http://www.goasia.it?p=27428
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

VIAGGIO IN KYRGYZSTAN

INCANTO DELLA NATURA

Spazi infiniti di morbide colline in cui si perdono le dimensioni dello spazio e del tempo,  Come risultato della sua storia travagliata il Paese nel corso dei secoli è divenuto un vero e proprio crogiuolo di nazionalità. Il popolo kirkiso è ancora profondamente attaccato alle tradizioni nomadi; in primavera molte famiglie si trasferiscono con le propri greggi sui pascoli più verdi  Le altre due etnie più importanti sono quella russa e quella uzbeca: i russi giunsero in questa regione nel 19° secolo e lasciarono numerose testimonianze del loro passaggio specialmente nella capitale. Gli uzbeki si concentrano nella regione meridionale del Kyryzstan ove sono molto vive le tradizioni e gli usi legati alla religione musulmana. L’itinerario che proponiamo parte da Bishkek per giungere sulle rive del fiume Issyk-Kul, la perla del Kyrgyzstan, e include la visita di alcune località storiche come Burana e Karakol.

PARTENZA ESCLUSIVA GOASIA

PARTENZE LIBERE

 

1° giorno

PARTENZA DALL’ITALIA (-/-/-)

Partenza con volo operato da TK o altro operativo IATA.

2° giorno

ARRIVO A BISHKEK (B/-/D)

Proseguimento per Bishkek. Arrivo a Bishkek e trasferimento in Hotel (early check in incluso). Tempo a disposizione per un breve riposo. In tarda mattinata, visita guidata della città. A Bishkek avremo modo di visitare la Piazza Grande Ala Too e vedere la cerimonia del cambio della guardia, i monumenti come Manas, Lenin and Kurmadjan Datka, famosi eroi del Kyrgyzstan. Vedremo la piazza Vecchia, Piazza della Vittoria e colorato mercato locale Osh dove si potranno trovare prodotti di ogni genere. Cena. Pernottamento in hotel.

3° giorno

TOO ASHU E ALABEL (B/-/D)

Prima colazione. Oggi supereremo 2 colli delle montagne chiamati "Too Ashu" e "Alabel" e nonostante la stagione estiva potremo godere di una temperatura quasi invernale. Sul nostro percorso visitiamo la città Toktoghul, dove c'è il più grande bacino artificiale di acqua in Kirghizistan. Tempo libero a disposizione. Cena e pernottamento in un guesthouse.

4° giorno

LAGO SARI CHELEK (B/-/D)

Partenza di prima mattina per visitare la riserva della biosfera di Sari–Chelek. Per raggiungere questo lago attraverseremo a piedi una bellissima zona ricoperta di alberi di noce, mela e pera.
Il lago Sary Chelek è uno dei laghi più belli situati a 1800 metri sopra il livello del mare formatosi a seguito di un forte terremoto.

La valle ha anche altri sei laghetti e un'ampia rete fluviale. La posizione fisica della riserva Sary-Chelek determina il suo clima mite: estati calde e inverni con poca neve. Qui vedremo anche le maestose montagne con picchi innevati che toccano quasi il cielo.
Cena e pernottamento presso un affitta camere

5° giorno

VILLAGGIO ARSLANBOB (B/-/D)

Dopo la prima colazione, continueremo il nostro viaggio verso Arslanbob, l'unica grande foresta di noci in Asia Centrale. Sulla strada ci fermeremo per pranzo. Durante il trasferimento, potete apprezzare i paesaggi mozzafiato e scattare delle foto. Nel pomeriggio ci dirigeremo verso il villaggio montano Arslanbob, conosciuto per l’atmosfera tranquilla dovuta alla sua posizione isolata.
Cena e pernottamento presso un affitta camere

6° giorno

ESCURSIONE NEL BOSCO ARSLANBOB (B/-/D)

Dopo la colazione andremo alla scoperta del più grande bosco delle noci in Kyrghyzstan: Arslanbob.
Con una passeggiata raggiungeremo una prima cascata di 23 m, nascosta dalla vegetazione lussureggiante. Arriveremo quindi alla cascata “santa”, alta 80m, dove si trova un eccezionale punto panoramico con splendida vista sul villaggio sottostante e sull’intera valle. Da qui si parte per una facile escursione: ci incammineremo verso la foresta di noci, la più grande del pianeta. Dalla foresta raggiungeremo un altro meraviglioso punto panoramico con vista sulle catene montuose del Fergana e Chatkal, e ritorneremo quindi al villaggio dove potremo visitare il suo mercato.
Cena e pernottamento presso un affitta camere.

7° giorno

ARSLANBOB - KAZARMANE (B/-/D)

Dopo la prima colazione, partiremo per la piccola città Uzgen, una delle capitali dello Stato Karakhanid nell'XI e XII secolo. Visiteremo il suo minareto famoso considerato uno dei monumenti più conservati di quel periodo in Kirghizistan. La sera, arriveremo a Kazarman. Sarete sorpresi dall'ospitalità della popolazione locale. È noto generalmente che le persone della parte sud del paese siano molto accoglienti e cordiali. Cena e pernottamento presso un affitta camere.

8° giorno

KAZARMANE - LAGO SON KUL (B/-/D)

Prima colazione. Oggi raggiungeremo il lago di Son-kul, situato ad un'altitudine di 3000 m. passando attraverso luoghi di una bellezza spettacolare in cui potremo vedere yaks selvatici ed altri animali. Si arriverà ad un campo delle yurte e avremo modo di conoscere l'ospitalità dei nomadi, il loro stile di vita e le loro abitudini. Saremo circondati da grandi prati con una stupenda vista sul lago. Cena.
Passeremo una notte in una delle tradizionali abitazioni dei nomadi yurte (tenda nomade) presso il lago Son-Kol.

9° giorno

PARTENZA PER SON-KUL TASH-RABAT (B/-/D)

Prima colazione. Appena svegli, con l'aria fresca, godetevi un'incredibile vista sul lago alpino circondato da imponenti catene montuose. Tempo per fare una piccola passeggiata nei dintorni e partenza verso il passo di Moldo Ashu, l'antica sosta delle carovane sulla via della seta «Tash Rabat».
Lungo la strada vi aspettano panorami mozzafiato fino ai 3500 m di altitudine del famoso caravanserraglio di Tash Rabat, la ”Porta di Pietra”. La fortificazione fu alle origini un monastero nestoriano, ma dal X sec. venne utilizzata come caravanserraglio. Tash Rabat ci riporta indietro al tempo in cui mercanti, eserciti e pellegrini, tanto zoroastriani quanto buddisti, cristiani o musulmani, transitavano attraverso questa tappa-chiave, una delle ramificazioni più isolate della Via della Seta. Cena. Passeremo una notte in una delle tradizionali abitazioni dei nomadi yurte (tenda nomade) a Tash-Rabat.

10° giorno

TASH-RABAT - KOCHKOR (B/-/D)

Prima colazione. Tempo a disposizione per una passeggiata mattutina per ammirare le meraviglie della natura di questo posto magico. Partenza e passaggio attraverso il passo Dolon a 3200 mt, discesa verso la cittadina di Kochkor che ci accoglierà con i suoi abili artigiani e i laboratori di tappeti. Le donne kirghize vi mostreranno il processo di fabbricazione tradizionale dei prodotti in feltro e ascolteremo la musica nazionale Khirghiza. Cena e pernottamento presso un affitta camere.

11° giorno

KOCHKOR - TAMGHA BOKONBAEVO (B/-/D)

In partenza per raggiungere il villaggio Bokonbaevo: qui avremo l’opportunità di visitare il colorato bazar e di assaporare il diverso ritmo di vita di una piccola cittadina kirghiza. Visiteremo la casa del falconiere, che organizza la caccia con le aquile, un'attività tuttora praticata che ha radici lontane risalenti alla conquisa dell'Asia Centrale da parte dei Mongoli nei secoli XII-XIII. Dopo proseguiremo verso la nascosta valle Skaska; una passeggiata nel canyon skazka ci permetterà di ammirare la bellezza dell’area, con colline di calcare erose dal vento nel corso dei secoli e trasformate in un insieme fantasmagorico di colonne e canyons dalle sfumature rosse, che assumono le forme più varie, dai draghi ai castelli: sembra di essere in una favola. Cena e pernottamento in un guest house nel villaggio di Tamgha dove potremo provare la sauna (bania) russa. Cena e pernottamento presso un affitta camere.

12° giorno

TAMGA - GOLA DI BARSKOON -TAMGA (B/-/D)

Dopo la prima colazione, visiteremo la gola di Barskoon con una natura impressionante a 4000m di altezza. Escursione alla cascata chiamata “Le lacrime del leopardo delle nevi’’, uno spettacolo veramente maestoso. Ai piedi della montagna si può anche godere del bellissimo fiume Barskoon. Durante l'estate, le persone mettono le loro yurte, e fanno pascolare il loro bestiame. Qui potremo assaggiare la bevanda tipica Kumys fatta dal latte di cavallo. La sera torniamo al villaggio Tamga.
Cena e pernottamento presso un affitta camere.

13° giorno

TAMGA - JETI OGHUZ - BROKEN HEART MOUNTAIN - KARAKOL (B/-/D)

Prima colazione. Oggi partiremo per la gola di Jeti-Oguz, situata a circa 25 km a sud-ovest di Karakol, il cui nome «Sette Tori » (Jety-sette, Oguz-tori), indica particolari rocce sedimentarie di colore rosso; raggiungeremo anche la Broken Heart Mountain, un’altra formazione rocciosa che assomiglia sorprendentemente ad un cuore rotto a metà. A Karakol visiteremo la cattedrale ortodossa della Santissima Trinità e la moschea dungana, luogo di preghiera dei musulmani cinesi, costruita in legno senza l'ausilio di chiodi. Cena e pernottamento in guesthouse a Karakol dove cucineranno tipici piatti dungani.

14° giorno

KARAKOL- ISSYK KUL - GOLE DI GRIGORIEVSKOE E SEMIENOVSKOE – CHOLPON-ATA - BISHKEK (B/-/D)

Prima colazione e partenza verso la parte nord del lago Issyk kul fino alle gole grigorievskoe e semionovskoe. Piccola escursione a piedi per esplorare le magnifiche gole ricoperte dalla fitta foresta. Ci dirigeremo poi verso la città cholpon-ata. Lì visiteremo il complesso culturale e storico ruh ordo. Chi desidera potrà fare anche una nuotata nel lago salato Issyk-kul. Trasferimento a Bishkek. Cena e pernottamento in hotel.

15° giorno

BISHKEK – ITALIA (-/-/-)

In tempo utile trasferimento in aeroporto in tempo utile per prendere il vostro volo di rientro per l’Italia. Arrivo in Italia

Quote per persona, a partire da:

PartenzaMin 2PaxMin 4PaxMin 6Pax
DoppiaDoppiaDoppia
Dal 1 luglio 2018 al 31 dicembre 2018€ 3.050€ 2.250€ 1.960

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

HOTEL SELEZIONATI O SIMILARI:

  • Bishkek – My Hotel  with early check in Day 1
  • Suusamyr (Toktogul) Kok Bel guesthouse
  • Sary-Chelek (Arkyt) – accommodation in the family in Arkyt village that is situated close to Sary Chelek, as Sary Chelek is protected area, there is no place for accommodation
  • Arslanbob – family run accommodation
  • Kazarman – family run accommodation
  • Son-Kul – yurt camps
  • Tash Rabat – yurt camps
  • Kochkor – family run accommodation
  • Tamga – guesthouse
  • Karakol –Altai guesthouse

 

Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00

Le mance sono consigliate  a autisti e guide

Il viaggio richiede un ottimo spirito di adattamento per quanto riguarda sistemazioni alberghiere, trasporti e cibo.

Il programma potrebbe subire modifiche a secondo delle condizioni metereologiche.

 

 

Tassi di cambio di riferimento per le valute Valuta: Dollaro USA (USD) – Cambio: 1.17 in data  31/05/2018

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

Blocco valuta: € 50 a pratica.

Il cliente ha la possibilità di bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più  oggetto di  oscillazioni valutarie. La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.


La quota comprende

  • Voli di linea internazionali operati in classe economica
  • Pernottamento in Hotel, guest house e affitta camere menzionati, o se non disponibili, altri della stessa categoria su base camera doppia standard (4 people accomodation in yurta camp)
  • Trasporti come da programma per trasferimenti e escursioni
  • Pasti come da programma (prima colazione -1 cena)
  • Guida locale parlante italiano su disponibilità altrimenti in inglese
  • visita al negozio di prodotti in fetro in Kochkor e dimostrazione Eagle Hunting al Bokonbaev village
  • Gadget, etichette bagaglio e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Le tasse aeroportuali soggette a variazione
  • I pasti non inclusi, le bevande (bevande alcoliche e soft drinks)
  • le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • noleggio dei cavalli a Son Kul (se si desidera fare la passeggiata a cavallo)
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • La polizza annullamento
  • Il blocca valuta
  • Quota d’iscrizione € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 1.560 - Voli inclusi

Durata: 9 giorni / 7 notti

da € 1.270 - Voli esclusi

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 900 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Con il 72% del suo territorio ricoperto da foreste, l’ecologia originaria del Bhutan ospita variegate specie di flora e fauna rare ed a rischio di estinzione. Davvero poche altre nazioni al mondo possono vantare la stessa biodiversità e ancora meno si sono mosse con uguale impegno per conservare questo patrimonio naturale. Il Bhutan dispone infatti […]

Conoscete le rovine della cattedrale di San Paolo a Macao? Cliccate qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su