https://www.goasia.it?p=44363
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Cardamom Tented Camp 2021

Eco-luxury camp nel Botum Sakor National Park

Situato nella provincia occidentale di Koh Kong, in Cambogia, il Botum Sakor National Park è il più grande parco nazionale del Paese, con una superficie di 170.000 ettari costituita per l’80% da foreste sempreverde. Il parco si estende dalle Montagne del Cardamomo alle zone umide costiere caratterizzate dalle mangrovie ed è considerato come una delle principali aree di biodiversità al mondo: il clima umido e la natura prevalentemente incontaminata della regione hanno infatti permesso a una ricca varietà di fauna selvatica di prosperare, offrendo riparo a tutti i mammiferi in via di estinzione della Cambogia, come il leopardo nebuloso, l’orso nero asiatico, il dhole, Il gibbone dal berretto e l’orso malese. L’area rappresenta inoltre la sezione meridionale del corridoio sud-occidentale degli elefanti, uno degli ultimi sette corridoi di questi pachidermi in Asia che ospita la più grande popolazione di elefanti asiatici in Cambogia. Situato nel cuore del parco, il Cardamom Tented Camp offre confortevoli e lussuose tende stile safari ed un ampia gamma di attività per esplorare quest’area incontaminata del paese. Possibilità di estensione con un soggiorno balneare a Koh Rong, isola al largo della costa cambogiana. Voli dall’Italia su richiesta.

Nota sul clima: Il periodo migliore per il soggiorno va da novembre a febbraio, quando il clima è più mite; marzo a giugno sono i mesi più caldi, mentre la stagione delle piogge va da luglio a ottobre, con precipitazioni occasionali già da metà aprile. Settembre e ottobre ricevono circa il 90 percento delle precipitazioni dell’anno (circa 5 metri di pioggia) ed il livello del fiume può salire pericolosamente.

 SOSTENIBILITÀ – ‘GO GREEN: In questo viaggio cerchiamo di ridurre drasticamente l’utilizzo delle bottiglie di plastica e durante il tour ogni viaggiatore viene dotato di una bottiglia in alluminio che può riempire liberamente nella refill station di acqua che si trova a bordo dei mezzi di trasporto. Nel rispetto del’ambiente del paese che ci ospita non sono previste esperienze che possano in alcun modo promuovere lo sfruttamento di animali.

Partenze libere con servizi privati, tutti i giorni fino a settembre 2021

1° giorno

SIEM REAP - SIHANOUKVILLE – CARDAMOM TENTED CAMP (-/-/D)

Trasferimento (con solo autista) all’aeroporto di Siem Reap e partenza con volo di linea per Sihanoukville, località balneare sulla costa cambogiana. Arrivo e partenza in auto (con solo autista) per il molo del camp, situato nella provincia di Koh Kong (circa 175 km – 2 ore e mezzo). Proseguimento in barca privata (circa 1 ora) per il Cardamom Tented Camp, situato lungo il fiume Preak Tachan, nel cuore del Botum Sakor National Park. Sistemazione in una delle tende del campo con trattamento di pensione completa e resto del pomeriggio libero per relax. Cena e pernottamento al campo.

Nota: possibilità di partenza via terra da Phnom Penh (223 km – 5 o 6 ore a seconda del traffico fino al molo di imbarco per il camp) e proseguimento in barca locale condivisa (1 ora) per il camp.

Cardamom Tented Camp
Situato su una concessione di 18.000 ettari all'interno del Botum Sakor National Park, questo eco glamping lodge dispone di 9 lussuose e confortevoli tende stile safari che sposano perfettamente la filosofia di eco-sostenibilità e di riduzione al minimo dell’impatto umano e ambientale. Ognuna delle sistemazioni è costituita da una tenda di 32mq montata su una piattaforma rialzata, completamente chiusa e protetta dalle zanzare con letti doppi, matrimoniali e possibilità di sistemazione tripla. Le tende dispongono di servizi privati con rain shower e acqua calda, mobili in bambù e rattan, ventilatori ed una terrazza con sedie a sdraio.
Il ristorante all'aperto Riverbank dispone di posti a sedere per 18 ospiti su una piattaforma rialzata con vista sul fiume Preak Tachan e propone un menu fisso con assortimento di piatti Khmer locali e stranieri (opzioni vegetariane sono disponibili su richiesta); il bar del ristorante dispone di ampia gamma di bevande alcoliche tra cui birre, cocktail e vini. Il Wi-Fi è limitato e disponibile nell'area del ristorante e del bar, ma non sempre perfettamente funzionante a causa della location remota.
L'obiettivo del Cardamom Tented Camp è sostenere gli sforzi di conservazione di Wildlife Alliance in collaborazione con la comunità locale. Anche se circa un terzo della regione è stata dichiarata area protetta, le influenze esterne e una maggiore accessibilità hanno portato a un esaurimento critico delle risorse naturali del parco nell'ultimo decennio. La protezione del Botum Sakor National Park è quindi la massima preoccupazione per l'approccio al turismo sostenibile del Cardamom Tented Camp. Gli ospiti del tented camp potranno partecipare attivamente agli sforzi dell'organizzazione no profit per proteggere la foresta sempreverde e la sua fauna selvatic,a visitando la vicina stazione di pattuglia di Preak Tachan con i rangers di Wildlife Alliance e partecipando attivamente alle attività legate alla conservazione. Questi includeranno l'aiuto nella riforestazione degli alberi autoctoni nelle parti degradate della concessione, aiutare i ranger a creare trappole fotografiche e altre attività di conservazione. Attraverso l'interazione unica di visitatori e ranger, gli ospiti avranno l'opportunità di conoscere la fauna selvatica prevalente, la natura e le influenze esterne che minacciano questa zona unica.
Il camp propone diversi tipi di attività per gli ospiti (che possano variare a seconda del pacchetto scelto) come il pattugliamento con i Forest Rangers, l’installazione di trappole fotografiche per monitorare la fauna selvatica locale, lezioni di sopravvivenza nella foresta pluviale, ricerca e registrazione impronte e tracce della fauna selvatica, catalogazione di flora e fauna nelle aree protette, escursioni in kayak, escursioni autoguidate lungo sentieri accuratamente preparati.

Nota: non sono ammessi bambini di età inferiore agli 8 anni

2° giorno

CARDAMOM TENTED CAMP (B/L/D)

Prima colazione. Incontro con la guida locale del campo parlante inglese per iniziare l’escursione di "pattugliamento" a piedi tra i sentieri utilizzati in passato dai bracconieri per catturare animali selvatici e tagliare illegalmente alberi (circa 5 km- 2 ore inclusa la visita). Durante l’escursione la guida illustrerà l’ambiente e la flora circostante provando ad individuare con un po’ di fortuna alcuni esemplari della fauna locale. La visita termina alla stazione del Wildlife Alliance Ranger che si occupano della protezione dell'area da occupazioni illegali e bracconaggio. Rientro al campo per il pranzo in kayak, barca o a piedi. Pomeriggio libero: kayak a disposizione per esplorare l’area in autonomia. Cena e pernottamento al campo.

3° giorno

CARDAMOM TENTED CAMP (B/L/D)

Prima colazione. Giornata a disposizione per esplorare per proprio conto e senza guida uno dei tanti sentieri attorno al campo o per rilassarsi sulla piattaforma galleggiante sul fiume. Kayak a disposizione per esplorare l’area in autonomia. Pensione completa al campo. Pernottamento.

Nota: sono disponibili guide di lingua inglese per offrire ulteriori suggerimenti sulle attività e per accompagnarvi durante le attività

4° giorno

CARDAMOM TENTED CAMP – PHNOM PENH - partenza (B/-/-)

Prima colazione. Per i più mattinieri tempo a disposizione per effettuare un ulteriore escursione a piedi o in kayak nei dintorni. Verso le ore 10:00 check out e rientro in barca al molo (1 ora in barca locale condivisa) da dove si prosegue in auto privata (con solo autista) per Phnom Penh (223 km – 5 o 6 ore a seconda del traffico). Fine dei servizi.

TOUR CON ANDATA IN VOLO DA SIEM REAP E RITORNO DA PHNOM PENH (VIA TERRA) 
Quota per persona in camera doppia, minimo 2 partecipanti€ 880
Quota per persona in camera doppia, minimo 4 partecipanti€ 800
 

TOUR ANDATA E RITORNO DA PHNOM PENH (VIA TERRA)

 
Quota per persona in camera doppia, minimo 2 partecipanti€ 760
Quota per persona in camera doppia, minimo 4 partecipanti€ 660
Supplemento singola€ 130
Quota d’iscrizione€ 95
 

FACOLTATIVI:

Voli intercontinentaliSu richiesta

 

 

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

  • Le quote non sono valide per il periodo dal 20 dicembre 2020 al 15 gennaio 2021 e per il periodo del capodanno cinese ed nei periodi di altre festività cambogiane, dove i prezzi saranno da riconfermare.

 

VISTO

Per partecipare a questo viaggio occorre il visto cambogiano: necessario il passaporto, che deve essere valido 6 mesi ed avere 1 pagina libera, 1 fototessera.  Il visto cambogiano si ottiene all’arrivo (30 USD da pagare in loco).

 

Tasso di cambio € 1,00 = USD 1,13

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza, ovvero secondo accordi tra le parti all’atto della definizione/conferma del contratto di viaggio.

 

BLOCCO VALUTA: E’ possibile bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più  soggetto a oscillazioni valutarie con un supplemento di € 50 a pratica. La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.

 

Nota bene: a presente quotazione non costituisce proposta contrattuale ed è soggetta a riconferma al momento del blocco dello spazio in base alla effettiva disponibilità dei servizi alberghieri e dei voli e delle disponibilità delle classi di prenotazione.

 

La quota comprende:

  • Pernottamenti indicati in campo tendato
  • Trattamento indicato nel programma
  • Volo domestico Siem Reap – Sihanoukville in classe turistica (programma con volo da Siem Reap)
  • Trasferimenti dall’imbarco a Phonm Penh e viceversa (programma con trasferimento via terra a/r) con veicolo privato con aria condizionata e solo autista
  • Trasferimento in barca fino al campo tendato
  • Attività menzionate nel programma con personale del campo tendato parlante inglese
  • Borsa, porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

 

La quota NON comprende

  • Voli intercontinentali
  • Le tasse aeroportuali da inserire nel biglietto
  • Pasti non menzionati
  • Il costo del visto da pagare localmente (USD 30 per la Cambogia. Passaporto valido 6 mesi e 1 foto-tessera)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali da pagare localmente
  • Le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
Gran tour della cambogia e del laos

Storia Le prime tracce di insediamenti umani in Cambogia risalgono al primo millennio AC; le popolazioni di questo periodo vivevano su palafitte e si nutrivano soprattutto di pesce e riso. La prima civiltà fiorente, quella di Funam, sorse però sul delta del Mekong solo verso il 300 d.C. Era un regno che viveva con il […]

Via terra: La Cambogia dispone di 38.257 km di strade, di cui solo il 6% asfaltate. Le strade dunque non sono tutte in ottime condizioni, soprattutto nelle zone rurali. Sono sconsigliate quelle che portano a Siem Reap e Battambang poiché poco sicure e in pessime condizioni. Si può giungere in Cambogia in tre modi via […]

Laos e Cambogia

La Cambogia (in lingua khmer Kâmpuchea ) è un Paese pianeggiante situato nel cuore dell’Indocina ed esteso circa 181.000 kmq. Si affaccia sul Golfo di Thailandia e confina a nord ed ovest con la Thailandia, a nord-est con il Laos e a sud ed est con il Vietnam. La capitale è Phnom Penh. Morfologicamente, si […]

Capodanno Vietnam e Cambogia 2

Clima La Cambogia ha un clima legato ai monsoni tropicali e la temperature media annuale è di 27°. I mesi più freddi sono dicembre e gennaio, mentre marzo e aprile sono i più caldi. Il paese ha due distinte stagione: la stagione piovosa che va da maggio a ottobre (con temperature fino a 40°, accompagnate da […]

Vietnam e Cambogia

L’economia cambogiana si basa principalmente sull’agricoltura, in particolare sulla produzione di riso (coltura che occupa circa l’80% delle terre arabili). Discreta sono inoltre le produzioni di mais, manioca, fagioli, soia, sesamo, canna da zucchero, banane, tabacco e noci di cocco. Il 60% della popolazione attiva trova occupazione in questo settore, che contribuisce alla formazione del […]

La Cambogia ha una popolazione di 14.241.640 abitanti (2008), con una crescita annua del 2,3% (una delle più alte in Asia) e una densità media di 81 unità per km². Circa l’85% della popolazione vive nelle aree rurali, soprattutto nella vasta valle centrale. La città principale è la capitale Phnom Penh, seguita da Sihanoukville, Siem […]

La quasi totalità della popolazione esercita il culto buddhista di dottrina Therevada. La costituzione della Cambogia prevede comunque la libertà di culto, incentivando i rapporti amichevoli fra le varie religioni. La religione buddhista ha garantito negli anni un elevato tasso di alfabetizzazione della popolazione cambogiana

cambogia bali

Lingua: La lingua khmer è parlata dal popolo dei khmer della Cambogia e appartiene alla famiglia delle lingue austroasiatiche; è stato influenzato sia dal sanscrito che dal pali, a causa della diffusione del buddismo e dell’induismo. Inoltre, a causa della relativa vicinanza geografica, la lingua khmer è stata influenzata anche dal tailandese e dal laotiano, […]

L’antica letteratura cambogiana è stata tramandata per molti anni attraverso dipinti o scritte scolpite sui muri. La letteratura contemporanea, al contrario, non esiste, in quanto il regime dei Khmer Rossi ha ucciso chi sapeva leggere e scrivere. Inoltre, la popolazione è poco interessata alla letteratura a causa delle condizioni di vita precarie.

Laos

Musica La musica cambogiana è contaminata da vari stili, come quello indiano di tipo arabico, che ne costituisce la base, quello cinese ed indiano, che l’hanno influenzata maggiormente. Sono presenti anche influssi occidentali, primo fra tutti il jazz. La caratteristica principale della musica popolare cambogiana è la stratificazione polifonica. Il Khmer è una danza tipica […]

Easy Vietnam e Cambogia

Film ambientati in Cambogia The see wall (Francia, 2008) Okùnchiràn – Emergency in Cambogia (Italia, 2006) ?  Holy Lola (Francia, 2004) ? City of ghosts (USA, 2002) Bophana (Francia, 1996) ? Urla del silenzio (Gran Bretagna, 1984) ?  Apocalypse now (USA, 1979)

La cucina cambogiana è simile a quella thailandese ma fa un uso minore di spezie e non è così piccante (in genere aglio e peperoncino vengono serviti a parte). Un pasto cambogiano prevede quasi sempre la zuppa. Tra i tipi più comuni ci sono la samla machou banle, zuppa di pesce, la samla chapek, di […]

Tra gli sport più praticati in Cambogia troviamo le arti marziali, la cui tecnica più famosa è il Bokator, tecnica che non viene praticata a livello agonistico perché ogni incontro potrebbe portare alla morte di uno dei partecipanti. Altri sport molto popolari sono il combattimento fra galli, il footbag, praticato con un palla di stoffa […]

Il cambogiano è una lingua figurata, talvolta più che con le parole ci si esprime attraverso concetti: è per questo che non esistendo il termine aeroporto né aereo si parla del “terreno spianato delle barche volanti” o a proposito del latte si dice “il liquido che esce dalle mucche”. Le feste del buddhismo theravada vedono, […]

L’Ambasciata d’Italia competente è quella di Bangkok, Thailandia. Non esistono attualmente uffici di assistenza commerciale nel paese né significative organizzazioni di imprenditori. Ambasciata d’Italia a Bangkok 399 Nanglinchee Road Thungmahamek, Yannawa Bangkok 10120, THAILANDIA Tel.: +66-2-2854090/1/2/3 +66-2-2854433/4 Fax: – Cancelleria Diplomatica: +66-2-2854793 – Cancelleria Consolare: +66-2-2854801 Per l’assistenza sul posto a cittadini italiani in caso […]

Passaporto: necessario con validità residua di almeno sei mesi dalla data d’ingresso nel Paese. E’ necessario portare sempre con se’ il documento di identità. Per limitare i rischi di furto o smarrimento del passaporto e del biglietto aereo, peraltro diffusi, si consiglia di portare sempre con se’ una fotocopia, autenticata, del passaporto, lasciando l’originale e […]

Sicurezza La formazione di un nuovo governo avvenuta nel 2006, dopo mesi di blocco istituzionale, ha posto le premesse per un periodo di relativa quiete e stabilità all’interno del Paese. La situazione politica appare sostanzialmente stabile dopo le turbolenze degli scorsi anni. Tuttavia si consiglia di adottare misure di prudenza durante il soggiorno, di tenersi […]

Le principali festività cambogiane sono di tipo religioso e vengono fissate secondo il calendario lunare, variando quindi di anno in anno. Nel corso dell’anno si susseguono le seguenti ricorrenze: – Capodanno lunare: alla fine di gennaio o agli inizi di febbraio, viene celebrato dalle comunità cinesi e vietnamite. – Chaul Chnam: il Capodanno khmer cade […]

Capodanno Cambogia Classica (27 dicembre) 2

Molte sono le attività che si possono effettuare nel territorio cambogiano, di seguito ne riportiamo alcune: • Go-kart, jet-ski, mini golf e bowling a Phnom Phen • Escursioni e passeggiate su elefanti a Ratanakiri e a Mondulkiri • Snorkeling a Sihanoukville

Phnom Penh Phnom Penh, capitale della Cambogia dal XV secolo, è situata alla confluenza dei fiumi Mekong, Bassac e Tonlè Sap. Nota ai tempi del colonialismo come la “perla dell’Asia”, la città è disegnata su un tessuto urbano risalente al periodo coloniale francese o ad esso posteriore, nonostante qualche vestigia del passato sia fortunatamente sopravissuta […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 9 giorni / 8 notti

da € 2.190 - Voli esclusi

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 990 - Voli inclusi

Durata: 12 giorni / 11 notti

da € 1.340 - Voli esclusi

Durata: 10 giorni / 9 notti

da € 820 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

I primi insediamenti conosciuti dell’Oman datano al terzo millennio a.C. In quell’epoca un impero noto come Magan si sviluppò lungo la costa settentrionale del paese, grazie ai ricchi giacimenti di rame scoperti nelle colline circostanti. Verso il 563 a.C. la parte settentrionale dell’Oman fu inglobata nell’impero dei persiani achemenidi. Il sud conobbe invece un grande […]

Ambiente: Il territorio del Tibet è veramente unico al mondo, con un ecosistema essenziale per l’Asia, il cui millenario equilibrio è da sempre stato riconducibile alla scarsa densità demografica, ma soprattutto alla religione buddhista, i cui dettami comprendono l’osservanza di uno stile di vita in totale armonia con la natura circostante. A causa della natura […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su