http://www.goasia.it?p=20483
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Scorci di Sri Lanka

Un viaggio introduttivo nell’isola splendente, nell’antica Ceylon, che in soli sei giorni vi permetterà di conoscere gli aspetti più profondi della cultura cingalese. Si visiteranno i luoghi più iconografici del paese a partire dalla fortezza inespugnabile di Sigiriya, ai templi rupestri di Dambulla, la città antica  di Polonnaruwa  e  l’ultima capitale  del regno: Kandy. Attraverseremo le  piantagioni di tè a bordo di un treno panoramico e visiteremo i giardini di spezie nella zona di Matale. A piccoli passi entreremo in contatto con gli abitanti dell’isola sempre nel rispetto degli usi e costumi locali.

Partenze libere individuali

1° giorno

ITALIA - COLOMBO (-/-/-)

Partenza dall’italia con volo di linea secondo disponibilità. (quota volo non inclusa nella quota di partecipazione)

2° giorno

COLOMBO - DAMBULLA (-/L/D)

Arrivo all’ aeroporto di Colombo, disbrigo delle formalità d’ingresso e doganali. Incontro con la guida/autista parlante italiano e partenza per Dambulla (circa tre ore e mezza), culla della civiltà dello Sri Lanka e sede degli antichi regni. Pranzo. Sistemazione nelle camere riservate. Tempo a disposizione per il relax. Cena e in hotel.

3° giorno

DAMBULLA (POLONNARUWA – SIGIRIYA) (B/L/D)

Prima colazione. Partenza alla volta di Polonnaruwa (circa un’ora e trenta).
In passato Polonnaruwa veniva soprannominata la “ ciotola “ di riso dello Sri Lanka: qui la coltivazione fiorì grazie alla presenza di sistemi idrici e bacini artificiali che furono fatti costruire dai visionari regnanti. Durante questo periodo Polonnaruwa raggiunse un periodo di massimo splendore, la città esportava il riso in molti paesi dell’Asia tra cui la Cina. Ad oggi le risaie producono più di dieci tonnellate al giorno e danno lavoro a più di 200 donne dei villaggi circostanti. Sosta e pranzo presso una risaia servito dagli abitanti del villaggio. Si avrà l’opportunità di assaporare un’ ampia varietà di piatti tradizionali accompagnati da diverse tipologie di curry. I livelli igienici sono garantiti. Proseguimento per Sigiriya la fortezza dichiarata patrimonio dell’Unesco fatta erigere dal re Kashapa, nel V° Secolo a. C. Per raggiungere la cima della rocca si dovranno percorrere circa 1000 gradini. Alla base della rocca, vi sono un fossato, un terrapieno e un ampio parco con i famosi giardini d'acqua. Nella 'Celeste Maidens' di Sigiriya, sono raccolti in una nicchia naturale della roccia, affreschi di fama mondiale, dipinti con pigmenti di terra su intonaco. Al termine della visita rientro in hotel. Lungo il tragitto, sosta presso una tenuta nella quale vivono in totale libertà tre elefanti. Si avrà l’opportunità di interagire con questi maestosi pachidermi, fotografarli, offrire della frutta e a accompagnarli al lago per il bagno. Al termine dell’esperienza rientro in hotel. Cena e pernottamento.

4° giorno

DAMBULLA – KANDY (B/L/D)

Prima colazione e partenza per Kandy. Lungo il tragitto visita dei templi rupestri di Dambulla, altro sito patrimonio dell’Unesco conosciuto per le grotte finemente decorate.. Il Tempio sorge sulla sommità di un’altura rocciosa isolata ed è il più imponente del paese. Il complesso consta di cinque grotte con oltre duemila metri quadrati di pareti e soffitti dipinti ed è la più grande area di pitture rupestri di tutto il mondo. Contiene oltre 150 sculture del Buddha, di cui la più grande è il colosso intagliato nella roccia alto 14 metri. Visita presso un giardino di spezie a Matale.
Pranzo in corso di escursione presso una risaia, un pranzo tipico contadino conosciuto come Kamatha.

"Kamatha" è la tradizionale aia dei coltivatori di riso dello Sri Lanka. Dopo la raccolta, il riso viene portato in una zona pianeggiante, viene battuto e viene fatto calpestare da una bufala. I contadini pasteggiano poi su panche ai bordi delle risaie coperti da tetti di stuoie di palma. Il pranzo viene tipicamente servito in grandi recipienti di terracotta e gli ospiti siedono intorno alle panche usando come piatti delle foglie di banano o di loto. Tradizionalmente non vengono utilizzate posate.

Proseguimento verso Kandy, antica capitale a e ultima roccaforte dei re singalesi. Nel pomeriggio visita della città di Kandy sosta alla piazza del mercato dove si trovano famosi negozi di Batik e di gemme preziose. Proseguimento della visita del centro storico a bordo di tuk tuk. Visita del tempio Dalada Maligawa o il Tempio del Sacro Dente. Kandy è uno dei luoghi più venerati per i buddisti di tutto il mondo. Costruito nel 16 ° secolo, il tempio ospita il Sacro Dente del Buddha portato in Sri Lanka dalla provincia di Kalinga nell'antica India nel 4 ° secolo dC.Rientro in hotel cena e pernottamento.

5° giorno

KANDY - NUWARA ELIYA - KANDY (B/L/D)

Prima colazione. Al mattino trasferimento presso la stazione ferroviaria e partenza in treno per Nuwara Eliya attraversando il percorso panoramico di montagna e piantagioni di tè. Il viaggio dura circa tre ore e mezza.
Arrivo a Nanu Oya e trasferimento in auto a Nuwara Eliya, una stazione di montagna situata a 1.868 m di altitudine, E’ una città particolarmente curata e pulita, con uno stile coloniale britannico che la contraddistingue da tutte le altre. La città è stata costruita interamente nel corso del XIX secolo e la sua architettura imita quella di una cittadina di campagna inglese, con pareti di mattoni rossi, case in stile Tudor. Nuwara Eliya gode di un clima particolarmente salubre, e data la morfologia, vanta di punti panoramici mozzafiato su valli, prati, montagne e foreste. Visita di una piantagione e di una fabrica. Pranzo in ristorante locale. Rientro a Kandy. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno

KANDY - PILIMATALAWA – NEGOMBO (B/L/D)

Prima colazione. Al mattino escursione a circa 45 minuti da Kandy per la visita del Tempio Lankathilake, costruzione tipica cingalese in mattoni, è considerato uno dei più importanti simboli dell’architettura cingalese e di arte tradizionale. A seguire si visiterà una scuola di danze tradizionali, una delle più antiche e conosciute dell’isola e la casa di un professore di psicologia che vive presso una un’antica residenza olandese in stile coloniale risalente al 18° secolo. Pranzo presso l’abitazione. Trasferimento a Negombo (circa 3 ore e mezza).

7° giorno

NEGOMBO – AEROPORTO (B/-/-)

Prima colazione. Al mattino trasferimento in aeroporto. Imbarco su volo di linea di rientro per l’Italia. (quota volo non inclusa nella quota di partecipazione)

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 gennaio 2018 al 15 dicembre 2018€ 730

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

Quote individuali di partecipazione (Hotel 3*), a partire da:

  • Partenze Gennaio – Febbraio 2018: Camera Doppia € 810 Suppl. Singola € 250
  • Partenze Marzo – Aprile 2018 e dal 1 Novembre al 15 Dicembre 2018: Camera Doppia € 750 Suppl. Singola € 190
  • Partenze da Maggio- Giugno 2018 e da Settembre – Ottobre 2018: Camera Doppia € 730 Suppl. Singola € 180
  • Partenze dal 1 Luglio al 31 agosto 2018: Camera Doppia € 800 Suppl. Singola € 230

Partenze libere,  minimo 2 partecipanti. Valide  per soggiorni fino a dicembre 2018

I supplementi legati alle festività locali (festival di Kandy) e di Natale e  Capodanno saranno comunicati in fase di prenotazione.

Hotel proposti categoria standard 3*

  • Sigiriya  Kassapa Lions Rock
  • Kandy    Hotel Thilanka
  • Negombo.

Quote individuali di partecipazione (Hotel 4*), a partire da:

  • Partenze Gennaio – Febbraio 2018: Camera Doppia € 1.050 Suppl. Singola € 430
  • Partenze Marzo – Aprile 2018 e dal 1 Novembre al 15 dicembre 2018: Camera Doppia € 970 Suppl. Singola € 330
  • Partenze da Maggio – Giugno 2018 e da Settembre – Ottobre 2018: Camera Doppia € 910 Suppl. Singola € 270
  • Partenze dal 1 luglio al 31 Agosto 2018: Camera Doppia € 1.050 Suppl. Singola € 430

Partenze libere,  minimo 2 partecipanti. Valide  per soggiorni fino a dicembre 2018

 

I supplementi legati alle festività locali (festival di Kandy) e di Natale e  Capodanno saranno comunicati in fase di prenotazione.

In base alle condizioni climatiche, delle strade e al tempo di percorrenza, l’ordine di effettuazione delle visite potrebbe subire modifiche. Per accedere ad alcuni templi  viene richiesto di togliere scarpe e calze. Le mance non sono obbligatorie ma sono consigliate  a autisti e guide

Jaffna è una regione a predominanza Tamil quindi quasi tutti gli hotel servono solo pietanze vegetariane.

Dal 1° gennaio 2012, è’ stata introdotta una nuova regolamentazione relativa al regime dei visti di ingresso nel Paese: coloro che intendano visitare lo Sri Lanka (per turismo o affari) devono preventivamente acquisire il visto di ingresso “ETA – Electronic Travel Authorization”, 35 (dal 1° gennaio 2013), che da’ diritto ad un ingresso nel Paese fino a 30 giorni. L’ETA può essere richiesto online, sul sito www.eta.gov.lk, oppure attraverso le agenzie di viaggio o presso l’Ambasciata dello Sri Lanka a Roma. E’ possibile ottenere l’ETA anche all’arrivo all’aeroporto di Colombo ad un costo di 40 dollari americani. E’ possibile prorogare la durata del visto (dalla data di entrata nel Paese) presentando apposita istanza presso le Rappresentanze dello Sri Lanka presenti all’estero o personalmente presso il Dipartimento dell’Immigrazione e Emigrazione in Colombo.

Durante il viaggio, il passeggero dovrà portare con sè, una copia dell’ autorizzazione elettronica di viaggio (ETA).

 

PASSAPORTO: validità 6 mesi, con almeno una pagina libera.

TASSE AEROPORTUALI: al momento della stesura di questa circolare NON è dovuto il pagamento di alcuna tassa in loco

VALUTA: La valuta ufficiale è la Rupia Singalese ( RS) non quotata sui mercati internazionali  e valida solo all’interno del paese. Sono accettati Euro e anche i dollari USA in contanti, travellers’ cheques o carta di credito. Si consiglia di conservare le ricevute dei cambi, qualora si vogliano ricambiare le rupie in Euro o dollari al momento dell’uscita dal Paese in quanto sono richieste dalle autorità locali. E’ proibita l’esportazione dal Paese di oggetti di antiquariato vecchi di oltre 50 anni.

 

 

Tasso di cambio: € 1,00 = USD 1,17

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

Blocco valuta: € 50 a  pratica. Il cliente ha la possibilità di bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più  oggetto di  oscillazioni valutarie. La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.


La quota comprende

  • Sistemazione in camera doppia standard negli hotel menzionati o se non disponibili in altri della stessa categoria.
  • Trattamento indicato nel programma: pensione completa (a partire dal pranzo del 2° giorno fino alla colazione  dell’ultimo)
  • Trasferimenti e visite come indicato nel programma. Ingressi ai siti menzionati.
  • Guida-autista locale parlante italiano durante il tour
  • Acqua a  bordo del minivan/vettura  durante  i trasferimenti
  • Passaggio in treno da Kandy  a  Nuwara  Eliya
  • Gadgets, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio
  • Polizza viaggi rischio zero

La quota non comprende

  • Volo intercontinentale dall’Italia e tasse aeroportuali da associare al biglietto
  • Visto individuale Sri Lanka€ 50
  • Eventuali tasse aeroportuali locali da pagare localmente e tasse per videocamera e fotocamera
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Blocco valuta
  • Quota d’iscrizione € 95
sri lanka

I primi insediamenti sull’isola avvennero per conto dei veddah, una popolazione di bassa statura e dalla pelle scura. I singalesi giunsero in Sri Lanka nel corso del VI secolo a.C. e nel corso del III secolo a.C. venne introdotta nel luogo la religione buddhista. L’arrivo della cultura tamil non è ben documentata, ma si hanno […]

Ambiente l territorio dello Sri Lanka è separato dall’India da una striscia d’acqua larga 50 Km, quello che viene definito lo stretto di Palk. La flora delle aree sud ovest è caratterizzata da fitte foreste fluviali. Passando agli altipiani troviamo prateria, foreste povere e rododendri fino ad arrivare agli arbusti della zona settentrionali. La fauna […]

sri lanka

Da circa un ventennio l’economia dello Sri Lanka si è aperta al libero mercato e alle esportazioni. I settori tradizionali come il tè, la gomma e la cannella, costituiscono ancora oggi una parte importante dell’economia, anche se risulta crescente l’importanza dei settori alimentare, tessile, telecomunicazioni e bancario. Le esportazioni sono costituite da piantagioni per il […]

Lo Sri Lanka è una Repubblica Presidenziale, in cui il Presidente, eletto dai cittadini, è il capo dello stato, il capo del governo e il comandante delle forze armate, oltre a nominare e dirigere il consiglio dei ministri. Il vicepresidente ricopre la carica di primo ministro e guida il partito di maggioranza. Il parlamento, di […]

Popolazione Più del 75% della popolazione è rappresentato da singalesi, in particolare di religione buddhista. La popolazione tamil conta per circa il 20% del totale. Le lingue ufficiali del paese sono il singalese e il tamil, ma è molto diffuso anche l’inglese, soprattutto per i rapporti commerciali. Il tasso di alfabetizzazione pari al 92% fa […]

sri lanka

La cultura dello Sri Lanka è costituita dalla convivenza, spesso non pacifica, di differenti etnie. Le principali sono la cultura tamil e quella singalese. La difficile convivenza è dovuta ad una forte intolleranza etnica e all’interpretazione militare della filosofia religiosa.

sri lanka

I primi scritti dello Sri Lanka sono in lingua pali e risalgono al V-VI secolo. Intorno al V secolo vennero scritti gli jataka, testi che narrano le vite delle precedenti incarnazioni del Buddha. Nello stesso periodo, parallelamente alle opere in pale, si diffusero quelle scritte in sanscrito. Le opere in lingua singalese, invece, apparvero solo […]

La danza folk dello Sri Lanka riprende molto quella indiana con l’aggiunta di acrobazie e simbolismo. La tradizione folk tramanda le storie della popolazione dello Sri Lanka. È possibile assistere alle danze folk e alla tradizionale “danza del diavolo” a Kandy, a Colombo o a Ambalangoda. Il teatro folcloristico è caratterizzato da tamburi, danze, rituali […]

sri lanka

FILM DELLO SRI LANKA Flying with one wing (2001) This is my moon (2000) FILM AMBIENTATI IN SRI LANKA Machan (Italia, 2008)

Lo sport nazionale del paese è la pallavolo, ma la lunga dominazione inglese ha fatto si che il cricket sia lo sport più diffuso, quello che unisce tutta la popolazione.

Il piatto nazionale in Sri Lanka è costituto da riso e curry, accompagnato da verdure, carne o pesce. Eccezionali i frutti tropicali, dal cocco all’ananas, passando per la papaia, il frutto della passione o il guave. Tipici sono il sambol, cocco grattugiato e peperoncino, il chutney, marmellata di frutta aromatizzata, e gli hopper, una specie […]

Sri lanka

La domenica i quotidiani pubblicano i marriage propose, con i quali i genitori cercano un partner al proprio figlio o alla propria figlia. A volte vengono pubblicati anche dal diretto interessato. Lo Sri Lanka ha avuto la prima donna al mondo Primo Ministro, Srimavo. Sua figlia è stata presidente dello Sri Lanka. La condizione della […]

Polizia: 119 Pronto Soccorso: 110 Vigili del fuoco: 111 Ambasciata d’Italia Jawatta Road, 55 – Colombo 5 Tel +94 11 2588388 Fax +94 11 2596344 – 2588622

Per entrare in Sri Lanka è necessario essere in possesso del passaporto con validità residua di almeno sei mesi dalla data di partenza. È obbligatorio il visto d’ingresso “ETA – Electronic Travel Authorization” che permette di soggiornare nel paese per un periodo di massimo 30 giorni. Il visto può essere richiesto sul sito http://www.eta.gov.lk/ o […]

Sicurezza Il conflitto armato tra le Tigri Tamil e le forze governative è cessato nel maggio 2009 e la situazione sta lentamente tornando alla normalità. Si consiglia comunque di prestare massima attenzione nella provincia Nord del Paese. Situazione Sanitaria: Si consiglia di stipulare una polizza assicurativa internazionale che copra anche le eventuali spese di rimpatrio […]

I mezzi più utilizzati sull’isola sono gli autobus e i treni. I primi sono numerosi, economici e sovraffollati. I treni sono meno veloci o più confortevoli. C’è la possibilità di noleggiare un’auto ed i prezzi sono ragionevoli, ma è necessario essere in possesso di patente internazionale con permesso di guida rilasciato presso l’AAC dietro pagamento […]

sri lanka

FESTIVITÀ RELIGIOSE • Duruthu Perahera (buddhista) gennaio • Pasqua (cristiana) marzo-aprile • Wesak o festa delle Luci (buddhista) maggio • Kandy Esala Perahera (buddhista) luglio-agosto • Festa di Vel (indù) luglio-agosto • Festa di Kataraagama(indù) luglio-agosto • Aid al-Fitr, fine del Ramadan (musulmana) secondo il calendario lunare dell’Egira • Ghadir-é Khom, compleanno del profeta (musulmana) […]

Molte sono le attività che si possono effettuare in Sri Lanka, di seguito ne riportiamo alcune. • Nuoto lungo la costa sud-occidentale • Immersioni subacquee, snorkeling e surf a Hikkaduwa • Snorkeling a Unawatuna • Barca a vela, windsurf e sci d’acqua Bentota • Trekking sull’Adam’s Peak • Escursioni nel silenzioso altopiano di Horton Plains, […]

In Sri Lanka, secondo l’UNESCO, sono presenti 8 Patrimoni dell’Umanità • Antica città di Polonnaruwa Polonnaruwa è stata la seconda capitale dello Sri Lanka dopo la distruzione di Anuradhapura nel 993. La città comprende le monumentali rovine della favola città giardino creata da Parakramabahu nel XII secolo. • Antica città di Sigiriya La rovine della […]

sri lanka

Colombo Colombo è la più grande città del paese, con un atmosfera quasi folle e surreale. Nel nord della città troviamo l’area commerciale e il quartiere del Forte. Nella parte più a sud, nel Galle Face Green, è possibili far volare gli aquiloni o giocare a cricket in un’immensa distesa verde sul mare. Meritevoli di […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Alla scoperta del misterioso sito archeologico di Sigiriya in Sri Lanka.

Lo Sri Lanka è unito all’Asia. Scoprilo qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su