4 giorni / 3 notti

Cambogia Lusso

da € 1250 Voli esclusi

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goasia.it?p=51771
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Cambogia Lusso

Partenze libere private

Tour per visitare le principali attrattive del paese soggiornando in hotel di lusso. Il viaggio può essere composto a proprio piacimento scegliendo di effettuare il solo soggiorno a Siem Reap, per visitare il maestoso sito archeologico di Angkor, oppure di unirvi la visita della capitale cambogiana Phnom Penh e un eventuale soggiorno in campo tendato di lusso presso il Cardamom Tented Camp situato nel cuore del parco nazionale Botum Sakor.

Considerato uno dei luoghi più evocativi e più importanti di tutto il sudest asiatico, vera e propria meraviglia d’Oriente, il complesso di Angkor si visita pernottando nella località turistica di Siem Reap, base ideale per partire alla scoperta dei templi e delle rovine più significative dell’area.

Phnom Penh, la perla dell’Asia durante il periodo coloniale francese, oggi rappresenta il volto moderno e dinamico del paese ed offre alcune visite imperdibili per capire la storia passata e recente della Cambogia.

Il Cardamom Tented Camp dispone di confortevoli e lussuose tende stile safari e propone un ampia gamma di attività per esplorare il parco nazionale Botum Sakor, zona incontaminata del paese considerata una delle principali aree di biodiversità al mondo.

Il viaggio può essere abbinato su richiesta con il tour Vietnam Lusso, il tour Laos Lusso o con un soggiorno balneare a Koh Rong, isola al largo della costa cambogiana. Voli dall’Italia su richiesta.

 

I TOP  di questo itinerario:

  • Angkor Wat il monumento più armonioso di Angkor per stile, proporzioni e concezione, vera icona dell’area e divenuto simbolo nazionale.
  • Angkor Thom, l’ultima delle capitali dell’impero Khmer, con il celebre tempo montagna del Bayon
  • Il suggestivo tempio del Ta Prohm , solo parzialmente strappato alla foresta tropicale che lo aveva inghiottito, dove le antiche pietre emergono tra le radici di enormi alberi secolari
  • Il tempio Banteay Srei, considerato un vero gioiello dell’arte khmer con i suoi bassorilievi in arenaria rosa
  • La capitale Phnom Penh con il Palazzo Reale e la pagoda d’argento
  • il soggiorno nel campo tendato di lusso Cardamom Tented Camp nel parco nazionale Botum Sakor.

 

SOSTENIBILITÀ – ‘GO GREEN

In questo viaggio cerchiamo di ridurre drasticamente l’utilizzo delle bottiglie di plastica e durante il tour ogni viaggiatore viene dotato di una bottiglia in alluminio che può riempire liberamente nella refill station di acqua che si trova a bordo dei mezzi di trasporto. Nel rispetto del’ambiente del paese che ci ospita non sono previste esperienze che possano in alcun modo promuovere lo sfruttamento di animali.

Partenze libere con servizi privati, tutti i giorni dall’Italia.

SOGGIORNO 1 NOTTE A PHNOM PENH

 

1° giorno                             arrivo  PHNOM PENH (-/-/-)

Arrivo a Phnom Penh, capitale della Cambogia, situata alla confluenza dei fiumi Mekong e Tonle Sap, considerata durante il periodo coloniale francese come “la perla dell’Asia”.  Disbrigo delle formalità burocratiche e trasferimento città. Visita della capitale della Cambogia: il Museo Nazionale, che espone la più bella collezione al mondo di reperti e sculture Khmer, il Palazzo Reale con la Sala del trono e la Pagoda d’Argento. Conosciuta anche come il Tempio del Buddha di Smeraldo questa pagoda deve il suo nome alle ricchezze custodite al suo interno: il pavimento coperto da oltre 5.000 piastre d’argento, le statue di oro massiccio, argento e cristallo, i Buddha di smeraldo ricchi di diamanti, alcune preziose maschere usate nelle danze di corte ed altri fantastici tesori. Ultima tappa presso il mercato centrale e sistemazione in hotel. Pasti liberi. Pernottamento.

 

Opzione: crociera privata al tramonto sul Mekong con aperitivo o cena BBQ

Quota per persona crociera con aperitivo (Durata: 2 ore circa)                          €  160 

Quota per persona crociera con cena BBQ (Durata: 3 ore circa)                         €  240 

 

2° giorno                             PHNOM PENH – partenza  (B/-/-)

Prima colazione.  Al mattino proseguimento delle visite di Phnom Penh: il Wat Phnom, antica pagoda situata su un colle in posizione panoramica, il  Museo di Tuol Sleng, principale centro di detenzione e tortura del paese durante gli anni della dittatura di Pol Pot ed il mercato russo, tra le cui bancarelle è possibile trovare veramente di tuttoIn tempo utile trasferimento in aeroporto per volo di linea per l’Italia o per la destinazione successiva (non inclusi nella quota di partecipazione del viaggio).

SOGGIORNO 2 NOTTI CARDAMOM TENTED CAMP (Botum Sakor National Park)

 

1° giorno             PHONM PENH    – CARDAMOM TENTED CAMP (-/-/D)

Partenza in auto  da Phnom Penh, (223 km – 5 o 6 ore a seconda del traffico)  fino al molo di imbarco per il camp, situato nella provincia di Koh Kong. Proseguimento in barca privata (circa 1 ora) per il Cardamom Tented Camp, situato lungo il fiume  Preak Tachan, nel cuore del Botum Sakor National Park, il più grande parco nazionale del Paese, con una superficie di 170.000 ettari. Costituito per l’80% da foreste sempreverdi, il parco si estende dalle Montagne del Cardamomo alle zone umide costiere caratterizzate dalle mangrovie. È considerato una delle principali aree di biodiversità al mondo. Il clima umido e la natura prevalentemente incontaminata della regione hanno infatti permesso a una ricca varietà di fauna selvatica di prosperare. L’area offre riparo a tutti i mammiferi in via di estinzione della Cambogia, come il leopardo nebuloso, l’orso nero asiatico, il dhole, Il gibbone dal berretto e l’orso malese. Il parco rappresenta inoltre la sezione meridionale del corridoio sud-occidentale degli elefanti, uno degli ultimi in Asia e ospita la più grande popolazione di questi pachidermi in Cambogia.  Sistemazione in una delle tende del campo con trattamento di pensione completa e resto del pomeriggio libero per relax. Cena e pernottamento al campo.

 

Nota sul clima: Il periodo migliore per il soggiorno va da novembre a febbraio, quando il clima è più mite. Da marzo a giugno sono i mesi più caldi. La stagione delle piogge va da luglio a ottobre, con precipitazioni occasionali già da metà aprile. Settembre e ottobre ricevono circa il 90 percento delle precipitazioni dell’anno (circa 5 metri di pioggia) ed il livello del fiume può salire pericolosamente.

 

Cardamom Tented Camp

Situato su una concessione di 18.000 ettari all’interno del Botum Sakor National Park, questo eco glamping lodge dispone di 9 lussuose e confortevoli tende stile safari che sposano perfettamente la filosofia di eco-sostenibilità e di riduzione al minimo dell’impatto umano e ambientale. Ognuna delle sistemazioni è costituita da una tenda di 32mq montata su una piattaforma rialzata, completamente chiusa e protetta dalle zanzare con letti doppi, matrimoniali e possibilità di sistemazione tripla. Le tende dispongono di servizi privati con rain shower e acqua calda, mobili in bambù e rattan, ventilatori ed una terrazza con sedie a sdraio.
Il ristorante all’aperto Riverbank dispone di  posti a sedere per 18 ospiti su una piattaforma rialzata con vista sul fiume Preak Tachan e propone un menu fisso con assortimento di piatti Khmer locali e stranieri  (opzioni vegetariane sono disponibili su richiesta); il bar del ristorante dispone di ampia gamma di bevande alcoliche tra cui birre, cocktail e vini. Il Wi-Fi è limitato e disponibile nell’area del ristorante e del bar, ma non sempre perfettamente funzionante a causa della location remota.

L’obiettivo del Cardamom Tented Camp è sostenere gli sforzi di conservazione di Wildlife Alliance in collaborazione con la comunità locale. Anche se circa un terzo della regione è stata dichiarata area protetta, le influenze esterne e una maggiore accessibilità hanno portato a un esaurimento critico delle risorse naturali del parco nell’ultimo decennio. La protezione del Botum Sakor National Park è quindi la massima preoccupazione per l’approccio al turismo sostenibile del Cardamom Tented Camp. Gli ospiti del tented camp potranno partecipare attivamente agli sforzi dell’organizzazione no profit per proteggere la foresta sempreverde e la sua fauna selvatic,a visitando la vicina stazione di pattuglia di Preak Tachan con i rangers di Wildlife Alliance e partecipando attivamente alle attività legate alla conservazione. Questi includeranno l’aiuto nella riforestazione degli alberi autoctoni nelle parti degradate della concessione, aiutare i ranger a creare trappole fotografiche e altre attività di conservazione. Attraverso l’interazione unica di visitatori e ranger, gli ospiti avranno l’opportunità di conoscere la fauna selvatica prevalente, la natura e le influenze esterne che minacciano questa zona unica.

Il camp propone diversi tipi di attività per gli ospiti (che possano variare a seconda del pacchetto scelto) come il pattugliamento con i Forest Rangers, l’installazione di trappole fotografiche per monitorare la fauna selvatica locale, lezioni di sopravvivenza nella foresta pluviale, ricerca e registrazione impronte e tracce della fauna selvatica, catalogazione di flora e fauna nelle aree protette, escursioni in kayak, escursioni autoguidate lungo sentieri accuratamente preparati.

 

Nota: non sono ammessi bambini di età inferiore agli 8 anni

 

2° giorno                             CARDAMOM TENTED CAMP (B/L/D)

Prima colazione. Incontro con la guida locale del campo parlante inglese per iniziare l’escursione di “pattugliamento” a piedi tra i sentieri utilizzati in passato dai bracconieri per catturare animali selvatici e tagliare illegalmente alberi (circa 5 km- 2 ore inclusa la visita). Durante l’escursione la guida illustrerà l’ambiente e la flora circostante provando ad individuare con un po’ di fortuna alcuni esemplari della fauna locale. La visita termina alla stazione del Wildlife Alliance Ranger che si occupano della protezione dell’area da occupazioni illegali e bracconaggio. Rientro  al campo per il pranzo in kayak, barca o a piedi. Pomeriggio libero:  kayak a disposizione per esplorare l’area in autonomia. Cena e pernottamento al campo.

 

3° giorno                             CARDAMOM TENTED CAMP – PHNOM PENH/SIHANOUKVILLE  – partenza (B/-/-)

Prima colazione. Per i più mattinieri tempo a disposizione per effettuare un ulteriore escursione a piedi o in kayak nei dintorni. Verso le ore 10:00  check out e rientro in barca al molo (1 ora in barca locale condivisa) da dove si prosegue in auto privata (con solo autista) per l’aeroporto di Phnom Penh (223 km – 5 o 6 ore a seconda del traffico) o della località balneare Sihanoukville, sulla costa cambogiana (circa 175 km – 2 ore e mezzo).

SOGGIORNO 3 NOTTI A SIEM REAP

 

1° giorno                             arrivo  SIEM REAP (-/-/-)

Arrivo all’aeroporto internazionale di Siem Reap, in Cambogia. Disbrigo delle formalità burocratiche ed ottenimento del visto, incontro con la guida locale e trasferimento in hotel (camera a disposizione da regolare orario di check in alle 14:00). Dopo un po’ di relax in hotel incontro con la guida e partenza per la Theam’s Gallery, la casa e lo studio del più famoso artista e designer della Cambogia che comprende un laboratorio e una galleria in cui sono esposte le sue collezioni. Tornato in Cambogia nel 1995 dopo aver studiato in Francia per diversi anni presso l’Ecole Boule e l’Ecole des Beaux Arts di Parigi, il signor Theam è stato per oltre 10 anni direttore artistico di “Artisans d’Angkor”, un’organizzazione cambogiana di arti e mestieri dedicata alla rinascita e alla conservazione delle arti tradizionali cambogiane. Presso la dimora è previsto un aperitivo.  Al termine rientro in hotel. Pasti liberi. Pernottamento.

 

2° giorno                             SIEM REAP (B/L/-)

Prima colazione. Al mattino visita di Angkor Thom cominciando con la barriera Sud e il famoso tempio di Bayon del XII e XIII secolo. Continuerete con la visita alla Terrazza degli elefanti, per finire con la Terrazza del re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra. Pranzo a Srah Srang, i bagni reali durante l’Impero khmer, in un ambiente confortevole e di charme presso una antica casa Khmer. La casa si trova all’interno del complesso di templi di Angkor ma lontano dalla folla di visitatori e dà la possibilità di un pranzo di livello più alto rispetto ai classici ristoranti turistici a disposizione.  Dopo essere arrivati sulle rive del Srah Srang Baray, si effettua una breve passeggiata di una decina di minuti nel villaggio locale per raggiungere la casa, che si trova sul confine del bacino idrico. La casa offre un’atmosfera autentica e confortevole, con mobili e decorazioni realizzati con materiali locali, un giardino tropicale circostante e splendide viste sul bacino. Nel pomeriggio visita di Angkor Wat (Suryavarman II), considerato il monumento più armonioso di Angkor per stile, proporzioni e concezione, divenuto simbolo nazionale. Il tempio venne fatto costruire dal Re Suryavarman II (1113-1150), e occupa un’area di 2 milioni di metri quadri, circondato da un fossato largo 200 metri, le cui sponde erano ricoperte da gradinate. E’ l’unico tempio rivolto ad Occidente, in direzione del tramonto. Impressionante è la decorazione, con centinaia di metri di bassorilievi scolpiti sulle pareti, nei porticati e nelle gallerie, che illustrano con incredibile ricchezza e vivacità le scene principali dei poemi epici indiani. Ultima tappa prima del rientro in hotel al laboratorio Artisans Angkor un atelier socialmente responsabile dove sono esposti e messi in vendita una vasta gamma di oggetti di artigianato locale. Cena libera. Pernottamento.

 

3° giorno                             SIEM REAP (B/L/-)

Prima colazione. Partenza in auto per il sito di Kbal Spean, situato circa 30 km a nord di Siem Reap, conosciuto per le sculture nel letto del fiume “dei mille linga”, scolpite da alcuni eremiti attorno al XI secolo. Dopo una passeggiata di circa 45 minuti nella giungla appariranno le prime sculture dedicate alla fertilità alla fertilità e divinità rappresentate sulle rocce. Al termine partenza per Banteay Srei o “Cittadella delle Femmine”, considerato un vero gioiello dell’arte khmer con i suoi bassorilievi in arenaria rosa e conosciuto anche come “Tempio delle Femmine”. La sua particolarità è quella di essere stato costruito da un dignitario di corte e non da un Re. Ultima tappa prima del rientro in hotel per visitare il Ta Prohm (Jayavarman VII), una tra le icone più conosciute dell’area,  tempio dove le antiche pietre emergono tra le radici di enormi alberi secolari che avvolgono i monumenti, un tempio che è stato volutamente lasciato come inghiottito dalla foresta tropicale per far vedere lo stato originale in cui versava il complesso al momento della scoperta. Pranzo in ristorante locale in corso di visite. Cena libera. Pernottamento.

 

Opzione: incontro con i danzatori di Angkor:

Possibilità di visitare la scuola delle sacre danze di Angkor, fondata nel 2007 su progetto della Fondazione Nginn Karet per la Cambogia (NKFC), per sostenere 14 villaggi nel distretto di Banteay Srey. La scuola è circondata da tre aree sacre: il tempio Banteay Srey,  la montagna Kbal Spean e la montagna Phnom Dei, che contribuiscono a creare un’atmosfera mistica e stimolante.

 

Quota per persona                             €  110

 

4° giorno                             SIEM REAP  – partenza (B/-/-)

Prima colazione. Check out alle ore 12. In tempo utile trasferimento in aeroporto per volo di linea per l’Italia o per la destinazione successiva (non inclusi nella quota di partecipazione del viaggio).

Quote individuali di partecipazione, minimo 2 partecipanti:

Partenze da maggio a settembre

Partenze da gennaio a aprile e da ottobre a dicembre

SOGGIORNO 3 NOTTI A SIEM REAP
Quota per persona in camera doppia Zannier Hotel 5*

€ 1.250

€ 1.290

Supplemento singola

€ 550

€ 590

Quota per persona in camera doppia Belmond La Residence 5*L  

€ 1.280

€ 1.320

Supplemento singola

€ 580

€ 620

Quota per persona in camera doppia Amansara 5*L     

€ 3.120

€ 3.260

Supplemento singola

€ 1.790

€ 1.920

 

 

SOGGIORNO 1 NOTTE A PHNOM PENH

Quota per persona in camera doppia Rosewood Phnom Penh 5*

€ 320

€ 360

Supplemento singola

€ 150

€ 180

Quota per persona in camera doppia Raffles Hotel Le Royale 5*

€ 310

€ 390

Supplemento singola

€ 140

€ 210

 

 

SOGGIORNO 2 NOTTI CARDAMOM TENTED CAMP

Quota per persona in camera doppia

€ 610

€ 640

Supplemento singola

€ 70

€ 80

Quota d’iscrizione

€ 95

 

FACOLTATIVI

Voli intercontinentaliSu richiesta
Incontro con i danzatori di Angkor€ 110
Crociera al tramonto sul Mekong con aperitivo (Durata: 2 ore circa)€  160
Crociera al tramonto sul Mekong con cena BBQ (Durata: 3 ore circa)€  240

 

 

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

HOTELS PREVISTI (O SIMILARI):

Siem Reap:

  • Zannier Hotel Phum Baitang 5* (Terrace Villa)
  • Belmond La Residence 5*L   (Junior Suite)
  • Amansara 5*L   (Suite)

 

Phnom Penh:

  • Rosewood Phnom Penh 5*(Executive room)
  • Raffles Hotel Le Royale 5*(State room)

 

Botum Sakor National Park:

  • Cardamom Tented Camp (tenda)

 

L’itinerario potrebbe subire modifiche in base all’operativo dei voli interni.

 

VISTO

Per partecipare a questo viaggio occorre il visto cambogiano: necessario il passaporto, che deve essere valido 6 mesi ed avere 1 pagina libera, 1 fototessera.  Il visto cambogiano si ottiene all’arrivo (30 USD da pagare in loco). 

 

CHECK-IN e CHECK-OUT

Si ricorda che il check-in negli hotels è previsto dalle ore 14:00 in poi; mentre il check-out deve essere fatto entro le ore 12:00, salvo diversa indicazione data in loco.

 

Tasso di cambio € 1,00 = USD 1,19

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza, ovvero secondo accordi tra le parti all’atto della definizione/conferma del contratto di viaggio.

 

Blocco valuta: E’ possibile bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più soggetto a oscillazioni valutarie con un supplemento di € 50 a pratica. La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.

 

Nota bene: la presente quotazione non costituisce proposta contrattuale ed è soggetta a riconferma al momento del blocco dello spazio in base alla effettiva disponibilità dei servizi alberghieri e dei voli e delle disponibilità delle classi di prenotazione.

 

La quota comprende:

  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard
  • Trattamento indicato nel programma
  • Trasferimenti e privati con guide locali parlanti italiano
  • Borsa, porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

 

La quota NON comprende

  • Voli intercontinentali
  • Le tasse aeroportuali da inserire nel biglietto
  • Il costo del visto da pagare localmente (USD 30. Passaporto valido 6 mesi e 1 foto-tessera)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali da pagare localmente (al momento non presenti)

Le mance: sebbene non obbligatorie, sono segno di apprezzamento e di rispetto del lavoro svolto dai professionisti in loco (quota suggerita 5 EUR per persona al giorno).

  • Le bevande, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
Gran tour della cambogia e del laos

Storia Le prime tracce di insediamenti umani in Cambogia risalgono al primo millennio AC; le popolazioni di questo periodo vivevano su palafitte e si nutrivano soprattutto di pesce e riso. La prima civiltà fiorente, quella di Funam, sorse però sul delta del Mekong solo verso il 300 d.C. Era un regno che viveva con il […]

Via terra: La Cambogia dispone di 38.257 km di strade, di cui solo il 6% asfaltate. Le strade dunque non sono tutte in ottime condizioni, soprattutto nelle zone rurali. Sono sconsigliate quelle che portano a Siem Reap e Battambang poiché poco sicure e in pessime condizioni. Si può giungere in Cambogia in tre modi via […]

Laos e Cambogia

La Cambogia (in lingua khmer Kâmpuchea ) è un Paese pianeggiante situato nel cuore dell’Indocina ed esteso circa 181.000 kmq. Si affaccia sul Golfo di Thailandia e confina a nord ed ovest con la Thailandia, a nord-est con il Laos e a sud ed est con il Vietnam. La capitale è Phnom Penh. Morfologicamente, si […]

Capodanno Vietnam e Cambogia 2

Clima La Cambogia ha un clima legato ai monsoni tropicali e la temperature media annuale è di 27°. I mesi più freddi sono dicembre e gennaio, mentre marzo e aprile sono i più caldi. Il paese ha due distinte stagione: la stagione piovosa che va da maggio a ottobre (con temperature fino a 40°, accompagnate da […]

Vietnam e Cambogia

L’economia cambogiana si basa principalmente sull’agricoltura, in particolare sulla produzione di riso (coltura che occupa circa l’80% delle terre arabili). Discreta sono inoltre le produzioni di mais, manioca, fagioli, soia, sesamo, canna da zucchero, banane, tabacco e noci di cocco. Il 60% della popolazione attiva trova occupazione in questo settore, che contribuisce alla formazione del […]

La Cambogia ha una popolazione di 14.241.640 abitanti (2008), con una crescita annua del 2,3% (una delle più alte in Asia) e una densità media di 81 unità per km². Circa l’85% della popolazione vive nelle aree rurali, soprattutto nella vasta valle centrale. La città principale è la capitale Phnom Penh, seguita da Sihanoukville, Siem […]

La quasi totalità della popolazione esercita il culto buddhista di dottrina Therevada. La costituzione della Cambogia prevede comunque la libertà di culto, incentivando i rapporti amichevoli fra le varie religioni. La religione buddhista ha garantito negli anni un elevato tasso di alfabetizzazione della popolazione cambogiana

cambogia bali

Lingua: La lingua khmer è parlata dal popolo dei khmer della Cambogia e appartiene alla famiglia delle lingue austroasiatiche; è stato influenzato sia dal sanscrito che dal pali, a causa della diffusione del buddismo e dell’induismo. Inoltre, a causa della relativa vicinanza geografica, la lingua khmer è stata influenzata anche dal tailandese e dal laotiano, […]

L’antica letteratura cambogiana è stata tramandata per molti anni attraverso dipinti o scritte scolpite sui muri. La letteratura contemporanea, al contrario, non esiste, in quanto il regime dei Khmer Rossi ha ucciso chi sapeva leggere e scrivere. Inoltre, la popolazione è poco interessata alla letteratura a causa delle condizioni di vita precarie.

Laos

Musica La musica cambogiana è contaminata da vari stili, come quello indiano di tipo arabico, che ne costituisce la base, quello cinese ed indiano, che l’hanno influenzata maggiormente. Sono presenti anche influssi occidentali, primo fra tutti il jazz. La caratteristica principale della musica popolare cambogiana è la stratificazione polifonica. Il Khmer è una danza tipica […]

Easy Vietnam e Cambogia

Film ambientati in Cambogia The see wall (Francia, 2008) Okùnchiràn – Emergency in Cambogia (Italia, 2006) ?  Holy Lola (Francia, 2004) ? City of ghosts (USA, 2002) Bophana (Francia, 1996) ? Urla del silenzio (Gran Bretagna, 1984) ?  Apocalypse now (USA, 1979)

La cucina cambogiana è simile a quella thailandese ma fa un uso minore di spezie e non è così piccante (in genere aglio e peperoncino vengono serviti a parte). Un pasto cambogiano prevede quasi sempre la zuppa. Tra i tipi più comuni ci sono la samla machou banle, zuppa di pesce, la samla chapek, di […]

Tra gli sport più praticati in Cambogia troviamo le arti marziali, la cui tecnica più famosa è il Bokator, tecnica che non viene praticata a livello agonistico perché ogni incontro potrebbe portare alla morte di uno dei partecipanti. Altri sport molto popolari sono il combattimento fra galli, il footbag, praticato con un palla di stoffa […]

Il cambogiano è una lingua figurata, talvolta più che con le parole ci si esprime attraverso concetti: è per questo che non esistendo il termine aeroporto né aereo si parla del “terreno spianato delle barche volanti” o a proposito del latte si dice “il liquido che esce dalle mucche”. Le feste del buddhismo theravada vedono, […]

L’Ambasciata d’Italia competente è quella di Bangkok, Thailandia. Non esistono attualmente uffici di assistenza commerciale nel paese né significative organizzazioni di imprenditori. Ambasciata d’Italia a Bangkok 399 Nanglinchee Road Thungmahamek, Yannawa Bangkok 10120, THAILANDIA Tel.: +66-2-2854090/1/2/3 +66-2-2854433/4 Fax: – Cancelleria Diplomatica: +66-2-2854793 – Cancelleria Consolare: +66-2-2854801 Per l’assistenza sul posto a cittadini italiani in caso […]

Passaporto: necessario con validità residua di almeno sei mesi dalla data d’ingresso nel Paese. E’ necessario portare sempre con se’ il documento di identità. Per limitare i rischi di furto o smarrimento del passaporto e del biglietto aereo, peraltro diffusi, si consiglia di portare sempre con se’ una fotocopia, autenticata, del passaporto, lasciando l’originale e […]

Sicurezza La formazione di un nuovo governo avvenuta nel 2006, dopo mesi di blocco istituzionale, ha posto le premesse per un periodo di relativa quiete e stabilità all’interno del Paese. La situazione politica appare sostanzialmente stabile dopo le turbolenze degli scorsi anni. Tuttavia si consiglia di adottare misure di prudenza durante il soggiorno, di tenersi […]

Le principali festività cambogiane sono di tipo religioso e vengono fissate secondo il calendario lunare, variando quindi di anno in anno. Nel corso dell’anno si susseguono le seguenti ricorrenze: – Capodanno lunare: alla fine di gennaio o agli inizi di febbraio, viene celebrato dalle comunità cinesi e vietnamite. – Chaul Chnam: il Capodanno khmer cade […]

Capodanno Cambogia Classica (27 dicembre) 2

Molte sono le attività che si possono effettuare nel territorio cambogiano, di seguito ne riportiamo alcune: • Go-kart, jet-ski, mini golf e bowling a Phnom Phen • Escursioni e passeggiate su elefanti a Ratanakiri e a Mondulkiri • Snorkeling a Sihanoukville

Phnom Penh Phnom Penh, capitale della Cambogia dal XV secolo, è situata alla confluenza dei fiumi Mekong, Bassac e Tonlè Sap. Nota ai tempi del colonialismo come la “perla dell’Asia”, la città è disegnata su un tessuto urbano risalente al periodo coloniale francese o ad esso posteriore, nonostante qualche vestigia del passato sia fortunatamente sopravissuta […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 9 notti

da € 2650 - Voli inclusi

Durata: 10 giorni / 9 notti

da € 1610 - Voli esclusi

Durata: 3 giorni / 2 notti

da € 180 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

La costa meridionale della Cambogia, ha più di 60 isole tropicali incontaminate, immerse nelle acque cristalline del Golfo di Thailandia.   Isola di Koh Rong La splendida isola di Koh Rong situtata al largo del Golfo di Thailandia copre un’area di 78kmq, su 62km di costa 48km sono caratterizzati da spiagge candide e dorate di […]

Scopri con noi il fascino della Cambogia. Qui alcune fra le opere più rappresentative!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Progettazione, organizzazione ed erogazione di servizi turistici ad aziende, agenzie e utenti finali
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI
Ai fini dell'assolvimento dell'obbligo di pubblicazione degli aiuti di stato percepiti, si rinvia a quanto contenuto nel sito https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx