Storia di Abu Dhabi

I primi insediamenti nell’area dell’emirato di Abu Dhabi, risalgono al III millennio a.C., quando la regione era abitata da pescatori e pastori.

Abu Dhabi, così come la conosciamo oggi, nasce con la confederazione tribale dei Bani Yas. Verso al metà del ‘900 l’economia era ancora trainata dalla pesca, dall’allevamento del cammello, dalla produzione di datteri e verdura a Al Ain e Liwa e, soprattutto, dalla raccolta delle perle, che costituivano. Per questo motivo, la caduta del settore delle perle creò gravi problemi all’economia del paese.
Nel 1958, con la scoperta di giacimenti di petrolio, per Abu Dhabi si aprì una nuova era. Inizialmente, i ricavi non portarono grande beneficio all’economia, in quanto lo sceicco Shakhbut bin Sultan Al Nahyan preferì risparmiare invece di investire. Zayed bin Sultan Al Nahyan, ritenendo che la ricchezza proveniente dal petrolio doveva essere utilizzata per rivoluzionare Abu Dhabi, ottenne l’aiuto degli inglesi per diventare, nel 1966, il nuovo sovrano dell’emirato.
Da questo momento l’economia è costituita, per la maggior parte, dall’industria petrolifera.

Il 2 dicembre 1971 nascono gli Emirati Arabi Uniti.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 3.530 - Voli esclusi

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 1.190 - Voli esclusi

soggiorni Cambogia

Durata: 3 giorni / 2 notti

da € 520 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Trasporti: Fino agli anni ’60 il Regno del Bhutan era accessibile solo a piedi, attraverso gli alti passi tibetani e le pianure indiane. Solo alla fine degli anni ’60 fu costruita una strada che collegava Phuntsholing, sul confine indiano, con Thimphu e Paro e che permise i collegamenti via auto e bus. Nel 1983 fu […]

Le strutture sanitarie pubbliche e private sono inadeguate anche per semplici interventi o per accertamenti clinici. Solo a Dhaka si trovano alcune strutture sanitarie private cui ci si può rivolgere nei casi di emergenza. Si raccomanda, pertanto, prima di intraprendere un viaggio in Bangladesh, di stipulare una polizza assicurativa adeguata che preveda, oltre alla copertura […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Progettazione, organizzazione ed erogazione di servizi turistici ad aziende, agenzie e utenti finali
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI
Ai fini dell'assolvimento dell'obbligo di pubblicazione degli aiuti di stato percepiti, si rinvia a quanto contenuto nel sito https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx