https://www.goasia.it?p=44027
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Arabia Saudita tra tradizione e modernità

Un viaggio di 9 giorni alla scoperta del paese più misterioso ed inesplorato del Medio Oriente: l’Arabia Saudita. Il paese si è recentemente aperto al turismo internazionale per diversificare la propria economia basata principalmente sull’estrazione del petrolio e ciò ha dato la possibilità ai viaggiatori più curiosi di partire alla sua scoperta. Questo itinerario è un connubio tra passato, presente e futuro del paese, si visiteranno infatti le due principali città Riyadh la capitale de Jeddah, porta spirituale del paese; si attraverseranno le valli desertiche e rocciose di Hisma e si toccherà la punta più occidentale del paese. Perla indiscussa del viaggio è infine l’oasi di Al Ula e il sito di Madain Saleh, l’antica Hegra di epoca nabatea. A causa della recente apertura al turismo internazionale del paese, il viaggio richiede un buono spirito di adattamento.

Min 4 pax – partenze libere

1° giorno

ITALIA – RIYADH (-/-/-)

Partenza dall’Italia con volo Saudi Arabian Airline o altro vettore IATA. Arrivo a Riyadh, disbrigo delle formalità doganali, recupero del bagaglio e trasferimento in hotel per il Pernottamento.

2° giorno

RIYADH (B/L/D)

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Riyadh, capitale dell’Arabia Saudita dall’anno della sua unificazione nel 1932. La parola Riyadh in arabo significa “giardini” ed inizialmente stava ad indicare un luogo dove crescevano fiori ed orchidee; oggi la città è caratterizzata da uno skyline ultramoderno ed è il centro politico, economico e commerciale del Regno.
Si visiterà il Museo Nazionale dell’Arabia Saudita, costruito nel 1999 e che raccoglie manufatti e reperti risalenti dall’età della pietra fino all’avvento dell’islam. Si prosegue con la visita alla Fortezza Masmak, costruita intorno al 1865 e restaurata nel 1980. Ospita il museo dedicato all'unificazione del regno dell'Arabia Saudita, e una moschea. Al termine si lascerà il centro città per esplorare i suoi dintorni partendo dal Usaigher Heritage Village. Situato a 200 km a nord- ovest di Riyadh, nel cuore dell’altopiano di Najd, questo villaggio è una cittadina tradizionale circondata da spesse mura di fango e caratterizzata da 400 abitazioni con porte di legno di tamarisco intagliate e ben 25 moschee. Proseguimento per il sito Al Diriyah, patrimonio UNESCO ricco di storia e fascino. Fu qui che nel 1744 si approvarono quelle riforme islamiche note come wahabismo che permisero alla dinastia saudita di avere l’appoggio delle tribù e quindi di conquistare la Mecca e Medina per dare vita allo stato saudita attuale. Il sito è un museo a cielo aperto interattivo, in cui rivivono antiche tradizioni attraverso moderne tecnologie. Pranzo in corso d’escursione, cena e pernottamento in hotel.

3° giorno

RIYADH – HISMA VALLEY - TABUK (B/L/D)

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto a Riyadh per prendere il volo domestico diretto a Tabuk previsto per la tarda mattinata. All’arrivo incontro con la guida locale e trasferimento in hotel per il pranzo. Tabuk è capoluogo della regione omonima, situata a nord del paese al confine della Giordania con cui condivide un’importante strada snodo commerciale e l’affascinante deserto drel Wadi Rum. Tabuk è una regione dalle spettacolari attrazioni naturali ma anche di fondamentale importanza storica: vi sono stati ritrovati importanti iscrizioni rupestri e da qui passa la mitica ferrovia dell’Hejaz, di importanza strategica fondamentale durante la rivola araba contro l’Impero ottomano.
Nel primo pomeriggio inizio del tour in jeep 4x4 alla scoperta dell’affascinante valle di Hisma: situata tra la città di Tabuk a est e la maestosa montagna Jabel Al Lawz a ovest, questa valle è formata da formazioni rocciose e paesaggi desertici che ricordano il Wadi Rum. Al termine rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

4° giorno

TABUK - RAS AL SHEIKH HAMID – DUBA (B/L/D)

Prima colazione in hotel e partenza in direzione del Mar Rosso per una sosta a Ras Al Sheikh hamid, la punta occidentale continentale dell’Arabia Saudita, dove Mar Rosso e il Golfo di Aqaba si incontrano. Il promontorio sabbioso di Ras Al Sheikh Hamid vanta uno dei panorami più belli del Mar Rosso situato di fronte al Monte Sinai e le sue acque sono popolate da una ricca barriera corallina. Tempo libero per scattare delle fotografie e per ammirare il relitto di un idrovolante dell’esercito americano risalente agli anni ’30. Al termine proseguimento per Duba (190 km cira), cittadina situata lungo le coste del Mar Rosso. Pranzo in corso d’escursione, cena e pernottamento in hotel a Duba.

5° giorno

DUBA – AL WAJH - AL ULA (B/L/D)

Prima colazione in hotel e partenza verso sud costeggiando il Mar Rosso. Dopo circa 150 km si effettuerà una sosta nella cittadina di Al Wajh.la più antica cittadina costiera del Regno Saudita, conosciuta soprattutto per l’architettura delle sue antiche abitazioni e per il commercio delle aragoste. Visita al mercato del pesce locale prima di proseguire per l’oasi di Al Ula a circa 240 km ad est.
Al Ula, situata nella provincia di Madinah, che si estende tra le imponenti pareti rocciose del Jibal Ath-Thumayid da un lato, e la valle Wadi Al Qura dall’altro. La regione, come testimoniano frequenti iscrizioni rupestri sulle rocce, è popolata sin dalle epoche preistoriche.
Cena e pernottamento in campo tendato.

6° giorno

MADAIN SALEH – DEDAN – ELEPHANT ROCK (B/L/D)

Prima colazione al campo tendato e partenza con jeep 4x4 per la visita del sito di Madain Saleh. Incluso nel Patrimonio dell’UNESCO dal 2008, il sito è chiamato così dal profeta Saleh che cercò di far convertire all’Islam gli abitanti della zona. Il nome è usato sin da epoca ottomana, perché prima gli abitanti si riferivano a questo luogo con il nome di Hegra, antico insediamento nabateo secondo per importanza solamente alla capitale Petra. I nabatei scelsero la valle di Hegra lungo la via dell’incenso che portava fino in Yemen grazie al suo terreno fertile dovuto alla presenza di acqua nel sottosuolo. Il sito si presenta ricco di tombe nabatee ed è ancora soggetto a scavi archeologici. Proseguimento per la visita ai resti dell’antica Dedan, che nel I millennio A.C divenne la capitale di due regni successivi, Dedan e Lihan, che governarono il nord ovest della penisola arabica. Al termine si visiterà la maestosa Elephant Rock: una formazione rocciosa alta 52 metri a forma di elefante. Pranzo in corso d’escursione, cena e pernottamento al campo tendato.

7° giorno

AL ULA – JEDDAH (B/L/D)

Prima colazione al campo tendato e partenza per l’aeroporto in tempo utile per il volo domestico diretto a Jeddah previsto per la tarda mattinata. All’arrivo recupero del bagaglio e trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere e pranzo. Jeddah, soprannominata “la porta dell’Arabia Saudita” per secoli è stata il punto d'arrivo dei pellegrini diretti alle città sante di Medina e della Mecca, oggi è una metropoli con tre milioni di abitanti che mescola l'architettura futuristica dei grattacieli con le tradizionali case della città vecchia, dando vita ad un'originale mescolanza di stili.
Nel pomeriggio visita allo storico quartiere di Al Balad, patrimonio UNESCO dal 2014, che affascina il visitatore per l’architettura delle sue case tradizionali in pietra di corallo e legno di teak. Passeggiata tra i vicoli e cena in ristorante tradizionale. Al termine rientro in hotel per il pernottamento

8° giorno

JEDDAH – SPIAGGIA SILVER SANDS – JEDDAH (B/-/D)

Prima colazione in hotel e partenza per la spiaggia di Silver Sands, situata ad Obhur, a nord della città. Giornata libera dedicata al relax, pranzo libero (sono disponibili chioschi in spiaggia). Silver Sands è una spiaggia privata attrezzata con ombrelloni e lettini dove è possibile mettersi in bikini e passare una giornata di relax al sole e facendo il bagno in acque cristalline. AL termine rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

9° giorno

JEDDAH – ITALIA (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 1 Ottobre 2020 al 31 Marzo 2021€ 3.230€ 420

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

HOTEL PREVISTI O SIMILARI, 4*  :

  • RIYADH: Centro Waha By Rotana
  • TABUK: Holiday Inn
  • DUBA: Marsa Diba Hotel
  • AL ULA: Madakhil Camp
  • JEDDAH: Centro Salamah By Rotana

Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00.

 

Le mance non sono obbligatorie ma sono attese a autisti e guide.

 

Visto: Per entrare in Arabia Saudita è necessario munirsi preventivamente di visto di ingresso. La rete diplomatico-consolare saudita rilascia diverse tipologie di visti d’ingresso, tra cui: visto per affari, familiari al seguito, transito o pellegrinaggio (Hajj o Umrah). I passeggeri provenienti dall’Italia con ingresso in Arabia Saudita possono transitare nelle aree aeroportuali per un massimo di 96 ore.

Dal 1 ottobre 2019 le Autorità saudite hanno introdotto la possibilità, per i cittadini di 49 Paesi (tra cui l’Italia), di richiedere il visto di ingresso anche per motivi turistici. Il nuovo visto turistico deve essere richiesto online tramite il sito https://visa.visitsaudi.com. Per il rilascio del visto turistico non è richiesta l’indicazione di un garante (sponsor).

Per maggiori informazioni sulle varie tipologie di visto per l’Arabia Saudita si prega di contattare l’Ambasciata saudita a Roma.

 

  • Il passaporto deve avere una validità minima di sei mesi.

 

 

Tassi di cambio di riferimento per le valute:

Valuta: Dollaro USA (USD) – Cambio: 1.10 in data 25/05/2020

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

 

Blocco valuta: € 50 a pratica.

Il cliente ha la possibilità di bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più  oggetto di  oscillazioni valutarie.

La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.


La quota comprende

  • Voli domestici con tariffa soggetta a riconferma
  • Pernottamento In hotel 4*
  • Trasporto durante visite ed escursioni trasferimenti in/out
  • Guide locali parlanti in Inglese durante visite ed escursioni
  • Biglietti d’ingresso ai siti archeologici e alla spiaggia
  • Tutti i pasti eccetto un pranzo alla spiaggia Silver Sands dove è presente un chiosco per
  • acquistare bibite e panini.
  • Gadget, porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Voli internazionali e tasse aeroportuali da inserire nel biglietto
  • Visto
  • I pasti non menzionati, le bevande ai pasti, tutte le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le tasse per macchine fotografiche o videocamere e eventuali tasse locali
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota include”
  • Il blocco valuta
  • L’assicurazione annullamento facoltativa da richiedere contestualmente alla conferma del viaggio
  • Quote d’iscrizione € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Dal momento che è un paese musulmano, è consigliabile osservare un comportamento consono alle abitudini locali e un abbigliamento coerente con la cultura azera. Inoltre, è necessario essere molto prudenti nell’effettuare foto e riprese cinematografiche, che sono vietate nelle zone militari e nei pressi di edifici pubblici.

In primo luogo, è importante sapere che in queste terre vi sono dei cibi sacri, considerati tsagaan, alimenti “bianchi”, come il latte di capra, di mucca, di yak, di cammella, lo yogurt, il latte di giumenta fermentato (airag) e i liquori di latte (archì). La cucina mongola è a base di carne e latte, elementi […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su