Viaggio in Azerbaigian

8 giorni / 7 notti

Viaggio in Azerbaigian, tra antico e moderno

da € 2.010 Voli esclusi

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goasia.it?p=53278
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Viaggio in Azerbaigian, tra antico e moderno

Viaggio in Azerbaigian, la terra del fuoco e la Patagonia dell’Asia Centrale. Circondato da un arido paesaggio desertico e bagnato dal Mar Caspio, l’Azerbaigian è un paese giovane, dinamico e vivace. Una Nazione che guarda al futuro con ottimismo e creatività. Poche destinazioni al mondo hanno avuto la capacità di trasformarsi in chiave moderna e di “reinventarsi” come lo sta facendo l’Azerbaigian ed in particolare Baku, capitale dall’architettura esuberante e dai palazzi futuristici.

Il Paese è conosciuto in tutto il mondo per l’alta concentrazione di risorse petrolifere. Se pensate che nel 1905 soltanto la città di Baku produceva il 50% del petrolio mondiale, intuirete facilmente il motivo per cui l’Azerbaigian viene soprannominato “la terra del fuoco”. Questa terra è talmente ricca di petrolio e gas naturale che la terra brucia da sola. Un esempio è  la montagna di Yanardag, chiamata anche la fiamma eterna. Il tema del fuoco è ricorrente anche in campo religioso, infatti non a caso, il culto dello zoroastrismo nasceva in questo territorio.

Durante il viaggio si avrà modo di visitare il tempio di Ateshgah per ripercorrere la storia delle religioni del vicino oriente prima dell’avvento dell’Islam. Non solo energia e petrolio, l’Azerbaigian è una destinazione intrigante. Un Paese caratterizzato da contrasti sociali evidenti, ma che vanta una storia plurisecolare. La città vecchia di Baku, con le sue antiche mura difensive risalenti al 12 secolo, lo testimonia. Perdersi nei vicoletti della città antica, alla scoperta di qualche scorcio pittoresco sul Mar Caspio, sarà un’esperienza indimenticabile. Immancabile, a completamento del viaggio, una tappa a Sheki per ammirare il palazzo del Khan, con le finestre mosaico più belle del mondo.

 

Partenze di gruppo minimo 2  partecipanti

1° giorno

ITALIA – BAKU (-/-/-)

Partenza dall’Italia con volo di linea Turkish Airlines via Istanbul. Arrivo e trasferimento in hotel a Baku. Pernottamento.

2° giorno

BAKU (B/-/-)

Prima colazione. Visita della città. Baku è una città in continuo divenire, gli edifici moderni assumono le forme geometriche più disparate. Basti pensare alle flame towers che sono diventate il simbolo della città nel mondo: di notte si illuminano e si animano con giochi di fiamme psichedelici. Visita della città vecchia: il Palazzo di Shirvanshakhs che conserva una collezione di stoffe e gioielli risalente al XV° secolo, le torri della Vergine e al Caravanserraglio. Visita del museo dei tappeti che conserva la più ampia collezione di tappeti del mondo. Cena libera e a seguire sosta fotografica e panoramica di Baku dall’ Highland Park.

3° giorno

BAKU - GOBUSTAN – BAKU (B/-/-)

Prima colazione. Partenza alla volta di Gobustan a circa 65 Km da Baku. Visita delle pitture rupestri – sito Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO e del Museo Archeologico. Vi è una roccia con un’incisione in latino che testimonia la presenza di una centuria romana nel Gobustan nel I secolo d.C. Proseguimento per altri 10 Km e visita dei bizzarri “vulcani di fango” (in base alle condizioni meteorologiche e della praticabilità delle strade) la visita è molto più interessane di quanto si possa immaginare: sembrano piccole montagne vive e animate dall’eruzione di fango a intermittenza. Pranzo libero. Rientro a Baku. Pomeriggio libero.

4° giorno

BAKU - SHEKI (B/L/-)

Prima colazione. Partenza per Sheki (350 Km) visitando lungo il percorso Shamakhi.
All'arrivo visiteremo la storica Moschea Djuma (del X secolo e ricostruita nel XIX secolo). Questa moschea più antica e più grande dell'Azerbaigian, Shamakhi Djuma, secondo la leggenda fu costruita nell'VIII secolo quando Shamakhi fu scelta come residenza da un califfo arabo. Costruita più di 1.200 anni fa, la moschea Shamakhi Djuma rimane ancora una delle più grandi strutture di culto del Caucaso. Pranzo in corso di escursione. Arrivo a Sheki. Cena libera. Pernottamento in hotel a Sheki.

5° giorno

SHEKI (B/L/-)

Prima colazione. Inizio delle visite. Sheki è una delle più famose e antiche città dell’Azerbaigian. Situata a 700 m sopra il livello del mare, è circondata da montagne e foreste di querce e vista dall’altro sembra assumere la forma di un anfiteatro. È nota per essere stata un importante centro commerciale lungo la via della seta. Visita al palazzo estivo del Khan del XVIII secolo, con magnifici affreschi e incantevoli lavori di vetro colorato. Da notare che nella costruzione del palazzo non fu usato nemmeno un chiodo e che il vetro colorato per lo shebeke (mosaico nazionale) fu portato da Venezia. Vista del museo e della fortezza di Sheki, lo storico caravanserraglio del XVIII sec.
Approfondimento delle visite con la chiesa albanese nel villaggio di Kish. Risalente, secondo la leggenda, al 78 d.C., sarebbe la prima chiesa cristiana costruita non solo sul territorio dell’Albania caucasica, ma in tutta la Transcaucasia. Pernottamento in hotel.

6° giorno

SHEKI – GABALA – BAKU (B/L/-)

Prima colazione. Ritorno a Baku. Lungo la strada visita al villaggio di Nidj, in Gabala, per visitare la chiesa locale e incontrare la comunità Udi una minoranza cristiana azera.
Visita del museo storico etnografico “Udi Ocagi” che si trova nella pittoresca pianura del versante meridionale del Grande Caucaso. Situato su più di tre ettari, questo parco all'aperto è un simbolico villaggio etnografico che riflette la cultura, le tradizioni, lo stile di vita e lo stile di vita del popolo Udi.pranzo in corso di escursione. Proseguimento per Gabala e visita a piedi della città.
Rientro a Baku.

7° giorno

SHEKI –BAKU (B/L/-)

Prima colazione. Al mattino escursione alla penisola di Absheron, a circa 30 Km da Baku. Visita del tempio del fuoco zoroastriano Ateshgah e lo Yanardag
La storia di Ateshgah risale al tempo dei Sasanidi, quando lo Zoroastrismo era la principale religione in questa regione. Durante l’invasione del califfato arabo alcuni degli adoratori del fuoco, non accettando l’Islam, furono costretti a tornare in India, dove la storia dello zoroastrismo continuò. Una parte della popolazione del Caucaso rimase adoratrice del fuoco anche dopo l’introduzione dell’Islam.

Visita di Villa Petrolea, oggi una casa-museo in passato residenza dei fratelli Nobel per quasi 40 anni. Nel 1879 fondarono la Brothers Nobel Oil Company - "Branobel", che ben presto divenne una delle più grandi compagnie petrolifere del mondo.
Visita infine al Centro Culturale Heydar Aliyev, progettato dall’architetto Zaha Hadid vincitore del premio premio Pritzker, una struttura avveniristica che comprende un auditorium, un museo, sale espositive, uffici amministrativi. Cena libera.

8° giorno

BAKU – ITALIA (B/-/-)

Prima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di rientro per l’Italia.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 27 Maggio 2023 al 3 Giugno 2023€ 2.010€ 300
Dal 17 Giugno 2023 al 24 Giugno 2023€ 2.010€ 300
Dal 15 Luglio 2023 al 22 Luglio 2023€ 2.010€ 300
Dal 12 Agosto 2023 al 19 Agosto 2023€ 2.010€ 300
Dal 16 Settembre 2023 al 23 Settembre 2023€ 2.010€ 300
Dal 14 Ottobre 2023 al 21 Ottobre 2023€ 2.010€ 300

Note

(B/L/D-AI): B = colazione; L = pranzo; D = Cena; (AI) = All Inclusive.

 

Date fisse 2023:

  • Maggio: 27
  • Giugno: 17
  • Luglio: 15
  • Agosto: 12
  • Settembre: 16
  • Ottobre:  14

 

Volo intercontinentale Su richiesta
Assicurazione annullamento obbligatoria

(fino a € 4.000)

€ 39
Assicurazione annullamento obbligatoria

(fino a € 6.000)

€ 69
Assicurazione annullamento obbligatoria

(fino a € 20.000)

€ 99
 

FACOLTATIVI

Assicurazione integrativa GOWorldSafe PLUS € 69

 

Hotel categoria superior 4*:

  • City Park 4*
  • Sheki Macara 4*

 

Il check -in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00

 

Le mance non sono obbligatorie, ma sono attese dagli autisti e dalle guide; vanno intese come gesto di gradimento e accrescimento motivazionale per il lavoro svolto.

 

Per partecipare a questo viaggio occorre passaporto con validità di sei mesi ed una pagina libera,  prendere nota della documentazione aggiuntiva indicata nel link  https://www.viaggiaresicuri.it/country/AZE

 

Il livello delle sistemazioni ricettive potrebbe risultare al di sotto degli standard europei.

 

Per partecipare a questo viaggio occorre il visto azero.

 

E’ necessario fare pervenire a  GO ASIA il passaporto con due pagine libere e due foto tessera recenti e a colori entro un mese dalla data di partenza. VISTO: L’Azerbaijan ha attivato un sistema di e-visa (visto elettronico) per i cittadini di 81 stati (inclusa l’Italia) che permette di richiedere e ricevere il visto per in tre giorni lavorativi, con una procedura completamente digitalizzata. Il visto così ottenuto avrà una validità di 30 giorni ed un costo estremamente contenuto, pari a US$23. L’indirizzo del sito per le procedure di visto elettronico è: https://evisa.gov.az/en/

 

Sul passaporto non deve essere presente il timbro Nagorno Karabakh. Altrimenti il visto sarà rigettato.

 

TASSO DI CAMBIO: ITINERARIO QUOTATO IN EURO.


La quota comprende

  • Hotel menzionati, o se non disponibili, altri della stessa categoria su base camera doppia standard
  • Tutti i trasferimenti indicati
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Guide locale parlante italiano
  • Visite ed ingressi ai siti menzionati con vettura privata.
  • Kit da viaggio GoWorld (zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley – secondo importo pratica)
  • Assicurazione medico – bagaglio e annullamento viaggio come da dettaglio qui riportato  https://www.goworld.it/condizioni-generali-di-viaggio/assicurazioni/

La quota non comprende

  • Visto elettronico Azerbaijan
  • Le bevande ai pasti, le mance, il facchinaggio,
  • Extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Volo dall’Italia
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Assicurazioni integrativa Go World Safe plus https://www.goworld.it/condizioni-generali-di-viaggio/assicurazioni/

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Il mezzo di trasporto più affidabile e pratico è il taxi, in quanto sia gli autobus sia la metro di Baku sono molto affollati e non sicuri. Gli automobilisti non rispettano le regole della strada, per questo è necessario prestare molta attenzione quando si passeggia per le strade.

Viaggi in Azerbaigian

Le risposte a tutte le domande sul cosa fare in Azerbaijan.   • Escursioni a piedi intorno a Baku e sulla penisola di Absheron • Cure termali; i migliori stabilimenti si trovano a Quba, Ganja-Naftalan e Naxçivan • Birdwatching a Lonkoran dove è possibile osservare più di 350 specie di uccelli.

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Progettazione, organizzazione ed erogazione di servizi turistici ad aziende, agenzie e utenti finali
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI
Ai fini dell'assolvimento dell'obbligo di pubblicazione degli aiuti di stato percepiti, si rinvia a quanto contenuto nel sito https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx