https://www.goasia.it?p=7299
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Un itinerario di 8 giorni in terra Santa in piena libertà, con auto a noleggio e pernottamenti in hotel 3* superior della catena Prima Hotel che offre ai viaggiatori la possibilità di godersi a pieno le meraviglie di questa nazione in completa autonomia di itinerario percorrendo il terreno sacro e suggestivo della Galilea, fino ai suggestivi paesaggi del Mar Morto e l’impressionante Gerusalemme.

 

Partenze libere, minimo 2 persone.

1° giorno

Italia – Tel Aviv

Partenza dall’ Italia per Tel Aviv con volo di linea in classe economica.Disbrigo delle formalità doganali, ritiro dell’auto a noleggio con navigatore GPS satellitare incluso. Trasferimento in auto a Tel Aviv (25 km circa dall’aeroporto Internazionale Ben Gurion) Sistemazione in hotel. Pasti liberi. Pernottamento.

2° giorno

Tel Aviv (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Giornata libera a disposizione da dedicare alla visita di Tel Aviv e dei suoi dintorni.

Si consiglia la visita:

Giaffa (anche Joppa e Jafo), antica città egiziana e cananea considerata il più antico porto del mondo sul Mar Mediterraneo, citato nell’antico Testamento come porto di arrivo dei cedri del Libano usato per la costruzione del Tempio di Salomone.

3° giorno

Tel Aviv – Tiberiade (B/-/-)(196 Km)

Prima colazione in hotel. Partenza con la propria auto a noleggio per la regione del Lago Tiberiade nell’Alta Galilea. Arrivo e sistemazione presso il Prima Too Hotel Tiberiade 3*. Pasti liberi. Pernottamento.

Durante l’itinerario si consigliano le seguenti visite:

Giaffa – Cesarea – San Giovanni d’Acri

Proseguimento per Cesarea Marittima, città romana e crociata, visita dell’Anfiteatro e dell’Acquedotto Romano. Proseguimento per San Giovanni d’Acri, antica capitale del Regno Crociato, inclusa nella lista dei patrimoni dell’umanità dall’UNESCO. L’episodio più famoso della sua storia è il lungo assedio del 1189-91 da parte dei crociati, che alla fine l’espugnarono. Divenne da allora il più importante baluardo dei crociati in Terrasantae fu l’ultimo a ricadere in mano dei musulmani, nel 1291. Visita al Centro Cavalieri di San Giovanni: antico Ordine Ospitaliero, è la principale testimonianza monumentale del periodo crociato scoperta nella città vecchia di San Giovanni d’Acri e costituisce una testimonianza del periodo durante il quale la città fu la capitale del Regno Successiva visita ai mercati vicino al porto.

4° giorno

Tiberiade (B/-/-)

Prima colazione in hotel.Giornata libera a disposizione per la visita della Galilea e Lago di Tiberiade. Pasti liberi. Pernottamento.

Durante l’itinerario si consigliano le seguenti visite:

Safed – Cafarnao – Tabga – Monte Beatitudini – Tiberiade

Partendo dai luoghi sacri intorno al Lago di Tiberiade, arrivo a Cafarnao. Secondo i Vangeli, Gesùvi abitò dopo aver lasciato Nazaret: qui iniziò la sua predicazione e vi compì numerosi miracoli. Nei secoli successivi Cafarnao fu abbandonata: i suoi resti sono stati ritrovati e riportati alla luce da scavi archeologici nel XX secolo. Possibile visita alla Sinagoga costruita con colonne di marmo, risalente al II secolo e alla Casa di San Pietro. Proseguimento per Tabgha e visita della Chiesa della Moltiplicazione dei Pani e dei Pesci. Si puo’ salire al Monte delle Beatitudini, collina da cui Gesù declamò quello che viene chiamato “Discorso della montagna” e partenza per Safed, suggestiva cittadina di montagna legata al misticismo ebraico della kabbalah. Vanta una colonia di artisti che richiama molti visitatori.

5° giorno

Tiberiade – Gerusalemme (B/-/-) (224 Km)

Prima colazione in hotel.Partenza con la propria auto a noleggio per Gerusalemme. Arrivo nella città bianca e sistemazione presso il Prima Park Gerusalemme. Pasti liberi. Pernottamento.

Durante l’itinerario si consigliano le seguenti visite:

Nazareth – Beit Shean

Partenza per Nazareth: visita alla Chiesa dell’Annunciazione, la più grande basilica cattolica francescana del Medio Oriente costruita sulla Sacra Grotta, dove la tradizione vuole che l’Arcangelo Gabriele abbia dato l’annuncio a Maria. Successivamente si può proseguire per Beit Shean e visitare il suo grande anfiteatro romano che un tempo ospitava fino a 8.000 persone. Gli scavi archeologici hanno portato alla luce ben 18 città sovrapposte.

6° giorno

Gerusalemme (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Intera giornata libera a disposizione per la visita di Gerusalemme. Pasti liberi. Pernottamento.

Si consiglia la visita: Gerusalemme Città Vecchia

Giornata dedicata alla visita della Città Vecchia. Salita al Monte degli Ulivi dal quale si gode un bel panorama della città. Discesa al Getsemani, Orto degli Ulivi, silenziosi testimoni della passione di Gesù, ove si potranno ammirare la Chiesa di tutte le Nazioni, conosciuta anche come chiesa dell’agonia in riferimento alla notte che Gesù vi trascorse alla vigilia del suo arresto, la Grotta della Catturaed il frantoio. La visita della città vecchia comincerà dalla Porta delle Immondizie, l’unica che conduce direttamente al quartiere ebraico, con successiva sosta al Muro del Pianto. Tempo permettendo, salita alla Spianata del Tempio dove si trovano la Cupola sulla Roccia e alla Moschea Al Asqua, identificato come il luogo indicato da Dio ad Abramo (Monte Moriah) per il sacrificio del figlio Isacco e da cui il Profeta Maometto partì per il suo viaggio celeste. Attraversando il caratteristico bazar arabo, si percorre parte della Via Crucis con sosta presso le Stazioni fino all’arrivo al Santo Sepolcro. Visita all’insieme di cappelle e chiese che sono racchiuse nel luogo più santo per la Cristianità: luogo in cui Gesù è stato sepolto prima di ascendere al cielo; visita al Calvario e all’Edicola. La giornata si concluderà con una visita al Quartiere Ebraico, situato dove sorgeva la città Alta di Gerusalemme durante il periodo di Erode, dove si potranno ammirare i resti dell’antico Cardo Massimo. Visita alla Chiesa della Dormizione sul Monte Zion e successivo rientro in hotel.

7° giorno

Gerusalemme (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Intera giornata libera a disposizione per la visita di Gerusalemme. Pasti liberi. Pernottamento.

Si consiglia la visita: Gerusalemme Città Nuova – Betlemme

Mattinata dedicata alla visita della Città Nuova : visita al complesso dello Yad Vashem, il memoriale ai 6 milioni di vittime dell’Olocausto ove sono conservati testimonianze, video e foto sull’Olocausto, ma anche documenti sulla dittatura nazista, sui 12 anni di persecuzioni e sugli avvenimenti postbellici precedenti la nascita dello stato di Israele. La giornata proseguirà con la visita al Museo di Israele e al Santuario del Libro ove sono conservati e custoditi i Rotoli del Mar Morto rinvenuti nella località di Qumran tra il 1947 e il 1956: composti da circa 900 documenti, comprendono alcune fra le più antiche copie superstiti note dei libri biblici e dei loro commenti. Sosta presso la grande Menorah di bronzo, candelabro a sette bracci posto vicino al Parlamento. Si può proseguire per Betlemme, luogo di nascita di Gesù ove sorge la Basilica e Grotta della Natività, inserita nel 2012, nella lista del patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO.

8° giorno

Gerusalemme – Tel Aviv – Italia(B/-/-)

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e riconsegna dell’auto presa a noleggio. Partenza con volo di linea per l’ Italia.

Quote per persona, a partire da:

La quota comprende

  • Voli di linea Alitalia o EL AL o altro vettore IATA in classe economica
  • Hotel menzionati, o se non disponibili altri della stessa categoria, su base camera doppia standard
  • Trattamento come da programma
  • Noleggio Auto categoria standard con navigatore satellitare GPS incluso
  • Assicurazione RC Auto
  • Gadget, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali
  • Le visite e le escursione
  • Le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Quota di iscrizione di € 95

Deserto del Negev Ubicato nel sud di Israele, si estende per oltre la metà del Paese stesso. Proprio per le caratteristiche desertiche, la regione del Negev risulta essere scarsamente popolata. Nonostante ciò, il Negev ha avuto la sua parte di storia: Abramo scelse di porre la sua casa a Be’er Sheva, nei luoghi prescelti dai […]

Nazareth Nazareth è la culla del Cristianesimo, la città dove, secondo la tradizione, l’angelo Gabriele annunciò a Maria che avrebbe concepito un figlio con la forza dello Spirito Santo, e dove Gesù trascorse la sua infanzia e la sua giovinezza. Situata nella bassa Galilea, nel cuore di una valle attorniata da montagne che abbracciano il […]

Considerata città sacra per tre grandi religioni mondiali, l’islam, il Cristianesimo e l’Ebraismo ha un patrimonio molto vasto di edifici e luoghi di fede. I principali luoghi imperdibile della città sono: La città vecchia: Suddivisa in quattro quartieri: Armeno, Ebraico, Cristiano e Musulmano dove al suo interno ci sono luoghi simbolici e religiosi molto importanti, […]

La situazione nel paese è stabile è non ci sono particolari situazioni di pericolo. Suggeriamo tuttavia di evitare le zone di confine con il Sinai, dove si ritiene siano presenti delle cellule terroristiche. La situazione sanitaria in Israele in generale è ottima ed i servizi ospedalieri sono di buon livello. Si sono segnalati alcuni casi […]

Tutti i cittadini italiani che si recheranno in Israele devono avere il passaporto con validità residua di 6 mesi dalla fine del viaggio. Il visto è richiedibile direttamente all’aeroporto di arrivo ed è della durata di 90 giorni. Il principale aeroporto di Israele è il Ben – Gurion International Airport, che si trova tra Gerusalemme […]

L‘offerta ricettiva in Israele è molto ampia e con standard e costi molto simili all’Europa. Alcuni B&B richiedono una permanenza minima di due notti, ed alcuni hotel a Tel Aviv ne richiedono un minimo di una settimana, nel periodo estivo. Il Tzimmer è una tipologia di B&B, il suo nome ha origine tedesca che richiama […]

Molte sono le attività che si possono effettuare in Israele, di seguito ne riportiamo alcune: • Pregare al muro del pianto • Seguire le tracce di Gesù • Kayak sul Giordano • Mountain bike: sta prendendo molto piede nel Paese, ci sono diverse piste ciclabili sia nelle città che nelle foreste, diversi luoghi dove vengono […]

Curiosità • Ascoltate le persone parlare di politica o religione, ma non esprimete giudizi perché è un ambito estremamente sensibile • Rispettate i luoghi di culto con discrezione e abbigliamento adeguato • Le donne che si trovano nei quartieri ebrei ortodossi dovrebbero evitare di indossare i pantaloni • Il capo deve essere coperto nelle sinagoghe […]

La cucina israeliana è una contaminazione di sapori provenienti da diverse parti del mondo. Da una parte vi è una radicata tradizione ebraica, dall’altra una fortissima influenza della cucina araba. Infatti troviamo spesso quasi sempre sulle tavole israeliane i falafel, e humus. Le cucine vegetariana e quella vegana stanno riscuotendo negli ultimi anni un crescente […]

Letteratura La letteratura israeliana è composta, per lo più, da poesie e componimenti in stile prosa stesi in lingua ebraica. Alcune di queste opere sono anche state tradotte in latino, inglese, arabo e yiddish. Gli autori israeliani più noti oltre confine sono Emile Habibi (Soraya figlia dell’orco), Amos Oz, autore di opere come Scene dalla […]

In Israele ci sono due lingue ufficiali, l’ebraico e l’inglese. Le altre lingue diffuse sono l’arabo, e il russo dovuto alla forte ondata migratoria proveniente dall’ex Unione Sovietica. Le altre minoranze sono: il francese, lo spagnolo, il tedesco, il polacco e l’yiddish. Inoltre è presente una comunità italiana composta da circa 4000 ebrei di origine […]

L’Israele è uno dei paesi più sviluppati dell’area medio orientale. L’economia israeliana è di tipo misto e il paese è pienamente autosufficiente per i bisogni alimentari. In particolare, per avviare ai problemi di siccità tipici del territorio, sono state sviluppate tecniche di microirrigazione e di irrigazione a goccia. Tali tecniche hanno permesso da un lato […]

Israele si estende per 22.072 Km2 nel sudovest asiatico, confina ad ovest con il mar Mediterraneo e l’Egitto, a est con la Giordania, a nord con il Libano e a nordest con la Siria. Il territorio è suddivisibile in tre macroaree geografiche: la pianura costiera, la regione montuosa, la Valle del Giordano. La pianura costiera […]

Fin dalle origini lo Stato di Israele fu un punto d’incontro di diverse culture: Egitto al sud, Assiria, Mesopotamia. Fino al II millennio a.C era abitato da tribù Cananee. In questo stesso periodo gli Ebrei si stabilirono nella parte meridionale del paese, erano suddivisi in dodici tribù ed erano conosciuti come “i figli di Israele”. […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 850 - Voli esclusi

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 990 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Vi presentiamo la storia dell’antica fortezza di Masada in Israele. Cliccate qui per conoscerla!

In Giappone numerose sono le festività, a carattere locale o nazionale, strettamente legate ai culti praticati nel Paese: dalla pratica religiosa scintoista derivano i matsuri, feste religiose propiziatrici del favore delle divinità, che vengono invitate ad unirsi alla popolazione per partecipare ai banchetti in loro onore. Dato l’enorme numero di tali festività, viene proposta di […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su