petra giordania

8 giorni / 7 notti

Giordania in Self Drive: Petra Giordania con auto a noleggio

da € 580 Voli esclusi

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goasia.it?p=45332
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Giordania in Self Drive: Petra Giordania con auto a noleggio

Parti con noi per esplorare la Giordania in Self drive: Petra e Giordania con auto a noleggio, il giusto mix tra avventura e sicurezza on the road

Un’occasione di viaggio pensata per il viaggiatore indipendente che ama esplorare la destinazione secondo i propri tempi e in tutta sicurezza. L’itinerario è consigliato per scoprire in 8 giorni le località più belle del paese, sfruttando al meglio il tempo ed evitando di percorrere distanze inutili. E’ tuttavia modificabile in base alle esigenze del viaggiatore. Consigliamo di non perdere la visita di Jerash, una delle città della Decapoli romana splendidamente conservata. Immancabile Petra, la città rosa indubbiamente la visita più bella in Giordania. Si prosegue verso il deserto del Wadi Rum coi suoi colori rosso ocra e reso famoso celebre dal personaggio di Lawrence d’Arabia. Poi ancora il Mar Morto punto più basso della terra e infine Amman, giovane capitale della Giordania in continuo sviluppo.

Questo itinerario a Petra Giordania è pensato con auto a noleggio che si ritira comodamente in aeroporto all’arrivo. Tutti gli hotel vengono prenotati in anticipo per evitare contrattempi in loco e sarà garantita assistenza a destinazione.

E’ l’itinerario perfetto per scoprire non solo Petra ma tutte le perle della Giordania in una settimana.

Il tragitto più lungo è da Amman a Petra di circa 230 km ma abbiamo previsto interessanti soste lungo la strada. Consigliamo infatti una sosta a Madaba per visitare la Chiesa di San Giorgio e la mappa più antica della Palestina. A 10 km si trova Monte Nebo con il mausoleo di Mosè e dalla cui cima è possibile vedere il panorama sulla valle del Giordano. Scendendo verso sud si fa tappa alla fortezza di Kerak di epoca crociata. Il viaggio è ripagato dall’immensa bellezza di Petra Giordania dove si pernotta. A Petra è dedicata una giornata intera alla scoperta della maestria del popolo nabateo che qui creò una città eclettica e prosperosa.

Un viaggio a Petra Giordania con auto a noleggio che regala forti emozioni è perfetto se:

  • Sei un viaggiatore che ama organizzare i propri tempi
  • Ti piace la scoperta on the road
  • Ami il giusto equilibrio tra avventura e sicurezza

Partenze libere – minimo 2 partecipanti

1° giorno

ITALIA – AMMAN (-/-/D)

Partenza dall’Italia per Amman con voli di linea secondo disponibilità (quota del volo non inclusa nella quota base). Arrivo all’aeroporto di Amman, disbrigo delle formalità doganali e ritiro dei bagagli. Trasferimento in hotel. Ritiro dell’auto a noleggio in hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno

AMMAN – JERASH – AJLOUN – AMMAN (B/-/D)

Prima colazione in hotel. Oggi consigliamo di iniziare ad esplorare il paese partendo dalla regione a nord della capitale Amman. Partenza verso Jerash (52 km circa, 1 ora), la Pompei dell’Est. Si entra attraverso la Porta Monumentale Sud e ci si ritrova dentro una vera e propria città romana. Si cammina nella Piazza Ovale circondata da colonne, si visitano il Teatro Romano e le Chiese Bizantine con la tipica pavimentazione a mosaico. Si passeggia lungo la strada principale di Jerash, chiamata Cardo, e si visita il Ninfeo. Vi stupirà l’acustica meravigliosa del teatro, palcoscenico del festival della musica di Jerash che si svolge qui ogni anno in estate.
Terminata la visita di Jerash, si parte verso Ajloun (22 km circa, 30 minuti passando dalla strada 20) , fortezza militare usata dalle truppe islamiche di Saladino per proteggere la regione contro i crociati. Si fa poi ritorno ad Amman per esplorare la capitale, città anticamente chiamata Rabbat Ammoun; consigliamo di visitare La Cittadella, le Rovine Romane e il Teatro Romano situato nel centro attivo del Vecchio Souq. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° giorno

AMMAN – MADABA – NEBO – KERAK – PETRA (B/-/D)

Prima colazione in hotel. Rilascio della camera e partenza verso sud. Consigliamo di percorrere la famigerata strada dei Re, spina dorsale del paese, che offre interessanti visite lungo il percorso. Assolutamente da non perdere Madaba (38 km, 45 minuti circa passando dalla strada 35), dove si visita una delle chiese più spettacolari al mondo: la Chiesa di St. Giorgio con il suo pavimento decorato a mosaico raffigurante la più antica cartina della Palestina tutt’ora esistente. Terminata la visita, consigliamo di proseguire in direzione del Monte
Nebo (10 km, circa 15 minuti), il luogo dove Mosè venne sepolto. Se sarete fortunati e il cielo sarà limpido, potrete apprezzare una visuale straordinaria sulla Valle del Giordano, il Mar Morto e Gerico dall’altra sponda del fiume Giordano. Continuando lungo la Strada dei Re vale la pena una sosta a Kerak (110 km, 2 ore circa passando dalla strada 65), capitale del Regno biblico di Maob. Arroccata in cima ad una ripida collina, Kerak è una città a maggioranza Cristiana, dominata dal castello crociato più grande e meglio conservato della regione. Un tipico esempio di architettura crociata, con volte di pietra in stile romanico, numerosi corridoi e forti porte. Successivamente si prosegue verso Petra (140 km, 2,30 ore circa passando per la strada 35), per la cena ed il pernottamento in hotel.

4° giorno

PETRA (B/-/D)

Prima colazione in hotel. Intera giornata da dedicare alla visita di Petra. Non esiste una visita completa della Giordania senza visita della capitale dell’antico regno Nabateo. La città perduta di Petra, scavata interamente dall’uomo tra le montagne rosa-rosse, mette veramente a dura prova l’immaginazione umana. Le ricchezze naturali delle montagne qui si combinano con la cultura e l’architettura dei Nabatei, che lavorarono i loro teatri, templi, facciate, tombe, monasteri, case e strade proprio nella roccia rosa. Nessuna meraviglia nel sapere che
l’UNESCO ha inserito la città nella lista del Patrimonio Mondiale! Si entra a Petra attraversando il Siq, una gola profonda e stretta, che porta al famoso monumento di Petra: al-Khazneh o il Tesoro. Potete riconoscerlo nella scena finale del film Indiana Jones e l’ultima Crociata. Ma il Tesoro è solo l’inizio: proseguendo la camminata, vedrete infatti centinaia di edifici scavati nella roccia ed erosi dal tempo con favolose pareti multicolori. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

5° giorno

PETRA – PICCOLA PETRA – WADI RUM (B/-/D)

Prima colazione in hotel. Rilascio della camera e partenza verso il deserto del Wadi Rum (110 km, 2 ore circa). Lungo il percorso è consigliata la visita del sito conosciuto col nome di Piccola Petra. A differenza di Petra, nella quale i Nabatei vivevano e seppellivano i propri morti, Piccola Petra fu pensata per ospitare le carovane provenienti dall'Arabia e dall'Oriente, dirette fino in Siria ed in Egitto. Per permettere loro una sosta, dopo la traversata del Wadi Rum, i Nabatei scavarono prima delle piccole grotte nella roccia arenaria, arrivando poi a costruirne di grandiose, proprio per l’enorme numero di carovanieri che vi sostavano. Si prosegue poi verso il Wadi Rum, antico luogo di passaggio delle carovane che, cariche di merce preziosa, dalla penisola arabica si spostavano verso nord per raggiungere i porti del Mediterraneo. La sua bellezza è caratterizzata da montagne segnate dal tempo, da letti di antichi laghi oramai prosciugati e da altissime dune di color rosso intenso. In questi luoghi un ricercatore italiano, il professor Borzatti, ha ritrovato alcuni reperti del più antico alfabeto conosciuto, il Tamudico, che risale a 6.000 anni fa. Numerose inoltre sono le incisioni e le pitture rupestri scolpite nelle rocce della famosa Valle della Luna. Escursione in Jeep 4x4 per 2 ore. Sistemazione al campo tendato, cena e pernottamento sotto le stelle del deserto.

6° giorno

WADI RUM – MAR MORTO (B/-/D)

Dopo colazione, partenza verso nord in direzione del Mar Morto (330 km circa, 4 ore), il punto più basso della terra, con i suoi 423 metri sotto il livello del mare. Qualche ora di tempo libero sul Mar Morto, che si trova proprio sulla frontiera occidentale della Giordania. L’acqua salata ed insolitamente ricca di minerali, fanghi e sorgenti minerali termali, sono una vera e propria cura per il corpo e per lo spirito. Cena e pernottamento in hotel sul Mar Morto.

7° giorno

MAR MORTO – AMMAN (B/-/D)

Prima colazione in hotel e rilascio della camera. Giornata libera da dedicare al relax, allo shopping e alla scoperta della Capitale. Riconsegna dell’auto in hotel ad Amman ad orario da concordare prima della partenza. Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno

AMMAN – ITALIA (B/-/-)

Prima colazione in hotel. In tempo utile trasferimento in aeroporto ad Amman. Partenza per l’Italia con voli di linea secondo disponibilità.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 1 Dicembre 2020 al 31 Ottobre 2021€ 580€ 210

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

HOTEL SELEZIONATI 4* , O SIMILARI :

CITTA’

HOTEL

AMMAN

AMMAN DAYS INN

WADI RUM

ALADDIN CAMP

PETRA

SELLA HOTEL

MAR MORTO

DEAD SEA GRAND EAST

 

Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00.

 

Le mance non sono obbligatoria ma sono attese da autisti e guide.

 

Per partecipare a questo viaggio occorre il visto giordano ottenibile all’arrivo. E’ necessario fare pervenire a  GO ASIA la  copia  scansionata del passaporto almeno 20gg prima della partenza.

 

Il passaporto deve avere una validità minima di sei mesi.

 

Tassi di cambio di riferimento per le valute:

Valuta: Dollaro USA (USD) – Cambio: 1,13 in data 17/08/2020

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

 

Blocco valuta: € 50 a pratica.

Il cliente ha la possibilità di bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più  oggetto di  oscillazioni valutarie. La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.


La quota comprende

  • Hotel menzionati, o se non disponibili altri della stessa categoria, su base camera doppia standard
  • Trattamento come da programma (colazione e cena in hotel)
  • Trasferimenti, da/per l’aeroporto di Amman
  • Noleggio dell’auto tipo KIA Cerato, con pick up il giorno 1 e drop off il giorno 2 presso l’hotel di Amman
  • Escursione in fuori strada al Wadi Rum di 2 ore
  • Gadget, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Volo internazionale e tasse aeroportuali soggette a variazione senza preavviso
  • Pranzi
  • Ingressi ai monumenti e musei menzionati, Jordan Pass
  • Bevande, mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Le tasse per macchine fotografiche o videocamere
  • Report di polizia in caso di incidente stradale (USD 370)
  • Supplementi alta stagione e Capodanno/Pasqua
  • il visto di ingresso in Giordania (al momento della stesura gratuito per soggiorni superiori a 2 giorni)
  • La quota  di iscrizione pari a €95

Wadi rum È uno degli spettacolari scenari desertici del mondo. Lawrence d’Arabia vi trascorse parecchio tempo durante la rivolta araba e molte scene del film omonimo sono state girate qui. Il paesaggio è composto da bizzarre formazioni rocciose che svettano sulla pianura di sabbia, note come jebel. Gli unici residenti della zona sono i circa […]

petra

Amman La capitale della Giordania, con almeno 5000 anni di storia alle spalle, è disseminata di rovine romane, compresa la cittadella e il foro. Il centro di Amman è ai piedi delle colline su cui è distesa la città. Il teatro romano restaurato, a est del centro, è la testimonianza più evidente e suggestiva dell’antica […]

Molte sono le attività che si possono effettuare in territorio giordano, di seguito ne riportiamo alcune: • Immersioni nella costa sud di Aqaba • Escursioni a piedi nei pressi di Petra e del Wadi Rum • Arrampicate • Trekking • Equitazione • Safari • Sky-diving • Micro-light Flying • Paintball • Mongolfiera • Paracadutismo • […]

La Giordania è un paese a rischio sismico, l’ultimo terremoto di particolare entità si è verificato nel 1995 ad Aqaba, con un’intensità di 5 gradi della scala Richter; si tratta di un paese che attraversa una fase costante di tensione, proteste e manifestazioni politiche, si consiglia di tenersi aggiornati tramite i mezzi d’informazione, evitare gli […]

Quando i locali vanno a mangiare fuori, in genere ordinano piatti comuni che condividono: una serie di mezzeh, o stuzzichini, seguiti da altri piatti principali da consumare insieme. Il pane arabo non lievitato, i khobz, si mangia quasi con tutto. I piatti più diffusi sono i falafel, polpettine di ceci fritte in abbondante olio bollente; […]

giordania

Letteratura La letteratura giordana risulta fortemente influenzata dalla vita sociale del deserto e delle campagne, oltre che dalle vicende politiche e dalla cultura araba. La letteratura moderna tratta per la maggiore argomenti inerenti la cronaca medio orientale o le questioni politiche. Musica La musica tradizionale giordana presenta molte influenze arabe. I temi trattati sono le […]

In Giordania non ci sono molte tracce della musica tradizionale araba, ma ovunque si trovano cantanti arabi accompagnati da orchestre che suonano strumenti occidentali accanto a quelli tradizionali. I beduini sono ancora legati alle loro tradizioni musicali: spesso gruppi di uomini che cantano come in stato di trance accompagnano una solitaria danzatrice del ventre. L’architettura […]

L’economia giordana viene sostenuta dal turismo, dall’industria chimica e dall’agricoltura. Quest’ultimo settore, però, soffre dell’elevata aridità dei territori. Il turismo offre diversi tipologie di segmenti, il segmento definibile culturale, attratto dalla bellezza dei resti delle varie aree archeologiche, prima fra tutte Petra, il segmento benessere, interessato alle località termali del Mar Morto, e il segmento […]

La Giordania confina a nord con la Siria, a nord-est con l’Iraq, a est e a sud con l’Arabia Saudita e a ovest con Israele. Si può suddividere in tre zone climatiche ben distinte: la fertile Valle del Giordano che corre lungo la parte occidentale del paese; l’altopiano della Transgiordania, dove si trova la maggior […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

La Giordania vuole incentivare l’agricoltura nel deserto. Qui vi diciamo in che modo!

Una vecchia auto trasformata in un piccolo hotel? Tutto vero e si trova in Giordania!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Progettazione, organizzazione ed erogazione di servizi turistici ad aziende, agenzie e utenti finali