http://www.goasia.it?p=8226
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Itinerario alla scoperta della cultura e dei paesaggi naturali di tre delle principali isole che costituiscono l’arcipelago indonesiano. Sumatra, terra di vulcani e scenari naturali molto spettacolari, abitata dai batak, popolazione che ancora oggi conserva inalterate le proprie tradizioni; Giava, fulcro culturale dell’arcipelago dove buddismo ed induismo si sono sovrapposti nei secoli lasciando tesori architettonici come gli spettacolari complessi religiosi di Borobudur e Pramaban; infine Sulawesi, con la regione dei Toraja, fiero popolo con le proprie tradizioni e credenze ancestrali che si rivelano nell’originale architettura delle abitazioni tongkonan, nei tomate, i singolari riti funebri, e nelle caratteristiche sepolture rupestri scavate nella roccia. Il programma può essere esteso con un soggiorno all’isola di Gangga o a Bali.

1° giorno

ITALIA – SINGAPORE (-/-/-)

Partenza da Milano o da Roma con volo di linea Singapore Airlines per Singapore. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

SINGAPORE – MEDAN(-/L/D)

Arrivo a Singapore al mattino presto e coincidenza con volo di linea Silk Air per Medan. Disbrigo delle formalità burocratiche incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Medan è una città moderna dove si trovano ancora molti edifici risalenti ai tempi coloniali miscela di stile rococò, decò e art nouveau. Inizio delle visite della città con l’imponente moschea Masjid Raya, dalla caratteristica cupola nera, edificata nel 1906 in stile rococò come il palazzo del sultano Istana Maimun che si trova proprio di fronte. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita al mercato locale e rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° giorno

MEDAN– BERASTAGI – PARAPAT – LAGO TOBA (B/L/D)

Prima colazione in hotel. Partenza di primo mattino per Parapat passando per la fresca località montana di Berastagi, con soste lungo il tragitto per visitare i villaggi tradizionali nel territorio dei Karo-Batak, dove gli usi ed i costumi arcaici di questa popolazione si sono mantenuti fino ad oggi ed è possibile osservare begli esempi di architettura tradizonale. Si visita il villaggio di Lingga, dove si osserveranno le tipiche case di legno erette su solidi pali dal caratteristico tetto a sella o a forma di corno, di costruzione molto complessa.
Proseguimento per Parapat seguendo la strada ad anello che costeggia il Lago Toba, lungo il tragitto sosta per visitare le cascate di Sipiso-Piso che hanno un salto di 120 metri. Pranzo in corso d’escursione in ristorante locale. Arrivo a Parapat Pranzo in ristorante locale in corso d’escursione. Arrivo a Parapat nel tardo pomeriggio e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno

LAGO TOBA (Isola di Samosir) (B/L/D)

Prima colazione. Escursione in barca ai vilaggi tradizionali sull’isola di Samosir, situata nel centro del Danau Toba, la più grande caldera vulcanicadel pianeta, il lago più esteso del sudest asiatico ed uno dei più profondi al mondo. L’isola, formatasi in seguito ad un eruzione e collegata alla terraferma da uno stetto istmo, è abitata dal popolo batak, che ancora oggi conserva inalterate le sue tradizioni. Si visita il villaggio di Ambarita, dove si ammirano i sedili in pietra del Re, scolpiti circa 300 anni fa quando venivano utilizzati per le riunioni del villaggio, e le abitazioni tradizionali. Proseguimento per Simanindo per assistere ad una performance di danza tor-tor prima di continuare per Tomok dove si visita la tomba del Re Sidabutar. Pranzo in ristorante locale in corso d’escursione. Nel pomeriggio rientro in hotel. Cena e pernottamento.

5° giorno

LAGO TOBA – MEDAN – JAKARTA– YOGYAKARTA(B/L/D)

Prima colazione. Rientro a Medan passando per l’altra strada che la collega al Lago Toba, via Pematang Siantar e Tebing Tinggi (4-5 ore circa). Pranzo in ristorante locale a Medan (o pranzo picnic, a seconda dell’orario di partenza del volo) e trasferimento in aeroporto per volo di linea Garuda per Yogyakarta (via Jakarta). Arrivo a Yogyacarta, incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno

YOGYAKARTA (Borobudur) (B/L/D)

Prima colazione. Al mattino visita della città capitale culturale del paese: il “kraton“, palazzo fortificato situato nel cuore della zona vecchia e tutt’ora residenza del sultano, il museo Sonobudoyo ed una fabbrica di batik. Pranzo in ristorante locale in corso d’escursione. Nel pomeriggio partenza per Borobodur, il famoso tempio-montagna risalente al IX secolo, il più grande monumento buddista al mondo. Interamente costruito in pietra e recentemente restaurato dall’UNESCO, è formato da varie terrazze o basamenti, ornati da bassorilievi che raccontano la vita di Buddha e rappresentano i vari stadi da percorrere per raggiungere il Nirvana. Rinetro a Yogyacarta con soste per visitare i piccoli templi di Candi Pawon e Candi Mendut. Cena e pernottamento in hotel.

Opzione 2: Dieng Plateau e Borobudur
A scelta, al posto della visita di Yogyacarta, al mattino (partenza all’alba) è possibile effetture un escursione al Dieng Plateau, come segue: partenza all’alba per l’altopiano di Dieng situato a 130 km da Yogjakarta (circa 3 ore e mezzo), il cratere di un vulcano spento dove sorgenti calde solforose si alternano a piccoli coni di fango, tipici delle aree vulcaniche. Visita alla cosidetta “Città Morta” dove si possono vedere tempietti induisti del VII secolo, i più antichi del paese. Pranzo in ristorante locale in corso d’escursione. Nel pomeriggio proseguimento per Borobodur e visita.

7° giorno

YOGYAKARTA – PRAMBANAN – SOLO (Candi Cetoh, Candi Sukuh) (B/L/D)

Prima colazione. Al mattino visita dei templi di Prambanan, considerato il massimo monumento induista dell’Indonesia. Tre sono i templi che si distinguono all’interno del complesso, quelli dedicati a Brahma, Vishnu e Shiva, quest’ultimo alto circa 47 m e decorato con bassorilievi che raccontano la storia di Ramayana. Partenza per la visita dei templi hindu Candi Cetoh e Candi Sukuh, situati a circa 900 metri s.l.m, alle pendici del vulcano Lawu (3.265m), considerato sacro dai javanesi. Costruiti prima della diffusione dell’Islam sono ritenuti i templi induisti più antichi di Java e combinano elementi dello shivaismo e del culto della fertilità con chiari riferimenti a simboli sessuali maschili e femminili e numerose immagini erotiche. Pranzo in corso d’escursione. Nel tardo pomeriggio rientro a Solo (Surakarta), situata a circa 65 chilometri da Yogyacarta, antica capitale del regno di Mataran, uno dei centri più importanti della cultura javanese. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno

SOLO – MALANG (B/L/D)

Prima colazione. Visita della città con il palazzo del sultano Mangkunegaran, che ospita le preziose collezioni di oggetti appartenute ai Sultani di Solo. Al termine partenza per Malang, con soste lungo il tragitto per visitare alcune piantagioni. Pranzo in ristorante locale in corso d’escursione. Arrivo a Malang, piacevole città dai viali alberati e dall’architettura coloniale, fondata dagli olandesi nel XVIII secolo. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

9° giorno

MALANG – BROMO – SURABAYA (B/L/D)

Partenza prima dell’alba (alle 1.30 del mattino circa) in fuoristrada per Pananjakan pergodere, tempo permettendo, dell’incredibile spettacolo del sorgere del sole. Dopo una sosta per la colazione picnic (fornita dall’hotel) proseguimento per il Vulcano Bromo passando per il“mare di sabbia” prima di salire sulla sommità del cratere per ammirare il panorama. Partenza per Surabaya con sosta per il pranzo in ristorante locale. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

10° giorno

SURABAYA – UJUNG PANDANG – TANA TORAJA(B/L/D)

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo di linea Garuda Airlines perUjung Pandangl’antica Makassar, principale centro di Sulawesi, isola caratterizzata da un territorio montuoso e selvaggio. Partenza per gli altopiani centrali, verso Rantepao, capoluogo dellaregione dei Toraja che si raggiunge percorrendo circa 300 chilometri di strada asfaltata (7- 8 ore circa) attraverso spettacolari panorami caratterizzati da risaie e montagne. Lungo il tragitto visita ad un villaggio Bugis e sosta nella località di Pare Pare per il pranzo in ristorante locale. Arrivo a Rantepao in serata e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento

11° - 12° giorno

TANA TORAJA (B/L/D)

Due intere giornate dedicate alla visita dei villaggi tradizionali, dove si potranno osservare le tongkonan, le abitazioni con il tetto a forma di chiglia di nave, caratteristica che ricorda i tempi lontani in cui i Toraja erano un popolo di marinai ed i caratteristici luoghi di sepoltura. I Toraja infatti, avendo l’usanza di seppellire i defunti con gli oggetti di valore, per evitare il diffondersi della profanazione delle tombe, iniziarono a scavare delle nicchie nelle pareti rocciose e a nascondervi le bare, protette dai “tau tau”, effigi in legno dei defunti a grandezza naturale. Si visitano i villaggi nei dintorni di Rantepao, come Kete-kesu, Londa, Lemo, Suaya, Palawa, Sa’dan, Tobarana, Batutumonga. Pensione completa con pranzi in ristorante locale in corso d’escursione e cene in hotel.

13° giorno

TANA TORAJA – UJUNG PANDANG (B/L/D)

Dopo la prima colazione rientro a Ujung Pandang. Pranzo in ristorante locale lungo il tragitto a Pare-Pare. Arrivo nel tardo pomeriggio e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

14° giorno

UJUNG PANDANG – JAKARTA – SINGAPORE (B/-/-)

Prima colazione. Al mattino breve visita della città con il Fort Rotterdam, costruito dagli olandesi nel XVII secolo ed ottimamente conservato, che ospita al suo interno un piccolo museo. Al termine trasferimento in aeroporto e volo di linea Garuda per Jakarta. Proseguimento con volo Singapore Airlines per Singapore.

15° giorno

SINGAPORE –ITALIA (-/-/-)

Intorno alla mezzanotte partenza con volo con volo Singapore Airlines per l’Italia.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaHotel categoria superiorHotel categoria deluxe
DoppiaSupplemento singolaDoppiaSupplemento singola
Dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018€ 3.720€ 440€ 3.940€ 530
Dal 1 agosto 2018 al 15 agosto 2018€ 3.820€ 450€ 4.040€ 630

Note

Supplemento opzione Dieng plateau €70

 

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = cena

Da maggio 2016 i cittadini italiani otterranno all’arrivo visto gratuito della durata di 30 giorni (non estendibile). Necessario il passaporto, che deve essere valido 6 mesi ed avere 1 pagina libera.

 

HOTEL PROPOSTI

Hotel superior
Medan:Hotel Grand Angsana International 5*
Lago Toba: Hotel Niagara 4*
Yogyakarta: Yogyakarta Plaza  4*
Solo : Karasuma Sahid Prince 3*
Malang: Hotel Santika Premier 4*
Surabaya: Hotel Equator 3 sup*
Tana Toraja: Luta Hotel 3*
Ujung Pandang:Hotel Mercury Regency 3*

Hotel Deluxe
Medan:Hotel Grand Angsana International 5*
Lago Toba: Hotel Niagara 4*
Yogyakarta: Melia Purosani 5*
Solo : Lorin 4*
Malang: Hotel Tugu 5*
Surabaya: Hotel Surabaya Plaza 5*
Tana Toraja: Hotel Toraja Heritage 4*
Ujung Pandang:Hotel Imperial Aryadutha 5*

 

Partenze libere su base privata, minimo 2 partecipanti

Tasso di cambio 1 EUR = 1,32 USD
Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

 

 


La quota comprende

  • Voli intercontinentali in classe turistica da Roma o Milano con Singapore Airlines
  • Voli domestici in Indonesia con Garuda Airlines in classe turistica
  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria
  • Pasti come da programma
  • Trasferimenti e visite con auto privata o pullman, con guida locale parlante inglese a Sumatra ed italiano a Giava e Sulawesi
  • Borsa, porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali locali da pagare localmente (150.000 Rp per persona per i voli internazionali, 30.000 Rp per i voli domestici in Indonesia) €380
  • Le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Quota di iscrizione di € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1.640 - Voli internazionali esclusi

Durata: 15 giorni / 12 notti

da € 7.700 - Voli esclusi

bali

Durata: 15 giorni / 12 notti

da € 2.650 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Molte sono le attività che si possono effettuare in Sri Lanka, di seguito ne riportiamo alcune. • Nuoto lungo la costa sud-occidentale • Immersioni subacquee, snorkeling e surf a Hikkaduwa • Snorkeling a Unawatuna • Barca a vela, windsurf e sci d’acqua Bentota • Trekking sull’Adam’s Peak • Escursioni nel silenzioso altopiano di Horton Plains, […]

Capitale: Astana Popolazione: 16.500.000 abitanti Superficie: 2.728.000 km2 Forma di governo: repubblica presidenziale Moneta: Tenge kazako (KZT), 1 EUR = 200 KTZ circa Lingue: kazako (lingua di stato), russo (lingua ufficiale) Religione: Musulmano-sunnita, cristiano-ortodossa, minoranze di cristiani protestanti e cattolici. Inno Nazionale: Meniñ Qazaqstanim Ambasciata italiana ad Astana: Via Kosmonavtov 62, 010000 Astana Fuso orario: + 5/+ 4 ore o rispetto all’Italia, […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su