https://www.goasia.it?p=25319
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Borneo Challenge

Tour di 8 giorni/7 notti di interesse naturalistico, dedicato ai viaggiatori più temerari, che porta alla scoperta dei siti Unesco del Borneo. Un emozionante ed intenso trekking tra i Pinnacoli del maestoso sistema di grotte di Mulu e al monte Monte Kinabalu per scoprirne la sua grande biodiversità. L’itinerario termina nel fiume Kinabatangan, dove osservare l’alta concentrazione di animali selvatici che abita la fitta foresta del Borneo.

Partenze collettive in inglese tutti i giorni da Mulu

1° giorno

Arrivo MULU CAVES (-/-/D)

Arrivo all’aeroporto di Mulu in mattinata, incontro con un nostro incaricato per il breve trasferimento al Mulu Marriot Resort. Mulu National Park è uno dei parchi più spettacolari della Malesia. Si tratta di una distesa di natura incontaminata che offre l'opportunità di esplorare grotte, camminare su ponti sospesi e fare trekking. Tra le sue caratteristiche più rilevanti vi è il fatto che due massicci montuosi, uno di arenaria e l'altro calcareo, si innalzano l'uno di fronte all'altro, all'interno dei suoi confini. Percorso di oltre 3 chilometri nella giungla circostante per raggiungere le grotte di Lang e Deer che formano insieme il passaggio interno più vasto al mondo. All'interno vi si alternano millenarie stalattiti e stalagmiti dalle forme e dimensioni più svariate. Al tramonto si potrà assistere allo spettacolare uscita dalle grotte di milioni di pipistrelli che, a gruppi, si recano nella giungla circostante alla ricerca di cibo. Il rientro verrà effettuato con il calar della sera, camminando nella giungla in un’atmosfera suggestiva. Cena e pernottamento all’interno del resort.

2° giorno

MULU CAVES – CAMP 5 (B/L/D)

Dopo la colazione escursione in barca fino alla grotta del vento (Winds Caves) seguita dalla grotta dell'acqua chiara (Clearwater Caves) camminando lungo passerelle di legno e gradini rocciosi si potrà ammirare il percorso d’acqua sotterraneo più lungo al mondo, scavato negli anni dal fiume preesistente e la flora endemica circostante. Pranzo al sacco. Nel pomeriggio si procede in barca fino a raggiungere Long Litut, da dove si inizia un avventuroso trekking di circa 9 Km (circa 5 ore) fino a raggiungere il Camp 5. Cena e pernottamento al Camp 5.

3° giorno

CAMP 5 (B/L/D)

Prima colazione. Giornata dedicata alla scalata dei pinnacoli di Mulu Caves, formazioni carsiche uniche al mondo, spuntoni affilati di roccia che s'innalzano nella cornice della fitta foresta pluviale del Borneo per 40,50 metri. Il trekking della durata di circa 7 ore prevede l’ascesa fino al Mt Api fino a raggiungere un’altezza di 1200 m. Pranzo al sacco presso il punto panoramico prima di scendere a Camp 5 per cena e pernottamento.

4° giorno

CAMP 5 - MULU CAVES – KOTA KINABALU (B/L/D)

Dopo la prima colazione, rientro al Marriot Mulu resort per recuperare il bagaglio prima di proseguire per l’aeroporto ed imbarcarsi sul volo per Kota Kinabalu (diretto o via Miri). Arrivo a Kota Kinabalu trasferimento in hotel. Cena presso ristorante locale. Pernottamento

5° giorno

KOTA KINABALU - MT. KINABALU (B/L/D)

Prima colazione. Partenza per il trekking al Parco Nazionale del Monte Kinabalu, dichiarato Patrimonio Unesco dal 2000; si sale verso la dorsale montuosa orientale del Monte Kinabalu, per un sentiero che attraversa la vegetazione di bassopiano tropicale, tra diverse specie di ginger, muschi e felci, fino a raggiungere l’Headquarter, ad un’altitudine di circa 2000 metri. Si incontrano diverse specie di piante carnivore come le Nepenthes, che possono raggiungere dimensioni tra le maggiori conosciute in natura; tra queste spicca la Nepenthes rajah, endemica del Monte Kinabalu, le cui dimensioni sono tali da intrappolare persino piccoli mammiferi e uccelli. Si prosegue con un inteso trekking di circa 7 ore; dal Timpohon Gate, punto di partenza di salita alla vetta, il sentiero si inerpica fino Layang Layang, dove il scenografico Mesilau Trail incontra il Timpohon Trail a 2.740 metri di altezza. Pranzo al sacco in corso d’escursione. Sistemazione in rifugio, cena e pernottamento.

6° giorno

MT. KINABALU - SANDAKAN (B/L/D)

Dopo la prima colazione partenza via terra per Sepilok (4h). Check in e pranzo presso il Sepilok Nature Resort. Nel pomeriggio visita al Labuk Bay Proboscis Monkeys Sanctuary dove, all’interno di una foresta di mangrovia, si potrà ammirare la particolare ed endemica scimmia nasica presente solo in Borneo. Proseguimento per il Rainforest Discovery Center di Sepilok per una piacevole passeggiata tra la flora locale.
Rientro al Sepilok Nature Resort. Cena libera e pernottamento.

7° giorno

SANDAKAN - FIUME KINABATANGAN (B/L/D)

Prima colazione. Si prosegue verso il Bornean Sun Bear Conservation Centre, centro di conservazione e riabilitazione dove si può ammirare a distanze ravvicinate la più piccola specie di orso esistente al mondo, in pericolo di estinzione. Breve tragitto a piedi per Sepilok Orang Utan Rehabilitation Centre. In questo centro sono presenti oranghi sottratti ai bracconieri, feriti, orfani di genitori uccisi; qui, attraverso, un lungo processo di riabilitazione, vengono curati e addestrati con lo scopo di reintrodurli in natura, addestrandoli alla vita nella foresta. Durante il cosiddetto feeding-time, ora a cui i rangers della riserva somministrano frutta e latte agli oranghi, è possibile osservare questi Primati mentre si calano attraverso robuste corde per raggiungere le piattaforme, sulle quali è possibile fotografarli da apposite postazioni. Proseguimento per circa due ore verso Sukau e trasferimento sul fiume Kinabatangan, il fiume più lungo del Sabah. Sistemazione presso il lodge e pranzo. Dopo una pausa caffè, a metà pomeriggio, uscita in barca motorizzata in cerca della fauna locale: oranghi, scimmie nasiche, macachi coda lunga, macachi coda corta, varani, serpenti delle mangrovie, diverse specie di buceri, martin pescatori, aquile, sono le componenti faunistiche più facilmente osservabili. Con un pizzico di fortuna si possono osservare anche coccodrilli e elefanti. Rientro al lodge e cena. In serata, su richiesta, è possibile organizzare una uscita in barca (facoltativa) per osservare la fauna notturna. Pernottamento presso il lodge.

8° giorno

FIUME KINABATANGAN - SANDAKAN o SEMPORNA partenza (B/-/-)

Sveglia di buon mattino, quando ancora la foresta circostante è ammantata di nebbia, per visitare uno dei laghi Ox Bow. L’escursione in barca, che consente di esplorare questo interessante ecosistema lacustre, da’ la possibilità di osservare specie di uccelli meno facilmente avvistabili durante l’escursione pomeridiana (come aironi rossi e bianchi, uccelli serpentari). Rientro al lodge per la colazione e trasferimento all’aeroporto/porto di Sandakan.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singolaTripla
Dal 1 Aprile 2019 al 30 Marzo 2020€ 1.760€ 360€ 1.720

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

  • Dal 1 giugno 2019 è stata introdotta una tassa di uscita per i viaggiatori in partenza dagli aeroporti malesi, al costo di MYR 20 per persona per tutti coloro diretti verso Brunei, Cambogia, Indonesia, Laos, Myanmar, Filippine, Singapore, Thailandia e Vietnam; di MYR 40 per persona verso le altre destinazioni.

 

Hotel previsti o similari:

  • Mulu Caves: Mulu Marriot Resort 5*
  • Camp 5 (basico con bagni in comune)
  • Kota Kinabalu: Grandis Hotel 4*
  • Monte Kinabalu: Perkasa Heritage chalet
  • Sandakan: Sepilok Nature resort 4*
  • Fiume Kinatabagan: Bukit Malapi Lodge 

 

Per partecipare a questo viaggio occorre il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi ed 1 pagina libera.

Il tour è consigliato ad un pubblico adulto con ottima condizione fisica ed allenato per lunghi trekking nella giungla. I trasferimenti d`ingresso/uscita saranno effettuati solo con autista. Eventuali Early check-in/ Late Check-out sono soggetti a disponibilità e disponibili con supplemento. Il Check-in negli alberghi è previsto per le ore 14.00, mentre il check-out alle ore 12.00. In Malesia/Singapore per camera tripla si intende camera doppia con letto aggiunto (spesso rollaway bed) rilasciato dall’hotel dopo il check in. Per la porzione Mulu Caves, si consiglia di prevedere un piccolo bagaglio a mano con l’indispensabile durante la scalata ai Pinnacoli e di lasciare il bagaglio ingombrante presso il deposito del Marriot Mulu Resort; lo stesso verrà recuperato prima del trasferimento in aeroporto. Essendo animali selvaggi e liberi nel loro habitat naturale l`avvistamento di alcune specie non è garantito. Il trasferimento Sukau – Semporna, da dove imbarcarsi per un soggiorno balneare presso le isole di Mataking/Pom Pom/Kapalai/Mabul è disponibile con supplemento. Il trasferimento Sukau – Sandakan jetty da dove imbarcarsi per un soggiorno balneare presso l’isola di Lankayan, è disponibile con supplemento. Dovendo  partire alle ore 7.00 a.m. da Bilit per il porto di Sandakan, l’escursione mattutina al lago Ox Bow verrà persa (senza rimborso). Il trasferimento Sukau – Sandakan aeroporto è basato sul volo MH 2047 con partenza prevista alle ore 12.50; per altri operativi è previsto un supplemento.

Ricordiamo che dal 1 di luglio 2017 il Governo Malese ha implementato una tassa turistica per il soggiorno in tutti gli hotel della Malaysia in base alla seguente classificazione:

  1. Five-star: RM20 (circa 4 €) per night/room
  2. Four-star: RM10 (circa 2 €) per night/room
  3. One to three-star: RM5 (circa 1€) per night/room

Questa tassa dovrà essere saldata dal cliente direttamente all’hotel al momento del check-out e non può essere inclusa nei nostri pacchetti o pre pagata dal tour operator per conto dei clienti.

 

Tasso di cambio  1 EUR = 4,75 RM
Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota comprende

  • Hotel menzionati, o se non disponibili altri della stessa categoria, su base camera doppia standard
  • Trattamento indicato nel programma
  • Trasferimenti, visite e ingressi come indicato nel programma
  • Guide e assistenti locali parlanti inglese
  • Gadgets e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio
  • Polizza viaggio Rischio Zero

La quota non comprende

  • Volo intercontinentale
  • Voli interni Malaysian Airlines o Air Asia
  • Tasse di soggiorno da pagare localmente
  • Alcuni pasti, le bevande extra, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Blocca valuta € 50 a pratica
  • Quota d’iscrizione € 95

Danum Valley La foresta pluviale più antica del pianeta. Una paradiso naturale habitat di alcuni animali endemici e rari come gli oranghi. Il percorso è di circa 2 ore e 30 minuti di strada sterrata ed è possibile che  all’ improvviso una famiglia di elefanti  vi appaia sul bordo dello sterrato o che un branco […]

Scopriamo insieme una delle recenti attrazioni di Kuala Lumpur: il giardino dell’Eden, una fantastica esposizione permanente progettata dall’architetto Pamela Tan. Cliccate qui!

Nella penisola malese, punto di passaggio obbligato dei commerci terrestri tra il golfo del Bengala, quello del Siam e il mar Cinese meridionale, nel II secolo d.C., si costituirono i primi regni indigeni. Solo nel XV secolo, con la fondazione del porto di Malacca e con la penetrazione portoghese, iniziò lo sviluppo economico della Malesia […]

La Malesia Occidentale, che si estende sull’estremità meridionale della penisola di Malacca, è bagnata a ovest dalle acque dello stretto di Malacca e a est dal mar Cinese Meridionale, e confina a nord con la Thailandia e a sud con Singapore; la Malesia Orientale, che occupa il settore settentrionale dell’isola di Borneo, confina a sud […]

Densità: 78 abitanti per km² ETNIE: La Malesia è un mix di etnie e di culture. La popolazione è formata principalmente da Malesi, Cinesi e Indiani. Questo vero e proprio “melting pot” comporta un gran numero di feste e manifestazioni religiose (Hari Raya musulmano, Deepavali e Taipusam induista, Capodanno Cinese, Natale cristiano) nonché una miriade […]

Le religioni professate in Malesia sono: il cristianesimo (6.4%), il buddismo (17%), l’ induismo (7%), l’islam (53%). La religione di stato è l’islam. Nonostante la Costituzione malese garantisca la libertà di religione, per i malesi è sostanzialmente impossibile convertirsi a religioni diverse dall’islam. Per le altre etnie aderenti ad altre fedi non ci sono restrizioni […]

Negli ultimi trent’anni la Malesia ha conosciuto un fortissimo sviluppo economico, trasformandosi da paese in via di sviluppo ad uno dei paesi più ricchi del sud-est asiatico, non più dipendente soltanto dalla produzione ed esportazione di materie prime. Con la Nuova politica economica (NPE),la Malesia è divenuta leader mondiale nella produzione di componenti elettronici e […]

Alla base delle importazioni in Malesia vi sono: macchinari in genere e mezzi di trasporto, materie prime di base, generi alimentari e bevande, combustibile e prodotti chimici. Mentre un notevole cambiamento hanno avuto le esportazioni negli ultimi anni che hanno visto i macchinari, i mezzi di trasporto e i prodotti industriali (caucciù, stagno, combustibili), togliere […]

Flora Il manto vegetale originario, costituito prevalentemente dalla foresta equatoriale ricopre la maggior parte della superficie territoriale: oltre alle formazioni caratteristiche di liane, la pianta floreale Brownlowia velutina , il sandalo, il teak, l’albero della cannella, l’ebano, il bambù , l’albero della canfora e l’albero della gomma. Sono diffusi i palmizi e lungo le coste […]

La Malesia, stato federale chiamato anche Federazione della Grande Malesia, si costituì nel 1963, riunendo gli 11 stati della Federazione della Malesia (indipendente dal 1957), il Sabah, il Sarawak e Singapore (che lasciò la federazione nel 1965). Il paese comprende oggi tredici stati, oltre a tre territori federali, creati con emendamenti alla Costituzione nel 1974 […]

Anche a causa dell’aspetto geografico del paese, la rete dei trasporti via terra non è uniformemente sviluppata: le comunicazioni stradali e ferroviarie della Malesia Peninsulare hanno una buona estensione, mentre nel Sabah e nel Sarawak la presenza di aspri rilievi nelle regioni interne ne impediscono lo sviluppo e i trasporti avvengono soprattutto attraverso la rete […]

Chi voglia trascorrere in Maylasia un periodo di permanenza più lungo di tre mesi, oltre al passaporto dovrà preoccuparsi di ottenerne un visto turistico. Per coloro i quali, invece, desiderano un periodo di vacanza un po’ più breve, sarà necessario solo il passaporto. Si sottolinea che per recarsi in Indonesia dalla Malaysia è ugualmente necessario […]

Prefissi internazionali 00 60 Prefisso per il Paese 3 Kuala Lumpur Fuso orario Malesia peninsulare 7 ore avanti rispetto all`orario del meridiano di Greenwich (6 ore avanti rispetto all`Italia – 5 con l`ora legale); Sabah e Sarawak 8 ore avanti rispetto all’orario del meridiano di Greenwich (7 ore avanti rispetto all’Italia – 6 con l’ora […]

Sicurezza Le sole zone a rischio sono il Sabah orientale e il confine con la Thailandia. Per il resto il Paese è abbastanza sicuro. Tuttavia il rischio di scippi e aggressioni non è scongiurato del tutto. È bene evitare di girare, soprattutto di notte, con oggetti di valore e documenti originali. Situazione sanitaria La struttura […]

Kuala Lampur La Malaysia è un paese islamico. Con una particolarità: la più alta carica religiosa è donna. Non può che affascinare lo stile moresco con il quale sono costruite molti degli edifici, tra i quali il palazzo del Sultano. Notevoli richiami architettonici caratterizzano pure la stazione ferroviaria. Sarete colpiti anche dalla vivacità della cultura […]

Ambasciata della Malesia e Sezione Consolare Via Nomentana, 297 – 00162 Roma Tel. (06) 8415764 / 8417026 / 8411339 Fax. (06) 8555040 Telex. 611035 MAKIL I CIRCOSCRIZIONE Tutto il territorio della Repubblica italiana, eccetto le circoscrizioni di competenza dei Consolati Riportati mailto:MW.Rome@Flashnet.it Ambasciate e Consolati all’estero Ambasciata d’Italia e Ufficio Commerciale 99, Jalan U Thant […]

Swiss Garden Hotel Kuala Lumpur 117 Jalan Pudu, Kuala Lumpur Citrus Hotel 51 Jalan Tiong Nam, Off Jalan Raja Laut, Kuala Lumpur Meliá Kuala Lumpur No. 16 Jalan Imbi, Kuala Lumpur Corus Hotel Kuala Lumpur Jalan Ampang, Kuala Lumpur Hotel Equatorial Kuala Lumpur Jalan Sultan Ismail, Kuala Lumpur Hotel Maya Kuala Lumpur 138 Jalan Ampang, […]

La cucina malese riflette molto bene la società multiculturale caratteristica della nazione. La popolazione è formata in prevalenza da malesi di fede mussulmana, da cinesi buddisti o taoisti e da indiani di religione indu. A queste etnie si aggiungono numerose comunità di sikh, eurasiatici, peranakan e gruppi indigeni. Ogni gruppo etnico ha così sviluppato nei […]

La vibrante società malese si basa su di un’interessante miscellanea di usi e costumi: tradizioni e culture malesi, cinesi, indiane, nonché indigene si intrecciano tra di loro con grande armonia. Da sottolineare che la Malesia Peninsulare, divisa naturalmente in costa occidentale e costa orientale, è l’area maggiormente nota ai turisti. Le due zone costiere sono […]

singapore malesia

  Kuala Lumpur è la capitale della Federazione della Malesia, situata centralmente sulla costa ovest della Penisola Malese. Ricopre una superficie totale di 243kmq (94 miglia quadrate), e dista circa 35 km dalla costa. A Kuala Lumpur venne conferito lo stato di città il 1 febbraio 1972, e venne dichiarata Territorio Federale nel 1974. Le origini della città […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Danum Valley La foresta pluviale più antica del pianeta. Una paradiso naturale habitat di alcuni animali endemici e rari come gli oranghi. Il percorso è di circa 2 ore e 30 minuti di strada sterrata ed è possibile che  all’ improvviso una famiglia di elefanti  vi appaia sul bordo dello sterrato o che un branco […]

Scopriamo insieme una delle recenti attrazioni di Kuala Lumpur: il giardino dell’Eden, una fantastica esposizione permanente progettata dall’architetto Pamela Tan. Cliccate qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su