https://www.goasia.it?p=31581
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Gran tour della Thailandia e Maldive

Itinerario classico che da Bangkok si snoda via terra verso il nord visitando le rovine  delle antiche capitali del Regno del Siam Ayuthaya e Sukhothai, per poi arrivare nel Triangolo d’oro, il punto geografico lungo il corso del Mekong che segna i confini di tre paesi: Thailandia, Laos e Birmania.  Il viaggio si conclude a Chiang Mai,  capitale culturale del Paese. Il viaggio termina con la scoperta del Parco Nazionale più antico della Thailandia, interessante dal punto di vista naturalistico ma anche per gli amanti del golf e dei trattamenti estetici. Estensione mare alle Maldive.

1° giorno

BANGKOK (-/-/-)

Arrivo a Bangkok. Incontro con un nostro incaricato e trasferimento in hotel. Pasti liberi. Pernottamento.

2° giorno

BANGKOK (B/-/-)

Prima colazione. Giornata a disposizione. Pasti liberi. Pernottamento.

3° giorno

BANGKOK – BANG PA IN – AYUTHAYA –SUKHOTHAI (B/L/D)

Prima colazione. Partenza dall’albergo di Bangkok alle ore 7 per il Palazzo Reale di Bang Pa In, Residenza Estiva dei Re Thailandesi, situata a 53 Km dalla capitale. Proseguimento per le rovine di Ayuthaya, l’antica capitale della Thailandia, distante 86 Km da Bangkok. Qui regnarono ben 33 Re appartenenti a diverse dinastie Siamesi, fino a quando fu completamente distrutta, nel 1767, dalle orde Birmane. Il Periodo “Ayuthaya” fu quello di maggiore importanza per la storia Thai. Visita del Parco Storico di Ayuthaya. Pranzo in un ristorante locale. Dopodiché proseguimento verso Sukhothai, quella che fu la capitale del primo Regno del Siam, situata a circa 360 Km da Ayuthaya. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno

SUKHOTHAI – CHIANG RAI (B/L/D)

Prima colazione. Check out e partenza per visitare il Parco Storico di Sukhothai. Si continua poi verso il Wat Pra That Su Thon Mongkon Khir, Tempio in stile Lanna con un enorme Budda disteso facilmente visibile da lontano. Pranzo in un ristorante locale. Quindi si procede il viaggio fino a Ban Thong Hong, un villaggio vicino alla città di Phrae, famoso per il caratteristico "Mor Hom": classiche camicie in cotone blu usate dai contadini e vendute in tutta la Thailandia con il marchio "Made in Phrae". Si continua fino a Chiang Rai, città fondata dal re Mangrai nel 1262 quando divenne la capitale della dinastia Mangrai. Visita del colorato Wat Rong Suea Ten (il Tempio Blu); tutte le strutture sono decorate in molti toni di colori, come il blu, l’oro, l’arancione ed il verde. La parte più notevole del tempio è l'Ubosot; questa bella cappella è la più conosciuta, in quanto costruita di recente con uno stile contemporaneo thailandese. L'opera è di Khun Phuttha Kabkaew, ex allievo del famoso artista Khun Chalermchai Kositpipat che ha progettato Il Tempio Bianco. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

5° giorno

CHIANG RAI – CHIANG MAI (B/L/-)

Prima colazione in hotel. Check out e partenza alle ore 7 per un tragitto in barca sul famoso fiume Mekong di 30 circa minuti, fino ad arrivare al Triangolo D’oro dove i fiumi Sop Ruak e Mekong creano un confine naturale tra Thailandia, Myanmar e Laos. Breve visita alla Casa – Museo dell’Oppio e sosta per il pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio si prosegue con la visita del Tempio Bianco (Wat Rong Khun) che è stato progettato e costruito dal famoso artista Chalermchai Kositpipat nel 1997. Si prosegue verso Chiang Mai, la vecchia capitale del Regno Lanna (1296-1768) che in seguito divenne il Regno di Chiang Mai dal 1774 al 1939. Arrivo a Chiang Mai nel tardo pomeriggio Check-in e pernottamento in hotel. Cena libera.

6° giorno

CHIANG MAI (B/L/D)

Prima colazione. Partenza intorno alle ore 7 per il campo degli elefanti. Chi lo desidera può fare un giro a dorso di elefante o un “Bamboo Rafting” di circa un'ora (opzionale, non incluso nel prezzo). Il tour prosegue con la visita a 3 diverse tribù delle colline: Akha, Lahu Shi Balah, e Padong Long Neck Karen. Poi sosta presso un vivaio di orchidee e pranzo in un ristorante locale. Si procede con la visita del Wat Phra Singh (Tempio del Leone Buddha), una delle più belle costruzioni in architettura stile Lanna nel nord della Thailandia, che contiene un'immagine molto venerata del Buddha chiamato Phra Sing Buddha, e del Doi Suthep (1676 mt.), dove si trova la magnifica pagoda Wat Phra That Doi Suthep, costruita nel 1383 sotto il regno di Kue-Na, da dove si gode la vista di un magnifico panorama della pianura di Chiang Mai. In alcune occasioni si può assistere ad un canto rituale dei monaci che preparano il loro corpo e la mente per la meditazione. Per la serata è prevista una cena Kantok in tipico stile Lanna Kan-Tok con spettacoli di danze tradizionali tailandesi. Rientro in hotel per il pernottamento.

7° giorno

CHIANG MAI – PHITSANULOK (B/L/D)

Prima colazione. Check out e partenza alle ore 8 per la visita a Wat Phan Tao con la sua sala in stile Lanna, interamente realizzata in legno di teak e sorretta da pilastri giganti con un mosaico intarsiato di serpenti tradizionali "Naga". Sosta a Sankamphaeng, un paradiso dello shopping dove trovare le migliori occasioni per artigianato, argento, seta e gioielli. Trasferimento verso Lampang e pranzo in ristorante locale durante il tragitto. Visita al Tempio Wat Prathat Lampang Luang, in stile Lanna, esempio Buddista di “Monastero Fortezza” in questa regione. A parte il Chedi principale ed il Visharn, Viharn Nam Tam (sala di preghiera) principale, è ritenuto il più vecchio edificio religioso in legno in Tailandia. La sua resistenza ai secoli è attribuita alla credenza che il Budda visitò una volta il Tempio lasciando una ciocca dei suoi capelli come reliquia che è ancora oggi conservata nel Chedi. Si prosegue infine verso Phitsanulok. Cena e pernottamento in albergo.

8° giorno

PHITSANULOK – KHAO YAI (B/L/D)

Colazione in albergo e partenza per vista del Tempio Wat Prasrirattana Mahathat Phitsanulok, Temple of Great Jeweled Reliquary anche noto come Wat Yai (Tempio Grande) sulle rive del Fiume Nan River nel centro di Phitsanulok, un Tempio Reale fondato nel 1357 dal Re Lithai del Regno di Sukhothai. Il Tempio è famoso per il suo Budda D’oro chiamato Phra Phutta Chinnarat che è giudicato da molti come la piu’ bella immagine del Budda in Tailandia. Si prosegue verso Lopburi con sosta in ristorante locale per il pranzo durante il tragitto. Visita del Phra Prang Sam Yod, il più vecchio sito di Lopburi che risale all’era Khmer. Costruito sotto il Regno del Re Jayavarman VII dell’impero di Angkor, il monumento fu probabilmente costruito nel tardo 12mo o primi del 13mo secolo. Poi si visita il Santuario di San Pra Karn Shrine, che consiste di una antica struttura Khmer e di un edificio più recente. La struttura più vecchia venne probabilmente costruita nell’11mo secolo. Si compone di un cumulo di grossi blocchi di laterizi, in cima al quale ci sono i resti di un antico palazzo. Il luogo è conosciuto anche per le moltissime scimmie che stazionano dentro e fuori il suo perimetro. Continuazione per Khao Yai con arrivo nel tardo pomeriggio. Sosta per vedere Sila Thong Cave, la grotta dei pipistrelli ed osservare lo straordinario spettacolo di migliaia di essi mentre escono dalla grotta stessa. Dopodichè si procede verso l’albergo in Khao Yai per cena e pernottamento.

9° giorno

KHAO YAI – BANGKOK (B/L/-)

Colazione in albergo e check out. Partenza per il Parco Nazionale di Khao Yai, riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Il parco si snoda tra le province di Nakhon Ratchasima (Khorat), Saraburi, Prachinburi e Nakhon Nayok. È stato uno dei primi Parchi Nazionali di Tailandia inaugurato il 18 Settembre 1962. Copre un’area di 2,168 kilometri quadrati e la sua altezza va da 400 a 1,000 metri sopra il livello del mare. Camminata per raggiungere le cascate di Haew Narok che sono le più importanti con i loro 80 metri di altezza per poi proseguire verso le altre cascate di Heaw Suwat Waterfall, famose per il loro salto di 20 metri. Pranzo in ristorante locale e proseguimento verso Bangkok con arrivo nel tardo pomeriggio. Pernottamento in hotel in area aeroportuale con trasferimenti in shuttle bus inclusi.

10° giorno

BANGKOK – MALE - ATOLLO DI LHAVIYANI (B/-/D)

Prima colazione. Trasferimento in shuttle bus in aeroporto e partenza in volo per le Maldive. Arrivo all’aeroporto internazionale di Male. Trasferimento in idrovolante verso l’atollo di Lhaviyani. Sistemazione nel resort con trattamento di pensione completa. Pernottamento.

11° - 13° giorno

ATOLLO DI LHAVIYANI (B/L/D)

Prima colazione. Giornate a disposizione per attività balnearei e relax. Pensione completa. Pernottamento.

14° giorno

ATOLLO DI LHAVIYANI – MALE - BANGKOK (B/-/-)

Prima colazione. Trasferimento in idrovolante in aeroporto a Male e partenza in volo per l’Italia. Fine dei servizi.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 Novembre 2018 al 31 Ottobre 2019€ 2.890

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

Partenza garantita condivisa con guida locale parlante italiano, minimo 2 persone con gruppo che si forma in loco: ogni mercoledì da Bangkok.

 

Supplementi obbligatori in caso di festività natalizie, festività locali e capodanno cinese verranno comunicati in fase di preventivo.

 

HOTEL PROPOSTI:

  • Bangkok: Rembrandt Hotel and Towers 4*
  • Sukhothai: Sukhothai Heritage boutique Resort
  • Chiang Rai: Wiang Inn hotel 4*
  • Chiang Mai: Amora Chiang Mai 4*
  • Phitsanuloke: Top Land Hotel 4*
  • Khao Yai: Greenery Resort Khao Yai 4*
  • Bangkok area aeroportuale: Amaranth Suvarnabhumi Airport 4*
  • Maldive, atollo di Lhaviyani: Kuredu Island Resort 4* in camera doppia garden bungalow in pensione completa. Il Kuredu Island Resort è situato nella parte nord dell’atollo di Lhaviyani, a circa 35 minuti di volo in idrovolante, ed è una delle isole più grandi delle Maldive coperta da più di 3 km di spiaggia con laguna e  barriera corallina a portata di mano.  Il resort dispone di 383 sistemazioni suddivise in tre aree: “O” Resort, collocate ad est lato l’alba, le “Kuredu” a sud e le più esclusive “Sangu” a ovest. 4 ristoranti, tra cui uno di cucina italiana, 7 bar, 3  piscine e numerose attività sportive che si possono praticare: beach volley, calcio, tennis anche in notturna, golf, bicicletta, palestra, canoa, pedalò, catamarano, windsurf, sci d’acqua, surf e kite-surf. Centro Diving  e snorkeling PADI 5 stelle, con camera iperbarica. Presente anche la Spa e diversi negozi tra cui gioielleria, fotografo, negozio sportivo. Clinica con dottore residente.

Il Check-in negli alberghi è previsto per le ore 14.00, mentre il check-out alle ore 12.00. Eventuali Early check-in/ Late Check-out sono soggetti a disponibilità e disponibili con supplemento.

 

Per partecipare a questo viaggio occorre il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

 

In Thailandia le mance sono vivamente consigliate sebbene non obbligatorie. La mancia, per tutti coloro che prestano un servizio come le guide, gli autisti di ogni mezzo di trasporto utilizzato, i facchini è segno di gradimento che inorgoglisce e gratifica per il lavoro svolto. A titolo indicativo l’importo da prevedere per persona al giorno, è di circa 200 THB per la guida accompagnatrice e 100 THB per l’autista del mezzo utilizzato per gli spostamenti. Per il resto dei servizi forniti l’importo della mancia è a discrezione del viaggiatore.

 

Tasso di cambio 1 EUR = 37 THB – 1,13 USD

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota comprende

  • Volo dalla Thailandia alle Maldive
  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard
  • Pasti come da programma
  • Trasferimenti e visite in condivisione con altri partecipanti, con auto o pullman, con guide locali parlanti italiano
  • Assistenza locale in lingua italiana h24
  • Gadget, etichette bagaglio e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio
  • Polizza Viaggio Rischio Zero

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali
  • Pasti non menzionati, bevande, mance, extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Assicurazioni facoltativa
  • Blocca valuta € 50 a pratica
  • Quota d’iscrizione € 95

Per il popolo Thai la storia è stata molto movimentata sin dall’inizio della civiltà. Attraverso i valli del fiume Mekong, i Monaci, i Khmers ed i Thais provenienti dalla Cina popolarono gradualmente la terra che oggi conosciamo come Tailandia. Durante l’undicesimo secolo, i Khmers rappresentarono la forza principale. I Thais fondarono i villaggi di Phayao, […]

Con i suoi 514.000 km² di superficie, la Thailandia è il 49º stato del mondo per estensione. È paragonabile per dimensioni alla Spagna. Il Regno di Thailandia si estende per una superficie totale di 513,000 km quadrati (198,000 miglia quadrate) ed è situato nella parte centrale della penisola Indocinese, a circa metà strada tra la […]

A seguito del colpo di stato avvenuto a maggio 2014, la Thailandia è una dittatura militare. Il potere è nelle mani di una giunta militare diretta dal generale golpista Prayuth Chan-ocha. La giunta ha imposto la legge marziale in tutto il Paese da maggio 2014 ad aprile 2015. Il sovrano attuale è Vajiralongkorn, in carica dal 13 ottobre 2016, con il nome regale di Rama […]

Malgrado nel 1976 in Thailandia fu attuata una vasta riforma agraria che interesso principalmente la pianura centrale, circa il 60% della popolazione vive tuttora di un’agricoltura di pura sussistenza basata sulla coltivazione del riso, della canna da zucchero e del mais. Nonostante questo la coltivazione, la trasformazione e l’esportazione di suddetti prodotti agricoli rappresentano le […]

-La Gente L’ospitalità e la dolcezza dei thailandesi sono proverbiali. Il concetto buddista della transitorietà della vita e del possesso e la necessità di evitare gli estremi nelle emozioni e nel comportamento, hanno determinato un carattere rilassato e affascinante. Il sorriso è sempre presente sul loro volto, uno stile di vita frutto di una profonda […]

La letteratura thailandese nasce nel XIV secolo, durante il regno di Ramath’ibodi I, nonostante l’iscrizione di Rama K’amhneg testimoni l’esistenza della lingua thai già nel XIII secolo. Purtroppo molte opere non sono giunte fino a noi perché sono andate perdute durante la distruzione della capitale nel 1767. Nel corso del XV secolo si afferma nella […]

La lingua thailandese o lingua thai (thailandese: phasa thai) è la lingua nazionale e ufficiale della Thailandia e quella parlata principalmente dal popolo thai, il gruppo etnico dominante della Thailandia. Il thailandese è un membro delle lingue thai, nel gruppo della famiglia Tai-Kadai. Si ritiene che essa sia originaria della Cina Meridionale, poi si arricchì […]

La tradizione musicale thai presenta diverse analogie con la tradizione musicale occidentale e con quella cambogiana. Gli strumenti utilizzati nella musica tradizionale della Thailandia sono il vot, il ponglang, il pin, i cimbali, i sonagli, gli xilofoni a tavolette, i gong, i liuti ad arco, il khaen e altri strumenti a fiato e a percussione. […]

Popolazione La Thailandia è il settimo paese più popoloso del pianeta, con la più alta densità del mondo. Negli anni sessanta e settanta si è verificato un boom di nascite che hanno portato la popolazione da 50 a 90 milioni di persone. Il boom è stato frenato nel corso degli anni ottanta con un controllo […]

FESTIVITÀ RELIGIOSE MUSULMANE (le date variano di anno in anno in quanto legate al calendario lunare islamico dell’Egira) • Fine del Ramadan (Eid ul-Fitr) • Celebrazione che segue il pellegrinaggio (Eid ul-Adhar) FESTIVITÀ RELIGIOSE INDÙ • Durga Puja • Saraswati Puja FESTIVITÀ RELIGIOSE BUDDHISTE • Buddho Purnima nascita del Buddha FESTIVITÀ RELIGIOSE CRISTIANE • Natale […]

La cucina thailandese è straordinariamente artistica .Sia gli uomini che le donne sono abili nell’intaglio di frutta e verdura che eseguono con sottili coltellini in bronzo estremamente affilati. La bontà del cibo thailandese ha raggiunto ormai fama mondiale e, considerando la diversità delle influenze culinarie delle varie etnie, tutto questo è abbastanza sorprendente. La moltitudine […]

Capodanno in thailandia e singapure (phuket) 2

Lo sport nazionale in Thailandia è il Muay thai, ma sono seguite anche altre discipline sportive antiche come il canottaggio e l’aquilone. Sono ampiamente praticate e seguite tutte le arti marziali in generale.

In Italia Ente Nazionale per il Turismo Thailandese Via Barberini 68 00187 Roma tel. 06 42014422/26 fax 06 4873500 info@turismothailandese.it Ambasciata di Thailandia Via Nomentana 132 00162 Roma tel. 06 8622051 Uffici consolari: Milano Viale Berengario 15 tel. 02 460299 Torino Via Genovesi 2 tel. 011 503809 Genova Via Fiasella 4 tel. 010 5492500 Napoli […]

Capodanno in thailandia e singapore (Chiang Mai)

• Il saluto thailandese non prevede la stretta di mano, ma il wai, il saluto con le mani giunte come per pregare. Il wai indica anche il rango di appartenenza delle persone, in quanto più alte vengono tenute le mani, più rispettoso è il saluto. Per un forestiero basta accennare il gesto. • Il rango […]

thailandia

In Aereo Bangkok è il più importante scalo della Thailandia. La maggior parte dei turisti arriva all’Aeroporto Internazionale Suvanrnabhumi (Bangkok) poiché è collegato da voli diretti con l’Europa, l’Asia, il Nord America e l’Australia, tramite voli giornalieri operati dalle principali compagnie aeree del mondo. Altri voli internazionali, provenienti soprattutto da Singapore, dalla Malesia e da […]

Visti e Passaporti. Tutti i turisti che arrivano in Thailandia devono avere un passaporto in corso di validità. Il Visto non è necessario per i membri della Comunità europea con volo di andata e ritorno confermato e con soggiorno inferiore ai 30 giorni. Per tali soggiorni (meno di un mese senza visto) il Passaporto deve […]

Capodanno in thailandia e singapore (Chiang Mai) 2

Esistono due diversi tipi di clima in Thailandia: uno tropicale tipico della maggior parte del paese e l’altro tropicale monsonico nelle regioni del sud e del sud-est. Il clima tropicale della Thailandia, caratterizzato da tre stagioni, è dolce tutto l’anno e particolarmente adatto a tutti coloro che amano il sole. La stagione calda dura da […]

-Nord CHIANG MAI E PROVINCIA Chiang Mai è la più grande città, anche dal punto di vista culturale, della Thailandia del nord. Si trova a circa 700 km da Bangkok ed è situata vicino alle montagne più elevate del paese (Doi Intanon). Negli ultimi decenni Chiang Mai è andata ad assumere un aspetto di città […]

Somministrati con competenza, i trattamenti a disposizione in Thailandia, riuniscono il meglio della conoscenza medica thai ed il tocco pieno di cura dei terapisti locali. Abili e gentili, le massaggiatrici tradizionali thailandesi sono famose in tutto il mondo. Unendo il meglio dell’oriente e dell’occidente, antico e moderno, le terme hanno reclutato consulenti esperti, formando nuovo […]

singapore malesia

Immersioni Tutti i negozi rispettabili di attrezzatura subacquea sono affiliati al PADI o altre associazioni e molti tengono corsi in diverse lingue. Immergersi in Thailandia è relativamente economico e una volta ottenuta qui il vostro attestato, potrete poi utilizzarlo in tutto il mondo. Le immersioni sono possibili durante tutto l’anno, anche se la visibilità cambia […]

Thailandia Experience (con bangkok e ayuttaya) (2)

Songkran – Water Festival La festività segnando un momento emozionante di riunificazione familiare e di devozione religiosa: si tributano onori alle persone più anziane, mentre processioni ai templi sono l’occasione. Il Songkran viene festeggiato ovunque nel Paese ma le manifestazioni più spettacolari si tengono a Bangkok, Ayutthaya,Sukhothai, Chiang Mai, Phuket e Pattaya. Il Festival del […]

L’ elefante. E l’animale thailandese per eccellenza, rispettato e amato più di ogni altro. Pensate che il caro pachiderma ha persino diritto alla pensione e alla previdenza sociale, viene curato in un apposito ospedale e cessa di lavorare dopo 60 anni, per godersi un meritato riposo. L’ elefante provvedeva soprattutto al trasporto del teck, un […]

I primi insediamenti sulle isole Maldive risalgono al V secolo a.C. Nel corso dell’XI secolo approdarono sulle isole Maldive gli arabi che percorrevano le rotte commerciali verso il sud-est asiatico e utilizzavano le Maldive come punto di scalo. La mancanza di materiali da costruzione ha costretto i buddhisti e gli induisti a costruire su edifici […]

maldive

Superficie: 300 Km2 Le Maldive si trovano in una posizione prossima alla linea equatoriale. L’arcipelago è costituito da 27 atolli, di cui uno artificiale. Delle 1190 isole coralline con basamenti di roccia calcarea presenti nell’arcipelago, solo 202 sono abitate. Le isole sono disposte sia all’interno dell’atollo che lungo la barriera oceanica che tutela l’atollo dalle mareggiate […]

Le Maldive hanno un clima di tipo monsonico. Il periodo che va da dicembre ad aprile vede la presenza del monsone secco, con piogge deboli e poco frequenti, mentre il monsone umido, presente da maggio a novembre, porta sul territorio piogge torrenziali frequenti che durano per alcune ore. La fascia tropicale equatoriale in cui si […]

La risorsa principale dell’economia maldiviana è il settore turistico che produce quasi il 20% del Prodotto Interno Lordo del Paese. Il sistema di governo prevede che le isole destinate a divenire resort turistici vengano fornite in concessione ad una società estera, generalmente proveniente dagli Emirati Arabi Uniti, che costruisce il resort e lo gestisce per […]

Popolazione: 394.500 abitanti La popolazione maldiviana è in forte crescita e nel 2008 ha fatto registrare un picco del 5,57%, a seguito del quale si è registrata una leggera flessione (<0,2%) La popolazione è molto giovane, con un’età media pari a 18 anni. Il tasso di alfabetizzazione è molto elevato e tocca il 94%. L’aspettativa di […]

Secondo l’Art.9, sez. D della Costituzione maldiviana, “un non-musulmano non può diventare cittadino delle Maldive.” Per questo motivo l’unica religione riconosciuta alle Maldive è l’islam sunnita. Va comunque precisato che l’islamismo maldiviano è fortemente influenzato dalle tradizioni antiche della popolazione maldiviana e dalla massiccia presenza di turisti occidentali sul territorio. In particolare, nella capitale le […]

La cultura divehi sta cercando di sopravvivere ai modelli proposti dalle diverse culture, come quella occidentale, quella indiana o la complessa cultura delle arti marziali. Sul territorio maldiviano sono presenti molti caratteri occidentali, ma nei periodo di feste tradizionali, la cultura locale risulta fortemente radicata.

Il bodu beru è la danza popolare più diffusa nelle Maldive. I gruppi musicali locali sono generalmente costituiti da 4-6 percussionisti che riproducono musiche locali chiaramente influenzati dal ritmo africano.

Alle Maldive non c’è uno sport nazionale, ma sono molto diffuse attività sportive legate al mare, come lo snorkeling, la pesca e il surf. Il bashi è uno sport tradizionale femminile simile al tennis, nel quale la pallina viene battuta con una racchetta rivolgendo le spalle alla rete e le avversarie devono afferrarla al volo […]

Gli ingredienti principali della gastronomia maldiviana sono il pesce e il riso, mentre la carne viene servita solo durante occasioni particolari. I piazzi nazionali sono costituiti da pesce fritto, pesce al curry e zuppa di pesce. La bevanda nazionale è il raa, un vino ricavato dalla palma dolce.

Il senso di marcia dei veicoli è quello di sinistra. Alle Maldive non è previsto il reato di violenza sessuale nei confronti delle donne. Chi non è musulmano non può ottenere la cittadinanza maldiviana. Per i reati di apostasia è prevista la pena di morte

Pronto soccorso: 119 Polizia: 119 Vigili del fuoco: 119 L’Ambasciata d’Italia competente per le Maldive è: l’Ambasciata d’Italia in Sri Lanka Ambasciata d’Italia Jawatta Road, 55 – Colombo 5 Tel.: +94 11 2588388 o +94 11 2508418 Fax: +94 11 2588622 o +94 11 2596344 Fuso orario: + 4 ore rispetto all’Italia, + 3 ore quando […]

Per entrare in territorio maldiviano è necessario essere in possesso del passaporto con validità residua di almeno un mese dalla data prevista per il rientro in Italia o di almeno dei mesi in caso di viaggio aereo via Dubai o via Doha. Il visto obbligatorio di 30 giorni si ottiene direttamente in aeroporto all’arrivo nel […]

Sicurezza Si raccomanda un alto livello di attenzione, soprattutto nei luoghi affollati. È importante che il turista si adegui alle norme di comportamento islamiche. A tal proposito, si consiglia di evitare l’importazione di cassette audiovisive o DVD che, essendo soggetti a censura, rischiano di essere trattenute per periodi anche lunghi, dalla dogana aeroportuale. Nelle località […]

I viaggiatori individuali non sono bene accetti nelle maldive, in quanto considerati un pericolo per l’equilibrio della vita tradizionale. Per visitare le isole più lontane è necessario essere in possesso di uno speciale permesso di viaggio (Iter Atoll Travel Permit). Air Maldive è la compagnia aerea nazionale che collega i quattro aeroporti principali delle Maldive. […]

FESTIVITÀ RELIGIOSE • fine del Ramadan (musulmana) secondo il calendario lunare dell’Egira • compleanno del profeta (musulmana) secondo il calendario lunare dell’Egira FESTIVITÀ CIVILI • Capodanno 1 gennaio • Festa nazionale 6 luglio • Giorno successivo alla Festa nazionale 7 luglio • Festa dell’indipendenza 26 luglio • Giorno successivo alla Festa dell’indipendenza 27 luglio • […]

Molte sono le attività che si possono effettuare alle Maldive, di seguito ne riportiamo alcune. • Immersione • Surf • Vela • Paracadutismo sull’acqua • Windsurf • Sci d’acqua • In alcune località è possibile praticare la pesca grossa, ma è obbligatorio ributtare molte delle specie pescate in acqua • Pesca notturna a bordo di […]

Malè La capitale delle Maldive è una città unica nel suo genere, con un paesaggio pulito, ordinato e ricco di moschee e mercati. L’isola è coperta di edifici e di strade e per raddoppiare il suo territorio la popolazione ha sottratto terra al mare o si è appoggiata ad altre isole limitrofe, come nel caso […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 2.130 - Voli inclusi

Durata: 10 giorni / 9 notti

da € 1.870 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Alle Maldive si trova il ristorante subacqueo più grande del mondo, Scopritelo con noi!

Scopriamo insieme una delle recenti attrazioni di Kuala Lumpur: il giardino dell’Eden, una fantastica esposizione permanente progettata dall’architetto Pamela Tan. Cliccate qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su