http://www.goasia.it?p=8333
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Un itinerario attraverso le bellissime isole indonesiane, con partenza e rientro dalla magica Bali a bordo di un veliero di lusso.

 

ROYAL CLIPPER: Ispirato al leggendario Preussen, Royal Clipper è oggi il più grande veliero e l’unico 5 alberi a vele quadre costruito dopo che il suo predecessore venne varato all’inizio del secolo scorso. Con le sue 42 vele spiegate e i suoi 134 metri di lunghezza, Royal Clipper è uno dei più affascinanti spettacoli che si possano ammirare in mare. Royal Clipper è attuale, moderna, dotata di ogni comfort e dei più avanzati sistemi di navigazione, l’ammiraglia è la nave ideale per una crociera all’insegna dell’avventura, del relax e della tradizione della vela, con un servizio di ottima qualità ed il comfort paragonabile ai moderni yacht. Royal Clipper è in grado di ospitare 227 passeggeri in uno stile elegante.

 

STAR CLIPPER e STAR FLYER:Sono veri gioielli del mare, velieri che rispecchiano per intero il fiero periodo dei galeoni, con lucidissime rifiniture, retaggio di gloriosa antica bellezza. Salire a bordo di questi velieri unici nel loro genere, significa scoprire la nuova era della navigazione, dove le tradizioni del passato ben si sposano con i comfort e i servizi moderni. Star Clipper e Star Flyer sono navi da crociera moderne, ideali per coloro che ricercano lo charme e l’eleganza e desiderano rivivere l’atmosfera della leggendaria navigazione a vela. Entrambe lunghe 115 metri, ospitano fino a 170 passeggeri che potranno vivere un’esperienza rilassante e raffinata al tempo stesso, proprio come a bordo di uno yacht privato.

 

1° giorno

Partenza da Benoa, Bali

Conosciuta come l’Isola degli Dei, è un vero e proprio “diamante tropicale”, un “paradiso terrestre” grazie alla sua naturale bellezza che si abbina a un sofisticato misticismo. Scoperta dai navigatori olandesi all’inizio del 1600, è stata quasi ignorata fino al 20° secolo. Rappresenta il maggior luogo di culto Hindu fuori dai confini indiani e la vita quotidiana si svolge proprio in base ai dettami della religione Hindu. La popolazione è particolarmente devota, con cerimonie rivolte al mantenimento dell’armonia nel mondo. Un numero imprecisato di templi sono presenti sull’isola con rappresentazioni religiose quasi giornaliere arricchite dalle famose danze Barong e Kecak. Nonostante la numerosa presenza di turisti internazionali, Bali ha saputo mantenere intatte le proprie tradizioni culturali e artistiche e rilassanti paesaggi naturali ricchi di coltivazioni di riso a terrazza, vulcani e un’intensa vegetazione tropicale.

2° giorno

In navigazione da Bali a Lombok, Gili Kondo

L’isola di Lombok è a est di Bali e della famosa linea di Wallace, un confine immaginario creato nel 1859 dal naturalista britannico Alfred Russel Wallace, collega di Darwin, per delimitare le diverse “ecozone”: a ovest prevale la fauna tipicamente asiatica mentre a est è presente un misto di specie asiatiche e australiane. A lungo dimenticata in favore della vicina Bali, in realtà Lombok offre paesaggi naturali di autentica bellezza e fascino. Conosciuta anche come “isola del peperoncino” è un’isola ricca di contrasti. Vicino alla costa è secca mentre il centro dell’isola è dominato dal vulcano Rinjani, molto verde, con coltivazioni di riso, caffè, cotone, piantagioni di tabacco. Il 90% della popolazione è composto dall’etnia Sasak, di religione musulmana che però si abbina facilmente alle credenze animiste e hindù. La visita di un tradizionale villaggio Sasak permette di conoscere le tradizioni uniche e la cultura di questa popolazione. Le isole Gili sono minuscoli punti nel mare, con meravigliose spiagge di bianca e soffice sabbia, delimitate da palme da cocco, affacciate sul mare turchese e circondate dalla barriera corallina: si può ben dire un vero e proprio paradiso tropicale. Il nome Gili significa semplicemente Piccola Isola nella lingua Sasak. Le isole sono a nord-est di Lombok e hanno un proprio carattere, non hanno trasporto motorizzato ma solo veicoli trainati da cavalli, i celebri “cidomo”, oppure sono disponibli le biciclette. Le migliori attività sono snorkeling e immersioni per ammirare lo straordinario spettacolo sottomarino.
Gili Kondo
L’isola è disabitata, non ci sono strutture ricettive ed è perfetta per snorkeling e immersioni. Attenzione ai bagni di sole: non ci sono aree ombreggiate.

3° giorno

In navigazione

La navigazione procede in direzione Komodo.

4° giorno

Arrivo a Komodo National Park, Pink Beach

Arrivo a Komodo National Park, Pink Beach
Il parco è stato inaugurato nel 1980 con l’intento di salvaguardare il famoso varano e il suo habitat. In realtà il progetto ha allargato gli orizzonti ed oggi si occupa anche della protezione della straordinaria biodiversità terrestre e marina. Questo grande impegno è valso il riconoscimento come patrimonio UNESCO per la sua importanza ecologica. Il varano vive oggi solo su alcune isole, nonostante il suo aspetto terrificante, non è in verità aggressivo. E’ in genere lungo 3 metri e pesa 150 kg e quando caccia, nonostante la stazza, sa anche essere veloce. La visita del parco è una bellissima esperienza che riporta inevitabilmente ad ere lontane, anche per gli aspetti paesaggistici dell’isola. La visita è sempre accompagnata da un esperto ranger locale.
Pink Beach
E’ una delle 7 spiagge rosa esistenti sul pianeta. L’incredibile colore è causato da animaletti microscopici chiamati Foraminifera che lasciano un pigmento rosso sul corallo. I frammenti di corallo si combinano poi con la sabbia dando origine al colore rosa. La spiaggia si affaccia sul mare dal meraviglioso color turchese, con viste spettacolari e rappresenta il miglior punto per snorkelling.

5° giorno

Dall’Isola di Komodo all’Isola di Satonda

E’ una piccola Isola disabitata formatasi milioni di anni fa da un’eruzione vulcanica, si dice che sia stata l’eruzione più violenta e devastante della storia umana. La tradizione locale dice che l’isola sia sacra, si vedono infatti diverse forme di offerte come pezzi di corallo appesi agli alberi, così sistemati da pellegrini che la visitano nella speranza di vedere esaudite le proprie preghiere. E’ popolata da una numerosa colonia di pipistrelle che dormono di giorno e circolano di notte nella giungla. Satonda è circondata da una bellissima barriera corallina ed è Parco Marino Naturale dal 1999. Bellissimo lo snorkelling nel lago con acqua di mare formatosi nel cratere di un vulcano all’interno dell’isola.

6° giorno

Arrivo alle isole Gili: Meno e Trawangan

Gili Trawangan
E’ la più popolare e accoglie diverse strutture ricettive e ristoranti. Oltre a godere della bellissima spiaggia o fare snorkelling, si possono noleggiare biciclette o semplicemente passeggiare all’interno dell’isola.
Gili Meno
E’ la più piccola delle isole e offre un entusiasmante snorkelling con buone possibilità di avvistare tartarughe. Una delle spiagge ospita una sorta di santuario delle tartarughe.

7° giorno

Sosta a Gili Nanggu

Gili Nanggu
Bellissima spiaggia dove in genere viene organizzato un barbecue, c’è una piccola e semplice struttura e quindi l’ombra è assicurata.

8° giorno

Rientro a Bali, Benoa

Rientro a Bali e sbarco.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 settembre 2018 al 31 ottobre 2019€ 2.370

Note

La quota non include il volo intercontinentale

Altri itinerari disponibili su richiesta

 

LA VITA A BORDO

A bordo si vivono momenti rilassanti, in alcune località artisti e musicisti saliranno a bordo per intrattenere e allietare i passeggeri con i loro spettacoli e le loro danze, immersi in veri paradisi naturali. Il Comandante e l’equipaggio sapranno creare la giusta atmosfera spensierata e ogni giorno il Comandante stesso darà informazioni interessanti e racconterà aneddoti sulla vita di bordo.

L’ARTE CULINARIA

Al mattino viene servita una colazione continentale a buffet, con croissant, muffin e pasticceria, oltre a frutta tropicale fresca, pancetta arrostita, salsiccia grigliata e omelette preparate al momento. A pranzo il ricco buffet propone gustose grigliate a base di pesce e insalate. In base all’itinerario, viene organizzato un divertente barbecue sulla spiaggia in paradisiache isole. Per la sera, squisiti piatti preparati dallo chef, in grado di appagare la vista e il gusto, da accompagnare con una raffinata selezione di vini. La creatività dello chef di bordo delizierà i passeggeri con una vera e propria avventura culinaria, proponendo un menù internazionale e piatti che ricordano i sapori di diversi angoli del mondo.

RELAX ASSICURATO

Come in un raffinato resort, a bordo troverete tutte le comodità. Cabine matrimoniali o doppie, bagno in marmo, mobilio elegante, cassetta di sicurezza, televisore e lettore DVD, telefono con linea diretta e asciugacapelli. L’arredamento è classico ma non mancano i comfort tipici degli yacht di lusso, dove tutto è ingegnosamente progettato per offrire un soggiorno in totale relax. Dettagli in ottone lucido e rifiniture in mogano fanno parte dell’eredità nautica. Tutto a bordo è impeccabile e i camerieri sono sempre a disposizione dei passeggeri.



Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 15 giorni / 12 notti

da € 2.280 - Voli inclusi

Durata: 15 giorni / 12 notti

da € 2.540 - Voli inclusi

malacca

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 850 - Voli esclusi

Durata: 20 giorni / 17 notti

da € 7.800 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Nelle Filippine si trova l’unico ristorante al mondo bagnato da una cascata. Scopritelo qui!

I primi insediamenti sulle isole Maldive risalgono al V secolo a.C. Nel corso dell’XI secolo approdarono sulle isole Maldive gli arabi che percorrevano le rotte commerciali verso il sud-est asiatico e utilizzavano le Maldive come punto di scalo. La mancanza di materiali da costruzione ha costretto i buddhisti e gli induisti a costruire su edifici […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su