http://www.goasia.it?p=20016
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Un viaggio in Thailandia non può prescindere da un soggiorno nella sua capitale Bangkok: cuore pulsante del Paese, la città si è rapidamente trasformata dall’esotico nucleo originario cinto da mura circondate da canali e fiumi artificiali in una moderna metropoli in continua crescita con oltre 8 milioni di abitanti. Grattacieli dalle ardite soluzioni architettoniche convivono con elementi della cultura e della tradizione ancora oggi vive e ben delineate. La vasta scelta di raffinati hotel, l’enorme offerta di ristoranti, shopping center, locali ed attività rendono il soggiorno a Bangkok una continua scoperta.

Tutte le visite ed escursioni proposte sono disponibili su base collettiva con guida locale parlante italiano nei giorni indicati

È possibile effettuare le stesse su base privata in tutti gli altri giorni diversi da quelli previsti per i gruppi, fatta eccezione per il periodo 25 luglio/4 settembre e 28 dicembre – 4 gennaio, nonché alcune giornate opportunamente segnalate.

 

PALAZZO REALE E WAT PHRA KAEW mezza giornata – mattino (ogni martedì, mercoledì e domenica)

esclusi i giorni di chiusura parziale del Royal Palace (2018: 23 Nov – 5 e 6 Dec/2019: 1 Mar – 6 e 15 Apr – 29 May – 27 e 28 Jul – 12 Aug – 13 e 23 Oct)/Oltre alle giornate sopra elencate, il Royal Palace potrà essere eccezionalmente chiuso anche in occasione di visite di delegazioni ufficiali o ogni altro motivo a discrezione del locale ministero. Per motivi di sicurezza, non viene normalmente dato alcun preavviso relativo a tali chiusure)

Alle ore 9/9:30 (in base all’hotel) si parte per la visita al Royal Grand Palace che includerà anche il celebre Wat Phra Kaew (Tempio del Buddha di smeraldo). La parte visitabile del Royal Grand Palace include le costruzioni principali che si trovano al suo interno: il Palazzo Montien, il Palazzo Chakri e il Palazzo Dusit. Di questi, il Palazzo Chakri è visitabile solo esternamente. Il Dusit ed il Montien sono occasionalmente visitabili anche all’interno (non garantito tutti i giorni – sospeso in alcuni periodi dell’anno). Rientro in hotel previsto per le 13 circa.

Quota per persona escursione con servizi in condivisione                                                           € 50

Quota per persona escursione con servizi privati, 2 partecipanti                                             € 90

 

VISITA DELLA CITTÀ E DEI TEMPLI mezza giornata – pomeriggio (ogni lunedì, mercoledì e domenica)

Alle ore 12/12:30 (in base all’hotel) si parte per la visita al celebre Wat Pho, il monastero Buddista più antico della città e noto per custodire all’interno del proprio “Wihan” una gigantesca statua del Buddha reclinato. Qui si trova anche la sede della più antica scuola di massaggi Thai. Al termine della visita si attraverserà il fiume Chao Praya a bordo dei ferry in servizio regolare fino a raggiungere uno dei landmarks più noti della città: il Wat Arun (“Tempio dell’Aurora”), il monastero la cui gigantesca pagoda costituisce l’immagine per antonomasia di Bangkok. Edificato dal Re Taksin quale tempio della propria residenza reale durante la fine del XVIII secolo, il Wat Arun si trova a Thonburi, città oggi parte dell’agglomerato urbano di Bangkok ma dislocata sulla sponda opposta del fiume Chao Praya. Thonburi fu per alcuni decenni la capitale del Siam prima della fondazione dell’odierna Bangkok. Ultima tappa presso il pregiato Wat Benjamabophit, noto come il “Tempio di Marmo” ed edificato nel corso del XIX secolo dal Re Rama V. Il Tempio di Marmo è oggi considerato come la più alta espressione artistica della città, con elementi architettonici che fondono l’arte orientale con lo stile occidentale. Rientro in hotel previsto per le 16:30 circa, orario variabile in base all’intensità del traffico. L’ordine delle visite può subire variazioni senza preavviso in funzione dell’intensità del traffico cittadino.

Nota: in caso di prenotazione della visita mattutina al Palazzo Reale nella stessa giornata i clienti verranno abbinati direttamente a questa visita pomeridiana senza rientrare in hotel

Quota per persona escursione con servizi in condivisione                                                           € 30

Quota per persona escursione con servizi privati, 2 partecipanti                                             € 70

(eccetto lunedì, mercoledì, giovedì e domenica)

 

TUTTO BANGKOK CON PRANZO INCLUSO intera giornata (ogni mercoledì e domenica)

(verificare giornate di chiusura del Royal Grand Palace)

Alle ore 9/9:30 (in base all’hotel) si parte per la visita al Royal Grand Palace che includerà anche il celebre Wat Phra Kaew (Tempio del Buddha di smeraldo). La parte visitabile del Royal Grand Palace include le costruzioni principali che si trovano al suo interno: il Palazzo Montien, il Palazzo Chakri e il Palazzo Dusit. Di questi, il Palazzo Chakri è visitabile solo esternamente. Il Dusit ed il Montien sono occasionalmente visitabili anche all’interno (non garantito tutti i giorni – sospeso in alcuni periodi dell’anno). Pranzo incluso in ristorante in corso di visite. Nel primo pomeriggio si prosegue con la visita al celebre Wat Pho, il monastero Buddista più antico della città e noto per custodire all’interno del proprio “Wihan” una gigantesca statua del Buddha reclinato. Qui si trova anche la sede della più antica scuola di massaggi Thai. Al termine della visita si attraverserà il fiume Chao Praya a bordo dei ferry in servizio regolare fino a raggiungere uno dei landmarks più noti della città: il Wat Arun (“Tempio dell’Aurora”), il monastero la cui gigantesca pagoda costituisce l’immagine per antonomasia di Bangkok. Edificato dal Re Taksin quale tempio della propria residenza reale durante la fine del XVIII secolo, il Wat Arun si trova a Thonburi, città oggi parte dell’agglomerato urbano di Bangkok ma dislocata sulla sponda opposta del fiume Chao Praya. Thonburi fu per alcuni decenni la capitale del Siam prima della fondazione dell’odierna Bangkok. Ultima tappa presso il pregiato Wat Benjamabophit, noto come il “Tempio di Marmo” ed edificato nel corso del XIX secolo dal Re Rama V. Il Tempio di Marmo è oggi considerato come la più alta espressione artistica della città, con elementi architettonici che fondono l’arte orientale con lo stile occidentale. Rientro in hotel previsto per le 16:30 circa, orario variabile in base all’intensità del traffico. L’ordine delle visite può subire variazioni senza preavviso in funzione dell’intensità del traffico cittadino.

Quota per persona escursione con servizi in condivisione                                                           € 80

Quota per persona escursione con servizi privati, 2 partecipanti                                             € 150

 

IL MERCATO DI MAHANAK E LA MONTAGNA D’ORO mezza giornata – mattina (ogni sabato)

Alle ore 7 partenza verso il nucleo urbano attorno al quale nacque e si sviluppò la città di Bangkok dove vennero scavati numerosi canali a protezione del lato Est del Palazzo Reale. Uno di questi è il canale Mahanak realizzato alla fine del XIX secolo che da il nome all’omonimo mercato di generi alimentari. I prodotti venivano trasportati lungo i fiumi ed i canali su grandi giunche di legno giungendo fino a Mahanak dove i grossisti potevano rifornirsi dei prodotti più freschi, per poi rivenderli nelle altre aree della città. Ancora oggi il Mahanak Market offre un immagine di colori e profumi esotici, incorniciata all’interno dell’area storica, infatti non lontano da questo mercato si trova il “Wat Saket”, conosciuto con il nome di “Montagna d’oro”.  Re Rama III diede inizio ai lavori per la costruzione di un gigantesco “Chedi” (pagoda campaniforme) di immense proporzioni che collassò su sé stessa. I detriti crearono una collina che si coprì di vegetazione. In epoche successive il luogo venne restaurato ed ampliato con la costruzione di un Chedi di più piccole dimensioni alla sommità del precedente ammasso di macerie. Per l’occasione dallo Sri Lanka, patria del Buddismo Theravada, arrivò anche una reliquia che la leggenda attribuisce al corpo del Buddha e che fu collocata al suo interno. Oggi il santuario è raggiungibile attraverso una scalinata a spirale di 300 gradini che permette di raggiungere anche la sacra fila di campane che i pellegrini suonano per buon auspicio e per scacciare gli spiriti maligni. Al termine delle visite rientro in hotel.

Quota per persona escursione con servizi in condivisione                                                              € 40

Quota per persona escursione con servizi privati (eccetto la domenica), 2 partecipanti  € 80

 

IN BICICLETTA A BANG KRACHAO mezza giornata – mattina (ogni sabato)

Partenza in mattinata in direzione del luogo dove il grande “Fiume dei Re”, forma un’ampia e profonda ansa che si chiude a cerchio andando a delimitare al suo interno una vasta area geografica. Malgrado la sua estrema vicinanza alla città, l’isolamento causato dal fiume che la circonda da tutti i lati ha fatto sì che questa zona non sia stata interessata dall’incessante espansione edilizia orizzontale e verticale che Bangkok ha conosciuto in questi ultimi decenni. Il risultato è che quest’area è arrivata fino ai giorni nostri conservando il suo carattere antico. Qui il ritmo che scandisce la vita è ancora quello della luce del sole, dall’alba al tramonto. Le piantagioni di cocco non hanno lasciato spazio ai grattacieli ed i canali naturali e artificiali che un tempo davano origine alla “Venezia d’oriente” e garantivano i collegamenti fluviali non sono qui stati interrati e sostituiti da strade. Muoversi con i servizi pubblici per collegare questi due opposti poli di Bangkok è come unire tra loro due universi paralleli: uno di terra e uno di acqua, uno dal futuro e uno dal passato. Si parte dal futuro, a bordo dell’avveniristico sky train, la monorotaia sopraelevata fiore all’occhiello della Bangkok moderna, del business e del progresso, sul quale viaggeremo a forte velocità a ritroso nel tempo fino ai sobborghi a est della città. Da qui a piedi fino al capolinea dei “Rot-Daeng”, i camioncini sui quali si siede sulle panche poste nel cassone posteriore, che ci traghetteranno fino all’universo d’acqua. Il Chao Praya, il Fiume dei Re del Siam, qui è largo come il mare. Si sta avvicinando alla sua foce a estuario al centro della Baia di Bangkok, dove ogni anno assieme all’acqua delle montagne del nord scarica milioni di tonnellate di fango che vanno a fertilizzare una gigantesca zona paludosa fonte di vita per milioni di persone che qui coltivano cocco, allevano pesci e gamberi ed estraggono il sale. Il prossimo mezzo di trasporto sarà il ferry pubblico. Sbarcati in quello che oggi viene definito il “polmone di Bangkok”, ci attendono le biciclette a noleggio con le quali partire all’esplorazione dell’area. Prima di giungere ai canali si passa per quello che i locali chiamano semplicemente Wat Kao: “il tempio vecchio”, appellativo quanto mai indovinato per un luogo di culto che ci mostra l’architettura di inizio secolo. Tanto legno, nei tetti così come negli infissi, sapientemente intagliati. E da qui ancora avanti, verso il cuore del “polmone”. In un luogo antico si producono oggetti antichi, come i profumati incensi che, inginocchiati al cospetto delle divinità, i fedeli bruciano tra le loro mani conserte a gruppi di tre, ogni bacchetta ad osannare un membro della trinità Theravada: il Buddha, il Dharma ed il Sangha. Il piccolo centro artigianale che li produce è aperto al pubblico e si potranno ammirare le fasi di produzione. E da qui al mercato, sulle sponde dei canali, che alla domenica riceve migliaia di visitatori che formano tra le strette vie ricche di bancarelle un compatto brulichio, dinamico e disordinato. Solo in piccola parte è gente del luogo. La maggioranza è composta da quei thai della Bangkok di domani che presi dalla frenesia della vita di città hanno dimenticato in fretta le loro origini rurali. Qui le possono ritrovare, a breve distanza dai loro uffici e palazzi, fin nei minimi dettagli. Nelle banchi del mercato si vende infatti tutto quello che negli anni hanno perduto. Ce n’è per tutti i gusti, dai succulenti spiedini di carne grigliati sui quali mani sapienti passano pennellate di condimento al curry, al peperoncino o al tamarindo, fino ai dolci al cocco avvolti nella foglia di banano. La prossima tappa è al giardino botanico e da qui al porto sul lato opposto del “polmone” rispetto a quello sul quale siamo sbarcati. Qui si prende una lancia a motore e sulla sponda opposta del fiume si completerà la carrellata dei mezzi pubblici locali salendo sullo spartano autobus cittadino, con sedili di legno e finestrini spalancati contro la calura. La fermata dei bus è vicina all’hotel. Prossima fermata per il ritorno al futuro.

Quota per persona escursione con servizi in condivisione                                                                       € 60

Quota per persona escursione con servizi privati (solo sabato e domenica), 2 partecipanti    € 1100

 

 

IL MERCATO GALLEGGIANTE DI DAMNERN SADUAK mezza giornata – mattina (martedì e venerdì)

Ore 6:30/7 partenza alla volta della località di Damnern Saduak, nella provincia occidentale di Ratchaburi a circa 100 km da Bangkok. Qui si trova uno dei luoghi turistici più celebrati e visitati della Thailandia: l’omonimo Mercato Galleggiante. La visita inizierà con una breve crociera lungo i canali rurali esterni al mercato fino a giungere al canale principale che ospita il pittoresco mercato. Qui graziose e tipiche imbarcazioni in legno trasportano esotiche mercanzie dai colori variopinti formando un complesso ed intricato viavai. Le mercanti indossano un tipico copricapo formato dall’intreccio di grandi foglie di palma e trattano di tutto: dalla saporita frutta tropicale, all’artigianato locale, alle bevande rinfrescanti come il latte fresco della noce di cocco. Tempo libero per la visita del mercato e rientro a Bangkok previsto per le 14 circa.

Quota per persona escursione con servizi in condivisione                   € 50

Quota per persona escursione con servizi privati, 2 partecipanti    € 120

 

IL MERCATO GALLEGGIANTE DI DAMNERN SADUAK CON PRANZO AL SAMPRAN RIVERSIDE intera giornata (lunedì, giovedì e sabato)

Ore 6:30/7 partenza alla volta della località di Damnern Saduak, nella provincia occidentale di Ratchaburi a circa 100 km da Bangkok. Qui si trova uno dei luoghi turistici più celebrati e visitati della Thailandia: l’omonimo Mercato Galleggiante. La visita inizierà con una breve crociera lungo i canali rurali esterni al mercato fino a giungere al canale principale che ospita il pittoresco mercato. Qui graziose e tipiche imbarcazioni in legno trasportano esotiche mercanzie dai colori variopinti formando un complesso ed intricato viavai. Le mercanti indossano un tipico copricapo formato dall’intreccio di grandi foglie di palma e trattano di tutto: dalla saporita frutta tropicale, all’artigianato locale, alle bevande rinfrescanti come il latte fresco della noce di cocco. Nella tarda mattinata proseguimento in direzione della città di Nakhorn Pathom, dove si potrà visitare l’edificio buddista più alto del mondo. Si tratta del Phra Pathom Chedi, la cui colossale pagoda campaniforme raggiunge i 127mt di altezza. Fu edificata alla fine del XIX secolo dal Re Rama V in stile architettonico “Bangkok”, sulle ceneri di un tempio della civiltà Dvaravati, antichissimo regno di etnia Mon che aveva qui la sua capitale a partire dal secolo VII. Ultima tappa di giornata presso il giardino tropicale del Sampran Riverside (già “Rose Garden”). Pranzo (international buffet) all’interno del parco e nel pomeriggio rientro in hotel previsto per le 16:30/17:00 ca. (variabile a seconda delle condizioni del traffico).

Quota per persona escursione con servizi in condivisione                   € 80

Quota per persona escursione con servizi privati, 2 partecipanti    € 160

VISITA DI AYUTTAYA CON RIENTRO A BANGKOK VIA FIUME intera giornata con pranzo incluso (giovedì e sabato)

Alle ore 7 circa partenza per Ayuttaya, a 70 Km da Bangkok, dove si trovano le celebri rovine che costituirono la capitale dei Re del Siam per oltre quattrocento anni, dal XIV fino al XVIII secolo. Visita del tempio Wat Sri Samphet, il tempio dell’antico palazzo Reale e costituito da 3 gigantesche pagode campaniformi, quindi dell’attiguo Wat Mongkhon Bophit, tempio al cui interno si trova una statua del Buddha in posizione seduta di gigantesche dimensioni. Trasferimento alla vicina località di Bang Pa In e visita alla celebre residenza estiva della famiglia Reale. Proseguimento per Nonthaburi da dove ci si potrà imbarcare sulle motonavi per consumare il pranzo a buffet a bordo ed intraprendere la navigazione di rientro a Bangkok che si estenderà per circa due ore. Rientro al molo di attracco fluviale di Bangkok previsto per le 15:30 circa e rientro in hotel.

Quota per persona escursione con servizi in condivisione                   € 100

Quota per persona escursione con servizi privati, 2 partecipanti    € 210

 

BANGKOK BY NIGHT

 

TUK TUK STREET FOOD DINNER A CHINATOWN mercoledì, venerdì e domenica – sera

Si ripartirà dall’hotel alle 19 per immergersi nelle strade che conducono verso il fiume Chao Praya dove il frenetico via vai di gente preannuncia l’inizio della vita serale nella città che non dorme mai. Bangkok è una delle metropoli più popolose al mondo dove l’intreccio fra moderno e antico fanno da sfondo a una realtà in continua evoluzione. Per visitare i meandri e i vicoli dove ancora si respira l’atmosfera della Bangkok di una volta non c’è niente di meglio del “Tuk Tuk”, il curioso mezzo di trasporto divenuto ormai un’icona della città stessa.  Il piccolo e rapido mezzo a tre ruote ci condurrà verso il Phak Klong Dtalat, il celebre Mercato dei fiori dove ogni giorno sono esposte centinaia di varie specie floreali tra le quali si distinguono le famose orchidee thai, qui ammirabili in un’ampia varietà di forme e dai colori più bizzarri. La città di Bangkok oltre ad avere una vibrante vita notturna è stata definita ormai una delle capitali mondiali dello street food, attraverso il quale assaporare la cucina e la vita locale e Chinatown offre alcune tra le situazioni più suggestive. Qui un intreccio di profumi e colori, ci attende per essere gustato: spiedini arrosto conditi con salse di vario tipo, ” salapao” le focacce ripiene cotte al vapore, frutti tropicali e dessert a base di gelatine di erbe guarnite con semi di palma e scaglie di cocco e tanto altro ancora. Rientro in hotel con utilizzo dei mezzi pubblici.

Note: Ritrovo partenza con “Tuk Tuk” dalla zona di Silom – I Tuk Tuk possono trasportare un massimo di 2 persone

Quota per persona escursione con servizi in condivisione                   € 60

Quota per persona escursione con servizi privati (eccetto il lunedì), 2 partecipanti    € 90

 

LA VECCHIA BANGKOK BY NIGHT CON CENA martedì, giovedì e sabato – sera

Alle 19:30 circa partenza dall’hotel a bordo del Tuk Tuk, il simpatico mezzo a tre ruote divenuto l’icona della città stessa. Raggiunta l’Isola di Rattanakosin, dove i canali proteggono le opere artistiche più preziose della città, si passerà davanti ai monumenti simbolo dell’antico agglomerato urbano definito una volta la Venezia d’Oriente. Davanti agli occhi dei visitatori sfileranno gioielli architettonici come il Palazzo Reale, il Wat Pho e altri che per l’occasione, dopo l’imbrunire, si sono ornati di luci che ne esaltano tutto lo splendore. Arrivati al ristorante, saremo ospitati per un cocktail di benvenuto al roof top bar di questa piccola ma graziosa costruzione. L’edificio, situato nella storica Soi Din So, consente la vista del Wat Ratchanadda e del Wat Saket, quest’ultimo conosciuto con il nome di Montagna d’Oro. Alle 20:30 circa cena Thai- fusion style al piano ristorante (bevande escluse).                                                                                                                                                                                     Al termine della cena i partecipanti potranno rientrare in hotel in autonomia con un taxi, seguendo i consigli della guida (presente solo fino all’inizio della cena) o continuare autonomamente a visitare la vicina zona di Khao San che offre locali aperti fino a tarda notte.

Quota per persona escursione con servizi in condivisione                   € 80

Quota per persona escursione con servizi privati, 2 partecipanti    € 110

 

 

DINNER CRUISES A BANGKOK

A bordo di tutte le seguenti imbarcazioni è presente esclusivamente il personale della barca parlante inglese. Le dinner cruise sono in condivisione con clienti di ogni nazionalità ed il trasferimento dall’hotel al porto e viceversa è fornito su base collettiva con mezzi e personale della compagnia di navigazione parlante inglese.

 

LOY NAVA DINNER CRUISE tutti i giorni in due diversi orari con cena Thai Set Menu

Ore 17 o 19 inizio dei pick-up dai vari hotels e trasferimento fino al porto di imbarco della Tahsaneeya Nava, un’antica ed elegante imbarcazione tradizionale un tempo utilizzata per il trasporto fluviale del riso ed interamente costruita in teak, dalla bellezza unica ed adornata da fiori rappresentativi di varie province della Thailandia, dove sarà possibile cenare navigando sullo storico fiume Chao Phraya, ammirando la panoramica su stupendi monumenti come il Wat Arun (Tempio dell’Aurora), il Tempio del Budda di Smeraldo e il Royal Grand Palace. Un viaggio attraverso storia, cultura e gastronomia, un’autentica atmosfera romantica dove sarà possibile gustare i delicati aromi dei piatti tradizionali Thai. Ore 20 o 22 termine della crociera e rientro in hotel.

Note: la barca dispone di 65 posti, per chi nella stessa giornata partecipa ad altre escursioni con termine nel pomeriggio sarà disponibile solo la seconda partenza, sono disponibili opzioni vegetariane. Alcune date sono soggette all’applicazione di supplementi: 22-Nov-18 (Loi Kratong festival), 24-Dec-18, 31-Dec-18, 1-Jan-19, 14-Feb-19 (Valentine Day).

Quota per persona escursione con servizi in condivisione cena standard (bevande escluse)              € 60

Quota per persona escursione con servizi in condivisione cena superior (4 drinks inclusi: 1 Mai Thai Cocktail, 1 bicchiere di vino bianco, 1 bicchiere di vino rosso e 1 dessert wine)        € 100

 

MANOHRA DINNER CRUISE CON TRASFERIMENTO PRIVATO DALL’HOTEL tutti i giorni Thai set menu tradizionale con pietanze in che rispettano i reali sapori della cucina locale

Per la seguente dinner cruise forniamo il servizio di trasferimento privato con solo autista. Il servizio di crociera è in condivisione con i clienti di ogni nazionalità. Ore 18:30 pick-up dall’hotel e trasferimento fino al porto di imbarco della Manohra, un’antica chiatta utilizzata agli inizi del secolo per il trasporto del riso lungo il Chao Praya, il “fiume dei Re”. Completamente ristrutturata, abbellita ed impreziosita con rifiniture di alta classe, la Manohra è oggi la nave più elegante e raffinata per godere di una romantica cena a lume di candela in un ambiente mistico e caloroso. La giunca lascerà il molo alle 19:30. La cena avverrà navigando lungo il Chao Praya potendo così godere di magnifiche panoramiche sul Wat Arun (tempio dell’Aurora) ed altre esotiche costruzioni che sorgono sulle sue rive. 21:30 termine della crociera e rientro in hotel. Al fine di garantire la giusta atmosfera di privacy ed intimità, la Manohra offre un limitato numero di posti. E’ di conseguenza consigliata la prenotazione con largo anticipo.

Note: la compagnia di navigazione dispone di 3 imbarcazioni molto simili tra loro e dalla capacità variabile tra i 40 ed i 70 posti. Alcune date sono soggette all’applicazione di supplementi: 22-Nov-18 (Loi Kratong festival), 24-Dec-18, 25-Dec-18, 31-Dec-18, 1-Jan-19, 14-Feb-19 (Valentine Day).

Quota per persona escursione con servizi privati, 2 partecipanti    € 130

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 novembre 2017 al 31 ottobre 2018€ 30

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 16 giorni / 13 notti

da € 1.990 - Voli inclusi

Durata: 16 giorni / 13 notti

da € 2.260 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

La Corea è uno dei più antichi Stati al mondo (le sue origini risalgono a circa 5.000 anni fa), con un importante passato storico e culturale. La mitologia coreana narra che la nascita del Paese avvenne quando un dio chiamato Hwanung scese sulla terra e trasformò un orso in donna, la sposò e dalla loro […]

L’isola Taiwan, a 15° km a sud est della costa cinese, è attraversata dal Tropico del Cancro ed è bagnata dall’oceano Pacifico a Est, dal Mar Cinese Orientale a Nord, dallo stretto di Taiwan a Ovest e dal Mar Cinese Meridionale a Sud. Il territorio, di forma allungata, è percorso dalle montagne del Taiwan Shan, […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su