http://www.goasia.it?p=8307
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Da Bangkok si parte alla scoperta del Parco Nazionale più antico della Thailandia, un itinerario naturalistico di una o due notti declinato secondo i vostri interessi, che siano l’osservazione della flora e della fauna, il trekking, il golf o i trattamenti estetici ed il relax. Koh Kood, situata all’estremità orientale del territorio thailandese, al confine con la Cambogia, è l’ultima di un gruppo di 24 isole nel Mare di Trat, la maggior parte delle quali sono disabitate, ed è la seconda isola per grandezza del Parco Nazionale marino di Koh Chang. Gran parte del territorio è montuoso e ricoperto da foresta e lo sviluppo è limitato e principalmente nelle zone costiere. Le foreste tropicali, le cascate mozzafiato ed i costumi tradizionali locali combinati alle acque color verde smeraldo e le spiagge bianche, portano gli ospiti indietro nel tempo in una Thailandia remota ed incontaminata.

1° giorno

ITALIA partenza (-/-/-)

Partenza dall’Italia con volo in business class diretto o via istradamento per Bangkok.

2° giorno

Arrivo BANGKOK (-/-/-)

Arrivo a Bangkok, incontro con un nostro assistente e trasferimento all’hotel MILLENIUM HILTON. Resto della giornata a disposizione. Pasti liberi. Pernottamento.

3° giorno

BANGKOK (B/-/D)

Prima colazione.Giornata dedicata alla visita della città. Visita al Royal Grand Palace che includerà anche il celebre Wat Phra Kaew (Tempio del Buddha di smeraldo). La parte visitabile del Royal Grand Palace include le costruzioni principali che si trovano al suo interno: il Palazzo Montien, il Palazzo Chakri e il Palazzo Dusit. Di questi, il Palazzo Chakri è visitabile solo esternamente. Il Dusit ed il Montien sono occasionalmente visitabili anche all’interno (non garantito tutti i giorni – sospeso in alcuni periodi dell’anno). Pranzo in corso di escursione. Visita al celebreWat Pho, il monastero Buddista più antico della città e noto per custodire all’interno del proprio “Wihan” una gigantesca statua del Buddha reclinato. Qui si trova anche la sede della più antica scuola di massaggi Thai. Al termine della visita si attraverserà il fiume Chao Praya a bordo dei ferry in servizio regolare fino a raggiungere uno dei landmarks più noti della città: il Wat Arun (“Tempio dell’Aurora”), il monastero la cui gigantesca pagoda costituisce l’immagine per antonomasia di Bangkok. Ultima tappa presso il pregiato Wat Benjamabophit, noto come il “Tempio di Marmo” ed edificato nel corso del XIX secolo dal Re Rama V. Il Tempio di Marmo è oggi considerato come la più alta espressione artistica della città, con elementi architettonici che fondono l’arte orientale con lo stile occidentale. Per la serata è prevista unacena presso l’esclusivo ristorante Blue Elephant, dove è possibile assaporare la prelibata Royal Thai Cuisine con il “Royal Thai Simphony” menù.Rientro in hotel. Pernottamento.

4° giorno

BANGKOK –WANG NAM KHIAO – PARCO NAZIONALE DI KHAO YAI(B/L/D)

Prima colazione. Partenza per la provincia di Chachoengsao con direzione Wang Nam Khiao, zona ricca di vigneti e foreste di bambù. Proseguimento attraverso una pittoresca strada tra risaie e foreste fino al Parco Nazionale di Khao Yai, bene protetto dall’UNESCO e Patrimonio dell’Umanità. Il parco si trova per la maggior parte nella provincia di Nakhon Ratchasima (Khorat), ma sconfina anche in quelle di Saraburi, Prachinburi e Nakhon Nayok. Fu uno dei primi parchi nazionali dello Stato, inaugurato il 18 settembre 1962. Il parco è il secondo della Thailandia per dimensione e copre un’area di 2.168 chilometri quadrati, incluse foreste di piante sempreverdi e praterie. La sua altitudine varia dai 400 ai 1,000 m. s.l.m. Il parco ospita 3,000 specie di piante, 320 di uccelli e 67 di mammiferi, compresi orsi tibetani, elefanti indiani, gaur, tigri, gibboni, sambar, muntjak indiani e maiali selvatici. Arrivo a Khao Yai e sistemazione all’esclusivo KIRIMAYA GOLF RESORT SPA. Pranzo al resort. Partenza dal Kirimaya per visitare la cascate compresa quella di Haew Narok alta 80 metri. Nel 1984, il parco venne incluso tra i parchi protetti dall’ASEAN, mentre il 14 luglio 2005, insieme con altri parchi situati sui monti Dong Phayayen, venne inserito dall’UNESCO tra i Patrimoni dell’umanità. Si procede per Sila Thong Cave dove ci si fermerà ad osservare da vicino lo straordinario spettacolo dell’uscita in volo dalle grotte di tanti pipistrelli. Si prosegue poi per un safari notturno nella foresta dove si trovano elefanti, cervi, civette, porcospini e altre specie di fauna locale. Si rientrerà al Kirimaya verso le 20:30. Cena e pernottamento al resort.

5° giorno

BANGKOK – ZONA ARCHEOLOGICA DI PHIMAI – BANGKOK (VIA SARABURI) (B/L/–)

Prima colazione all’americana al resort. Verso le ore 8:00, dopo le procedure di check out, si lascia il Kiramaya e si parte per la zona archeologica di Phimai, passando attraverso il Plateau di Korhat. Phimai, cittadina dal grande interesse archeologico grazie alle sue numerose testimonianze dell’architettura Khmer che rivelano una marcata influenza delle religioni Indu e Buddista, rappresentate da molteplici raffigurazioni di Shiva e Vishnu. I monumenti, realizzati in pietra, risalgono al XII secolo e furono ordinati dal re Jayavarman VII. Gli edifici annessi ai templi, negozi, biblioteche e case, furono costruiti in legno e sono stati da tempo disintegrati dagli agenti atmosferici. La vecchia porta della città, era probabilmente l’entrata principale al santuario e ancor oggi trasmette un senso di riverenza per l’antica e grandiosa civilità Khmer. Pranzo in un ristorante locale dove si gusterà la tipica cucina “Isan”. Rientro a Bangkok passando dalla città di Saraburi, con arrivo nel tardo pomeriggio. Cena libera. Pernottamento.

6° giorno

BANGKOK– KO KOOD (B/-/-)

Prima colazione.Trasferimento in aeroporto e partenza con aereo privato dall’aeroporto internazionale Suvarnbhumi di Bangkok, dove gli ospiti hanno accesso all’esclusiva sala d’attesa di prima classe, all’aeroporto del Soneva Kiri (circa 1 ora di volo), da dove si prosegue in barca veloce fino al resort. Sistemazione al SONEVA KIRI RESORT. Resto della giornata a disposizione. Pasti liberi. Pernottamento.

7° - 10° giorno

KO KOOD (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per attività balneari, benessere e relax. Pasti liberi. Pernottamento.

11° giorno

KO KOOD – BANGKOK partenza (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione fino al trasferimento in aeroporto. Proseguimento con volo diretto o via istradamento in business class per l’Italia.

12° giorno

arrivo ITALIA (-/-/-)

Arrivo in Italia. Fine dei servizi.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 novembre 2018 al 31 ottobre 2019su richiesta

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

Per partecipare a questo viaggio occorre il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi ed 1 pagina libera.



Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Alle Maldive si trova il ristorante subacqueo più grande del mondo, Scopritelo con noi!

Vientiane Vientiane, “città del legno di sandalo”, è capitale dal XIX secolo. Situata in un’ansa del fiume Mekong, al centro di un’estesa valle coltivata a riso, questa città riecheggia immagini esotiche in cui le diverse culture lao, tailandese, cinese, vietnamita e francese si fondona a formare un’originale ed affascinante realtà. Pur essendo il centro più […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su