura di mercanti ebrei, armeni e greci. Dopo il traffico cittadino, queste isole su cui non circolano auto sono delle vere oasi di pace. Passeggiata tra le case vittoriane e le pinete. Pranzo in ristorante locale. Al termine rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

6° giorno

23 aprile ISTANBUL/ITALIA (B/-/-)

Prima colazione. Check out e Trasferimento all’aeroporto di Istanbul in tempo utile per il volo di rientro in Italia .

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 18 aprile 2019 al 23 aprile 2019€ 710€ 270

Note

(B/L/D): B = COLAZIONE; L = PRANZO; D = CENA

 

HOTEL PROPOSTI:

  • Istanbul: Hotel Ramada Gran Bazar 4*

Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00

 

Supplementi:

  • Supplemento da Bologna: € 30
  • Supplemento da Malpensa: € 40
  • Supplemento da Venezia : € 70

 

Quote ingressi stabilite a Ottobre 2018 dal Ministero del Turismo Turco per il periodo dal 01 Ottobre 2018 al 29 Marzo 2019: A volte i prezzi degli ingressi subiscono variazioni anche nel corso dell’anno; in tal caso ne verrete informati. la differenza del prezzo per tempo. L’Harem, nel Palazzo Topkapi, non è inserito nelle visite dei tours in quanto non sempre questa visita e’ possibile a causa della fila lunga. Chi fosse interessato dovrà mettersi in coda, fare il biglietto a parte ed entrare appena possibile.

 

VISTO DI INGRESSO:

Per partecipare a questo viaggio non è necessario il visto d’ingresso. Per l’ingresso nel paese è consentito il passaporto con una validità minima di sei mesi e almeno una pagina libera per l’apposizione dei timbri di ingresso/uscita o la carta d’identità valida per l’espatrio in condizioni di perfetta integrità e con una validità minima di 5 mesi.

 

Le mance non sono obbligatorie ma sono consigliate a autisti.

L’ordine delle visite può subire variazioni.


La quota comprende

  • Voli internazionali calcolati in classe economica operati da Turkish Airlines
  • Pernottamento presso l’hotel indicato o similare ,
  • Tutte le visite indicate nel programma, compresi gli ingressi ai siti e monumenti a pagamento
  • Trasferimenti da/per l’aeroporto
  • Trattamento come da programma
  • 3 pranzi in corso d’escursione
  • Guida professionale parlante Italiano
  • Servizio & tasse locali
  • Kit da viaggio con gadgets e documentazione varia
  • Assicurazione medico bagaglio e polizza rischio zero

 

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali soggette a variazione senza preavviso € 140
  • I pasti non menzionati, le bevande ai pasti, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Mance per la guida e l’autista
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Assicurazione Annullamento viaggi

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

È così difficile coprire tutto ciò che promette di mostrare la Turchia in queste parole che non c’è modo di riassumere ciò che scoprirai; questo paese è così pieno di storia, di paesaggi, di luoghi che contrastano in maniera abissale e che ti incantano con un velo enigmatico. La Turchia si trova tra Europa e […]

Scoprite con noi la bellezza architettonica della Moschea Blu, una delle più importanti di Istanbul.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su