trekking emirati arabi

8 giorni / 7 notti

Trekking Emirati Arabi: Alla scoperta delle bellezze naturali nascoste dell’entroterra

da € 3.120

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goasia.it?p=47082
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Trekking Emirati Arabi: Alla scoperta delle bellezze naturali nascoste dell’entroterra

Prepara lo zaino e le scarpe da trekking per questo viaggio insolito alla scoperta delle bellezze naturali dell’entroterra nel Trekking Emirati Arabi !

Un viaggio trekking Emirati Arabi per scoprire la destinazione in modo insolito. Non solo Dubai, la megalopoli del deserto dallo skyline futuristico, ma la natura e il deserto che la circonda. Persino la visita di Dubai sarà insolita: si visiteranno infatti il Centro per la comprensione culturale degli Emirati e la nuovissima Dubai Frame, il museo a forma di cornice più grande del mondo.

Ma il fulcro di questo trekking è la natura : il deserto di Fossil Rock nell’Emirato di Sharjah. Le montagne di Al Hajar al confine con l’Oman e l’antico villaggio di Hatta. In kayak si scoprirà la Riserva Naturale di Al Qurn dove vivono uccelli rari e tartarughe marine tra le mangrovie. Un trekking Emirati Arabi insolito che prevede sì camminate, ma soprattutto la scoperta delle bellezze naturali nascoste. Si parlerà con i contadini locali e si scoprirà l’antica arte della falconeria. E poi ancora si vedrà l’Emirato di Fujairah che ospita il forte più antico degli Emirati e la seconda moschea più grande. Ma le sorprese non finiscono qui: da Ras Al Khaimah si imboccherà la strada per Jebel Jais per un’avventura entusiasmante. La Via Ferrata  una via di arrampicata protetta nel cuore delle montagne dell’Hajar.

Questo trekking Emirati Arabi è considerato di livello 1, principiante. Accessibile a tutti coloro che si sentono in forma, che amano camminare. E’ la combinazione giusta tra attività e riposo e tra avventura e confort.

Un itinerario ricco e insolito con tanti highlights:

  • Trekking nel deserto di Sharjah Fossil Rock, e jeep safari
  • Visita di un allevamento di perle
  • Escursione tra le rocce di Wadi Showka
  • Kayak nelle mangrovie di Kalba
  • Via Ferrata a Ras Al Khaimah
  • Pernottamenti in piccoli hotel per un viaggio intimo

1° giorno

ITALIA - DUBAI (-/-/-)

Partenza per Dubai con voli di linea, secondo disponibilità. Arrivo al Dubai International Airport, si procederà direttamente alle formalità doganali con il recupero dei bagagli. Trasferimento in hotel. Pernottamento in hotel.

2° giorno

DUBAI CITY TOUR (B/L/D)

Pensione completa. La scoperta dei vecchi quartieri di Dubai è d'obbligo, lontano dai grattacieli e dalla modernità che invade la città, questo quartiere tradizionale con strade strette ti svela la sua storia. Da Bastakiya con le sue torri del vento arabe, prendi un abra (taxi acqueo locale) per attraversare il Creek e immergersi in un mondo pieno di oro e spezie nel cuore dei famosi souk orientali. Imparerai l'arte della contrattazione, una tecnica ancestrale dove la pazienza è essenziale. A pranzo, lo SMCCU (Centro Sheikh Mohammed per la Comprensione Culturale) apre le sue porte e ti dà l'opportunità di comprendere meglio i costumi e le tradizioni degli Emirati. Consumando un pasto tradizionale, seduto su tappeti e cuscini, come i beduini, avrai l'opportunità di conversare senza tabù con un membro del centro. Tutte le tue domande, anche le più delicate, troveranno una risposta lì. Il pomeriggio sarà scandito dalla visita di due grandi opere che rafforzano tutti i superlativi di cui Dubai è il vanto. Una visita al Dubai Frame, la cornice più grande del mondo con i suoi 150 m di altezza e 93 m di larghezza, che gli è valso un record da Guinness, offre una vista panoramica di Dubai. La sua posizione strategica simboleggia una cerniera tra passato e futuro. Ciliegina sulla torta, un pavimento centrale in vetro permette di ammirare il parco sottostante. Ma Dubai è soprattutto un tentacolare skyline moderno che si estende lungo le rive del Golfo Persico. Dal mare scoprirai i suoi innumerevoli edifici immaginati dai più grandi architetti. Salirai a bordo della tua nave Hero per diventare il capitano per un giorno. A tuo piacimento, seguirai la costa per ammirare il famoso Burj al Arab e la sua sagoma a forma di vela senza dimenticare l'hotel Atlantis, adagiato sulla famosa Palm Jumeirah. E poiché i sogni di grandezza di Dubai sono infiniti, finirai la tua giornata a 450 m da terra, in cima alla torre più alta del mondo, il Burj Khalifa, per una vista mozzafiato. Una cena al ristorante Abd El Wahab, di fronte allo spettacolo di suoni e luci delle fontane, chiuderà questa prima scoperta.

3° giorno

DUBAI –FOSSIL ROCK- MLEIHA- AL MADAM (B/L/D)

Pensione completa. Coprendo quasi l'intero territorio, il deserto la fa da padrone. Questa mattina, una bellissima escursione nel deserto di Fossil Rock, situato nell'emirato di Sharjah, vi permetterà di ammirarne l'immensità. Con la sua inaspettata formazione rocciosa, Fossil Rock rivela molte informazioni geologiche, inclusa la presenza di un oceano milioni di anni fa grazie alla scoperta di fossili marini sulle pareti della roccia. Una visita al museo archeologico di Mleiha con l'obiettivo di sostenere l'archeologia, la fauna e la flora della regione vi permetterà di comprendere la storia di questa regione, fin dal Paleolitico. Il centro mette in evidenza gli scavi e le scoperte effettuati negli ultimi 40 anni e la ricchezza archeologica della regione. Dopo pranzo, è in 4x4 che si torna indietro nel tempo di 2 ore per esplorare i resti naturali o lasciati dall'uomo migliaia di anni fa. Mleiha porterà in vita tutte le meraviglie che il mondo antico ha lasciato nel deserto di Sharjah. Alla fine della giornata, rientro al tuo campo per goderti la tranquillità del deserto, il suo tramonto e il suo cielo stellato.

4° giorno

AL MADAM – WADI SHOWKA - HATTA (B/L/D)

Pensione completa. Lascerai le dune di sabbia alle spalle per raggiungere le montagne di Al Hajar. Una sosta a Wadi Showka per un'escursione tra le rocce sarà la tua prima fermata. Inizierai dal livello della diga che conduce alle piscine naturali il cui livello d'acqua rimane pressoché costante durante tutto l'anno nonostante il forte caldo estivo. Quest'acqua, come un'oasi, consente in particolare lo sviluppo agricolo oltre che essere luogo di risorse per gli animali della regione (capre, cammelli, uccelli ...) che non mancherete di incontrare lungo il percorso. Se il livello dell'acqua lo consente, un bagno rinfrescante non sarà negato. Verrà fornito un pranzo al sacco, prima di proseguire verso Hatta, situata ai piedi del monte Haja, vicino al Sultanato dell'Oman. Dopo la sistemazione e un meritato riposo in hotel, partirete nel tardo pomeriggio per una piccola passeggiata verso il villaggio di Hatta, precedentemente chiamato "Le due rocce" che comprendeva due torri militari (risalenti al XVIII secolo) a protezione della città da attacchi esterni. Raggiungerai la Moschea Juma (1780) prima di scoprire una trentina di case costruite per lo più con il fango. Una sosta all'Heritage Village ti darà un'idea della vita degli Emirati dell'epoca. Avrai anche l'opportunità di visitare una casa tradizionale locale e scoprire i prodotti tradizionali a base di palma.

5° giorno

HATTA – MASAFI - KALBA (B/L/D)

Pensione completa. Partenza verso il sud-est del paese verso Masafi, un incantevole villaggio al riparo delle montagne più alte degli Emirati. La regione di Masafi prende il nome dal suo castello risalente al XV secolo, costruito in argilla, pietre e palme. Affacciato su un gran numero di oasi agricole, questo imponente edificio aveva il ruolo di difesa e controllo del territorio tra la costa e l'entroterra. Dopo la visita si andrà ai campi agricoli alla scoperta del frutto simbolo della destinazione. Il dattero occupa un posto importante nella cultura araba. La palma da dattero è stata anche una fonte di cibo, riparo e reddito in molte parti degli Emirati. Avrai l'opportunità di discutere con un agricoltore locale che spiegherà i processi di coltivazione dei datteri negli Emirati e le numerose specie. Dopo un pranzo tradizionale con la gente del posto, raggiungerai via strada la città di Kalba, situata sulla costa del Golfo dell'Oman, famosa per le sue mangrovie. Ti imbarcherai in kayak per scoprire la fauna e la flora di questa riserva naturale. Con oltre 500 ettari di mangrovie protette, la Riserva Naturale di Al Qurm è un santuario della fauna selvatica da non perdere negli Emirati. Le mangrovie - o qurm in arabo – ospitano specie di uccelli rari, tartarughe marine e mammiferi. Potrai osservare il martin pescatore dal collare arabo in via di estinzione che sorvola le mangrovie, o anche le tartarughe verdi che nidificano sulla vicina spiaggia. Un'esperienza unica nel cuore di un ambiente preservato.

6° giorno

KALBA – FUJAIRAH – AL BIDYA – RAS AL KHAIMAH (B/L/D)

Pensione completa. L'arte della falconeria ha sempre avuto un posto importante nelle tribù beduine, inizialmente utilizzata per la caccia, rimane oggi uno sport popolare negli Emirati.
La visita del Kalba Bird of Prey Center vi permetterà di comprendere quest'arte, dalla scelta delle specie all'addestramento. Il centro presenta una moltitudine di specie, gufi, aquile e naturalmente il leggendario falco, emblema del paese. Inoltre assisterai ad una dimostrazione di volo libero per ammirare l'abilità dei suoi eccezionali cacciatori. La tua giornata continuerà con la scoperta culturale di Fujairah. La sua Moschea Sheikh Zayed (chiusa il venerdì) è la seconda più grande del paese dopo quella di Abu Dhabi. Dispone di 6 minareti e può ospitare fino a 32.000 fedeli. Il suo forte, costruito nel 1670, è il più antico del paese, per secoli è servito come un importante edificio di difesa e residenza dei rappresentanti dell'emirato. Non lontano, puoi visitare il museo che contiene molti oggetti dell'età del bronzo. A pranzo, scoprirai la cucina libanese, ampiamente rappresentata nel paese, prima di dirigerti verso Ras Al Khaimah. Lungo la strada, visiterai la Moschea Al Bidya, di piccole dimensioni, ma è la più antica moschea degli Emirati.

7° giorno

RAS AL KHAIMAH (B/L/-)

Prima colazione in hotel, pranzo presso una famiglia locale, cena libera. Questa mattina partirete per la spiaggia di Al Rams per la visita dell'unico allevamento di perle della regione. Comodamente sistemato su una tradizionale imbarcazione in legno tipo "Jalboot" il tour inizia con una piccola crociera tra le mangrovie di Ras Al Khaimah. Tè, caffè, acqua e datteri saranno offerti a bordo. Una volta arrivato, ascolterai le avventure dei pescatori di perle che ti spiegheranno le tecniche per ottenere la perla. Scoprirete diverse forme e dimensioni di perle. Verrà aperta un'ostrica per estrarne una. Dopo questa favolosa scoperta vi godrete un pranzo locale. All'inizio del pomeriggio, prenderai la strada per Jebel Jais per un'attività di avventura al 100%: la Via Ferrata, una via di arrampicata protetta, situata ai piedi del Jebel Jais, in un'oasi tranquilla, verde e lussureggiante nel cuore delle magnifiche montagne dell'Hajar. Un'entusiasmante attività di 3 ore, durante le quali percorrerai le ripide pareti del canyon, utilizzando le piccole sporgenze per camminare, mentre sarai protetto dal cavo d'acciaio.

8° giorno

RAS AL KHAIMAH - DUBAI – ITALIA (B/-/-)

Colazione e partenza in tempo utile per l'aeroporto di Dubai.
Partenza per l’Italia con voli di linea, secondo disponibilità. Arrivo in Italia.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 Aprile 2021 al 31 Dicembre 2021€ 3.120

Note

(B/L/D): B = COLAZIONE; L = PRANZO; D = CENA

 

  • Supplemento hotel Charme: € 1230

 

HOTEL SELEZIONATI, o similari:

  • DUBAI: Al Seef Heritage Hotel Dubai, Curio Collection by Hilton – 4*
  • AL MADAM: Mysk Al Badayer Retreat (no alcol) – 5*
  • HATTA: Hatta Fort Hotel – 4*
  • KALBA: Royal Beach Hotel & Resort – 4*
  • RAS AL KHAIMAH: The Dunes Camping & Safari – 4*

Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00.

 

Le mance non sono obbligatorie ma sono consigliate a autisti e guide: le mance per l’autista e la guida (consigliato, se il servizio è buono: 2 € /pax al giorno per i conducenti e 3 €/pax al giorno per al giorno per i driver).

 

Note al programma, da portare in valigia :

  • Uno zaino con una capacità da 30 a 40 litri, per le tue cose quotidiane.
  • Scarpe leggere e areate con una buona presa su diversi terreni
  • Sandali (o vecchie scarpe da ginnastica) per camminare nell’acqua.
  • Una bottiglia d’acqua (o sacca d’acqua) di almeno 1,5 litri.
  • Una borsa o un marsupio impermeabile per escursioni in acqua.
  • Kit di pronto soccorso individuale
  • Bastoncini telescopici da trekking (facoltativi).

 

A DUBAI È IN VIGORE LA “TOURISME DIRHAM“.

– Hotel 2-3*: 10 AED (3 USD), Hotel 4*: 15 AED (. 4 USD), Hotel 5*: 20 AED (6 USD).

Questa tassa per camera / per notte dovrà essere pagata dai clienti direttamente all‘ l’hôtel.

ABU DHABI :

La Moschea Sheikh Zayed è aperta tutti i giorni fino alle ore 20:00 tranne il Venerdì dalle ore 13:00.  L’Heritage Village è aperto da Sabato a Giovedi ore 9:00-17:00 e Venerdì dalle 15:30 alle 21:00

Dubai: Il museo di Dubai è aperto da Sabato al Giovedì dalle 08h30 alle 20h30 e il Venerdì delle 14h30 alle 20h30. Durante il Ramadan, dalle 09h00 alle 17h00 e il Venerdì dalle 14h00 alle 17h00. I souk sono chiusi il Venerdì fino alle 16h00.

 

VISTO DI INGRESSO:

Per partecipare a questo viaggio il passaporto dovrà essere valido 6 mesi. Non deve contenere visti e timbri israeliani (direttamente o attraverso un confine giordano o egiziano).  Il visto viene rilasciato gratuitamente all’arrivo per i cittadini di più di 32 paesi. (Italia, Francia, Belgio, Canada, Svizzera …) e consente di spostarsi in tutti gli Emirati Arabi Uniti per 30 giorni. Non vi è alcun controllo del visto quando si cambia Emirato.

 

Tasso di cambio € 1,00 = USD 1.16 

Variazione dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza


La quota comprende

  • Accoglienza all’uscita dell’aeroporto
  • Transfer aeroporto – hotel – aeroporto con autista parlante inglese
  • Guida in lingua italiana (specializzata per avventura) durante le escursioni
  • Sistemazione in hotel selezionati come indicato nel programma
  • Pasti come indicato secondo il programma
  • Trasporto in Mini Van / Mini Bus a seconda delle dimensioni del gruppo
  • Tutti i biglietti d’ingresso secondo il programma
  • Noleggio kayak
  • Una bottiglietta d’acqua nel veicolo per persona al giorno
  • Tasse Locali
  • Kit da Viaggio GoWorld
  • Assicurazione medico bagaglio

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali
  • Tasse aeroportuali da inserire nel biglietto, soggette a variazione senza preavviso
  • Escursioni facoltative
  • I pasti non menzionati, le bevande ai pasti ove non menzionate, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le tasse per soggiorno
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Assicurazione Annullamento viaggi
  • La quota di iscrizione pari a € 95

La città di Dubai è apparentemente divisa in due: da un lato la vecchia Dubai, con i suoi souq, le moschee, le torri del vento e gli shwarma, e la nuova Dubai dall’altro, con i suoi grattacieli ed alberghi sconvolgenti. Il souq più importane è quello dell’oro, il più esteso del mondo arabo nel suo […]

Le attività tipiche di Dubai sono diverse: prima fra tutte le corse dei cammelli, gare che si svolgono il giovedì, il venerdì e durante le feste nazionali alle 7 del mattino. Il primo weekend di dicembre è possibile assistere al torneo Dubai Rugby Sevens che ospita squadre della Nuova Zelanda, della Francia, delle Isole Fiji […]

I trasporti locali sono molto efficienti e diversificati. Da e per l’aeroporto potete utilizzare i bus locali che fanno da spola, ogni 15 o 20 minuti, con la stazione di Deira, vicino al Gold Souq. La stazione di Bur Dubai, invece, si trova su Al-Ghubaiba Rd. Numeri e percorsi sono affissi sui bus in inglese […]

Per entrare negli Emirati Arabi Uniti è sufficiente essere in possesso di un passaporto con validità di almeno 6 mesi successi alla data d’ingresso. Alla frontiera verrà consegnata una “visitVisa” che permette di soggiornare nel paese per 60gg, rinnovabile per ulteriori 30gg pagando un’apposita tassa. La città di Dubai è molto sicura, ma è comunque […]

A Dubai è possibile trovare un’ampia varietà di offerta culinaria grazie alla mescolanza culturale della popolazione, costituita per il 90% da immigrati. L’incontro fra le varie culture, non solo permette di offrire sapori provenienti da diverse cultura, ma soprattutto ha permesso la fusione fra i vari sapori. Tra i piatti tipici troviamo il Balaleet, sottili […]

famiglia

• Se si desidera un caffè espresso, si chiede un “caffè single” • Più basso è il numero della targa di un auto, più il suo proprietario è vicino alla famiglia reale • È molto difficile trovare una zona wi-fi e le poche che esistono sono a pagamento • È proibita la vendita di alcolici; […]

tour emirati arabi

La cultura di Dubai è molto tradizionalista, anche se abituata al mondo occidentale grazie alla massiccia presenza di turisti. Ad esempio, Dubai è considerata una delle migliori destinazioni del Medio Oriente per le viaggiatrici femminili. Può comunque capitare di essere oggetto di sgradite attenzione da parte degli uomini. Vi consigliamo di vestirvi in modo coerente […]

L’economia di Dubai dipende dal settore degli idrocarburi in misura decisamente inferiore rispetto agli altri emirati, visto che le sue riserve petrolifere sono un ventesimo di quelle di Abu Dhabi. Per questo motivo Dubai ha fortemente sviluppato il settore turistico negli anni e, recentemente, sta tentando di attrarre imprese dell’information technology e, grazie alla creazione […]

Il territorio di Dubai, prima della bonifica, si sviluppava per 1.500 kmq, quasi un terzo dell’attuale estensione. Il paesaggio è per lo più desertico, contraddistinto da dune sabbiose, composte da coralli e conchiglie frantumati. Spostandoci più ad est, la sabbia assume una tonalità più rossastra per la presenza dell’ossido di ferro. Muovendoci ancora di più […]

Dubai ha una storia molto recente; infatti le prime testimonianze scritte risalgono al 1799. In particolare, è noto che nel ‘700 le famiglia Al Abu Falasa si stabilì nella zona e da quel momento la città restò sotto il potere di Abu Dhabi fino al 1833, quando la famiglia Al Maktum, dopo essersene andata da […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Sapete che da oggi esiste anche il Louvre ad Abu Dhabi? Leggete di cosa si tratta!

Vi presentiamo la Gran Moschea dello sceicco Zayed, situata ad Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti. Cliccate qui per saperne di più!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Progettazione, organizzazione ed erogazione di servizi turistici ad aziende, agenzie e utenti finali