https://www.goasia.it?p=43557
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Giava, Bali e Sulawesi

Viaggio alla scoperta di tre delle isole più significative dal punto di vista naturalistico e culturale tra quelle che compongono il vasto arcipelago indonesiano.  Dai grandiosi templi dell’isola di Giava ai villaggi tradizionali Toraja sull’isola di Sulawesi, passando per gli spettacolari paesaggi e la vivacità artistica di Bali, gioiello dell’arcipelago. Il tour richiede un certo spirito di adattamento per i lunghi trasferimenti a Sulawesi. Volo dall’Italia su richiesta.

Partenze da Yogyakarta con servizi in condivisione, minimo 2 partecipanti, il SABATO

Partenze libere con servizi privati, tutti i giorni fino a marzo 2021

1° giorno

sabato Arrivo YOGYAKARTA (-/-/-)

Arrivo all’aeroporto di Yogyakarta, situata sull’isola di Giava. Incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Pasti liberi. Pernottamento.

2° giorno

domenica YOGYAKARTA (Prambanan) (B/L/-)

Prima colazione. Al mattino visita della città, considerata la capitale culturale del paese: si visita il "kraton", palazzo fortificato situato nel cuore della zona vecchia e tutt'ora residenza del sultano, una manifattura per la lavorazione dell’argento ed un atelier dove si producono i batik, tessuti colorati mediante questa tecnica tradizionale tipica dell’isola di Giava. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio partenza per la visita della piana di templi di Prambanan, considerato il massimo monumento induista dell’Indonesia. Tre sono i templi che si distinguono all'interno del complesso, quelli dedicati a Brahma, Vishnu e Shiva, quest’ultimo alto circa 47 m e decorato con bassorilievi che raccontano la storia di Ramayana. Al termine si visita il sito archeologico di Ratu Boko, risalente al IX secolo, situato tra le risaie, prima del rientro in hotel. Cena libera e pernottamento.

3° giorno

lunedì YOGYAKARTA (Borobudur) (B/L/-)

Prima colazione. Al mattino (ore 8 circa) partenza per Borobodur, il famoso tempio-montagna risalente al IX secolo, il più grande monumento buddista al mondo. Sepolto sotto la cenere vulcanica e la vegetazione tropicale, è stato riscoperto solo nel 1815. Interamente costruito in pietra e recentemente restaurato dall'UNESCO, è formato da varie terrazze o basamenti, ornati da bassorilievi che raccontano la vita di Buddha e rappresentano i vari stadi da percorrere per raggiungere il Nirvana. Al termine proseguimento delle visite con i piccoli templi minori di Candi Pawon e Candi Mendut. Pranzo in ristorante locale. Cena libera e pernottamento.

4° giorno

martedì YOGYAKARTA – BALI (Sanur) (B/-/-)

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo di linea per Bali. Disbrigo delle formalità burocratiche e trasferimento nella località balneare di Sanur, a circa 30 minuti dall’aeroporto. Sistemazione in hotel. Resto della giornata libera. Pasti liberi. Pernottamento.

5° giorno

mercoledì SANUR – TANAH LOT - LOVINA (B/L/-)

Prima colazione. Partenza al mattino per Lovina, località situata sulla costa settentrionale dell’isola. Lungo il tragitto sosta per visitare il tempio Tanah Lot, famoso per la spettacolare posizione su un piccolo promontorio roccioso prospiciente il mare. Proseguimento per il tempio di Pura Luhur Batukaru, costruito nel XIII secolo alle pendici dell’omonimo vulcano e circondato da una lussureggiante vegetazione tropicale. Si passa attraverso l’incantevole paesaggio delle risaie di Jatiluwih, tra le più spettacolari dell’isola, dove si sosta per il pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio si arriva a Bedugul e si visita il tempio di Pura Ulun Danu Beratan, situato in posizione particolarmente scenografica sulle sponde dell’omonimo lago. Prima di arrivare sulle nere spiagge vulcaniche di Lovina si effettua una sosta per una passeggiata alle cascate di Monduk ed alle sorgenti calde di Banjar, dove è possibile fare un bagno nelle acque sulfuree provenienti dal vulcano a 37 gradi. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

6° giorno

giovedì LOVINA - CANDIDASA (B/L/-)

Prima colazione. Partenza per Candidasa con al mercato locale di Buleleng. Visita dei templi di Pura Beji a Sangsit, dedicato alla dea Dewi Sri protettrice delle risaie e Pura Maduwe Karang, uno dei più belli della parte settentrionale dell’isola, dedicato agli spiriti protettori dei campi non ancora irrigati. Proseguimento per Kintamani per ammirare il panorama dei crateri del monte Batur. Pranzo in ristorante locale con vista panoramica e nel pomeriggio visita del Tempio Madre di Besakih, il più grande ed importante dell’Isola, costruito nell’XI secolo alle pendici dell’imponente vulcano Gunung Agung, il vulcano sacro di Bali. Ultima fermata a Putung per ammirare uno dei panorami più spettacolari dell’isola. Arrivo a Candidasa, sistemazione in hotel. Pernottamento.

7° giorno

venerdì CANDIDASA - UBUD (B/L/-)

Prima colazione. Partenza al mattino per Ubud, centro culturale e cuore artistico dell’isola di Bali, con una miriade di piccoli negozi, gallerie d'arte, musei, studi di pittori. Lungo il tragitto visita alla grotta di Goa Lawah, conosciuta anche come la grotta dei pipistrelli e soste panoramiche per ammirare i terrazzamenti di risaie e la rigogliosa natura dell’interno dell’isola. Pranzo in ristorante locale panoramico con spettacolare vista della valle di Bukit Jambul Nel pomeriggio proseguimento verso est alla del tempio di Tirta Empul, situato nel villaggio di Tampaksiring, conosciuto per le sue acque sacre dove gli hindu sono soliti recarsi per i riti di purificazione. Proseguimento per Ubud con sosta lungo il tragitto al Monkey Forest Sanctuary, foresta dove vivono alcuni branchi di macachi balinesi e si trovano alcuni templi sacri. Si arriva nel tardo pomeriggio a Ubud e sistemazione in hotel. Pernottamento.

8° giorno

sabato UBUD (B/L/-)

Prima colazione. Al mattino partenza per il villaggio di Batubulan per assistere ad uno spettacolo di danza Barong, tipica rappresentazione che simboleggia l’eterna lotta tra il bene ed il male. Al termine partenza per la visita della Grotta dell’Elefante (Goa Gajah) e del villaggio degli artigiani decoratori del legno di Mas. Rientro a Ubud per il pranzo nel ristorante della Galleria d’Arte Puri Lukisan, il museo più antico di Bali che ospita una vasta raccolta di dipinti dei famosi artigiani pittori locali che raccontano l’evoluzione dell’arte balinese. Nel pomeriggio proseguimento delle visite con il Pura Gunung Kawi: un tempio raggiungibile scendendo 200 scalini lungo un canyon. Si tratta di un tempio dell’XI secolo e comprende 10 santuari scavati nella roccia, scolpiti in alcune nicchie protette alte 7 metri all’interno della parete rocciosa a strapiombo. Storie locali raccontano che il tempio sia stato scolpito nella roccia con le unghie da un gigante mentre si era fermato laggiù per la notte. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. Pernottamento.

9° giorno

domenica UBUD – DENPASAR - UJUNG PANDANG – TANA TORAJA (-/L/D)

Di primo mattino trasferimento in aeroporto e volo di linea per Ujung Pandang l’antica Makassar, principale centro di Sulawesi, isola caratterizzata da un territorio montuoso e selvaggio. Partenza per gli altopiani centrali, verso Rantepao, capoluogo della regione dei Toraja che si raggiunge percorrendo circa 300 chilometri di strada asfaltata (7-8 ore circa) attraverso spettacolari panorami caratterizzati da risaie e montagne. Lungo il tragitto visita ad un villaggio Bugis e sosta nella località di Pare Pare per il pranzo in ristorante locale. Arrivo a Rantepao in serata e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento

10° - 11° giorno

lunedì/martedì TANA TORAJA (B/L/D)

Due intere giornate dedicate alla visita dei villaggi tradizionali, dove si potranno osservare le tongkonan, le abitazioni con il tetto a forma di chiglia di nave, caratteristica che ricorda i tempi lontani in cui i Toraja erano un popolo di marinai ed i caratteristici luoghi di sepoltura. I Toraja infatti, avendo l’usanza di seppellire i defunti con gli oggetti di valore, per evitare il diffondersi della profanazione delle tombe, iniziarono a scavare delle nicchie nelle pareti rocciose e a nascondervi le bare, protette dai “tau tau”, effigi in legno dei defunti a grandezza naturale. Si visitano i villaggi nei dintorni di Rantepao, come Kete-kesu, Londa, Lemo, Suaya, Palawa, Sa’dan, Tobarana, Batutumonga. Pensione completa con pranzi in ristorante locale in corso d’escursione e cene in hotel.

12° giorno

mercoledì TANA TORAJA - UJUNG PANDANG partenza (B/L/-)

Dopo la prima colazione rientro a Ujung Pandang. Pranzo in ristorante locale lungo il tragitto a Pare-Pare. Arrivo nel tardo pomeriggio in aeroporto e proseguimento per la destinazione successiva.

Quote individuali di partecipazione:

Prezzo per personaBassa StagioneAlta stagione
In camera doppiaIn camera triplaSuppl. singolaIn camera doppiaIn camera triplaSuppl. singola
Partenze con servizi in condivisione hotel superior€ 1.710€ 1.600€ 460€ 1.780€ 1.680€ 530
Partenze con servizi in condivisione hotel deluxe€ 1.830€ 1.690€ 590€ 1.940€ 1.790€ 700
Partenze con servizi privati hotel superior€ 1.890€ 1.760€ 460€ 2.060€ 1.940€ 550
Partenze con servizi privati hotel deluxe€ 2.040€ 1.860€ 590€ 2.330€ 2.030€ 690
Quota d’iscrizione€ 95
Voli intercontinentaliSu richiesta
Bassa stagione: 1° aprile al 30 giugno  –1 settembre al  20 dicembre 2021 – 11 gennaio al  31 marzo 2021

Alta stagione: 1° luglio al 31 agosto –   21 dicembre al 10 gennaio 2021

 

 

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = cena

 

Partenze da Yogyakarta con servizi in condivisione, minimo 2 partecipanti, il SABATO come segue:

  • Giugno 2020: 6, 13, 20, 27
  • Luglio 2020: 4, 11, 18, 25
  • Agosto 2020: 1, 8, 15, 22, 29
  • Settembre 2020: 5, 12, 19, 26

 

HOTEL PROPOSTI  (o similari):

Hotel Superior:

  • Yogyakarta: Yogyakarta Prime Plaza Hotel 4* o Grand Ambarrukmo 4*
  • Sanur: Swissbel Watu Jimbar 3*sup
  • Lovina: Aneka Lovina 3*sup
  • Candidasa: Ramayana Candidasa   4*
  • Ubud: Ubud Wana 4*
  • Rantepao: Toraja Misiliana Hotel 3*

 

Hotel  Deluxe:

  • Yogyakarta: Melia Purosani 5* o Phoenix Hotel 5* o Royal Ambarrukmo 5*
  • Sanur: Prama Sanur4*
  • Lovina: The Lovina 4*sup
  • Candidasa: Ramayana Candidasa   4*
  • Ubud: Plataran Ubud 5*
  • Rantepao: Toraja Misiliana Hotel 3*

 

VISTO

I cittadini italiani ottengono all’arrivo un visto gratuito della durata di 30 giorni (non estendibile). Necessario il passaporto, che deve avere validità residua di almeno 6 mesi ed avere 1 pagina libera.

 

CHECK-IN e CHECK-OUT

Si ricorda che il check-in negli hotels è previsto dalle ore 14:00 in poi; mentre il check-out deve essere fatto entro le ore 12:00, salvo diversa indicazione data in loco.

 

Tasso di cambio SERVIZI QUOTATI IN EURO

 

Nota bene: a presente quotazione non costituisce proposta contrattuale ed è soggetta a riconferma al momento del blocco dello spazio in base alla effettiva disponibilità dei servizi alberghieri e dei voli e delle disponibilità delle classi di prenotazione.

 

La quota comprende

  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia di tipologia base
  • Pasti come da programma
  • Volo di linea da Giava a Bali e da Bali a Ujung Pandang in classe turistica
  • Trasferimenti e visite in condivisione con auto o pullman e guide locali parlanti italiano
  • Trasferimenti e barca veloce Bali/Nusa Lembongan o Gili Trawangan/Bali (nel caso di estensione mare)
  • Borsa, porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

 

La quota NON comprende

  • Voli intercontinentali e tasse aeroportuali da inserire nel biglietto
  • Tasse aeroportuali locali da pagare localmente (al momento non presenti)
  • Pasti non menzionati, le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”

L’arcipelago indonesiano comprende oltre 13.000 isole e confina con Malaysia e Papua Nuova Guinea. La costa occidentale di Sumatra è caratterizzata da una dorsale di vulcani, alcuni dei quali ancora attivi, che si estende da Java, attraverso Bali, Nusa Tenggara fino ad arrivare alla parte nordorientale di Sulawesi. Le cime più alte del paese si […]

Governo. L’Indonesia è una repubblica costituzionale, il paese è stato però sottoposto, sin dalla sua indipendenza, a regimi autoritari dell’esercito. Gode di una democrazia solo dalla fine degli anni Novanta. Il presidente, capo dello stato e del governo è assistito nelle funzioni esecutive dal consiglio dei ministri.  Il potere legislativo è affidato a una Camera […]

L’Indonesia ha un clima equatoriale, abbastanza uniforme: caldo e umido da ottobre ad aprile, durante la stagione delle piogge,  caldo e secco da maggio a settembre. Le temperature sono molto elevate nelle regioni costiere, dove arrivano fino a 31°C, mentre si abbassano nell’interno. Il tasso di umidità è molto alto (mediamente intorno all’80% ); le […]

Ministry Of Culture And Tourism, Republic Of Indonesia Sapta Pesona Building Jl. Medan Merdeka Barat No. 17 Jakarta 10110 Ambasciata d’Italia a Jakarta Jalan Diponegoro no. 45 Menteng Jakarta 10310 INDONESIA Tel. (+62-21) 31937445 Fax. (+62-21) 31937422 E-mail: ambasciata.jakarta@esteri.it  Orario di ufficio: 08.30 – 15.30 (lunedi, e dal mercoledi’ al venerdi’) 08.30 – 16.30 (martedi’)  Sezione […]

Visti Da maggio 2016 i cittadini italiani otterranno il visto gratuito della durata di 30 giorni (non estendibile) all’arrivo nei principali aeroporti indonesiani. Negli aeroporti di Batam, Badung, Aceh, Kupang, Pekanbaru, Palembang, Belitung, Sibolga, Biak, Sabang, Merauke, Tembaga Pura, Ambon, Pontianak, Tarakan è ottenibile il visto di ingresso di 35 dollari. In entrambi i casi […]

Noleggio di autovetture. Patente: Patente di guida Internazionale  abilitata anche alla guida di veicoli a due ruote se si intende noleggiare un motociclo. In assenza di tale patente si può richiedere alle Autorità competenti un permesso di guida provvisorio della durata di un mese. Assicurazione minima obbligatoria: l’assicurazione non è necessaria per circolare in Indonesia ma […]

viaggio Indonesia

Gastronomia. La cucina indonesiana e molto varia e la si può dividere in quattro categorie principali: sundanese, giavanese centrale, giavanese orientale e madurese. La pietanza tipica sudanese sono le carpe alla griglia (ikan mas bakar), il pollo alla griglia (ayam bakar), i gamberi (udong pancet), i calamari al barbecue (cumicumi bakar) e  l’insalata con salsa […]

Sport & Natura. Le attività principali che si possono svolgere sono: Snorkelling e immersioni subacquee: I siti migliori sono numerosi in particolare da ricordare Nusa Dua, Sanur, Padangbai, l’area compresa tra Komodo e Lubuanbajo nell’isola di Flores, vicino alle Isole Banda, a largo della costa settentrionale di Irian Jaya, e nell’area di Pulau Biak. Famosi […]

Shopping Le aree più famose per lo shopping sono: Bandung: qui si trovano di tutto; dai mercati di vestiti fino agli spacci e outlets (distros) Jakarta: è famosa per gli oggetti d’artigianato fino alle produzioni delle firme di alta moda. Per l’artigianato locale e l’antiquariato è bene recarsi a Ciputat raya, mentre per le grandi […]

Le feste principali sono le festività religiose che seguono il calendario lunare. Ad esempio la festa dell’Aid al-Fitr che conclude il periodo del Ramadan, durante la quale i bambini possono mangiare dolci a volontà. Importante anche l’Aid-Milad-an-Nabi, in cui si commemora il giorno di nascita del profeta Maometto. Celebrata durante il 10° giorno del mese […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Ecco a voi l’importante sito di templi induisti di Prambanan a Giava.

Scopri con noi la storia del tempio di Tanah Lot, uno dei sette templi balinesi del mare.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su