http://www.goasia.it?p=20378
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Sri Lanka Stop Over

Un minitour abbinabile a un viaggio più complesso in Oriente, oppure a un soggiorno balneare in Sri Lanka o andando alle Maldive: 3 notti per “assaggiare” un po’ di Serendipity, perché questo era l’antico nome in arabo di Ceylon, che deriva dalla fiaba persiana “I tre principi di Serendip”, nella quale i tre protagonisti hanno il dono di trovare cose di valore non cercate. Perché questo è Sri Lanka: uno scrigno che racchiude preziose gioie come Sigiriya, con la sua fortezza, patrimonio dell’Umanità; Dambulla, famosa per il suo tempio rupestre; l’ antica Polonnaruwa; Kandy e con i suoi giardini. Pre e post tour, estensioni mare, su richiesta.

Partenze individuali, minimo 2 partecipanti. Valide  per soggiorni fino ad aprile 2019

1° giorno

COLOMBO – SIGIRIYA - DAMBULLA (-/L/D)

Arrivo a Colombo preferibilmente in mattinata. Dopo il disbrigo delle formalità di ingresso e doganali incontro con l’autista-guida e partenza alla volta di Sigiriya, con sosta lungo il tragitto per il pranzo in un ristornate locale. Visita della Fortezza di Sigiriya, altro sito dichiarato patrimonio mondiale dell’umanità. La rocca è una fortezza, costruita dal re Kashyapa nel V secolo DC. Il 'Lion Rock' è una cittadella di inusuale bellezza a 200 metri dalla giungla. Alla base della rocca, vi sono un fossato, un terrapieno e un ampio parco con i famosi giardini d'acqua. Nella 'Celeste Maidens' di Sigiriya, sono raccolti in una nicchia naturale della roccia, affreschi di fama mondiale, dipinti con pigmenti di terra su intonaco. Al termine trasferimento in hotel: cena e pernottamento.

2° giorno

DAMBULLA & POLONNARUWA (B/L/D)

Prima colazione in hotel. Al mattino visita del famoso tempio rupestre, edificato dal re Walagam Bahu nel I secolo a.C. , dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco nel 1991. Il Tempio sorge sulla sommità di un’altura rocciosa isolata ed è il più imponente del paese. Il complesso consta di cinque grotte con oltre duemila metri quadrati di pareti e soffitti dipinti ed è la più grande area di pitture rupestri di tutto il mondo. Contiene oltre 150 sculture del Buddha, di cui la più grande è il colosso intagliato nella roccia alto 14 metri. Pranzo in corso di escursione in ristorante locale. Nel pomeriggio visita di Polonnaruwa, regno medioevale dall’ XI al XIII secolo, che si contraddistinse per l'armonia che regnava tra i cingalesi e i tamil. I templi Buddisti e Indù eretti nello stesso complesso unitamente a molte altre rovine lo testimoniano. I palazzi, le imponenti sculture granitiche, i grandi serbatoi e i complessi sistemi di irrigazione costruiti dal Gran Re esprimono il grado di sviluppo che esisteva in questo periodo storico. Rientro in albergo per la cena e pernottamento.

3° giorno

DAMBULLA - KANDY (B/L/D)

Prima colazione in hotel. Partenza per Kandy. Lungo il percorso sosta ad un giardino di spezie nella zona di Matale. Arrivo a Kandy, capitale dell’ultimo regno cingalese conosciuta soprattutto per la sua processione Esala Perahera. La celebrazione, che cade nel mese di Esala ( tra Luglio e Agosto), avviene per onorare la reliquia del Sacro Dente ed è nota in tutto il mondo come la manifestazione più straordinaria del paese. Pranzo in ristorante locale e inizio del programma di visite: il Kandy Peradeniya Botanical Gardens, il Giardino Botanico Reale, che racchiude rarissime piante tropicali tra cui palme, piante giganti, orchidee e fiori colorati. Di origini antichissime risale al 1371, ai tempi di Re Wickramabahu III. A seguire breve giro orientativo della citta con visita del tempio di Dalada Maligawa , dove è conservato il dente del Buddha. Nel tardo pomeriggio è previsto uno spettacolo di balli tradizionali con i tipici costumi colorati ed esibizioni estreme dei fachiri che mangiano il fuoco e camminano sui carboni ardenti. Sistemazione in hotel della categoria prescelta: cena e pernottamento.

4° giorno

KANDY - (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Partenza al mattino per la visita al Pinnawala Elephant Orphanage, dove vengono accolti e curati i cuccioli di elefante orfani ritrovati nella foresta. Al termine trasferimento nella località prescelta per il soggiorno balneare, o in aeroporto per il proseguimento del vostro viaggio.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaHotel StandardHotel SuperiorHotel Deluxe
DoppiaSupplemento singolaDoppiaSupplemento singolaDoppiaSupplemento singola
Dal 1 novembre 2018 al 15 dicembre 2018€ 650€ 150€ 720€ 230€ 750€ 230
Dal 16 dicembre 2018 al 15 gennaio 2019€ 680€ 140€ 760€ 250€ 800€ 270
Dal 16 gennaio 2019 al 30 gennaio 2019€ 670€ 140€ 730€ 240€ 760€ 240
Dal 1 febbraio 2019 al 28 febbraio 2019€ 680€ 140€ 760€ 250€ 800€ 270
Dal 1 marzo 2019 al 30 aprile 2019€ 670€ 170€ 730€ 240€ 760€ 240

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

Hotel Previsti o similari

Hotel  Cat. Standard
Dambulla/Sigiriya:/Habarana: Saunter Paradise
Kandy : Hilltop Hotel

Hotel  Cat. Superior
Dambulla/Sigiriya:/Habarana: The  Paradise  Resort
Kandy : Ozo kandy

Hotel  Cat. Deluxe

Dambulla/Sigiriya:/Habarana: Cinnamon Lodge
Kandy : Mahaweli Reach

 

I supplementi legati alle festività di Natale e  Capodanno saranno comunicati in fase  di prenotazione

L’itinerario potrebbe subire modifiche in base all’operativo dei voli.

Non sono  previste guide per questo itinerario ma solo autista facente funzioni anche di guida.

Dal 1° gennaio 2012, è’ stata introdotta una nuova regolamentazione relativa al regime dei visti di ingresso nel Paese: coloro che intendano visitare lo Sri Lanka (per turismo o affari) devono preventivamente acquisire il visto di ingresso “ETA – Electronic Travel Authorization”, 35 (dal 1° gennaio 2013), che da’ diritto ad un ingresso nel Paese fino a 30 giorni. L’ETA può essere richiesto online, sul sito www.eta.gov.lk, oppure attraverso le agenzie di viaggio o presso l’Ambasciata dello Sri Lanka a Roma. E’ possibile ottenere l’ETA anche all’arrivo all’aeroporto di Colombo ad un costo di 40 dollari americani. E’ possibile prorogare la durata del visto (dalla data di entrata nel Paese) presentando apposita istanza presso le Rappresentanze dello Sri Lanka presenti all’estero o personalmente presso il Dipartimento dell’Immigrazione e Emigrazione in Colombo.

Durante il viaggio, il passeggero dovrà portare con sè, una copia dell’ autorizzazione elettronica di viaggio (ETA).

 

Tasso di cambio: € 1,00 = USD 1,14
Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza-

Blocco valuta: € 50 a pratica. Il cliente ha la possibilità di bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più oggetto di oscillazioni valutarie. La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.


La quota comprende

  • Hotel menzionati, o se non disponibili altri della stessa categoria, su base camera doppia standard
  • Trattamento come da programma: pensione completa a cominciare dal pranzo del 1° giorno fino alla prima colazione del 4° giorno.
  • Trasferimenti con auto con aria condizionata , visite e ingressi ai siti menzionati
  • Tour e trasferimenti con guida –  autista  parlante Italiano
  • Gadgets, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali dall’Italia per lo Sri Lanka e/o viceversa e relative tasse aeroportuali inseribili nel biglietto aereo intercontinentale.
  • Visto Sri Lanka € 50 (se richiesto tramite la nostra organizzazione)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali da pagare localmente
  • I pasti non menzionati , le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Quota d’iscrizione € 95
sri lanka

I primi insediamenti sull’isola avvennero per conto dei veddah, una popolazione di bassa statura e dalla pelle scura. I singalesi giunsero in Sri Lanka nel corso del VI secolo a.C. e nel corso del III secolo a.C. venne introdotta nel luogo la religione buddhista. L’arrivo della cultura tamil non è ben documentata, ma si hanno […]

Ambiente l territorio dello Sri Lanka è separato dall’India da una striscia d’acqua larga 50 Km, quello che viene definito lo stretto di Palk. La flora delle aree sud ovest è caratterizzata da fitte foreste fluviali. Passando agli altipiani troviamo prateria, foreste povere e rododendri fino ad arrivare agli arbusti della zona settentrionali. La fauna […]

sri lanka

Da circa un ventennio l’economia dello Sri Lanka si è aperta al libero mercato e alle esportazioni. I settori tradizionali come il tè, la gomma e la cannella, costituiscono ancora oggi una parte importante dell’economia, anche se risulta crescente l’importanza dei settori alimentare, tessile, telecomunicazioni e bancario. Le esportazioni sono costituite da piantagioni per il […]

Lo Sri Lanka è una Repubblica Presidenziale, in cui il Presidente, eletto dai cittadini, è il capo dello stato, il capo del governo e il comandante delle forze armate, oltre a nominare e dirigere il consiglio dei ministri. Il vicepresidente ricopre la carica di primo ministro e guida il partito di maggioranza. Il parlamento, di […]

Popolazione Più del 75% della popolazione è rappresentato da singalesi, in particolare di religione buddhista. La popolazione tamil conta per circa il 20% del totale. Le lingue ufficiali del paese sono il singalese e il tamil, ma è molto diffuso anche l’inglese, soprattutto per i rapporti commerciali. Il tasso di alfabetizzazione pari al 92% fa […]

sri lanka

La cultura dello Sri Lanka è costituita dalla convivenza, spesso non pacifica, di differenti etnie. Le principali sono la cultura tamil e quella singalese. La difficile convivenza è dovuta ad una forte intolleranza etnica e all’interpretazione militare della filosofia religiosa.

sri lanka

I primi scritti dello Sri Lanka sono in lingua pali e risalgono al V-VI secolo. Intorno al V secolo vennero scritti gli jataka, testi che narrano le vite delle precedenti incarnazioni del Buddha. Nello stesso periodo, parallelamente alle opere in pale, si diffusero quelle scritte in sanscrito. Le opere in lingua singalese, invece, apparvero solo […]

La danza folk dello Sri Lanka riprende molto quella indiana con l’aggiunta di acrobazie e simbolismo. La tradizione folk tramanda le storie della popolazione dello Sri Lanka. È possibile assistere alle danze folk e alla tradizionale “danza del diavolo” a Kandy, a Colombo o a Ambalangoda. Il teatro folcloristico è caratterizzato da tamburi, danze, rituali […]

sri lanka

FILM DELLO SRI LANKA Flying with one wing (2001) This is my moon (2000) FILM AMBIENTATI IN SRI LANKA Machan (Italia, 2008)

Lo sport nazionale del paese è la pallavolo, ma la lunga dominazione inglese ha fatto si che il cricket sia lo sport più diffuso, quello che unisce tutta la popolazione.

Il piatto nazionale in Sri Lanka è costituto da riso e curry, accompagnato da verdure, carne o pesce. Eccezionali i frutti tropicali, dal cocco all’ananas, passando per la papaia, il frutto della passione o il guave. Tipici sono il sambol, cocco grattugiato e peperoncino, il chutney, marmellata di frutta aromatizzata, e gli hopper, una specie […]

Sri lanka

La domenica i quotidiani pubblicano i marriage propose, con i quali i genitori cercano un partner al proprio figlio o alla propria figlia. A volte vengono pubblicati anche dal diretto interessato. Lo Sri Lanka ha avuto la prima donna al mondo Primo Ministro, Srimavo. Sua figlia è stata presidente dello Sri Lanka. La condizione della […]

Polizia: 119 Pronto Soccorso: 110 Vigili del fuoco: 111 Ambasciata d’Italia Jawatta Road, 55 – Colombo 5 Tel +94 11 2588388 Fax +94 11 2596344 – 2588622

Per entrare in Sri Lanka è necessario essere in possesso del passaporto con validità residua di almeno sei mesi dalla data di partenza. È obbligatorio il visto d’ingresso “ETA – Electronic Travel Authorization” che permette di soggiornare nel paese per un periodo di massimo 30 giorni. Il visto può essere richiesto sul sito http://www.eta.gov.lk/ o […]

Sicurezza Il conflitto armato tra le Tigri Tamil e le forze governative è cessato nel maggio 2009 e la situazione sta lentamente tornando alla normalità. Si consiglia comunque di prestare massima attenzione nella provincia Nord del Paese. Situazione Sanitaria: Si consiglia di stipulare una polizza assicurativa internazionale che copra anche le eventuali spese di rimpatrio […]

I mezzi più utilizzati sull’isola sono gli autobus e i treni. I primi sono numerosi, economici e sovraffollati. I treni sono meno veloci o più confortevoli. C’è la possibilità di noleggiare un’auto ed i prezzi sono ragionevoli, ma è necessario essere in possesso di patente internazionale con permesso di guida rilasciato presso l’AAC dietro pagamento […]

sri lanka

FESTIVITÀ RELIGIOSE • Duruthu Perahera (buddhista) gennaio • Pasqua (cristiana) marzo-aprile • Wesak o festa delle Luci (buddhista) maggio • Kandy Esala Perahera (buddhista) luglio-agosto • Festa di Vel (indù) luglio-agosto • Festa di Kataraagama(indù) luglio-agosto • Aid al-Fitr, fine del Ramadan (musulmana) secondo il calendario lunare dell’Egira • Ghadir-é Khom, compleanno del profeta (musulmana) […]

Molte sono le attività che si possono effettuare in Sri Lanka, di seguito ne riportiamo alcune. • Nuoto lungo la costa sud-occidentale • Immersioni subacquee, snorkeling e surf a Hikkaduwa • Snorkeling a Unawatuna • Barca a vela, windsurf e sci d’acqua Bentota • Trekking sull’Adam’s Peak • Escursioni nel silenzioso altopiano di Horton Plains, […]

In Sri Lanka, secondo l’UNESCO, sono presenti 8 Patrimoni dell’Umanità • Antica città di Polonnaruwa Polonnaruwa è stata la seconda capitale dello Sri Lanka dopo la distruzione di Anuradhapura nel 993. La città comprende le monumentali rovine della favola città giardino creata da Parakramabahu nel XII secolo. • Antica città di Sigiriya La rovine della […]

sri lanka

Colombo Colombo è la più grande città del paese, con un atmosfera quasi folle e surreale. Nel nord della città troviamo l’area commerciale e il quartiere del Forte. Nella parte più a sud, nel Galle Face Green, è possibili far volare gli aquiloni o giocare a cricket in un’immensa distesa verde sul mare. Meritevoli di […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Alla scoperta del misterioso sito archeologico di Sigiriya in Sri Lanka.

Lo Sri Lanka è unito all’Asia. Scoprilo qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su