https://www.goasia.it?p=35711
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Da Giava a Bali Overland

Itinerario che dalla capitale Jakarta attraversa tutta l’isola di Giava da occidente a oriente per terminare sull’isola di Bali, di là dello stretto che si attraversa in traghetto. Si visitano lungo il tragitto la città di Bandung, Bogor con il suo notevole giardino botanico, Yogyacarta, principale centro culturale dell’isola, alcuni tra i più importanti templi del paese come il complesso di Borobudur e Prambanan; si assiste all’indimenticabile spettacolo del sorgere del sole dal vulcano Bromo e si effettua il trekking sul celebre Vulcano Ijen. Il tour termina nel porto di Gilimauk, sull’isola di Bali, da dove è possibile proseguire con un tour dell’isola o un soggiorno in una delle sue spiagge. Voli intercontinentali su richiesta.

Partenze libere con servizi privati, tutti i giorni da aprile 2019 a marzo 2020

1° giorno

Arrivo JAKARTA (-/-/D)

Arrivo a Jakarta, disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida locale e trasferimento in albergo. Cena in hotel e pernottamento.

2° giorno

JAKARTA – BANDUNG (B/L/-)

Prima colazione. Al mattino partenza per Bandung (180 km – circa 7 ore), la quarta città del paese per numero di abitanti, ubicata al centro di un area caratterizzata da piantagioni da tè e da rilievi vulcanici. Lungo il tragitto sosta all’Indonesia Miniature Park dove sono riprodotte le abitazioni tradizionali delle varie province indonesiane e a Bogor per visitare i giardini botanici, che ospitano migliaia di specie di piante, fiori ed alberi della foresta ed un centro di ricerca sulla flora tropicale. Pranzo in ristorante locale in corso d’escursione. Nel pomeriggio si procede per Punchak, dove si visita una piantagione di tè, prima di proseguire per Bandung lungo una strada panoramica che offre spettacolari scorci sui terrazzamenti delle coltivazioni (nota: durante il fine settimana, sabato e domenica, il passo di Punchak viene chiuso al traffico dei veicoli dalle 15, non si percorrerà la strada panoramica, ma l’autostrada diretta per Bandung). Arrivo nel tardo pomeriggio e sistemazione in hotel. Pernottamento.

3° giorno

BANDUNG (vulcano Tangkuban Perahu e sorgenti Sari Ater) (B/L/-)

Prima colazione. Bandung è la capitale della provincia di Giava Ovest, circondata da imponenti montagne e da numerose piantagioni di tè e caffè. Partenza al mattino per il vulcano Tangkuban Perahu, dove si visiterà l’impressionante cratere dall’insolita forma. Proseguimento per le sorgenti termali di Sari Ater, graziosa località immersa tra le piantagioni di tè, per un rilassante bagno nelle piscine di acqua calda sulfurea. Pranzo in ristorante locale in corso d’escursione. Prima del rientro in hotel visita di Saung Angklung famoso per gli omonimi strumenti fatti in bambù. Pernottamento.

4° giorno

BANDUNG – YOGYAKARTA (B/L*/-)

Di primo mattino trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza in treno locale per Yogyacarta (390 km -circa 8 ore – carrozze executive class). Box lunch a bordo*. Arrivo a Yogyacarta nel tardo pomeriggio. Incontro con la guida loclae e trasferimento in hotel. Pernottamento.

5° giorno

YOGYAKARTA (Prambanan) (B/L/-)

Prima colazione. Visita di Yogyacarta, capitale culturale del paese: il "kraton", palazzo fortificato situato nel cuore della zona vecchia e tutt'ora residenza del sultano ed una fabbrica di batik. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita dei templi di Ratu Boko, situati tra le risaie e di Prambanan, considerato il massimo monumento induista dell’Indonesia. Tre sono i templi che si distinguono all'interno del complesso, quelli dedicati a Brahma, Vishnu e Shiva, quest’ultimo alto circa 47 m e decorato con bassorilievi che raccontano la storia di Ramayana. Al termine rientro in hotel. Pernottamento.

6° giorno

YOGYAKARTA (Borobodur) (B/L/-)

Prima colazione. Partenza per Borobodur, il famoso tempio-montagna risalente al IX secolo, il più grande monumento buddista al mondo. Interamente costruito in pietra e recentemente restaurato dall'UNESCO, è formato da varie terrazze o basamenti, ornati da bassorilievi che raccontano la vita di Buddha e rappresentano i vari stadi da percorrere per raggiungere il Nirvana. Rientro a Yogyakarta con soste per visitare i piccoli templi di Candi Pawon e Candi Mendut. Pranzo in ristorante locale in corso di visite. Resto del pomeriggio libero. Pernottamento.

7° giorno

YOGYAKARTA – BROMO (B/L/-)

Di primo mattino trasferimento alla stazione di Jogyakarta e partenza (ore 06.45am) in treno per Jombong (circa 4 ore di treno). Arrivo a Jombon alle ore 10.00 circa e proseguimento in auto fino al Monte Bromo (circa 4 ore a seconda del traffico). Pranzo in ristorante locale lungo il traitto. Arrivo nel pomeriggio. Sistemazione e pernottamento in lodge.

8° giorno

BROMO - IJEN (B/-/-)

Partenza prima dell’alba (alle 1.30 del mattino circa) in fuoristrada per il Vulcano Bromo con sosta lungo il tragitto a Pananjakan per godere, tempo permettendo, dell’incredibile spettacolo del sorgere del sole. Proseguimento a cavallo attraverso il mare di sabbia fino al margine del cratere del vulcano, da dove si può osservare uno splendido panorama. Rientro in albergo per la prima colazione ed un po’ di riposo. Partenza seguendo la costa di Giava per villaggio di pescatori di Pasir Putih da dove si prosegue alla volta del Vulcano Ijen.

9° giorno

IJEN – KETAPANG – GILIMAUK (BALI) (B/-/-)

Di primissimo mattino, si parte in auto fino al centro dei ranger, attraversando un rigoglioso paesaggio fatto di piantagioni e foresta pluviale. Dopo una breve sosta si continua a piedi lungo un sentiero che sale sul pendio del vulcano Ijen e che si percorre in circa 1 ora e mezza/2 ore di cammino che richiede una buona forma fisica, durante la quale si gode della vista di un panorama magnifico. Si arriva fin sul bordo del cratere (2380 m.s.l.m) da dove si può finalmente ammirare la vista del lago solforico dai riflessi multicolori, mentre si osserva la durissima vita dei cercatori di zolfo che scendono nel cratere e risalgono con carichi di decine di chili sulle spalle. Si ridiscende dal cratere e si rientra alla stazione dei ranger. Partenza per il porto di Ketapang, dove ci si imbarca sul traghetto per attraversare lo stretto di Bali fino a Gilimanouk. Incontro con la guida e proseguimento per la deestinazione successiva sull’isola di Bali.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaBassa Stagione / Hotel SuperiorBassa Stagione / Hotel DeluxeAlta Stagione / Hotel SuperiorAlta Stagione / Hotel Deluxe
DoppiaSupplemento singolaDoppiaSupplemento singolaDoppiaSupplemento singolaDoppiaSupplemento singola
Dal 1 Aprile 2019 al 31 Marzo 2020€ 1.740€ 340€ 1.970€ 610€ 1.840€ 450€ 2.090€ 700

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = cena

 

  • Bassa stagione: 1° aprile al 19 maggio  – 25 giugno al 23 dicembre – 06 gennaio al  31 marzo 2020
  • Alta stagione: 20 maggio al 24 giugno e dal 24 dicembre al 5 gennaio 2020

 

  • Voli intercontinentali: Su richiesta

 

HOTEL PROPOSTI

Hotel Superior  

  • Jakarta: Santika Premier 4*
  • Bandung: Jayakarta 4*
  • Yogyakarta: Yogyakarta Plaza  4*
  • Bromo: Lava View 2*

Hotel  Deluxe

  • Jakarta: Grand Melià 5*
  • Bandung: Grand Preanger 4*
  • Yogyakarta: Melia Purosani 5* o Phoenix Hotel 5*
  • Bromo: Bromo Cottage 2*

 

CHECK-IN e CHECK-OUT

Si ricorda che il check-in negli hotels è previsto dalle ore 14:00 in poi; mentre il check-out deve essere fatto entro le ore 12:00, salvo diversa indicazione data in loco.

 

VISTO

I cittadini italiani ottengono all’arrivo un visto gratuito della durata di 30 giorni (non estendibile). Necessario il passaporto, che deve avere validità residua di almeno 6 mesi ed avere 1 pagina libera.

 

Tasso di cambio € 1,00 = USD 1,15

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza, ovvero secondo accordi tra le parti all’atto della definizione/conferma del contratto di viaggio.

 

BLOCCO VALUTA: E’ possibile bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più  soggetto a oscillazioni valutarie con un supplemento di € 50 a pratica. La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.


La quota comprende

  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia di tipologia base
  • Pasti come da programma
  • Trasferimenti e visite su base privata con guide locali parlanti italiano
  • Ferry pubblico Giava-Bali
  • Borsa, porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio
  • La polizza Viaggi Rischio Zero.

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali e tasse aeroportuali da inserire nel biglietto
  • Tasse aeroportuali locali da pagare localmente (al momento non presenti)
  • Pasti non menzionati, le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Quota d’iscrizione € 95

L’arcipelago indonesiano comprende oltre 13.000 isole e confina con Malaysia e Papua Nuova Guinea. La costa occidentale di Sumatra è caratterizzata da una dorsale di vulcani, alcuni dei quali ancora attivi, che si estende da Java, attraverso Bali, Nusa Tenggara fino ad arrivare alla parte nordorientale di Sulawesi. Le cime più alte del paese si […]

Governo. L’Indonesia è una repubblica costituzionale, il paese è stato però sottoposto, sin dalla sua indipendenza, a regimi autoritari dell’esercito. Gode di una democrazia solo dalla fine degli anni Novanta. Il presidente, capo dello stato e del governo è assistito nelle funzioni esecutive dal consiglio dei ministri.  Il potere legislativo è affidato a una Camera […]

L’Indonesia ha un clima equatoriale, abbastanza uniforme: caldo e umido da ottobre ad aprile, durante la stagione delle piogge,  caldo e secco da maggio a settembre. Le temperature sono molto elevate nelle regioni costiere, dove arrivano fino a 31°C, mentre si abbassano nell’interno. Il tasso di umidità è molto alto (mediamente intorno all’80% ); le […]

Ministry Of Culture And Tourism, Republic Of Indonesia Sapta Pesona Building Jl. Medan Merdeka Barat No. 17 Jakarta 10110 Ambasciata d’Italia a Jakarta Jalan Diponegoro no. 45 Menteng Jakarta 10310 INDONESIA Tel. (+62-21) 31937445 Fax. (+62-21) 31937422 E-mail: ambasciata.jakarta@esteri.it  Orario di ufficio: 08.30 – 15.30 (lunedi, e dal mercoledi’ al venerdi’) 08.30 – 16.30 (martedi’)  Sezione […]

Visti Da maggio 2016 i cittadini italiani otterranno il visto gratuito della durata di 30 giorni (non estendibile) all’arrivo nei principali aeroporti indonesiani. Negli aeroporti di Batam, Badung, Aceh, Kupang, Pekanbaru, Palembang, Belitung, Sibolga, Biak, Sabang, Merauke, Tembaga Pura, Ambon, Pontianak, Tarakan è ottenibile il visto di ingresso di 35 dollari. In entrambi i casi […]

Noleggio di autovetture. Patente: Patente di guida Internazionale  abilitata anche alla guida di veicoli a due ruote se si intende noleggiare un motociclo. In assenza di tale patente si può richiedere alle Autorità competenti un permesso di guida provvisorio della durata di un mese. Assicurazione minima obbligatoria: l’assicurazione non è necessaria per circolare in Indonesia ma […]

viaggio Indonesia

Gastronomia. La cucina indonesiana e molto varia e la si può dividere in quattro categorie principali: sundanese, giavanese centrale, giavanese orientale e madurese. La pietanza tipica sudanese sono le carpe alla griglia (ikan mas bakar), il pollo alla griglia (ayam bakar), i gamberi (udong pancet), i calamari al barbecue (cumicumi bakar) e  l’insalata con salsa […]

Sport & Natura. Le attività principali che si possono svolgere sono: Snorkelling e immersioni subacquee: I siti migliori sono numerosi in particolare da ricordare Nusa Dua, Sanur, Padangbai, l’area compresa tra Komodo e Lubuanbajo nell’isola di Flores, vicino alle Isole Banda, a largo della costa settentrionale di Irian Jaya, e nell’area di Pulau Biak. Famosi […]

Shopping Le aree più famose per lo shopping sono: Bandung: qui si trovano di tutto; dai mercati di vestiti fino agli spacci e outlets (distros) Jakarta: è famosa per gli oggetti d’artigianato fino alle produzioni delle firme di alta moda. Per l’artigianato locale e l’antiquariato è bene recarsi a Ciputat raya, mentre per le grandi […]

Le feste principali sono le festività religiose che seguono il calendario lunare. Ad esempio la festa dell’Aid al-Fitr che conclude il periodo del Ramadan, durante la quale i bambini possono mangiare dolci a volontà. Importante anche l’Aid-Milad-an-Nabi, in cui si commemora il giorno di nascita del profeta Maometto. Celebrata durante il 10° giorno del mese […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 300 - Voli esclusi

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1.490 - Voli esclusi

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 1.880 - Voli esclusi

Durata: 6 giorni / 5 notti

da € 1.240 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

L’economia dell’Azerbaijan dipende dal settore agricolo e dall’industria estrattiva, tra cui l’estrazione di ferro rame, sale, piombo e petrolio. Le principali colture azere sono gli agrumi, il riso, il tabacco, il tè, il cotone, i cereali, la frutta ed il mais .

Il ritrovamento di un diario di viaggio fa vivere ad un adolescente dei magnifici sogni in posti lontani fino a che, 10 anni dopo, è finalmente pronto a partire per il suo viaggio – di Francesco Longo

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su