http://www.goasia.it?p=7311
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Tribù del Sarawak

Tour di 6 giorni / 5 notti di interesse culturale/naturalistico che, partendo dal fascino coloniale di Kuching, città dei Rajah bianchi, porta alla scoperta del folklore delle civiltà indigene degli antichi Aborigeni del Borneo. Circa duecento etnie diverse, ognuna con il suo dialetto, costumi e tradizioni; cerbottane utilizzate per cacciare, credenze di spiriti benevoli o maligni e tatuaggi, caratterizzano le tribù principali, quella degli Iban, temibili ex-cacciatori di teste che ancora vivono nelle Long House lungo i fiumi, e i Melanau, appartenenti alla zona più centrale dello stato, considerati tra i più primitivi, famosi per la coltivazione e la lavorazione del Sago.

Partenze private tutti i giorni, minimo 2 partecipanti

1° giorno

Arrivo – KUCHING (-/-/-)

Arrivo all’aeroporto di Kuching e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio incontro con la guida in hotel e partenza alla scoperta di questa città esotica, capitale dello stato del Sarawak. Il tour inizierà con la visita di uno dei più importanti templi buddisti situato di fronte al fiume Sarawak, il "Tua Pek Kong", a cui seguirà un percorso attraverso il vecchio villaggio malese per scoprire la vera vita in stile "kampung" (villaggio). Tornando in centro città, si inizierà un interessante tour a piedi che partendo dalla Moschea di Kuching percorrerà vecchie stradine del centro con i loro tipici portici. Si ammirerà la zona coloniale britannica con la Court House ed altri edifici nello stesso stile per poi camminare lungo il fiume Sarawak e il Main Bazar dove si trovano anche vari negozi etnici e di lavorazione di legni locali. Il tour si concluderà nel tardo pomeriggio con un crociera sul fiume Sarawak a bordo di un tipico "sampan" in legno (barca locale). Alla fine della crociera si rientra a piedi in hotel. Pasti liberi. Pernottamento. Nota: la crociera fluviale potrebbe essere annullata in caso di brutto tempo

Per la cena consigliamo: nella cittadina di Siniawan, a pochi Km da Kuching, solo nel week end (venerdì, sabato h 18-23, domenica h 17-23) si svolge lo Street Food Night Market, foodcourt tra le vecche shophouse in legno, illuminato dalle lanterne rosse, dove gustare un ottimo street food
A Kuching, a 5 minuti a piedi dall’Hotel Hilton, si trova il TOP SPOT, area ristorazione situata al 4° piano di un parcheggio multipiano, ottimo per una cena a base si pesce e verdure da scegliere e cucinare al momento

2° giorno

KUCHING – BATANG AI (B/-/D)

Prima colazione. Partenza di buon mattino. Lungo il tragitto, sosta al centro di conservazione degli Orang Utan di Semenggoh. Si riprende quindi il viaggio verso il Lago Batang-Ai. Durante il tragitto si effettuano fermate a Serian per visitare il tradizionale mercato locale. Altra sosta per la visita ad una piantagione di pepe. L’ultima sosta al villaggio di Lachau e tempo a disposizione per acquistare qualche regalo per gli Iban e oggetti d’artigianato locale. Dopo il pranzo libero si procede verso il confine con il Kalimantan Indonesiano giungendo all’incantevole lago Batang Ai. Trasferimento a bordo di un’imbarcazione per raggiungere in 15 minuti di navigazione il Resort. Check in e passeggiata in mezzo alla giugla. Cena e pernottamento.

3° giorno

BATANG AI(B/-/D)

Dopo la prima colazione partenza con la tradizionale “perahu panjang” (barca lunga) nel cuore del lago. Visita di un villaggio Iban e di una tipica longhouse. Danza di benvenuto da parte degli Iban popolazione indigena del Sarawak, famosi come cacciatori di Teste. Dopo un assaggio di semplici pietanze locali, si riparte in barca sulle rive del lago. Ritorno al resort nel pomeriggio e tempo a disposizione per attività extra (canopy walk, night walk, uscite di pesca, biciclette, tennis, Spa). Cena e pernottamento.

4° giorno

BATANG AI – SIBU(B/-/-)

Prima colazione al resort e mattina a disposizione per attività extra (canopy walk, night walk, uscite di pesca, biciclette, tennis, Spa) o relax in piscina all’aperto. Alle ore 12.15 trasferimento al molo in barca e partenza via terra per Sibu, la città principale del Sarawak centrale, che giace lungo il fiume Rajan, il più lungo del Borneo e della Malesia. Check-in in hotel e nella prima serata si andrà alla scoperta del mercato notturno, dove gustare dell’ottimo street food. Cena libera. Pernottamento.

5° giorno

SIBU – RAJANG RIVER – SUNGAI KUT VILLAGE – LAMIN DANA(B/-/D)

Prima colazione. La mattina è dedicata ad esplorare la cittadina di Sibu con uno dei più grandi mercati all'aperto del Sarawak, dove giungono gli abitanti anche dei vicini villaggi per comprare e vendere i prodotti locali. Qui è anche possibile gustare frutta fresca e specialità locali prima di salire in barca veloce per risalire il maestoso fiume Rajan. Lungo il tragitto ci si ferma a visitare un tipico villaggio di pescatori, per poi arrivare a Melanau Suangi Kut, altro villaggio dove scenderete per una passeggiata. Qui si ha la possibilità di osservare la tranquilla vita rurale di chi vive in questi villaggi, tra le casette di legno, i sorrisi degli abitanti, i lavoratori dei verdi campi di riso, gli alberi di frutta esotica, prima di rilassarsi all'interno di una casa locale, dove una famiglia Melanau vi accoglierà con un rinfresco a base di prelibatezze locali. Partenza in barca per raggiungere la città di Dalat e da lì via terra (o, opzionale e su richiesta, in bicicletta) verso il villaggio Melanau di Lamin Dati, adagiato lungo il fiume che scorre vicino alla cittadina di Mukah. Sistemazione in homestay, una grande e tipica casa Melanau in “stile kampung” (Kampung significa villaggio). Lamin Dati è uno dei luoghi più importanti per la produzione di sago, una farina ricavata dalle palme locali, e ne scoprirete le modalità di estrazione e lavorazione, da cui si ricavano ottimi prodotti dolciari e salati. Dalla homestay è possibile passeggiare attraverso le passerelle in legno che collegano le case del villaggio, tra gli sguardi incuriositi e i sorrisi degli abitanti. Per l’ora di cena è previsto un corso di cucina, un’esperienza unica per imparare a cucinare e mangiare i piatti locali! Pernottamento in homestay.

6° giorno

LAMIN DANA– SIBU (B/-/-)

Dopo la colazione in homestay, la mattina è prevista una gita in barca lungo il fiume ed i piccoli canali che scorrono lungo le palafitte; il fiume è costeggiato da una rigogliosa giungla, dove è possibile ammirare varani, scimmie e, la sera, meteo permettendo, le lucciole, nonché spaccati di vita quotidiana. Pranzo alla homestay e partenza via terra verso l’aeroporto di Sibu (circa 2 ore), in tempo per la partenza del volo per la successiva destinazione.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singolaTripla
Dal 1 aprile 2019 al 30 marzo 2020€ 1.190€ 160€ 1.170

Note

B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

  • Supplemento guida in italiano  €410
  • Supplemento pernottamento a Kuching con escursione Bako National Park in inglese  €170

 

  • Dal 1 giugno 2019 è stata introdotta una tassa di uscita per i viaggiatori in partenza dagli aeroporti malesi, al costo di MYR 20 per persona per tutti coloro diretti verso Brunei, Cambogia, Indonesia, Laos, Myanmar, Filippine, Singapore, Thailandia e Vietnam; di MYR 40 per persona verso le altre destinazioni.

 

Hotel previsti o similari:

  • Kuching: Hilton Kuching 5*
  • Batang Ai: Aiman Batang Ai Resort & Retreat
  • Sibu: Tanahmas Hotel Sibu 3*sup
  • Lamin Dana: Lamin Data Homestay

 

OPZIONE 2

PERNOTTAMENTO SUPPLEMENTARE A KUCHING PER UNA GIORNATA DI TREKKING AL BAKO NATIONAL PARK: Si parte per il parco nazionale di Bako, situato alla foce dell’omonimo fiume a nord di Kuching, un vero tesoro per gli amanti della botanica. Trekking in questa foresta pluviale tropicale incontaminata, lungo i numerosi percorsi naturalistici nel parco, per osservare le meraviglie della natura: scimmie nasiche, varani giganti, macachi dalla coda lunga, cinghiali selvatici, cervi e  uccelli. Pranzo in corso di escursione. Tempo a disposizione per rilassarsi in spiaggia o fare birdwatching. Rientro a Kuching nel tardo pomeriggio. Non è possibile effettuare il tour nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio

 

Per partecipare a questo viaggio occorre il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi ed 1 pagina libera. I trasferimenti d`ingresso/uscita saranno effettuati solo con autista. Il Check-in negli alberghi è previsto per le ore 14.00, mentre il check-out alle ore 12.00. Eventuali Early check-in/ Late Check-out sono soggetti a disponibilità e disponibili con supplemento. Il pernottamento in homestay richiede un minimo di spirito di adattamento, la sistemazione è semplice ma pulita e decorosa; i bagni, in comune, sono sia al piano terra con docce con acqua calda, che al piano superiore, proprio davanti alle camere che sono provviste di corrente e ventilatore.

Ricordiamo che dal 1 di luglio 2017 il Governo Malese ha implementato una tassa turistica per il soggiorno in tutti gli hotel della Malaysia in base alla seguente classificazione:

  1. Five-star: RM20 (circa 4 €) per night/room
  2. Four-star: RM10 (circa 2 €) per night/room
  3. One to three-star: RM5 (circa 1€) per night/room

Questa tassa dovrà essere saldata dal cliente direttamente all’hotel al momento del check-out e non può essere inclusa nei nostri pacchetti o pre pagata dal tour operator per conto dei clienti.

 

Tasso di cambio 1 EUR = 4,75 RM

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota comprende

  • Hotel menzionati, o se non disponibili altri della stessa categoria, su base camera doppia standard
  • Trattamento indicato nel programma
  • Trasferimenti, visite e ingressi come indicato nel programma
  • Guide e assistenti locali parlanti inglese
  • Gadgets e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Volo intercontinentale
    Voli interni
  • Eventuali tasse aeroportuali locali da pagare localmente
  • Alcuni pasti, le bevande extra, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Quota di iscrizione di € 95

Danum Valley La foresta pluviale più antica del pianeta. Una paradiso naturale habitat di alcuni animali endemici e rari come gli oranghi. Il percorso è di circa 2 ore e 30 minuti di strada sterrata ed è possibile che  all’ improvviso una famiglia di elefanti  vi appaia sul bordo dello sterrato o che un branco […]

Scopriamo insieme una delle recenti attrazioni di Kuala Lumpur: il giardino dell’Eden, una fantastica esposizione permanente progettata dall’architetto Pamela Tan. Cliccate qui!

Nella penisola malese, punto di passaggio obbligato dei commerci terrestri tra il golfo del Bengala, quello del Siam e il mar Cinese meridionale, nel II secolo d.C., si costituirono i primi regni indigeni. Solo nel XV secolo, con la fondazione del porto di Malacca e con la penetrazione portoghese, iniziò lo sviluppo economico della Malesia […]

La Malesia Occidentale, che si estende sull’estremità meridionale della penisola di Malacca, è bagnata a ovest dalle acque dello stretto di Malacca e a est dal mar Cinese Meridionale, e confina a nord con la Thailandia e a sud con Singapore; la Malesia Orientale, che occupa il settore settentrionale dell’isola di Borneo, confina a sud […]

Densità: 78 abitanti per km² ETNIE: La Malesia è un mix di etnie e di culture. La popolazione è formata principalmente da Malesi, Cinesi e Indiani. Questo vero e proprio “melting pot” comporta un gran numero di feste e manifestazioni religiose (Hari Raya musulmano, Deepavali e Taipusam induista, Capodanno Cinese, Natale cristiano) nonché una miriade […]

Le religioni professate in Malesia sono: il cristianesimo (6.4%), il buddismo (17%), l’ induismo (7%), l’islam (53%). La religione di stato è l’islam. Nonostante la Costituzione malese garantisca la libertà di religione, per i malesi è sostanzialmente impossibile convertirsi a religioni diverse dall’islam. Per le altre etnie aderenti ad altre fedi non ci sono restrizioni […]

Negli ultimi trent’anni la Malesia ha conosciuto un fortissimo sviluppo economico, trasformandosi da paese in via di sviluppo ad uno dei paesi più ricchi del sud-est asiatico, non più dipendente soltanto dalla produzione ed esportazione di materie prime. Con la Nuova politica economica (NPE),la Malesia è divenuta leader mondiale nella produzione di componenti elettronici e […]

Alla base delle importazioni in Malesia vi sono: macchinari in genere e mezzi di trasporto, materie prime di base, generi alimentari e bevande, combustibile e prodotti chimici. Mentre un notevole cambiamento hanno avuto le esportazioni negli ultimi anni che hanno visto i macchinari, i mezzi di trasporto e i prodotti industriali (caucciù, stagno, combustibili), togliere […]

Flora Il manto vegetale originario, costituito prevalentemente dalla foresta equatoriale ricopre la maggior parte della superficie territoriale: oltre alle formazioni caratteristiche di liane, la pianta floreale Brownlowia velutina , il sandalo, il teak, l’albero della cannella, l’ebano, il bambù , l’albero della canfora e l’albero della gomma. Sono diffusi i palmizi e lungo le coste […]

La Malesia, stato federale chiamato anche Federazione della Grande Malesia, si costituì nel 1963, riunendo gli 11 stati della Federazione della Malesia (indipendente dal 1957), il Sabah, il Sarawak e Singapore (che lasciò la federazione nel 1965). Il paese comprende oggi tredici stati, oltre a tre territori federali, creati con emendamenti alla Costituzione nel 1974 […]

Anche a causa dell’aspetto geografico del paese, la rete dei trasporti via terra non è uniformemente sviluppata: le comunicazioni stradali e ferroviarie della Malesia Peninsulare hanno una buona estensione, mentre nel Sabah e nel Sarawak la presenza di aspri rilievi nelle regioni interne ne impediscono lo sviluppo e i trasporti avvengono soprattutto attraverso la rete […]

Chi voglia trascorrere in Maylasia un periodo di permanenza più lungo di tre mesi, oltre al passaporto dovrà preoccuparsi di ottenerne un visto turistico. Per coloro i quali, invece, desiderano un periodo di vacanza un po’ più breve, sarà necessario solo il passaporto. Si sottolinea che per recarsi in Indonesia dalla Malaysia è ugualmente necessario […]

Prefissi internazionali 00 60 Prefisso per il Paese 3 Kuala Lumpur Fuso orario Malesia peninsulare 7 ore avanti rispetto all`orario del meridiano di Greenwich (6 ore avanti rispetto all`Italia – 5 con l`ora legale); Sabah e Sarawak 8 ore avanti rispetto all’orario del meridiano di Greenwich (7 ore avanti rispetto all’Italia – 6 con l’ora […]

Sicurezza Le sole zone a rischio sono il Sabah orientale e il confine con la Thailandia. Per il resto il Paese è abbastanza sicuro. Tuttavia il rischio di scippi e aggressioni non è scongiurato del tutto. È bene evitare di girare, soprattutto di notte, con oggetti di valore e documenti originali. Situazione sanitaria La struttura […]

I mesi consigliati per visitare le Maldive sono quelli tra dicembre e aprile quando il clima dà il meglio di sé e le isole sono esattamente come in cartolina; questi, però, sono anche i mesi dell’alta stagione: caratterizzati quindi da alberghi strapieni, servizi lentissimi e naturalmente prezzi alle stelle. Non è difficile immaginare che giorni […]

Kuala Lampur La Malaysia è un paese islamico. Con una particolarità: la più alta carica religiosa è donna. Non può che affascinare lo stile moresco con il quale sono costruite molti degli edifici, tra i quali il palazzo del Sultano. Notevoli richiami architettonici caratterizzano pure la stazione ferroviaria. Sarete colpiti anche dalla vivacità della cultura […]

Ambasciata della Malesia e Sezione Consolare Via Nomentana, 297 – 00162 Roma Tel. (06) 8415764 / 8417026 / 8411339 Fax. (06) 8555040 Telex. 611035 MAKIL I CIRCOSCRIZIONE Tutto il territorio della Repubblica italiana, eccetto le circoscrizioni di competenza dei Consolati Riportati mailto:MW.Rome@Flashnet.it Ambasciate e Consolati all’estero Ambasciata d’Italia e Ufficio Commerciale 99, Jalan U Thant […]

Swiss Garden Hotel Kuala Lumpur 117 Jalan Pudu, Kuala Lumpur Citrus Hotel 51 Jalan Tiong Nam, Off Jalan Raja Laut, Kuala Lumpur Meliá Kuala Lumpur No. 16 Jalan Imbi, Kuala Lumpur Corus Hotel Kuala Lumpur Jalan Ampang, Kuala Lumpur Hotel Equatorial Kuala Lumpur Jalan Sultan Ismail, Kuala Lumpur Hotel Maya Kuala Lumpur 138 Jalan Ampang, […]

La cucina malese riflette molto bene la società multiculturale caratteristica della nazione. La popolazione è formata in prevalenza da malesi di fede mussulmana, da cinesi buddisti o taoisti e da indiani di religione indu. A queste etnie si aggiungono numerose comunità di sikh, eurasiatici, peranakan e gruppi indigeni. Ogni gruppo etnico ha così sviluppato nei […]

La vibrante società malese si basa su di un’interessante miscellanea di usi e costumi: tradizioni e culture malesi, cinesi, indiane, nonché indigene si intrecciano tra di loro con grande armonia. Da sottolineare che la Malesia Peninsulare, divisa naturalmente in costa occidentale e costa orientale, è l’area maggiormente nota ai turisti. Le due zone costiere sono […]

singapore malesia

  Kuala Lumpur è la capitale della Federazione della Malesia, situata centralmente sulla costa ovest della Penisola Malese. Ricopre una superficie totale di 243kmq (94 miglia quadrate), e dista circa 35 km dalla costa. A Kuala Lumpur venne conferito lo stato di città il 1 febbraio 1972, e venne dichiarata Territorio Federale nel 1974. Le origini della città […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Scopriamo insieme una delle recenti attrazioni di Kuala Lumpur: il giardino dell’Eden, una fantastica esposizione permanente progettata dall’architetto Pamela Tan. Cliccate qui!

Danum Valley La foresta pluviale più antica del pianeta. Una paradiso naturale habitat di alcuni animali endemici e rari come gli oranghi. Il percorso è di circa 2 ore e 30 minuti di strada sterrata ed è possibile che  all’ improvviso una famiglia di elefanti  vi appaia sul bordo dello sterrato o che un branco […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su