https://www.goasia.it?p=37720
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Filippine: Speciale Natale e Capodanno – Da Roma / 21 Dicembre

Soggiorno mare Isola di Bohol

Spiagge di sabbia bianca, mare cristallino ed un entroterra con grotte, risaie, cascate e le famose Montagne di Cioccolato (oltre 1200 colline a forma di cono che si susseguono a perdita d’occhio) sono le attrattive principali di Bohol, tutte raggiungibili con escursioni di un intera giornata da Panglao. Tra le varie escursioni facoltative, oltre alle Chocolate Hills, consigliamo visitare la Tarsier Reserve, habitat di questa piccola e timida scimmietta dai grandi occhi, un escursione in barca alla vicina isola di Balicasag, uno dei reef più belli del paese ed un uscita in barca all’alba per osservare i delfini che vivono nelle acque dell’isola di Pamalican.

Partenza speciale, minimo 2 partecipanti, con voli Cathay Pacific da Roma

1° giorno

21 dicembre ROMA – HONG KONG (-/-/-)

Partenza da Roma con voli di linea Cathay Pacific per Hong Kong. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

22 dicembre HONG KONG - MANILA (-/-/-)

Arrivo al mattino presto e proseguimento con volo di linea Cathay Pacific per Manila. Pasti a bordo. Arrivo a Manila al mattino. Disbrigo delle formalità di frontiera, incontro con l’assistente locale e trasferimento al The Henry Hotel Manila 4*. Resto della giornata libera per attività individuali, shopping o per effettuare visita facoltativa della città. Pernottamento.

The Henry Hotel Manila 4*
L’Henry Hotel si trova a Sud di Pasay e dispone di 33 camere (classic suite, garden suite, suite room e owner’s suite) arredate in stile vintage con richiami alla modernità e allo spirito artistico della capitale filippina. Ogni stanza è dotata di tv, minibar, cassaforte, Wi-Fi e servizi privati con doccia. All’Henry Hotel è possibile degustare ottimi piatti della cucina internazionale presso il ristorante, dedicarsi alla lettura presso la biblioteca e rilassarsi a bordo piscina o nei meravigliosi giardini intorno alla struttura, fonte di ispirazione per artisti e scrittori.

VISITE FACOLTATIVE:
Servizi privati con guida locale parlante italiano

Visita di Manila (3-4 ore)
Il tour comincia dal distretto finanziario di Makati con Fort Bonifacio ed il cimitero americano, prima di proseguire alla volta della città fortificata di Intramuros, centro storico di Manila, con una sosta fotografica lungo il tragitto al parco Rizal, dedicato all’eroe filippino Jose Rizal. Passeggiata per le strade di ciottoli di Intramuros fino alla chiesa di Sant Agustin, la più antica chiesa in pietra del paese dove si può ammirare un ampia collezione di icone, paramenti e altri oggetti religiosi. Si proseguono le visite con Casa Manila, una riproduzione di una casa del 19° secolo arredata con decorazioni orientali ed europee e con antichi mobili filippini e la Fortezza Santiago, la principale linea difensiva della città contro gli invasori che venivano dal mare. Dalla fortificazione si discende verso Quiapo, il distretto centrale di Manila, a cui spesso ci si riferisce come il cuore della città, con il suo mercato, la chiesa del nazareno Nero, meta di pellegrinaggi, il terminal dei taxi ed i vari bazar. Prima del rientro in hotel sosta al Cimitero Cinese, in cui i mausolei sono grandi e elaborati come delle vere e proprie case e in cui la fusione tra buddismo e cristianesimo è molto evidente.

3° giorno

23 dicembre MANILA – ISOLA DI BOHOL (B/-/-)

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo di linea per Tagbilaran, sull’isola di Bohol. Proseguimento in auto (circa 20 minuti) per l’isola di Panglao dove si trovano le spiagge ed i resort, collegata tramite un ponte con l’isola principale. Sistemazione con trattamento di pernottamento e prima colazione all’Amorita Resort 4* sup in camera di tipologia junior suite. Pernottamento.

Amorita Resort 4* sup (junior suite)
Situato nell’isola di Panglao, sulla sommità di una scogliera che domina la famosa spiaggia di Alona, con una spettacolare vista a 180° sul mare di Bohol, l’Amorita Resort è costituito da 20 camere di tipologia Deluxe di 35 mq, disposte in edifici a 2 piani immersi nel curato giardino, e da 14 ville di 120 mq, dotate di piccolo giardino e piscina privati, di cui 6 situate in posizione panoramica sulla scogliera con vista oceano. Tutte le camere sono dotate di balcone o veranda, aria condizionata, televisione satellitare, minibar, asciugacapelli, bollitore per tè e caffè. L’Amorita Resort dispone di un ristorante e 2 bar che propongono specialità locali e internazionali e di una piscina infinity pool.

4° giorno

24 dicembre ISOLA DI BOHOL (B/-/D)

Giornata a disposizione da dedicare alle attività balneari o al relax. Cena obbligatoria in hotel. Pernottamento.

5° - 10° giorno

5°/10° giorno, 25/30 dicembre ISOLA DI BOHOL (B/-/-)

Giornate a disposizione da dedicare alle attività balneari o al relax. Trattamento di pernottamento e prima colazione.

VISITE FACOLTATIVE:
Servizi privati con guida locale parlante inglese

Chocolate Hills, fiume Loboc e Tarsier Sanctuary (intera giornata con pranzo)
Prima colazione. Partenza per le Chocolate Hills, dove dopo una breve ascesa a piedi sulla cima di un belvedere si potranno ammirare le colline di cioccolato, 1268 colline alte fra i 40 e i 120 metri tutte perfettamente coniche. Durante l’estate, l’erba che ricopre le colline seccando diventa marrone facendo assumere al paesaggio una colorazione “cioccolato”. Proseguimento per Loboc per imbarcarsi per una breve gita sul fiume. A bordo, durante il tragitto attraverso Loboc, Laoay e Bilar verrà servito il pranzo. Rientro a Panglao, lungo il tragitto sosta per visitare il Tarsier Sanctuary dove ci sarà la possibilità di vedere il timido tarsier, la scimmia più piccola al mondo. Ritorno in hotel.

Isola di Pamilacan per osservazione dei delfini (intera giornata con pranzo)
All’alba partenza in barca alla volta delle acque a sud est di Tagbilaran per cercare di avvistare ed osservare i delfini che vivono nelle acque circostanti l’Isola di Pamilacan. Il giro in barca può durare un o due ore prima di poter effettuare qualche avvistamento. Molte specie di delfini vivono in quest’area ed almeno 6 differenti specie di balene sono spesso avvistabili nel periodo da aprile a giugno. Alcune specie sono state avvistate regolarmente nel periodo febbraio-novembre. A metà giornata rotta verso l’isola per un sontuoso pranzo pic-nic. Il pomeriggio ci si può intrattenere con una passeggiata intorno all’isola per assaporare usi e costumi degli abitanti dell’isola o, meglio ancora, facendo una splendida nuotata nelle acque cristalline che si trovano di fronte ad un vecchio forte spagnolo facendo snorkeling intorno alla popolarissima barriera corallina. Rientro nel pomeriggio in hotel.

Isola di Balicasag (intera giornata, circa 6 ore, con pranzo)
Alle 08.30 circa partenza in motobarca con bilanciere (outrigger) per l’isola di Balicasag, conosciuta per i suoi reef corallini con abbondante vita marina ed una popolazione di tartarughe marine, situata a circa 30 minuti di navigazione da Alona Beach, molto apprezzata per lo snorkeling e per le immersioni. Pranzo picnic sulla spiaggia. Rientro nel pomeriggio in hotel.

Giro in mongolfiera sopra le Chocolate Hills
Giro in mongolfiera di circa 45/60 minuti per ammirare da una diversa prospettiva le celebri colline di cioccolato, 1268 colline alte fra i 40 e i 120 metri tutte perfettamente coniche. Il prezzo include i trasferimenti per/dall’hotel.

11° giorno

31 dicembre ISOLA DI BOHOL (B/-/D)

Giornata a disposizione da dedicare alle attività balneari o al relax. Pernottamento. Cena obbligatoria di capodanno in hotel. Pernottamento.

12° giorno

1°gennaio ISOLA DI BOHOL (B/-/-)

Giornata a disposizione da dedicare alle attività balneari o al relax. Pernottamento. Trattamento di pernottamento e prima colazione. Pernottamento.

13° giorno

2 gennaio ISOLA DI BOHOL – MANILA - HONG KONG (B/-/-)

Prima colazione. In tempo utile trasferimento all’aeroporto di Tagbilaran e volo di linea per Manila. Trasferimento al terminal dei voli internazionali in tempo utile per volo linea Cathay Pacific per Hong Kong.

14° giorno

3 gennaio HONG KONG – ROMA (-/-/-)

Arrivo a Hong Kong al mattino presto e proseguimento con volo di linea Cathay Pacific per Roma. Arrivo in tarda mattinata.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 21 Dicembre 2019 al 3 Gennaio 2020€ 3.230€ 1.380

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

PIANO VOLI:

Volo                    Data                    Aeroporti                                       Orario

CX 292                   21 dicembre        Roma Fiumicino – Hong Kong       1245 0655+1

CX 907                   22 dicembre        Hong Kong – Manila                           0750 0955

CX 934                   02 gennaio           Manila – Hong Kong                           2055 2315

CX 293                   03 gennaio           Hong Kong – Roma Fiumicino         0020 0630

 

ESCURSIONI FACOLTATIVE, minimo 2 partecipanti
Visita di Manila (3-4 ore)€ 90
Chocolate Hills, fiume Loboc e Tarsier Sanctuary     (intera giornata con pranzo)€ 60
Isola di Pamilacan per osservazione dei delfini (intera giornata con pranzo)€ 120
Isola di Balicasag (intera giornata, circa 6 ore, con pranzo)€ 120
Giro in mongolfiera sopra le Chocolate Hills€ 150

 

CHECK-IN e CHECK-OUT

Si ricorda che il check-in negli hotels è previsto dalle ore 14:00 in poi; mentre il check-out deve essere fatto entro le ore 12:00, salvo diversa indicazione data in loco.

 

VISTO

Per questo viaggio non occorre il visto, il passaporto deve essere valido 6 mesi dalla data di ingresso nel paese ed avere una pagina libera.

 

L’itinerario potrebbe subire modifiche in base all’operativo dei voli interni.

 

Tasso di cambio € 1,00 = USD 1,15

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza, ovvero secondo accordi tra le parti all’atto della definizione/conferma del contratto di viaggio.

 

BLOCCO VALUTA: E’ possibile bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più  soggetto a oscillazioni valutarie con un supplemento di € 50 a pratica. La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.


La quota comprende

  • Voli intercontinentali Cathay Airways in classe turistica da Roma
  • Voli domestici nelle Filippine in classe turistica
  • Pernottamenti negli hotel menzionati in camera doppia di tipologia base (salvo diversamente indicato)
  • Trattamento pernottamento e prima colazione e cene del 24 e 31 dicembre dove obbligatorie
  • Trasferimenti con assistente locale parlante inglese (italiano a Manila, se disponibile)
  • Borsa, porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio
  • La polizza Viaggi rischio Zero.

La quota non comprende

  • Le tasse aeroportuali da inserire nel biglietto € 255
  • Eventuali tasse aeroportuali locali da pagare localmente (nelle Filippine: voli domestici US$5, voli internazionali US$17)
  • Pasti non indicati, le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • La quota di iscrizione pari a € 95

Partendo dal presupposto che buona parte della moderna Asia oggi insulare fosse un tempo collegata da ponti di terra, si ipotizza che all’incirca 250.000 anni fa i nostri più antichi antenati avessero raggiunto a piedi quei territori che formano le moderne Filippine. I negrito o aeta arrivarono 25.000 anni fa, ma furono poi respinti da […]

  Una particolarità delle Filippine è quella di essere a cavallo fra il Tropico del Cancro e l’Equatore: questa situazione genera due diverse zone climatiche. Nella parte dell’arcipelago che si affaccia sul Mar delle Filippine, troviamo un clima tropicale monsonico, caratterizzato da una stagione calda e umida da maggio a novembre e da una stagione […]

Le Filippine sono un arcipelago costituito da 7.107 isole situate nell’Oceano Pacifico delle quali solo 2000 sono abitate. La superficie totale di questo stato è di circa 300.000 km². Si sviluppano tra i meridiani 116° 40′ e 126° 34′ longitudine Est, e i paralleli 4° 40′ e 21° 10′ latitudine Nord.  I confini naturali sono […]

L’arcipelago delle Filippine e’ formato da circa 7000 isole ,alcune disabitate,con economia differente ma fondata prevalentemente sull’agricoltura che consente l’esportazione di diversi prodotti agricoli in tutto il mondo. Il turismo di massa  in questi ultimi anni e’ cresciuto notevolmente e rappresenta un’importante  fonte di ricchezza, nota dolente di questo grande afflusso e’ la prostituzione minorile […]

Popolazione Con una popolazione stimata di circa 85.000.000 di abitanti nel 2005, le Filippine sono il dodicesimo stato al mondo. Due terzi degli abitanti complessivi vive nell’isola di Luzon e l’area metropolitana di Manila con più di 11 milioni di abitanti è l’undicesima al mondo. L’aspettativa di vita è di 69,91 anni: 72,28 per le […]

La letteratura pre-ispanica è composta principalmente da canti, formule magiche ed incantesimi da utilizzare nelle occasione importanti, come il raccolto, accanto ai quali troviamo qualche decina di poemi epici appartenenti ad etnie differenti. Solo alcuni di questi testi sono stati trascritti e tradotti in lingua inglese. Con l’avvento degli ispanici la letteratura del paese inizia […]

FILM FILIPPINI Lola (2009) ? Captive (2013) ? Merika (1984) ? La rosa nuda (1988) ? Gengis Khan ? Manila (2008) ? Il terrore sull’isola dell’amore (1968) ? Indipendencia (2009) ? Serbis (2008) ? Halaw (2010) ? Ala suerte ala muerte (2007)  FILM AMBIENTATI NELLE FILIPPINE ?  Apocalypse Now (USA, 1979) Coppola ha girato alcune […]

l principale interprete della musica classica filippina è Felipe P. de Leon. La musica popolare è caratterizzata per lo più dal genere pop, i cui maggiori esponenti sono Kyla, Lani Misalucha ed i Rivermaya. Suoni Danza delle candele Ninna nanna filippina Felipe P. de Leon – Konzerk per violino ed orchestra Kyla – Listen

Gli sport più popolari nelle Filippine sono basket, calcio, boxe, pallavolo, biliardo e, nonostante il clima sia tropicale, pattinaggio sul ghiaccio. Sono molto praticate anche e discipline di arti marziali.

• Lo Yo-yo (torna indietro) in passato era un’arma; ha cambiato la sua destinazione d’uso, da arma a giocattolo, nella seconda metà del XIX secolo. • Il Balisong, coltello famoso in occidente con il nome di coltello a farfalla, ha origini filippine. Il nome occidentale è dovuto alla caratteristica forma del manico, che viene aperto […]

Documentazione necessaria per l’ingresso nel paese Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo nel Paese. Viaggi all’estero di minori: assumere informazioni aggiornate sulla normativa applicata presso la propria Questura o consultare il sito della Polizia di Stato: www.poliziadistato.it/pds/ps/ passaporto/minori_index.html, anche alla sezione “documenti validi per l’espatrio”. Visto di ingresso: non […]

Sicurezza Come per tutti i viaggi nell’area del sud-est asiatico, il visitatore si deve affidare ad agenzie di viaggio con sperimentata conoscenza dei luoghi e alta affidabilità. I viaggi “fai da te” o in piccoli gruppi sono sconsigliati, specie se effettuati nell’interno del Paese, per il verificarsi di episodi di banditismo e terrorismo. Particolari cautele […]

Manila: Pan Pacific Manila Stelle ***** M. Adriatico corner Gen. Malvar Streets, Malate – 1004 The Garden Plaza Hotel & Suites Stelle *** 1030 Belen Street, Paco – 1007 Saint Illian’s Inn Makati Stelle *** 7461 Santillian Street Pio del Pilar, Makati – 1230 The  Westin  Philippine Plaza Hotel Manila CCP Coplex, Roxas Boulevard Tel. […]

Molte sono le attività che si possono effettuare nelle Filippine, di seguito ne riportiamo alcune: • Escursioni al monte Pinatubo • Scalare il Mayon • Escursioni varie immersi nella natura • Trekking • Camminate a Batan o a Lubang, dove il principale mezzo di trasporto è ancora il carro a cavallo • Immersioni subacquee • […]

  La cucina presenta caratteristiche piuttosto acidognole: quasi tutto è cotto con aceto e spremute di agrumi. Filippine. Riso, mango, spezie, pesce e salsicce da comprare al mercato e consumare sulla spiaggia. Tradizioni spagnole, messicane e asiatiche rivisitate e fuse con accenti latini. Un mix di sapori intensi e spesso inconsueti. Una cucina poco conosciuta […]

Il Capodanno è festeggiato con grande entusiasmo e una grande quantità di fuochi d’artificio. La Processione del Nazareno Nero, il 9 gennaio, durante la quale una statua in legno nero a grandezza reale di Gesù attraversa le strade di Quiapo.L’Ati-Atihan, il tipico Martedì Grasso delle Filippine, si celebra la terza settimana di gennaio a Kalibo, […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Nelle Filippine si trova l’unico ristorante al mondo bagnato da una cascata. Scopritelo qui!

Benvenuti sull’isola gonfiabile delle Filippine, dove il divertimento è assicurato. Scopritela qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su