http://www.goasia.it?p=30483
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Libano, Terra di Fenici

Un itinerario di 7 giorni per visitare il Libano, terra di grande fascino, che nonostante il difficile passato e le tensioni che ancora oggi infiammano il Medio Oriente, ha visto crescere  negli ultimi anni l’interesse turistico.  Innumerevoli le attrattive: dalle sue antiche città, ai preziosi siti archeologici, all’ospitalità della sua popolazione. Lasciamo a voi lo stupore di scoprire l’immenso tesoro racchiuso in questo antico, eppur moderno Paese del Medio Oriente, dove coesistono diverse entità religiose e culturali. Da Beirut, la capitale, si visiteranno Tyr, al confine con Israele, Becharre, il villaggio che ha dato i natali al poeta e scrittore Gibran Khalil Gibran,  Byblos, da molti considerato il porto più antico del mondo, e Baalbeck, l’imponente sito archeologico di epoca romana. Un viaggio all’insegna della scoperta e della cultura ma anche del buon cibo e del buon vino: si avrà infatti occasione di sperimentare la cucina libanese con una lezione tenuta da chef e si degusterà il vino in cantina.

Partenze libere, minimo 2 partecipanti

1° giorno

ITALIA – BEIRUT (-/-/-)

Partenza dall’Italia per Beirut con volo di linea MEA, Middle East Airlines (il volo dura circa 3 ore e 20 minuti), Alitalia o altro vettore IATA (quota del volo non inclusa nella quota base). Dopo il disbrigo delle formalità di controllo passaporti e ritiro bagaglio, incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Pasti liberi.

2° giorno

BEIRUT - BEITTEDINE – DEIR EL KAMAR (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Beirut è una città unica al mondo, per la sua posizione sul crocevia di ben tre continenti (Asia, Europa e Africa); affascinante, seria e misteriosa di giorno, si trasforma di notte in città estremamente piacevole e “folle”, vero e proprio melting pot di culture diverse. Giornata dedicata alla visita di alcuni dei principali luoghi di attrazioni: la celebre Corniche sul lungomare, ove si ammirano gli spettacolari Scogli del Piccione; il Museo Nazionale, eretto nel 1930. Si prosegue con la visita del bel Palazzo di Beiteddine, residenza dell’Emiro del Libano, splendido esempio di architettura araba del 18° secolo, e quindi l’antica capitale Deir El Qamar. Pasti liberi. Pernottamento.

3° giorno

BYBLOS – JEITA – HARISSA (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Partenza per Jeita, che si raggiunge in circa 30 minuti, e visita alle spettacolari grotte, che si sviluppano su due livelli per 9 chilometri in un labirinto di gallerie. Proseguimento e sosta per ammirare la gigantesca statua della Nostra Signora del Libano, emblema della devozione alla Madonna nel Paese, nel santuario romano a lei dedicato ad Harissa. Si arriva infine a Byblos, considerata da molti il porto più antico del mondo, per la visita all’importante sito archeologico, ove si ammirano reperti che risalgono al Neolitico. Tempo a disposizione per passeggiare nel souk e magari gustare un buon caffè, preparato secondo la tradizione locale. Rientro a Beirut nel tardo pomeriggio: pasti liberi e pernottamento in hotel.

4° giorno

BEIRUT – BAALBECK – ANJAR – KSARA B/-/-)

Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per Baalbeck (m. 1170), ove si arriva dopo circa un’ora di viaggio. Sito archeologico tra i più importanti del Medio Oriente, Patrimonio dell’Umanità dal 1984, Baalbeck è famosa per le monumentali rovine di alcuni tempi romani, risalenti al II e III secolo, quando nota con il nome di Heliopolis, nella provincia romana di Siria, ospitava un importante santuario dedicato a Giove Elipolitano. Al termine della visita si prosegue per Ksara: pranzo libero e degustazione di vini. Nel pomeriggio visita al sito archeologico di Anjar di epoca omayyade. Ritorno a Beirut nel tardo pomeriggio: cena libera, pernottamento in hotel.

5° giorno

BEIRUT, FORESTA DEI CEDRI – VALLE DI QADISHA (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Giornata di viste nei dintorni della capitale: si inizia con le celebri foreste di cedri, antichissimi e maestosi alberi, simbolo della città e del Paese, situati a 1800 metri s.l.m. Proseguimento per Becharre, un piccolo villaggio ove nacque il famoso poeta e scrittore Khalil Gibran. Pranzo libero. Visita della cosiddetta Valle Sacra di Qadisha (da “kadish”, ovvero sacro in aramaico), una profonda gola scavata dal fiume Kadisha e punteggiata da numerosi monasteri, tra cui i principali sono il Deir Qannoubine, sede del Patriarca Maronita la cui costruzione viene attribuita a l’Imperatore Teodosio il Grande, e il Deir Qozhaya, eretto secondo la tradizione nel IV sec. da Sant’ Ilario in onore dell’anacoreta egiziano Sant’Antonio il Grande; fu distrutto nel XVI sec e immediatamente ricostruito. Rientro a Beirut nel tardo pomeriggio: cena libera, pernottamento in hotel.

6° giorno

BEIRUT, SIDONE, TYRO (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Partenza in direzione sud per raggiunge l’antica città fenicia di Tyr. Lungo il tragitto sosta e visita di Sidone , ove si ammirano il caravanserraglio, l’antico souk e il Castello, una fortezza costruita dai Crociati agli inizi del 13° secolo su una piccola isola collegata alla terraferma . Proseguimento per Tyr, nel cui porto meridionale attraccò Alessandro Magno dopo sette mesi di assedio alla città, e visita ai siti archeologici ricchi di storia: si ammira qui l’unico anfiteatro romano a pianta quadrata. Pranzo libero. Nel pomeriggio ritorno a Beyrut , sostando ad ammirare il tempio di Echmoun, dedicato al dio più importante dei Fenici e alla sua sposa Astarte. Cena libera, pernottamento.

Prima colazione in hotel. Giornata di viste nei dintorni della capitale: si inizia con le celebri foreste di cedri, antichissimi e maestosi alberi, simbolo della città e del Paese, situati a 1800 metri s.l.m. Proseguimento per Becharre, un piccolo villaggio ove nacque il famoso poeta e scrittore Khalil Gibran. Pranzo libero. Visita della cosiddetta Valle Sacra di Qadisha (da “kadish”, ovvero sacro in aramaico), una profonda gola scavata dal fiume Kadisha e punteggiata da numerosi monasteri, tra cui i principali sono il Deir Qannoubine, sede del Patriarca Maronita la cui costruzione viene attribuita a l’Imperatore Teodosio il Grande, e il Deir Qozhaya, eretto secondo la tradizione nel IV sec. da Sant’ Ilario in onore dell’anacoreta egiziano Sant’Antonio il Grande; fu distrutto nel XVI sec e immediatamente ricostruito. Rientro a Beirut nel tardo pomeriggio: cena libera, pernottamento in hotel.

7° giorno

BEIRUT - TRIPOLI - BATROUN (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Il tour comincia con Tripoli, a Nord di Beirut e seconda capitale del Libano. Visita della città alla scoperta del suo Castello, delle moschee, del mercato e dei khan. Ritorno verso Sud. Tappa al monastero di Nostra Signora di Nourieh e a Batroun, per godersi una rinfrescante limonata. Rientro in hotel, pasti liberi, pernottamento.

8° giorno

BEIRUT – ITALIA (B/-/-)

Prima colazione in hotel. In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea MEA Middle East Airlines, Alitalia o altro vettore IATA per l’Italia

Quote per persona, a partire da:

PartenzaQuota base in 4*Quota base in 5*
DoppiaSupplemento singolaDoppiaSupplemento singola
Dal 1 novembre 2018 al 31 marzo 2019€ 1.670€ 360€ 1.810€ 430

Note

Note: (B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

  • Supplemento alta stagione* a partire da: € 240

Supplemento alta stagione applicabile per partenze dal 01 giugno al 31  agosto e dal 23 dicembre al 07 gennaio 2019.

 

Hotel previsti o similari, 4*/5*

  • Beirut: Hotel Ramada Downtown, Hotel Monroe, Hotel Le Commodore  4*
  • Beirut: Hotel Le Bristol, Radisson Blu, Rotana Gefinor  5*

Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00

 

Il passaporto deve avere una validità minima di sei mesi

 

Le mance non sono obbligatorie ma sono consigliate  a autisti e guide (calcolare circa 4 Euro a persona al giorno)

 

Per i cittadini dell’area Shengen il visto si ottiene all’arrivo a Beirut in forma gratuita


La quota comprende

  • Incontro e assistenza all’aeroporto da parte di uno dei nostri rappresentanti al’arrivo.
  • Trasferimento a/r Aeroporto – hotel – Aeroporto con minivan/bus dotati di aria condizionata
  • sistemazione di 7notti nell’hotel prescelto con colazione inclusa
  • il programma comprende gli ingressi ai siti sopraelencati, guida in italiano durante i tour ed il trasporto in veicoli deluxe con aria condizionata
  • Assicurazione medico bagaglio
  • Polizza rischi zero
  • Kit da viaggio con borsa, portadocumenti, etichette bagaglio e gadgets vari

La quota non comprende

  • Voli di linea dai maggiori aeroporti italiani
  • Tasse aeroportuali soggette a variazione senza preavviso
  • Pasti non menzionati
  • Le bevande ai pasti, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le tasse per macchine fotografiche o videocamere
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Il costo del visto
  • Quota d’iscrizione € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 6 giorni / 5 notti

da € 1.160 - Voli esclusi

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1.370 - Voli inclusi

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1.730 - Voli inclusi

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 630 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Le isole Phi Phi sono considerate senza alcun dubbio, una delle mete più belle e visitate della Thailandia.

Il museo d’arte islamica, che si trova a Doha, in Qatar, custodisce una ricca collezione di opere provenienti da diverse parti del mondo ed è annoverato anche per il suo design unico e moderno. Scoprilo qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su