https://www.goasia.it?p=37853
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Gran Tour del Golfo Arabico

Un viaggio originale che combina visite in luoghi esotici e conosciuti come le “Metropoli del deserto”, Dubai e Abu Dhabi, contemporanee realtà che mescolano passato e futuro in un presente sempre dinamico e in crescita; e visite più insolite e meno battute come la città di Al Ain, patrimonio UNESCO soprannominata il “Giardino degli Emirati” o Manama, capitale del Regno del Bahrein. Questa destinazione rappresenta una novità assoluta nel panorama italiano e ne proponiamo la scoperta con visite guidate alle sue attrazioni maggiori: la Grande Moschea Al Fateh, la Royal Camel Farm, il Museo del Petrolio, la vivace corniche, il circuito di Formula 1 e l’antico souq. Questo giovane Regno è espressione di un’area geografica che tenta di imporsi non solo come polo economico finanziario ma anche culturale e di svago.

Partenze tutti i mercoledì dal 1 novembre al 31 marzo 2020

1° giorno

mercoledì ITALIA – MANAMA (-/-/-)

Partenza dall’Italia con voli di linea Emirates o altro vettore IATA. Cambio aeromobile a Dubai o altro aeroporto.

2° giorno

giovedì MANAMA (B/-/-)

All’arrivo disbrigo delle formalità doganali, incontro con il nostro rappresentante locale e trasferimento in hotel per il riposo. Pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con la guida parlante italiano / inglese nella lobby dell’hotel e inizio delle visite. Prima tappa sarà la visita alla Grande Moschea AL Fateh: il più grande luogo di culto del Bahrain e una delle più grandi moschee del mondo. La moschea ospita fino a 7000 fedeli ed è incoronata con la più grande cupola in fibra di vetro del mondo. Le pareti della moschea sono splendidamente decorate con la calligrafia cufica. Proseguimento per il Museo Nazionale del Bahrain: i visitatori del museo saranno accompagnati in un viaggio di 4000 anni nel tempo attraverso le sue sale, dalla tradizionale sala dell'artigianato alla sala delle tradizioni e delle tradizioni, sala dei tumuli, documenti antichi e sala dei manoscritti, Tylos sala e sala d'epoca islamica. Continuo delle visite alla Royal Camel Farm a Janaibiya che fornisce una visione unica di un elemento prezioso della cultura del Bahrain, la fattoria ospita oltre 500 cammelli di tutte le età e dimensioni.
Al termine si arriverà al King Fahd Causeway. Uno dei ponti più costosi al mondo che collega il Bahrain con l'Arabia Saudita. La strada a quattro corsie è lunga 25 km e larga circa 23 m. Si procede poi per visitare il Forte del Bahrain risalente al 16 ° secolo costruito dai portoghesi. Rientro in hotel, cena libera, pernottamento.

3° giorno

venerdì MANAMA (B/-/-)

Prima colazione in hotel, incontro con la guida parlante italiano/inglese nella lobby dell’hotel e inizio delle visite odierne. Si inizierà dal Al Areen Wildlife Park: un parco faunistico da vedere per le famiglie quando si è in Bahrain. Goditi la vista di diversi animali, uccelli e piante del deserto nel loro ambiente naturale. Fai una passeggiata intorno al parco e avvicinati a uccelli unici che vagano liberamente e felici intorno a voi. Oppure fare un giro in autobus nella riserva e conoscere tutti i diversi tipi di animali in via di estinzione come il leopardo arabo, lo struzzo, la gazzella araba, l'orice e molti altri. Proseguimento per visitare il Bahrain International Circuit (BIC) per un tour completo del circuito che include la visita a Sakhir Tower, Race Control Tower, Media Center, Grand Prix Track e BIC Welcome Center. Una struttura sportiva ultramoderna situata nel cuore del deserto di Sakhir. Con un costo di circa $ 150 milioni, BIC presenta cinque layout di tracciati certificati FIA, più che in qualsiasi altra parte del mondo che consente al circuito di ospitare una serie di eventi di corse automobilistiche. Al termine si avrà occasione di osservare l'estrazione di petrolio dal primo pozzo di produzione del petrolio nel Golfo Persico. Il petrolio fu scoperto per la prima volta in questa zona del mondo da questo pozzo il 16 ottobre 1931.Visita al Museo del petrolio che illustra la storia dell'industria petrolifera in Bahrain e ospita alcune affascinanti mostre, tra cui attrezzature di perforazione, documenti, vecchie fotografie e un modello funzionante di una piattaforma petrolifera. A seguire sosta fotografica alla Bahrain Bay per vedere i grattacieli scintillanti e le bellezze del cielo. Si prosegue passeggiando su The Avenue Corniche, un centro commerciale sul lungomare situato lungo Bahrain Bay, a Manama. Rientro in hotel, pasti liberi, pernottamento.

4° giorno

sabato MANAMA - DUBAI (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida parlante italiano/inglese nella lobby dell’hotel e inizio delle visite odierne. Visita al Souq di Bab Al Bahrain Manama, inclusa l'area delle spezie. Un edificio storico che segna l'ingresso principale del Souq di Manama. Esperienza di shopping dove tradizioni antiche incontrano lo stile di vita moderno. Tempo permettendo, lo shopping al centro della città, il paradiso dello shopping e il più grande centro commerciale nel Bahrain. City Center è un luogo per il tempo libero e l'intrattenimento. Il centro commerciale dispone di oltre 325 punti vendita e 60 punti ristoro. Pranzo libero. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo diretto negli Emirati Arabi. Arrivo al Dubai International Airport, si procederà direttamente alle formalità doganali con il recupero dei bagagli. Trasferimento in hotel. Pernottamento in hotel.

5° giorno

domenica INTERA GIORNATA CON BURJ KHALIFA, MONORAIL, SPETTACOLO DELLE FONTANE E CENA SUL DHOW A DUBAI MARINA (B/L/D)

Pensione completa (circa 75 km)
Prima colazione. Incontro con la guida parlante italiano nella lobby dell’hotel. Partenza per una giornata alla scoperta di questa metropoli, unica e spettacolare, con pranzo in corso di escursione in ristorante locale. Questa città si è sviluppata a partire da un piccolo porto di pescatori sul Creek di Dubai ed è diventata in meno di 30 anni, una delle città più importanti del Golfo Arabico. La giornata comincerà con differenti soste fotografiche nella città moderna: la moschea Jumeirah costruita nella tradizione medievale fatimidica, l’hotel Burj Al Arab a forma di vela. A seguire, scoperta di Bastakya, vecchio quartiere del XIX secolo situato lungo il creek con le sue residenze sofisticate dalle grezze e spoglie mura a tutela dell’intimità delle famiglie benestanti che dimorano, tipiche di questo quartiere. Le torri eoliche che sormontano le mura a catturare il vento, per dirigerlo all’interno delle abitazioni, creando così un’efficace climatizzazione. Visita del Museo di Dubai, situato nella vecchia fortezza di Al Fahidi. Si attraversa il Creek a bordo dei locali taxi acquatici (Abra) per arrivare nel quartiere di Deira e scoprire i souk delle spezie e dell’oro. A seguire, visita del Burj Khalifa, l'edificio più alto del mondo, con i suoi ben 828 metri. Il tour avrà inizio al piano terra del Dubai Mall, e una presentazione multimediale vi accompagnerà per tutto il viaggio fino al 124° piano. Si continua con la visita del Dubai Mall. Sosta di fronte all’impressionante Acquario.
Si prosegue la Jumeirah Road verso l’isola artificiale conosciuta come la Palma fino ad arrivare all’hotel Atlantis dove è prevista una sosta fotografica. Rientro in Monorail da cui si gode una meravigliosa visita panoramica della Palma, della costa di Jumeirah e dello skyline di Dubai (durata cerca 10'). Trasferimento in hotel. In serata trasferimento per una cena romantica a bordo di un dhow (barca tradizionale) in partenza dalla Marina. Godetevi una crociera con cena a bordo di un dhow, nel cuore della “Manhattan” di Dubai (durata circa 2 ore, cena a buffet con bevande analcoliche incluse). Rientro in hotel per il pernottamento.

6° giorno

lunedì SHARJAH (escursione facoltativa) – DUBAI SAFARI CON SERATA BARBECUE (B/-/D)

Dopo la prima colazione. Tempo libero a disposizione per attività individuali. * Pranzo libero.
** escursione facoltativa a Sharjah. Giro panoramico passando per il “coran square”. Visita al “Museo d’Arte Islamica”, costruzione tradizionale eretta nel 1845 e poi restaurata utilizzata nel passato come mercato locale. Il museo si compone di 16 stanza in cui sono esposti costumi, gioielli, mobili d’epoca. Si prosegue con la visita del “Cuore di Sharjah”(la città vecchia), visita del tradizionale souk di Al Arsah. Tempo libero per una passeggiata e per conoscere il progetto “Cuore de Sharjah” che spiega il piano di restauro della città vecchia. Si prosegue in direzione mare; sosta fotografica al Souk Centrale, alla laguna e alla Moschea. Rientro a Dubai.
Partenza nel primo pomeriggio per un Safari in 4x4 che vi condurrà attraverso le dune dorate (45’). Arrivo su una delle dune più alte, da dove si potrà ammirare il tramonto. Serata di barbecue con danze orientali, tè e shisha (pipa ad acqua) e cena in un accampamento beduino. Rientro in hotel per il pernottamento.

7° giorno

martedì DUBAI - ABU DHABI - DUBAI (B/L/-)

Prima colazione. Partenza per ABU DHABI (capitale dell'Emirato dallo stesso nome e degli Emirati Arabi Uniti) per una giornata alla scoperta di una delle città più moderne del Golfo Persico. Visite della Moschea Sheikh Zayed, la più grande degli Emirati, il palazzo Al Husn, l'edificio più antico della città (solo dall'esterno). Proseguendo lungo la Corniche passerete davanti all’Emirates Palace, uno degli hotel più lussuosi di tutto il mondo. Sosta all'isola di Saadiyat per visitare il Louvre. (Il biglietto dà accesso a tutte le gallerie e mostre ed è una visita libera (senza guida). Le audioguide in inglese e francese sono disponibili all'ingresso al costo di 21 dirham (6 usd +/-). Al momento NON sono disponibili in italiano.) Di seguito tour panoramico dell’isola di Yas che ospita il circuito di Formula 1 e il famoso "Ferrari World", parco tematico. Pranzo in ristorante locale in corso di escursione. Al rientro a Dubai, per chi fosse interessato, possibilità di essere lasciati nell’area del Burj Khalifa per poter assistere al bellissimo spettacolo delle Fontane (trasferimento in hotel a carico poi dei clienti), altrimenti trasferimento direttamente in hotel. Cena libera e pernottamento.

8° giorno

mercoledì DUBAI – AL AIN – DUBAI (B/L/-)

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per Al Ain, al confine con l'Oman, giardino di più di 10.000 ettari, riservati a parchi e giardini, così pure ad aziende agricole, caseifici, piantagioni e sede del più grande zoo dell'emirato. Visita del pittoresco Mercato dei cammelli. Pranzo in ristorante locale.
Nel pomeriggio visita al museo e al vecchio forte di Al Jahili che offrono uno sguardo al lontano passato e alle tradizioni della regione. Passeggiata nel palmeto e visita dell'antico palazzo di Sheikh Zayed Bin Sultan Al Nahyan, il fondatore e primo sovrano degli emirati Arabi Uniti. Rientro in hotel a Dubai. Al termine rientro in hotel e pernottamento.

9° giorno

Giovedì DUBAI – ITALIA (B/-/-)

Colazione e partenza in tempo utile per l'aeroporto di Dubai.
Partenza per l’Italia con voli di linea, secondo disponibilità (costo del biglietto non incluso nella quota base).

Quote per persona, a partire da:

PartenzaHOTEL 4*HOTEL 5*
DoppiaSupplemento singolaDoppiaSupplemento singola
Dal 1 Novembre 2019 al 31 Marzo 2020€ 1.930€ 430€ 2.210€ 630

Note

(B/L/D): B = COLAZIONE; L = PRANZO; D = CENA

 

  • VISITA OPZIONALE DI SHARJAH: € 90

 

HOTEL PROPOSTI:

Città          Hotel 4*Hotel 5*
MANAMAWhyndham GardenCrown Plaza
DUBAIMetropolitan Dubai/ Hilton Garden Inn MOEMedia Rotana / Elite Byblos

 

A DUBAI È IN VIGORE LA “TOURISME DIRHAM“ (tassa di soggiorno)

– Hotel 2-3*: 10 AED (3 USD), Hotel 4*: 15 AED (. 4 USD), Hotel 5*: 20 AED (6 USD).

Questa tassa per camera / per notte dovrà essere pagata dai clienti direttamente all‘ l’hôtel.

 

VISTO DI INGRESSO:

DUBAI:

Per partecipare a questo viaggio il passaporto dovrà essere valido 6 mesi. Non deve contenere visti e timbri israeliani (direttamente o attraverso un confine giordano o egiziano).  Il visto viene rilasciato gratuitamente all’arrivo per i cittadini di più di 32 paesi. (Italia, Francia, Belgio, Canada, Svizzera …) e consente di spostarsi in tutti gli Emirati Arabi Uniti per 30 giorni. Non vi è alcun controllo del visto quando si cambia Emirato.

BAHREIN:

Il visto turistico a entrata singola, valido per 2 settimane di permanenza, e’ ottenibile all’aeroporto di arrivo dietro pagamento di una tassa di BHD 5 (circa  12,5 Euro). Il visto turistico a ingressi multipli, con validita’ di un mese, è anch’esso ottenibile all’arrivo in aeroporto, previo pagamento di una tassa di BD 25 (circa 62,5 Euro). Entrambe la tipologie di visto sono ottenibili anche on line prima di partire (modalità che assicura un passaggio più spedito alla frontiera), accedendo al sito dedicato ai visti del Ministero dell’Interno bahreinita.

 

Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00.

 

Le mance non sono obbligatorie ma sono consigliate a autisti e guide : le mance per l’autista e la guida (consigliato, se il servizio è buono: 2 € /pax al giorno per i conducenti e 3 €/pax al giorno per al giorno per i driver).

 

  • Le visite negli Emirati Arabi verranno effettuate in condivisione con altri operatori italiani.
  • La Moschea Sheikh Zayed è aperta tutti i giorni fino alle ore 20:00 tranne il Venerdì dalle ore 13:00.
  • L’Heritage Village è aperto da Sabato a Giovedi ore 9:00-17:00 e Venerdì dalle 15:30 alle 21:00.
  • Dubai: Il museo di Dubai è aperto da Sabato al Giovedì dalle 08h30 alle 20h30 e il Venerdì delle 14h30 alle 20h30. Durante il Ramadan, dalle 09h00 alle 17h00 e il Venerdì dalle 14h00 alle 17h00. I souk sono chiusi il Venerdì fino alle 16h00.
  • Cena Dhow Marina: i clienti potrebbero essere accompagnati direttamente a cena SENZA fermarsi in hotel. Cena dhow di circa 2 ore a buffet ( bevande non alcoliche incluse). Assistenza della guida NON prevista.  Importante: in caso di maltempo la crociera potrebbe essere annullata. In questo caso, si posticiperà l’escursione un altro giorno. Nel caso non fosse possibile, si provvederà ad una cena in un ristorante locale e non sarà previsto nessun rimborso.

 

  • Le quote non sono valide in periodi di altissima stagione dal 20 dicembre 2019 al 10 gennaio 2020.
  • Eventuali supplementi per festività locali verranno confermati all’atto della prenotazione.

 

Tasso di cambio € 1,00 = USD 1,11 

Variazione dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota comprende

  • Hotel menzionati, o se non disponibili, altri della stessa categoria su base camera doppia standard
  • Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
  • Guida parlante italiano/inglese (soggetta a riconferma) durante le visite in Bahrein
  • Guida parlante italiano durante le visite negli Emirati
  • Trattamento di prima colazione, 2 pranzi e 2 cene ( a buffet a bordo di un dhow (bevande non alcoliche incluse)  e barbecue safari nel deserto a Dubai
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione in Bahrein
  • Trasferimenti da/per l’aeroporto
  • Ingressi ai siti menzionati
  • Borsa, porta documenti, etichette bagaglio e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio.
  • La polizza Viaggi rischio Zero.

La quota non comprende

  • I voli intercontinentali da/per l’Italia in classe economica
  • Tasse aeroportuali da inserire nel biglietto
  • I pasti non menzionati
  • Le bevande ai pasti, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • A Dubai è in vigore la Dirham tax
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • La quota  di iscrizione pari a € 95
  • La polizza annullamento facoltativa
  • Il blocca valuta

La città di Dubai è apparentemente divisa in due: da un lato la vecchia Dubai, con i suoi souq, le moschee, le torri del vento e gli shwarma, e la nuova Dubai dall’altro, con i suoi grattacieli ed alberghi sconvolgenti. Il souq più importane è quello dell’oro, il più esteso del mondo arabo nel suo […]

Le attività tipiche di Dubai sono diverse: prima fra tutte le corse dei cammelli, gare che si svolgono il giovedì, il venerdì e durante le feste nazionali alle 7 del mattino. Il primo weekend di dicembre è possibile assistere al torneo Dubai Rugby Sevens che ospita squadre della Nuova Zelanda, della Francia, delle Isole Fiji […]

I trasporti locali sono molto efficienti e diversificati. Da e per l’aeroporto potete utilizzare i bus locali che fanno da spola, ogni 15 o 20 minuti, con la stazione di Deira, vicino al Gold Souq. La stazione di Bur Dubai, invece, si trova su Al-Ghubaiba Rd. Numeri e percorsi sono affissi sui bus in inglese […]

Per entrare negli Emirati Arabi Uniti è sufficiente essere in possesso di un passaporto con validità di almeno 6 mesi successi alla data d’ingresso. Alla frontiera verrà consegnata una “visitVisa” che permette di soggiornare nel paese per 60gg, rinnovabile per ulteriori 30gg pagando un’apposita tassa. La città di Dubai è molto sicura, ma è comunque […]

A Dubai è possibile trovare un’ampia varietà di offerta culinaria grazie alla mescolanza culturale della popolazione, costituita per il 90% da immigrati. L’incontro fra le varie culture, non solo permette di offrire sapori provenienti da diverse cultura, ma soprattutto ha permesso la fusione fra i vari sapori. Tra i piatti tipici troviamo il Balaleet, sottili […]

famiglia

• Se si desidera un caffè espresso, si chiede un “caffè single” • Più basso è il numero della targa di un auto, più il suo proprietario è vicino alla famiglia reale • È molto difficile trovare una zona wi-fi e le poche che esistono sono a pagamento • È proibita la vendita di alcolici; […]

La cultura di Dubai è molto tradizionalista, anche se abituata al mondo occidentale grazie alla massiccia presenza di turisti. Ad esempio, Dubai è considerata una delle migliori destinazioni del Medio Oriente per le viaggiatrici femminili. Può comunque capitare di essere oggetto di sgradite attenzione da parte degli uomini. Vi consigliamo di vestirvi in modo coerente […]

L’economia di Dubai dipende dal settore degli idrocarburi in misura decisamente inferiore rispetto agli altri emirati, visto che le sue riserve petrolifere sono un ventesimo di quelle di Abu Dhabi. Per questo motivo Dubai ha fortemente sviluppato il settore turistico negli anni e, recentemente, sta tentando di attrarre imprese dell’information technology e, grazie alla creazione […]

Il territorio di Dubai, prima della bonifica, si sviluppava per 1.500 kmq, quasi un terzo dell’attuale estensione. Il paesaggio è per lo più desertico, contraddistinto da dune sabbiose, composte da coralli e conchiglie frantumati. Spostandoci più ad est, la sabbia assume una tonalità più rossastra per la presenza dell’ossido di ferro. Muovendoci ancora di più […]

Dubai ha una storia molto recente; infatti le prime testimonianze scritte risalgono al 1799. In particolare, è noto che nel ‘700 le famiglia Al Abu Falasa si stabilì nella zona e da quel momento la città restò sotto il potere di Abu Dhabi fino al 1833, quando la famiglia Al Maktum, dopo essersene andata da […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 5 giorni / 3 notti

da € 810 - Voli esclusi

Durata: 9 giorni / 8 notti

da € 5.490 - Voli esclusi

Durata: 6 giorni / 4 notti

da € 1.250 - Voli inclusi

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 980 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Sapete che da oggi esiste anche il Louvre ad Abu Dhabi? Leggete di cosa si tratta!

Vi presentiamo la Gran Moschea dello sceicco Zayed, situata ad Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti. Cliccate qui per saperne di più!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su