Passaporti, sicurezza, situazione sanitaria e numeri utili ad Abu Dhabi

Per entrare negli Emirati Arabi Uniti è sufficiente essere in possesso di un passaporto con validità di almeno 6 mesi successi alla data d’ingresso.
Alla frontiera verrà consegnata una “visitVisa” che permette di soggiornare nel paese per 60gg, rinnovabile per ulteriori 30gg pagando un’apposita tassa.

Il livello di sicurezza è abbastanza elevato, occorre comunque prestare attenzione quando si frequentano luoghi molto affollati, come i mercati e le moschee. Gli uomini devono osservare la legge locale evitando l’accesso in luoghi riservati alle sole donne.
In caso di escursione nel deserto è consigliato l’uso di una guida e di attrezzatura adeguata.

La situazione sanitaria è buona ed il paese è dotato di numerose cliniche private all’avanguardia. Si consiglia di stipulare una polizza assicurativa sanitaria che preveda, ove necessario, il rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese, onde evitare di sostenere gli oneri necessari. Le vaccinazioni necessarie l’antidifterica, l’antiepatite A e B, l’antitetanica, l’anti-rabbica e l’antidifterica.
È consigliabile non bere acqua di rubinetto e consumare solo acqua in bottiglie sigillate oppure bevande calde.

Numeri utili
Polizia: 999; l’operatore vi metterà in contatto con il servizio di cui avete bisogno.

Ambasciata d’Italia
Al Nahyan Street,
Al Bateen, Manaseer Area
P.O. Box 46752 – Abu Dhabi

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 2.140 - Voli esclusi

Durata: 6 giorni / 5 notti

da € 1.110 - Voli esclusi

Stopover Doha 2

Durata: 3 giorni / 2 notti

da € 410 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

La storia di queste terre risale ai tempi precedenti la nostra era, come dimostrano i resti della “Pianura delle giare”. Nel V secolo si fece sentire l’influenza dei primitivi regni khmer e, tramite essi, quella della civilizzazione indù e quindi della civiltà “Dvaravati”, buddhista Verso il XII secolo arrivarono nel paese le popolazioni thai, originarie […]

La rete viaria interna al Paese non e’ molto sviluppata. La Mongolia conta circa 1.800 Km di ferrovie e meno di 2000 Km di strade asfaltate. La sola linea ferroviaria che attraversa la Mongolia dal nord al sud permette di giungere a Irkustsk in Siberia, o a Pechino in Cina. Ci sono 3 biforcazioni, l’una […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su