http://www.goasia.it?p=7369
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Il “Jesus Trail” offre ai viaggiatori ed ai pellegrini la possibilità di seguire le orme di Gesù in modo genuino, avventuroso ed istruttivo, percorrendo il terreno sacro e suggestivo della Galilea, in Israele, dove moderne città costiere si alternano a siti storico-archeologici unici al mondo, in un susseguirsi di emozioni. Una realtà complessa, multiforme, il cui eco resta a lungo nell’anima.  Luoghi che rievocano il lontano passato  biblico e che permettono di fare un salto nella storia che certamente non lascia indifferenti, in un viaggio alle Radici della Fede che ci permetterà di approfondire la conoscenza dei luoghi, dei fatti e dei personaggi della Bibbia.

 

Partenze garantite, minimo 8 partecipanti.

1° giorno

Roma o Milano -Tel Aviv (D)

Partenza da Roma o Milano per Tel Aviv con volo El Al o Alitalia.Disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida, trasferimento in Hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno

Tel Aviv – Giaffa – Cesarea – San Giovanni d’Acri – Tiberiade(B/L/D)

Prima colazione in hotel. Partenza per la visita di Giaffa antica città egiziana e cananita, considerata il più antico porto del mondo. Proseguimento per Cesarea Marittima, città romana e crociata, visita dell’Anfiteatro e dell’Acquedotto Romano. Proseguimento per San Giovanni d’Acri, antica capitale del Regno Crociato, inclusa nella lista dei patrimoni dell’umanità dall’UNESCO. L’episodio più famoso della sua storia è il lungo assedio del 1189-91 da parte dei crociati, che alla fine l’espugnarono. Divenne da allora il più importante baluardo dei crociati in Terrasantae fu l’ultimo a ricadere in mano dei musulmani, nel 1291. Visita al Centro Cavalieri di San Giovanni: antico Ordine Ospitaliero, è la principale testimonianza monumentale del periodo crociato scoperta nella città vecchia di San Giovanni d’Acri e costituisce una testimonianza del periodo durante il quale la città fu la capitale del Regno Successiva visita ai mercati vicino al porto e proseguimento per Tiberiade con arrivo in serata. Sistemazione in Hotel. Pranzo in ristorante locale in corso di escursione. Cena in hotel.

3° giorno

Safed – Cafarnao – Tabga – Monte Beatitudini – Tiberiade(B/L/D)

Prima colazione in hotel. Partendo dai luoghi sacri intorno al Lago di Tiberiade, arrivo a Cafarnao. Secondo i Vangeli, Gesùvi abitò dopo aver lasciato Nazaret: qui iniziò la sua predicazione e vi compì numerosi miracoli. Nei secoli successivi Cafarnao fu abbandonata: i suoi resti sono stati ritrovati e riportati alla luce da scavi archeologici nel XX secolo. Visita alla Sinagogacostruita con colonne di marmo, risalente al II secoloe alla Casa di San Pietro. Proseguimento a piedi, attraverso il Cammino di Gesù, per Tabgha e visita della Chiesa della Moltiplicazione dei Pani e dei Pesci. Successivamente si salirà al Monte delle Beatitudini, collina da cui Gesù declamò quello che viene chiamato “Discorso della montagna” e partenza per Safed, suggestiva cittadina di montagna legata al misticismo ebraico della kabbalah. Vanta una colonia di artisti che richiama molti visitatori. Rientro in Hotel. Pranzo in ristorante locale in corso di escursione. Cena in hotel.

4° giorno

Tzipori – Nazareth – Beit Shean – Gerusalemme(B/L/D)

Prima colazione in hotel. Al mattino visita a Tzipori, un tempo capitale romana della Galilea e luogo in cui fu redatta la Mishnah, la più antica codificazione della legge orale del popolo ebraico. Proseguimento attraverso il Jesus Trail per Nazareth: visita alla Chiesa dell’Annunciazione, la più grande basilica cattolica francescana del Medio Oriente costruita sulla Sacra Grotta, dove la tradizione vuole che l’Arcangelo Gabriele abbia dato l’annuncio a Maria. Successivamente, visita a Beit Shean ed al suo grande anfiteatro romano che un tempo ospitava fino a 8.000 persone. Gli scavi archeologici hanno portato alla luce ben 18 città sovrapposte. Arrivo in serata a Gerusalemme, sistemazione in Hotel. Pranzo in ristorante locale in corso di escursione. Cena in hotel.

5° giorno

Gerusalemme Citta’ Vecchia(B/L/D)

Prima colazione in hotel. La giornata sarà dedicata alla visita della Città Vecchia. Salita al Monte degli Ulivi dal quale si gode un bel panorama della città. Discesa al Getsemani, Orto degli Ulivi, silenziosi testimoni della passione di Gesù, ove si potranno ammirare la Chiesa di tutte le Nazioni, conosciuta anche come chiesa dell’agoniain riferimento alla notte che Gesùvi trascorse alla vigilia del suo arresto, la Grotta della Catturaed il frantoio. La visita della città vecchia comincerà dalla Porta delle Immondizie, l’unica che conduce direttamente al quartiere ebraico, con successiva sosta al Muro del Pianto. Tempo permettendo, salita alla Spianata del Tempio dove si trovano la Cupola sulla Roccia e alla Moschea Al Asqua, identificato come il luogo indicato da Dio ad Abramo (Monte Moriah) per il sacrificio del figlio Isacco e da cui il Profeta Maometto partì per il suo viaggio celeste. Attraversando il caratteristico bazar arabo, si percorre parte della Via Crucis con sosta presso le Stazioni fino all’arrivo al Santo Sepolcro. Visita all’insieme di cappelle e chiese che sono racchiuse nel luogo più santo per la Cristianità: luogo in cui Gesù è stato sepolto prima di ascendere al cielo; visita al Calvario e all’Edicola. La giornata si concluderà con una visita al Quartiere Ebraico, situato dove sorgeva la città Alta di Gerusalemme durante il periodo di Erode, dove si potranno ammirare i resti dell’antico Cardo Massimo. Visita alla Chiesa della Dormizione sul Monte Zion e successivo rientro in hotel. Pranzo in ristorante locale in corso di escursione. Cena in hotel.

6° giorno

Gerusalemme Citta’ Nuova – Betlemme– Gerusalemme (B/L/D)

Prima colazione in hotel. La mattinata sarà dedicata alla visita della Città Nuova : visita al complesso dello Yad Vashem, il memoriale ai 6 milioni di vittime dell’Olocausto ove sono conservati testimonianze, video e foto sull’Olocausto, ma anche documenti sulla dittatura nazista, sui 12 anni di persecuzioni e sugli avvenimenti postbellici precedenti la nascita dello stato di Israele. La giornata proseguirà con la visita al Museo di Israele e al Santuario del Libro ove sono conservati e custoditi i Rotoli del Mar Morto rinvenuti nella località di Qumran tra il 1947 e il 1956: composti da circa 900 documenti, comprendono alcune fra le più antiche copie superstiti note dei libri biblici e dei loro commenti. Sosta presso la grande Menorah di bronzo, candelabro a sette bracci posto vicino al Parlamento e proseguimento per Betlemme, luogo di nascita di Gesù ove sorge la Basilica e Grotta della Natività, inserita nel 2012, nella lista del patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO. Rientro a Gerusalemme. Pranzo in ristorante locale in corso di escursione. Cena in hotel.

7° giorno

Gerusalemme – Qumran – Masada – Mar Morto – Gerusalemme (B/L/D)

Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per il Deserto della Giudea e sosta, lungo il percorso, presso Qumran, fondata dagli Esseni nel II ° secolo a.C., luogo in cui furono rinvenuti i manoscritti nelle famose grotte. Visita del villaggio degli Esseni e proseguimento verso sud, dove, a quasi 300 metri sopra il livello del Mar Morto, si profila la rocca di Masada. Fu qui che Erode il Grande fece costruire un’inespugnabile fortezza. Salita in funivia per la visita da cui si potrà godere di uno straordinario paesaggio desertico. Tempo permettendo, sosta sulle rive del Mar Morto e bagno nelle sue fantastiche e rilassanti acque, il punto più basso della terra, 400 metri sotto il livello del mare. In serata, rientro a Gerusalemme. Pranzo in ristorante locale in corso di escursione. Cena in hotel.

8° giorno

Tel Aviv- Roma o Milano(B/L/D)

Trasferimento in aeroporto e partenza con volo El Al o Alitalia per Roma o Milano.

Quote per persona, a partire da:

Note

Note: (B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

Il check – in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00, il check – out alle ore 12.00 ( Durante il Sabato o festività ebraiche il check – in è 2 ore dopo il tramonto)

 

E’ richiesto un abbigliamento consono alla sacralità dei  luoghi.

La visita alle Moschee di Gerusalemme è concessa solo ai fedeli musulmani  pertanto  i visitatori  di religione diversa da quella Musulmana non potranno accedere all’interno di esse.
Betlemme è una città sotto la  giurisdizione  dell’ Autorità Palestinese. La visita pertanto  viene effettuata con la guida locale palestinese.E’ necessario munirsi di passaporto per poter entrare a Betlemme che deve pervenire a  GO ASIA il passaporto con due pagine libere e due foto tessera recenti e a colori entro un mese dalla data di partenza.


La quota comprende

  • Voli di linea Alitalia o EL AL altro vettore IATA Roma o Milano/Tel Aviv/Roma o Milano in classe economica
  • Hotel menzionati, o se non disponibili altri della stessa categoria, su base camera doppia standard
  • Trattamento come da programma (pensione completa)
  • Trasferimenti, visite e ingressi
  • Guida locale parlante italiano per tutto il tour
  • Gadget, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali
  • Le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Quota di iscrizione di € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 890

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 890 - Voli esclusi

Durata: 6 giorni / 5 notti

da € 1.350 - Voli inclusi

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 2.510 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

In pubblico Gli indiani non vedono di buon occhio il contatto fisico. In India un uomo e una donna che si toccano, si baciano o abbracciano, sono biasimati. Non è socialmente accettabile che una donna sia toccata da un uomo che non sia il marito o il figlio, e nel caso del marito, il contatto […]

Cultura La cultura kazaka è solo lievemente influenzata dalla religione islamica, in quanto la popolazione non ha alcuna tendenza all’integralismo e il paese si sta laicizzando sempre più. Le donne sono le più emancipate dell’Asia centrale, nonostante siano ancora diffusi i rapimenti da parte di uomini che lasciano ai genitori la sola possibilità di contrattare […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su