tour emirati arabi

8 giorni / 7 notti

Tour Emirati Arabi insoliti: Tra tradizioni, profumi e sapori autentici

da € 3.460 Voli esclusi

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goasia.it?p=47083
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Tour Emirati Arabi insoliti: Tra tradizioni, profumi e sapori autentici

Parti con noi per questo tour Emirati Arabi insoliti: alla scoperta dei lati nascosti e tradizionali dei sultanati. Tour privato di una settimana alla scoperta dei sapori, dei profumi e delle tradizioni più autentiche.

Questo tour Emirati Arabi è pensato per chi vuole andare oltre quello che gli Emirati rappresentano nell’immaginario collettivo: modernità, grattacieli e deserto.

Perché gli Emirati Arabi hanno molto di più da offrire

E’ un viaggio sostenibile, alla scoperta delle tradizioni e a contatto con i locali. Una settimana di immersione full tra le sue tradizioni più antiche come la calligrafia. Si parteciperà ad un workshop tenuto da uno degli artisti più famosi che insegnerà le tecniche base e i vari stili di un’arte ancestrale. Tradizione negli Emirati è anche indubbiamente sinonimo di beduini e dei loro costumi.

Scopriremo la loro cultura a Sharjah in fattoria dove la padrona di casa sarà disponibile a rispondere a tutte le domande su una cultura millenaria. Legata alla tradizione è indispensabile la conoscenza approfondita di due animali: il dromedario, che scopriremo in fattoria; e il cavallo arabo purosangue. Una razza pregiata che avremo il privilegio di cavalcare circondati dalla natura. Come parlare di cultura tradizionale senza menzionare la cucina locale? Scopriremo i suoi profumi e le ricette grazie ad un famoso chef che ci condurrà prima al mercato per cercare gli ingredienti e poi ci insegnerà a cucinare.

Un tour Emirati Arabi che ha tanti elementi di novità e tradizione e tanti highlights:

  • Partecipazione ad un seminario di calligrafia per conoscere la scrittura araba
  • Visita al vecchio quartiere di Sharjah accompagnati da un membro del comune addetto allo sviluppo sostenibile
  • Esperienza unica alla fattoria Makanny
  • Visita alla fattoria dei Dromedari per comprendere l’importanza degli animali nella cultura beduina
  • Corso di cucina con una famiglia locale
  • Visita ad un centro ippico arabo di purosangue e giro a cavallo nel deserto

1° giorno

ITALIA - DUBAI (-/-/-)

Partenza per Dubai con voli di linea, secondo disponibilità. Arrivo al Dubai International Airport, si procederà direttamente alle formalità doganali con il recupero dei bagagli. Trasferimento in hotel. Pernottamento in hotel.

2° giorno

DUBAI (B/L/D)

Pensione completa. Oggi le arti e le tradizioni sono al centro dell'attenzione. La giornata inizia con una visita al Museo Al Shindagha, situato lungo il Dubai Creek. Questo affascinante museo racconta, in modo divertente, il passato di Dubai e le tradizioni dell'Emirato. Una mostra "Dubai Creek" accompagna il visitatore in un viaggio nel tempo alla scoperta dello spettacolare sviluppo della regione nel corso degli anni, utilizzando un'esperienza multimediale all'avanguardia. È quindi possibile procedere alla Perfume House, che mette in evidenza la storia dei profumi degli Emirati. Capirai il ruolo che le fragranze hanno svolto nello sviluppo del paese, un patrimonio che continua ancora oggi. Un viaggio sensoriale in mezzo agli oli profumati le cui tecniche di lavorazione tradizionali hanno mantenuto tutta la loro importanza. A pranzo, lo SMCCU (Centro Sheikh Mohammed per la Comprensione Culturale) apre le sue porte e ti dà l'opportunità di comprendere meglio i costumi e le tradizioni degli Emirati. Consumando un pasto tradizionale, seduti su tappeti e cuscini, come i beduini, avrete l'opportunità di conversare senza tabù con un membro del centro. Tutte le tue domande, anche le più delicate, troveranno una risposta. La calligrafia araba è un'arte ancestrale molto difficile da padroneggiare. Tuttavia, è possibile apprendere le basi attraverso un workshop. Per 2 ore sarai accompagnato dall'artista di fama internazionale Sheikh Saifi, che ti spiegherà le diverse tecniche e la complessità del gesto. Artista contemporaneo, è in particolare l'inventore di 4 caratteri di calligrafia araba moderna ("Khat Al Saifi", "Pakistan Font", "Iqbal Font" e "Rumi Font") e le sue opere sono esposte al Sikander Museum di Dubai in una mostra permanente. Per cena, avrete appuntamento con un cittadino di Dubai che vi accompagnerà per tutto il pasto e vi racconterà la storia di Dubai e lo sviluppo del Paese negli anni.

3° giorno

DUBAI –SHARJAH (B/L/D)

Pensione completa. Sfruttando la cultura per sviluppare il turismo, l'Emirato di Sharjah presenta una vivace scena culturale con molti musei e un centro storico con un ricco patrimonio. È attraverso i suoi vicoli, le sue antiche case costruite nello stile architettonico tipico del Golfo che scoprirete tutto il suo fascino. Accompagnato da un membro del progetto
Shurooq, che mira allo sviluppo di Sharjah, capirai le problematiche legate alla conservazione del vecchio quartiere "Heart of Sharjah". Scoprirai i suoi tesori più belli, a partire dal Museo Bait Al Naboodah, costruito nel 1845. Questa affascinante casa completamente restaurata dal famoso mercante di perle Al Naboodah, è uno dei migliori esempi di architettura tradizionale
degli Emirati Arabi Uniti. Continuerai quindi per il Museo della calligrafia di Sharjah, che ha la particolarità di essere l'unico museo nel mondo arabo interamente dedicato a questa arte
ancestrale. Il museo ripercorre la storia della calligrafia attraverso gli anni, dal suo stile più
primario alle opere più contemporanee per celebrare questa arte islamica senza tempo. Finirai con due famosi luoghi di vita e scambi, Souq Saqr e Souk Al Arsah. Il primo era un tempo un centro di commercio dell'oro situato vicino al lungomare. Potrete passeggiare tra le bancarelle di questo autentico vecchio bazar alla ricerca di spezie, henné o tabacco aromatizzato. Il secondo un tempo era un mercato per commercianti provenienti dalla Persia, dall'India e dalle tribù beduine che scambiavano carbone per riso. Oggi è uno dei luoghi più popolari di Sharjah. Il souk è diventato un mercato coperto con vicoli climatizzati, porte in legno massello, bellissime pareti in mattoni di corallo e lanterne sospese che simboleggiano la cultura degli Emirati. Terminerai con la storica piazza del centro storico, il Majlis al Midfa, che ospita l'unica torre eolica rotonda degli Emirati. Le torri del vento, solitamente quadrate, sono un simbolo dell'antica cultura emiratina; queste costruzioni erano fondamentali per la ventilazione naturale durante i caldi mesi estivi. La torre del vento ora ospita oggetti d'antiquariato inestimabili, tra cui una cassa di perle intagliate e un pugnale d'argento donati
dalla famiglia Al Midfa al governo di Sharjah. La cena si svolgerà in un ristorante locale prima del rientro in hotel.

4° giorno

SHARJAH ALTERNATIVA (B/L/D)

Pensione completa. La gastronomia gioca un ruolo molto importante nella cultura araba. I pasti sono vissuti come momento di condivisione e convivialità dove i profumi d'Oriente e le spezie richiamano la gola. Accompagnato dallo chef del famoso hotel di lusso, The Chedi al Bait, partirete per il souk alla ricerca degli ingredienti principali che andranno a comporre il piatto tradizionale orientale. Arriverai quindi all'hotel per un corso di cucina unico che ti trasporterà dall'Arabia al Libano. Dopo aver padroneggiato i gesti tecnici e l'elenco dei diversi ingredienti richiesti, è il momento della degustazione per un viaggio del gusto che entusiasmerà tutte le vostre papille gustative. Con piatti orientali noti per essere nutrienti, avrai l'opportunità di goderti il tempo libero per una passeggiata digestiva lungo la corniche. Alla fine del pomeriggio, partirai per un breve trasferimento per vivere un'esperienza unica e autentica di 3 ore nel cuore di una fattoria di famiglia, Makanny Farm. Sarai accolto da Jamila, la padrona di casa, che prima ti inviterà a condividere uno spuntino a base di caffè arabo e datteri. Ti spiegherà i costumi e le tradizioni, la vita locale incluso il matrimonio, i vestiti e, naturalmente, il cibo. Adesso è il momento di porre tutte le tue domande. In serata, condividerete un pasto tipico nel tradizionale Majlis per concludere la giornata.

5° giorno

SHARJAH – RAS AL KHAIMAH (B/L/D)

Pensione completa. Animale emblematico del deserto, il dromedario svolge un ruolo importante nella cultura beduina. Sulla strada per Ral Al Khaimah, sarà prevista una sosta in un'autentica fattoria nella regione di Al Bateah, dove potrai osservare questo mammifero gobbo il cui corpo si è perfettamente adattato al deserto e al clima arido. Avrai l'opportunità di saperne di più sul suo utilizzo quotidiano in zone isolate tra le dune di sabbia. Fedele compagno dei nomadi, il suo allevamento portava molti vantaggi, in particolare la fornitura di
latte, carne e trasporto. Per pranzo, l’allestimento di un set-up privato nel deserto di Al Bateah ti immergerà nel cuore della cultura beduina. Tornerai sulla strada per una sosta ad Al
Dhaid, famosa per le sue piantagioni di palme da dattero irrigate dall'acqua dei monti Hajar grazie al falaj, un sistema di irrigazione ancestrale. Nella fattoria agricola di Al Hashmia, solo un frutto attirerà la tua attenzione, il dattero Mejdool, carnoso e dolce, il suo sapore ricorda il miele e la marmellata di castagne. Avrai la possibilità di coglierli e ovviamente di assaggiarli. Raggiungerai Ras Al Khaimah nel tardo pomeriggio e gusterai la cena in hotel.

6° giorno

RAS AL KHAIMAH AUTENTICA (B/L/D)

Pensione completa. Situata sulle rive del Golfo Persico, Ras Al Khaimah offre una magnifica costa che fornisce in particolare una significativa risorsa ittica per le popolazioni locali.
È quindi naturalmente nel cuore del mercato del pesce di Ras Al Khaimah che incontrerai
un membro dell'associazione locale di sostegno dei pescatori che ti condurrà tra le bancarelle per farti conoscere le diverse specie. Questa visita di 45 minuti ti permetterà di comprendere le sfide della pesca, la ricchezza dei fondali marini e il sostegno del governo in questa cruciale attività economica. È allora al Museo Nazionale che capirai la storia di questo Emirato. Ex residenza dello sceicco fino agli anni '60, Fort Al-Hisn, divenuto successivamente quartier generale della polizia e una prigione prima di essere finalmente convertito in museo nazionale nel 1987, oggi presenta ai visitatori una collezione unica di oggetti d'antiquariato e manoscritti, il risultato degli scavi a Wadi Asimah vicino a Masafi. Offre uno spaccato interessante della storia e delle tradizioni di questa regione. Per pranzo, ti incontrerai in un ristorante locale, dove Amira, direttrice dello sviluppo turistico di Ras Al Khaimah, si unirà a te per presentare i progetti turistici, le sfide del turismo orientato alle comunità locali e alle imprese, per lo sviluppo degli Emirati e la promozione di esperienze uniche per i viaggiatori. Alla fine della giornata, incontrerai Rashed, un emiratino che ti mostrerà la sua fattoria di dromedari dove potrai scoprire il latte di cammello e la produzione di formaggio (tempo permettendo, si può dare una dimostrazione). Finirai questa giornata con una famiglia locale per un'esperienza unica. Scoprirai le tecniche dell'henné prima di partecipare alla preparazione di un piatto locale circondato dai tuoi ospiti per una sera. Poi è il momento della degustazione in una calda atmosfera orientale. La cena sarà accompagnata da una dimostrazione di danze popolari.

7° giorno

RAS AL KHAIMAH – DUBAI (B/L/D)

Pensione completa. Ti incontrerai al centro ippico Al Wadi, che ha la particolarità di ospitare arabi purosangue. Spesso citato come "il cavallo più bello del mondo" per la sua eleganza, l' "arabo" ha sempre fatto parte della cultura mediorientale. Quindi non c'è modo migliore per vivere le dune di sabbia rossa e dorata che issarsi sul dorso per un giro di un'ora tra la flora e
la fauna circostanti. Dopo questa spedizione equestre, è ora di mettersi in viaggio verso Dubai.
Lungo la strada, raggiungerai un ristorante locale ad Ajman, situato a metà strada. Alla fine del pomeriggio, tornerai alla frenesia di Dubai. Per quest'ultima tappa, guadagnerai quota, a 450 m dal suolo, in cima alla torre più alta del mondo, il Burj Khalifa, per una vista mozzafiato.
Una cena al ristorante Abd El Wahab, di fronte allo spettacolo di suoni e luci delle fontane, concluderà questo soggiorno.

8° giorno

DUBAI – ITALIA (B/-/-)

Colazione e partenza in tempo utile per l'aeroporto di Dubai.
Partenza per l’Italia con voli di linea, secondo disponibilità. Arrivo in Italia.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 Aprile 2021 al 31 Dicembre 2021€ 3.460

Note

(B/L/D): B = COLAZIONE; L = PRANZO; D = CENA

 

  • Supplemento hotel Charme:€ 1250

 

HOTEL SELEZIONATI, o similari:

  • DUBAI: Al Seef Heritage Hotel Dubai, Curio Collection by Hilton – 4*
  • SHARJAH: Vila Alisa 4*
  • RAS AL KHAIMAH: The Dunes Camping & Safari – 4*

 

Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00 

Le mance non sono obbligatorie ma sono consigliate a autisti e guide : le mance per l’autista e la guida (consigliato, se il servizio è buono: 2 € /pax al giorno per i conducenti e 3 €/pax al giorno per al giorno per i driver)

 

A DUBAI È IN VIGORE LA “TOURISME DIRHAM“.

– Hotel 2-3*: 10 AED (3 USD), Hotel 4*: 15 AED (. 4 USD), Hotel 5*: 20 AED (6 USD).

Questa tassa per camera / per notte dovrà essere pagata dai clienti direttamente all‘ l’hôtel.

ABU DHABI:

La Moschea Sheikh Zayed è aperta tutti i giorni fino alle ore 20:00 tranne il Venerdì dalle ore 13:00.  L’Heritage Village è aperto da Sabato a Giovedi ore 9:00-17:00 e Venerdì dalle 15:30 alle 21:00

Dubai: Il museo di Dubai è aperto da Sabato al Giovedì dalle 08h30 alle 20h30 e il Venerdì delle 14h30 alle 20h30. Durante il Ramadan, dalle 09h00 alle 17h00 e il Venerdì dalle 14h00 alle 17h00. I souk sono chiusi il Venerdì fino alle 16h00.

 

VISTO DI INGRESSO:

Per partecipare a questo viaggio il passaporto dovrà essere valido 6 mesi. Non deve contenere visti e timbri israeliani (direttamente o attraverso un confine giordano o egiziano).  Il visto viene rilasciato gratuitamente all’arrivo per i cittadini di più di 32 paesi. (Italia, Francia, Belgio, Canada, Svizzera …) e consente di spostarsi in tutti gli Emirati Arabi Uniti per 30 giorni. Non vi è alcun controllo del visto quando si cambia Emirato.

 

Tasso di cambio € 1,00 = USD 1.16  

Variazione dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza


La quota comprende

  • Accoglienza all’uscita dell’aeroporto
  • Transfer aeroporto – hotel – aeroporto con autista parlante inglese
  • Guida in lingua italiana (specializzata per avventura) durante le escursioni
  • Sistemazione in hotel selezionati come indicato nel programma
  • Pasti come indicato secondo il programma
  • Trasporto in Mini Van / Mini Bus a seconda delle dimensioni del gruppo
  • Tutti i biglietti d’ingresso secondo il programma
  • Una bottiglietta d’acqua nel veicolo per persona al giorno
  • Tasse Locali
  • Kit da Viaggio GoWorld
  • Assicurazione medico bagaglio

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali
  • Tasse aeroportuali da inserire nel biglietto, soggette a variazione senza preavviso
  • Escursioni facoltative
  • I pasti non menzionati, le bevande ai pasti ove non menzionate, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le tasse per soggiorno
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Assicurazione Annullamento viaggi
  • La quota di iscrizione pari a € 95

La città di Dubai è apparentemente divisa in due: da un lato la vecchia Dubai, con i suoi souq, le moschee, le torri del vento e gli shwarma, e la nuova Dubai dall’altro, con i suoi grattacieli ed alberghi sconvolgenti. Il souq più importane è quello dell’oro, il più esteso del mondo arabo nel suo […]

Le attività tipiche di Dubai sono diverse: prima fra tutte le corse dei cammelli, gare che si svolgono il giovedì, il venerdì e durante le feste nazionali alle 7 del mattino. Il primo weekend di dicembre è possibile assistere al torneo Dubai Rugby Sevens che ospita squadre della Nuova Zelanda, della Francia, delle Isole Fiji […]

I trasporti locali sono molto efficienti e diversificati. Da e per l’aeroporto potete utilizzare i bus locali che fanno da spola, ogni 15 o 20 minuti, con la stazione di Deira, vicino al Gold Souq. La stazione di Bur Dubai, invece, si trova su Al-Ghubaiba Rd. Numeri e percorsi sono affissi sui bus in inglese […]

Per entrare negli Emirati Arabi Uniti è sufficiente essere in possesso di un passaporto con validità di almeno 6 mesi successi alla data d’ingresso. Alla frontiera verrà consegnata una “visitVisa” che permette di soggiornare nel paese per 60gg, rinnovabile per ulteriori 30gg pagando un’apposita tassa. La città di Dubai è molto sicura, ma è comunque […]

A Dubai è possibile trovare un’ampia varietà di offerta culinaria grazie alla mescolanza culturale della popolazione, costituita per il 90% da immigrati. L’incontro fra le varie culture, non solo permette di offrire sapori provenienti da diverse cultura, ma soprattutto ha permesso la fusione fra i vari sapori. Tra i piatti tipici troviamo il Balaleet, sottili […]

famiglia

• Se si desidera un caffè espresso, si chiede un “caffè single” • Più basso è il numero della targa di un auto, più il suo proprietario è vicino alla famiglia reale • È molto difficile trovare una zona wi-fi e le poche che esistono sono a pagamento • È proibita la vendita di alcolici; […]

tour emirati arabi

La cultura di Dubai è molto tradizionalista, anche se abituata al mondo occidentale grazie alla massiccia presenza di turisti. Ad esempio, Dubai è considerata una delle migliori destinazioni del Medio Oriente per le viaggiatrici femminili. Può comunque capitare di essere oggetto di sgradite attenzione da parte degli uomini. Vi consigliamo di vestirvi in modo coerente […]

L’economia di Dubai dipende dal settore degli idrocarburi in misura decisamente inferiore rispetto agli altri emirati, visto che le sue riserve petrolifere sono un ventesimo di quelle di Abu Dhabi. Per questo motivo Dubai ha fortemente sviluppato il settore turistico negli anni e, recentemente, sta tentando di attrarre imprese dell’information technology e, grazie alla creazione […]

Il territorio di Dubai, prima della bonifica, si sviluppava per 1.500 kmq, quasi un terzo dell’attuale estensione. Il paesaggio è per lo più desertico, contraddistinto da dune sabbiose, composte da coralli e conchiglie frantumati. Spostandoci più ad est, la sabbia assume una tonalità più rossastra per la presenza dell’ossido di ferro. Muovendoci ancora di più […]

Dubai ha una storia molto recente; infatti le prime testimonianze scritte risalgono al 1799. In particolare, è noto che nel ‘700 le famiglia Al Abu Falasa si stabilì nella zona e da quel momento la città restò sotto il potere di Abu Dhabi fino al 1833, quando la famiglia Al Maktum, dopo essersene andata da […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Sapete che da oggi esiste anche il Louvre ad Abu Dhabi? Leggete di cosa si tratta!

Vi presentiamo la Gran Moschea dello sceicco Zayed, situata ad Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti. Cliccate qui per saperne di più!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Progettazione, organizzazione ed erogazione di servizi turistici ad aziende, agenzie e utenti finali