Curiosità del Nepal

La bandiera
Il Nepal è l’unico Stato del Mondo che ha una bandiera nazionale che non è di foggia quadrangolare (escludendo quella vaticana e quella svizzera che hanno forma quadrata). Essa, infatti non è né un rettangolo né un quadrato ma ha una forma originale: un trapezio rettangolo sormontato da un triangolo rettangolo. La Bandiera venne adottata il 16 dicembre 1962 con la formazione di un nuovo governo costituzionale. Il colore cremisi è il colore nazionale del Nepal mentre il blu del bordo rappresenta la pace. I due simboli, il Sole e la mezzaluna, sembrerebbero rappresentare la speranza di eterna unità del Nepal.

L’Everest
è universalmente conosciuto per essere la vetta più alta del mondo ma ciò che molti ignorano è che, a causa della sua posizione al confine tra la Cina ed il Nepal, non si è ancora riuscito a certificare in maniera definitiva la sua altezza. Il Nepal sostiene che l’Everest sia alto 8.848 (comprendendo nella misurazione anche la copertura di ghiaccio) invece la Cina considera solo l’altezza della formazione rocciosa e dunque, secondo questo punto di vista,è alto 4 metri in meno.
Altra curiosità riguarda il nome attribuitogli dalle diverse popolazioni: il monte è chiamato Chomolangma (ovvero madre dell’universo) in tibetano, Qomolangma in cinese e Sagaramatha (in Sanscrito “dio del cielo”) dai nepalesi. Il nome “Everest” fu introdotto, invece, nel 1865 dal governatore generale dell’India, in onore di Sir George Everest, che lavorò per molti anni come responsabile dei geografi britannici in India.

Altri viaggi che potrebbero interessarti
minitour Laos

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 960 - Voli esclusi

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 1100 - Voli esclusi

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 1460 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

I primi insediamenti nel territorio turkmeno risalgono al periodo che va dal 7000 al 5000 a.C. Dal quel periodo si successero diverse dinastie e diversi comandanti, quali gli Achimenidi, Alessandro Magno ed i Parti. Durante quest’ultima dinastia la loro capitale fu stabilita a Nisa e il Turkmenistan divenne una tappa importante sulla Via della Seta. […]

tour Mongolia

Il tasso di criminalità a Ulaan Baatar è in aumento: mercati, i magazzini di stato ed i luoghi frequentati dai turisti sono meta abituale di scippatori e di piccoli delinquenti. Sono stati segnalati recentemente alcuni episodi di natura più violenta contro gli stranieri. Zone a rischio Si consiglia vivamente di evitare uscite isolate nelle ore […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Progettazione, organizzazione ed erogazione di servizi turistici ad aziende, agenzie e utenti finali