Visti e Passaporti per le Fillippine

Documentazione necessaria per l’ingresso nel paese
Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo nel Paese.

Viaggi all’estero di minori:
assumere informazioni aggiornate sulla normativa applicata presso la propria Questura o consultare il sito della Polizia di Stato: www.poliziadistato.it/pds/ps/
passaporto/minori_index.html, anche alla sezione “documenti validi per l’espatrio”.

Visto di ingresso: non necessario per soggiorni di durata inferiore ai 21 giorni. Per eventuali estensioni del periodo di permanenza  è  necessario il rinnovo del permesso di soggiorno presso il Bureau of Immigration (indirizzo: Magallanes Drive, Intramuros, Manila, tel. 0063 2 5273257; 338 4459; orario lun – ven 8,00 – 17,00). Il rinnovo è per un periodo unico di ulteriori 38 giorni al costo di 2.020 pesos (33 euro circa), oppure direttamente all’aeroporto (sempre che non si siano superati 6 mesi) al momento dell’uscita pagando in questo caso 2.520 pesos (41 euro circa) sempre per coprire un arco di 38 giorni in più rispetto ai 21 iniziali.

Formalità valutarie e doganali:
non si può esportare valuta locale per un ammontare superiore a 5.000 pesos. Non vi sono limiti all’introduzione di valuta, tuttavia per somme superiori ai 10.000 dollari è obbligatorio denunciarle.
Il visitatore temporaneo non può introdurre nel Paese armi, prodotti agricoli, cibo e medicinali salvo le quantità concesse per uso personale.

I cittadini italiani possono entrare nel paese col solo passaporto e il biglietto aereo di andata e ritorno, per una permanenza non superiore a 21 giorni. Chi intende soggiornare nelle Filippine per un periodo più lungo deve procurarsi un visto turistico prima della partenza presso la sede consolare di Roma o Milano (quest’ultima serve il Nord Italia, Emilia Romagna inclusa; il resto del territorio è coperto dal consolato di Roma); la pratica non può essere sbrigata per posta nè per corriere. Il visto costa 39, dev’essere utilizzato entro tre mesi dal rilascio e consente una permanenza non superiore a 59 giorni. Per ottenerlo è necessario presentare, oltre al passaporto, il modulo consolare compilato, con l’indicazione dell’albergo in cui soggiornerete una volta giunti nelle Filippine, una fotografia formato tessera e la fotocopia del biglietto aereo.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 12 giorni / 10 notti

da € 3.190 - Voli inclusi

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 680 - Voli esclusi

Durata: 12 giorni / 9 notti

da € 1.770 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti
Gran tour della cambogia e del laos

Storia Le prime tracce di insediamenti umani in Cambogia risalgono al primo millennio AC; le popolazioni di questo periodo vivevano su palafitte e si nutrivano soprattutto di pesce e riso. La prima civiltà fiorente, quella di Funam, sorse però sul delta del Mekong solo verso il 300 d.C. Era un regno che viveva con il […]

Malgrado nel 1976 in Thailandia fu attuata una vasta riforma agraria che interesso principalmente la pianura centrale, circa il 60% della popolazione vive tuttora di un’agricoltura di pura sussistenza basata sulla coltivazione del riso, della canna da zucchero e del mais. Nonostante questo la coltivazione, la trasformazione e l’esportazione di suddetti prodotti agricoli rappresentano le […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su