Giappone Viaggio

12 giorni / 11 notti

Viaggio in Giappone: La Via dell’Armonia

da € 3.180 Voli esclusi

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goasia.it?p=44612
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Viaggio in Giappone

La Via dell’Armonia 

Viaggio di gruppo alla scoperta della cultura e della spiritualità del Giappone, dove tradizione e modernità si fondono armoniosamente in maniera indissolubile. L’itinerario tocca le località di maggiore interesse storico-culturale e prevede l’esperienza di un pernottamento in monastero.

Si parte dalla capitale Tokyo, modernissima megalopoli che affascina il visitatore con i suoi grattacieli scintillanti e dalle architetture ardite. Prima di procedere verso l’aerea delle Alpi Giapponesi ci sarà una tappa a Kamakura, l’antica capitale imperiale.

Una volta raggiunta la catena montuosa la prima sosta sarà a Takayama. Con le sue antiche locande, le distillerie di sakè, i santuari sulle colline e lo stile di vita rilassato, questa località è riuscita a conservare il suo fascino tradizionale.

Si continua in direzione di Shirakawago, remoto distretto di circa 600 abitanti delimitato da panorami suggestivi. Questa cittafina è nota soprattutto per le abitazioni tradizionali con tetti di paglia a doppio spiovente costruite secondo lo stile gassho-zukuri (mani in preghiera).

La tappa successiva è Kanazawa, la città che mantiene vivo il fascino del periodo feudale tra i suoi magnifici giardini, dimore di samurai e case da tè.

Il viaggio prosegue con le visite di  Nara, antica capitale del Giappone e Kyoto, la cosiddetta “dimora spirituale” dei giapponesi.

Infine, da Osaka, la vivace metropoli del Kansai, si procede alla volta del complesso monastico del Monte Koya, tra i più importanti luoghi sacri del Giappone, dove si pernotterà in un monastero Shukubo e si potrà partecipare alle funzioni mattutine insieme ai monaci.

Voli dall’Italia su richiesta.

I TOP  di questo itinerario:

  • I quartieri caratteristici di Tokyo: Asakusa, con il Tempio Asakusa Kannon, Ueno con il mercato di Ameyoko e Harajuku, molto popolare tra i giovani cosplayer.
  • Il santuario shintoista Meiji, oasi di pace in un grande parco nel cuore di Tokyo.
  • Kamakura, antica capitale imperiale ricca di giardini e di templi.
  • La passeggiata nel centro storico di Takayama, tra antiche locande e distillerie di sakè. La cittadina è riuscita a conservare un fascino tradizionale che costituisce una sorta di rarità.
  • Il pernottamento in ryokan a Takayama, la locanda tradizionale giapponese, con cena tipica.
  • L’incantevole villaggio Patrimonio UNESCO di Shirakawago, incastonato tra le montagne con le sue caratteristiche abitazioni.
  • Il giardino Kenroku-en, a Kanazawa, uno dei più belli del Giappone.
  • Il quartiere di Higashi Chaya a Kanazawa, con le sale da tè e le dimore delle geisha, e il quartiere Nagamachi, un tempo residenza dei samurai.
  • La Cerimonia del tè a Kyoto per immergersi nella cultura giapponese con uno dei riti peculiari della tradizione.
  • I templi di Kyoto e il quartiere Higashiyama con le caratteristiche strade di Ninen-zaka e Sannen-Zaka.
  • La visita di Nara, culla della tradizione artistica e letteraria giapponese.
  • Il santuario scintoista Fushimi Inari.
  • Pernottamento nel centro monastico di Koya-San (Monte Koya) uno dei luoghi più sacri del Giappone.

Scegli di viaggiare con Go Asia, lo specialista dei viaggi in Oriente della famiglia Go World. Ammira il fascino del Giappone e rimani incantato di fronte a bellezze uniche in tutto il mondo.

Partenze di gruppo esclusivo Go Asia che si forma in loco, minimo 6 partecipanti.

 

1° giorno

ITALIA - TOKYO (-/-/-)

Partenza dall’Italia per Tokyo, con volo di linea (costo del biglietto non incluso nella quota di partecipazione del viaggio). Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

TOKYO (-/-/-)

Arrivo all'aeroporto internazionale di Tokyo. Disbrigo delle formalità di frontiera e incontro con un assistente locale parlante inglese che aiuterà a prendere lo “shuttle bus” per il trasferimento dall’aeroporto all’hotel. Check in per proprio conto: le camere che saranno a disposizione dopo le ore 14:00. Pasti liberi. Pernottamento.

Nota: per chi arriva all’aeroporto di Tokyo Haneda tra le ore 22:00 e le ore 06:00 è previsto un servizio di assistenza in inglese all’uscita della dogana per prendere un taxi riservato per l’hotel (con supplemento di 12.000 yen).

3° giorno

TOKYO (B/-/-)

Prima colazione. Incontro con la guida parlante italiano e partenza per la visita della città in pullman privato (o con mezzi pubblici nel caso di gruppo con meno di 15 partecipanti): si comincia con la piazza del Palazzo Imperiale, anticamente denominato Palazzo Edo e ancora oggi circondato dal fossato originale, prima di procedere con una passeggiata nel parco di Ueno e con la visita del vivace mercato di Ameyoko. Si continua alla volta del quartiere di Asakusa, dove si vista il Tempio Senso-ji che custodisce l’effigie dorata della Dea buddista della misericordia, scoperta secondo la leggenda da due pescatori nell’anno 628 d.C., (il tempio attuale risale al 1950) e la Nakamise Shopping Arcade, una delle vie commerciali più vecchie di Tokyo. Nel pomeriggio le visite proseguono con il santuario shintoista Meiji, costruito nel 1920 in memoria dell’imperatore Meiji e di sua moglie, immerso in un grande parco di alberi secolari ed i quartieri di Omotesando, celebre per le sue boutique ed Harajuku con la caratteristica via di Takeshita Dori, molto popolare tra i giovani cosplayer, una delle vie pedonali più originale di Tokyo, molto frequentata dai giovanissimi. Al termine rientro in hotel. Pasti liberi e pernottamento.

Opzionale: giro in risciò nel quartiere di Asakusa
Giro in risciò di circa 30 minuti nell’area di Asakusa e Senso-ji

4° giorno

TOKYO (escursione a Kamakura)(B/-/-)

Prima colazione. Incontro con la guida parlante italiano e partenza in pullman privato (o con mezzi pubblici nel caso di gruppo con meno di 15 partecipanti) per la cittadina di Kamakura. Antica capitale imperiale ed interessante meta culturale ricca di giardini e di templi buddhisti shintoisti, la piccola ma preziosa città costiera di Kamakura conserva ancora un ricco patrimonio del governo feudale che si insediò in questa città nel 1192. Si visita il Tempio Kotoku-in, con il Grande Buddha di bronzo o “Daibutsu”, una statua gigante di m. 11,4 di altezza e ben 122 tonnellate di peso che raffigura il Buddha nella posizione del loto. Si prosegue con il tempio Hase Kannon ed il santuario Tsurugaoka Hachimangu, il santuario shintoista più importante di Kamakura, considerato il simbolo della vecchia capitale e situato vicino alla stazione di Kamakura, offrendo una bella vista sulla città. Dopo una passeggiata nella via commerciale Komachi rientro a Tokyo dove l’arrivo è previsto nel tardo pomeriggio. Pasti liberi e pernottamento.

5° giorno

TOKYO – NAGOYA - TAKAYAMA (B/-/D)

Prima colazione. Incontro con la guida parlante italiano e trasferimento alla stazione ferroviaria in pullman privato (o con mezzi pubblici nel caso di gruppo con meno di 15 partecipanti). Partenza con treno Shinkansen per Nagoya dove si cambia treno e si prosegue con treno Limited Express per Takayama, famosa per le sue case di mercanti, le locande tipiche, le fabbriche di sakè ed il suo artigianato. All’arrivo visita a piedi della città con una passeggiata nel quartiere Kami Sannomachi, cuore della città antica, ricca di negozi, botteghe e abitazioni in legno costruite in stile architettonico del periodo Edo (1600/1868). Proseguimento delle visite con Takayama Jinya unico edificio governativo del periodo Edo (1603-1868) rimasto nella sua forma originale. Al termine sistemazione in ryokan. Cena Giapponese in ryokan. Pernottamento.

Nota: il bagaglio sarà trasportato separatamente dall’hotel di Tokyo direttamente all’hotel di Kyoto, sarà pertanto necessario prevedere un bagaglio a mano per le 2 notti a Takayama e Kanazawa.

6° giorno

TAKAYAMA – SHIRAKAWAGO - KANAZAWA (B/-/-)

Prima colazione giapponese in ryokan. Al mattino incontro con la guida parlante italiano e proseguimento delle visite a piedi della città con una passeggiata nel caratteristico mercato mattutino e la visita del museo delle carrozze decorate della celebre festa di Takayama. Al termine delle visite partenza in pullman privato (o servizio regolare di bus nel caso di gruppo con meno di 15 partecipanti) per la regione delle Alpi giapponesi, nota con il nome di Shirakawago: visita del villaggio incastonato fra suggestivi panorami montani, noto per le sue fattorie con il tetto di paglia a doppio spiovente, secondo lo stile detto “mani in preghiera” (Gassho-Zukuri). Qua ogni stagione infonde al villaggio un aspetto diverso: neve e case illuminate in inverno, ciliegi in fiore in primavera, alberi rosso scarlatto in autunno. Proseguimento in pullman privato (o servizio regolare di bus nel caso di gruppo con meno di 15 partecipanti) per la città di Kanazawa, famosa per i suoi giardini e suggestivi vecchi quartieri di geisha e samurai. Arrivo e sistemazione in hotel. Pasti liberi. Pernottamento

7° giorno

KANAZAWA - KYOTO (B/-/-)

Prima colazione. Incontro con la guida parlante italiano e partenza in pullman privato (o con mezzi pubblici nel caso di gruppo con meno di 15 partecipanti) per la visita della città con lo stupendo giardino Kenroku-en che comprende un armonico insieme di pietre, fiori, alberi e case da tè, oltre a cascate, laghetti, stagni e ruscelli, la cui acqua vi confluisce ancora oggi da un lontano fiume attraverso un complesso sistema idraulico che fu costruito addirittura nel 1632. Si prosegue con una passeggiata nel labirinto di stretti vicoli del quartiere Nagamachi, un tempo residenza dei samurai, dove si visita la dimora della Famiglia Nomura, prima di giungere al mercato Omicho. La giornata prosegue nel caratteristico quartiere storico delle case da tè e delle geisha di Higashi Chaya, dove si visita un laboratorio di produzione e lavorazione delle lamine d’oro che saranno poi utilizzate per decorare una cartolina e crearsi il proprio souvenir personalizzato. Dopo aver assaporato un inconsueto gelato ricoperto di foglie d’oro trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza in treno Limited Express per Kyoto. Sistemazione in hotel. Pasti liberi. Pernottamento.

8° giorno

KYOTO (B/-/-)

Prima colazione. Incontro con la guida parlante italiano e partenza in pullman privato per la visita dell’intera giornata di Kyoto, antica città imperiale e capitale del Giappone. Si comincia con il Tempio Kinkakuji o Tempio del Padiglione d’Oro, vera icona cittadina, reso celebre dal romanzo dello scrittore Yukio Mishima, prima di proseguire alla volta di Arashiyama dove si vista la suggestiva foresta di bambù. Nel pomeriggio proseguimento delle visite con il Tempio Kiyomizu, letteralmente “Tempio dell’acqua pura”, uno dei templi più antichi e conosciuti del Giappone. La sua terrazza in legno, sostenuta da 139 pali giganti di 15 metri di altezza, è a strapiombo su un burrone ed offre una splendida vista della città. Al termine proseguimento con una passeggiata nel quartiere Higashiyama nelle caratteristiche strade di Ninen-zaka e Sannen-Zaka caratterizzate da antiche case in legno e negozi tradizionali. La giornata termina con la Cerimonia del tè, una delle esperienze fondamentali per immergersi interamente nella cultura giapponese, uno dei riti caratteristici della tradizione nipponica poiché sintetizza gli aspetti fondamentali della cultura zen. Durante la cerimonia potrete sperimentare le varie fasi della preparazione ed infine gustare il sapore intenso del matcha. Al termine delle visite rientro in hotel. Pernottamento.

9° giorno

KYOTO - NARA – OSAKA (B/-/-)

Prima colazione. Incontro con la guida parlante italiano e partenza in pullman privato per la visita del tempio Sanjusangendo: dedicato alla Dea della Misericordia, fondato nel 1164 e ricostruito un secolo dopo a causa di un incendio che lo aveva completamento distrutto, al suo interno si ammira un cortile di 120 metri che è la struttura lignea più grande del Giappone, vero gioiello di archittettura. Proseguimento delle visite il santuario scintoista Fushimi Inari, tra i più importanti e noti nel Paese; questo santuario deve la sua fama non tanto al monastero vero e proprio, ma ai sentieri o più propriamente “tunnel” che si snodano sotto centinaia di torii. Al termine partenza per Nara, culla della tradizione artistica e letteraria Giappone. Visita della cittadina: il Tempio Todaiji con la sua grande statua di bronzo del Buddha, il Parco dei Cervi, considerati sacri in quanto messaggeri divini e il Santuario scintoista Kasuga, famoso per il particolare stile architettonico e per le tante lanterne in pietra e bronzo che sono disseminate lungo i sentieri che conducono al santuario. Al termine delle visite trasferimento in hotel a Osaka. Pasti liberi. Pernottamento.

10° giorno

OSAKA - KOYASAN (MT. KOYA) (B/-/D)

Prima colazione. Incontro con la guida parlante Italiano e trasferimento alla stazione ferroviaria di Namba con i mezzi pubblici. Partenza in treno (utilizzando il World Koya Heritage pass di 2 giorni) per la stazione di Gokurakubashi da dove si prosegue con un trenino a cremagliera per la cima del Koya-san (Monte Koya), situato nella penisola montuosa del Kii-hanto. Visita a piedi ed utilizzando i mezzi pubblici dei principali punti di interesse di questa montagna, considerata uno dei luoghi più sacri del Giappone ed uno dei maggiori centri monastici del Paese. Fondato 12 secoli fa dal monaco Kūkai, la grande area sacra del Kōya-san è costituita da un complesso di templi buddhisti, santuari e mausolei circondati da una fitta foresta di cedri. Si visita il Kongo-Buji, principale tempio del Buddismo Shingon, al cui interno si trova un bell’esempio di giardino “zen” giapponese, il complesso di edifici sacri del Danjo Garan ed il mausoleo di Okuno In, considerato il luogo più sacro dell'intera area. Al termine delle visite trasferimento alla foresteria del monastero per il pernottamento nelle semplici stanze con tatami (servizi in comune). Cena vegetariana tradizionale in monastero. Pernottamento.

Nota: il bagaglio sarà lasciato in hotel a Osaka sarà pertanto necessario prevedere un bagaglio a mano per la notte al Monte Koya.

Nota importante: il pernottamento in monastero richiede un certo spirito di adattamento in quanto le sistemazioni sono pulite, ma semplici ed oltre a dormire e mangiare sul tatami, il pavimento in stile giapponese, sono disponibili unicamente bagni e docce in comune. Durante la permanenza nel monastero è obbligatorio seguire le regole e norme di comportamento che verranno indicate. Non è obbligatorio, ma fortemente gradito e consigliato per vivere pienamente questa esperienza unica, presenziare alle funzioni religiose mattutine.

11° giorno

KOYASAN (MT. KOYA) – OSAKA (B/-/-)

All’alba possibilità di partecipare alle preghiere mattutine. Dopo il rito buddista, semplice prima colazione vegetariana giapponese, incontro con la guida parlante italiano e rientro con i mezzi pubblici alla stazione di Namba Osaka. Arrivo e visita in pullman privato (o con mezzi pubblici nel caso di gruppo con meno di 15 partecipanti) della città con il quartiere Umeda dove si sale sul celebre “Floating Garden Observatory”, una sorta di piattaforma panoramica sospesa al 39° piano tra due grattacieli, che offre una vista mozzafiato sulla città ed il vivace e suggestivo quartiere commerciale di Shinsaibashi che con le decine di ristoranti caratteristici è la mecca della cucina tipica della città e luogo ideale per lo shopping. Pasti liberi. Pernottamento

12° giorno

OSAKA - ITALIA (B/-/-)

Prima colazione. In tempo utile trasferimento con pullman privato (o trasporti pubblici nel caso di gruppo con meno di 15 partecipanti e se il gruppo è meno di 10 partecipanti senza assistente) all’aeroporto internazionale di Osaka. Partenza per l’Italia con volo di linea (costo non incluso nella quota di partecipazione del viaggio). Arrivo in Italia in serata o il mattino del giorno successivo.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaTriplaSupplemento singola
Dal 27 Marzo 2024 al 7 Aprile 2024€ 3.480€ 3.330€ 960
Dal 15 Aprile 2024 al 26 Aprile 2024€ 3.180€ 3.100€ 780
Dal 27 Maggio 2024 al 7 Giugno 2024€ 3.180€ 3.100€ 780
Dal 1 Luglio 2024 al 12 Luglio 2024€ 3.180€ 3.100€ 780
Dal 12 Agosto 2024 al 23 Agosto 2024€ 3.180€ 3.100€ 780
Dal 21 Ottobre 2024 al 1 Novembre 2024€ 3.270€ 3.160€ 840

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

 

Partenze dall’Italia:

  • Marzo 2024: 27
  • Aprile 2024: 15
  • Maggio 2024: 27
  • Luglio 2024: 1
  • Agosto 2024: 12
  • Ottobre 2024: 21

 

FACOLTATIVI:

  • Supplemento giro in risciò nel quartiere di Asakusa: € 50
  • Voli dall’Italia: su richiesta
  • Per camera tripla si intende camera doppia con letto aggiunto

 

 

HOTEL PREVISTI (O SIMILARI):

  • Tokyo: Royal Park Hotel 4* o Hotel Tobu Levant 4*
  • Takayama: Ryokan Kiyoharu
  • Kanazawa: Daiwa Roynet Kanazawa Miyabi 3* o Hotel Vista Kanazawa 4* o Hotel Kanazawa 3*
  • Kyoto: Kyoto New Hankyu Hotel 4*
  • Osaka: Hotel Gracery Osaka Namba 4* o Hotel Monterey Grasmere Osaka 4*
  • Koyasan: (pernottamento in monastero shukubo) Henjokoin o Ekoin

 

L’itinerario potrebbe subire modifiche in base all’operativo dei treni interni

 

VISTO

Per questo viaggio non occorre il visto, il passaporto deve essere valido 6 mesi dalla data di ingresso nel paese ed avere una pagina libera.

 

CHECK-IN e CHECK-OUT

Si ricorda che il check-in negli hotels è previsto dalle ore 15:00 in poi; mentre il check-out deve essere fatto entro le ore 12:00, salvo diversa indicazione data in loco.

 

 

Tasso di cambio € 1,00 = JPY156

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

 

Blocco valuta: E’ possibile bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più soggetto a oscillazioni valutarie con un supplemento di € 50 a pratica. La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.

 

Nota bene: la presente quotazione non costituisce proposta contrattuale ed è soggetta a riconferma al momento del blocco dello spazio in base alla effettiva disponibilità dei servizi alberghieri e dei voli e delle disponibilità delle classi di prenotazione.


La quota comprende

  • Hotel come da programma, o se non disponibili altri di pari categoria, in camera doppia standard o come specificato da programma
  • Pasti indicati nel programma.
  • Visite come da programma con guide locali parlanti italiano con pullman privato, minivan, taxi o trasporti pubblici (a seconda della dimensione del gruppo)
  • Assistente parlante italiano all’arrivo in aeroporto a Tokyo
  • Trasferimento con pullman privato dall’aeroporto di Tokyo in hotel con assistente locale parlante italiano.
  • Trasferimento con pullman privato o trasporti pubblici (nel caso di gruppo con meno di 15 partecipanti) dall’hotel di Osaka in aeroporto (senza assistente per gruppo di meno di 10 partecipanti).
  • I biglietti dei treni menzionati in seconda classe
  • Ingressi ai siti menzionati.
  • Trasporto separato di un bagaglio durante i trasferimenti in treno: eventuali bagagli in più saranno trasportati applicando un supplemento da pagarsi direttamente in loco di circa 1,000 yen a bagaglio/persona.
  • Gadgets, etichette bagaglio e documentazione illustrativa varia
  • Kit da viaggio GoWorld (zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley – secondo importo pratica)
  • Assicurazione assistenza medica, rimpatrio sanitario, danneggiamento al bagaglio e annullamento fino a € 2.000 per persona Go World Safe https://www.goworld.it/condizioni-generali-di-viaggio/assicurazioni/

La quota non comprende

  • Il costo del biglietto aereo e relative tasse aeroportuali.
  • Tutti i pasti non menzionati, bevande, mance, extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto quanto non espressamente menzionata nella voce “la quota comprende”
  • Massimale Annullamento, obbligatorio per viaggi di importo superiore a € 2.000
  • Assicurazione integrativa (Raccomandata) Go World Safe Plus https://www.goworld.it/condizioni-generali-di-viaggio/assicurazioni/
  • Quota di iscrizione € 95

Capitale: TOKYO  Popolazione: 128.000.000 Superficie: 372.824 Km2 Governo: monarchia costituzionale Moneta: Yen (JPY). Ci vogliono circa 167 yen per 1 euro Lingue: Giapponese, Inglese. La conoscenza di quest’ultima però è decisamente limitata anche nei centri urbani, tanto che oggi la popolazione studia l’inglese nelle scuole. Ambasciata: Via Quintino Sella 60, 00187 Roma, tel. 06487991, fax 064873316. Sezione Consolare Orario al pubblico: lun-ven […]

Il Giappone è situato lungo il margine orientale del continente asiatico, nell’Oceano Pacifico;si trova a est della Cina, Corea e Russia. Oggi questo paese è costituito da una catena di isole (quattro principali: Hokkaido, Honshu, Shikoku, Kyushu  e un migliaio di isole più piccole per un totale di 3000) che si snodano lungo un arco […]

TEMPERATO, TROPICALE. Il Giappone è collocato in una zona temperata dell’emisfero nord e quindi il suo clima è generalmente mite. Tuttavia il Paese si estende da nord a sud per una lunghezza di circa 3000 km per cui il clima non cambia solo da stagione a stagione, ma anche a causa della posizione geografica delle […]

Il Giappone investirà circa dieci miliardi di dollari nei prossimi cinque anni per aiutare Paesi come la Cina e l’Indonesia nella lotta ai cambiamenti climatici. Tokyo (il cui antico nome era Edo) prevede di puntare a misure per la riduzione delle emissioni di gas-serra e la promozione delle fonti rinnovabili, ma anche ad aiutare la […]

Il Giappone ha una densità di popolazione quasi 7 volte superiore alla media mondiale. La popolazione non distribuita omogeneamente, ma è concentrata in megalopoli, la più grande delle quali è la capitale Tokyo, che conta complessivamente più di 35 milioni di abitanti. La popolazione è costituita per la quasi totalità (circa il 99%) da giapponesi, […]

Vi sono due religioni comunemente praticate: lo shintoismo (religione di stato) e il buddhismo subentrato dal VI sec.d.C. e originario dell’India; la minoranza ( pari all’1,5%)è rappresentata dal cristianesimo, poi c’è il confucianesimo (che è più un codice etico che una religione ed è giunto dalla Cina). Lo shintoismo nacque dal timore suscitato da fenomeni […]

La cultura giapponese ha subito forti modifiche nel corso dei secoli, cambiando da quella originaria (risalente al periodo Jomon sviluppatasi verso il 10.000 a.C. fino al 300 a.C. e che prende il nome dalle tipiche decorazioni del vasellame dell’epoca. Società basata soprattutto sulla caccia,pesca e raccolta ponendo le basi per uno sviluppo agricolo che avverrà […]

Quasi tutta la letteratura giapponese antica è stata prodotta da autori di sesso femminile, in parte a causa del fatto che gli uomini preferivano i caratteri cinesi mentre le donne utilizzavano la scrittura giapponese. Un poeta che ancora oggi gode di grande considerazione è Matsuo Basho, inventore nel XVII secolo della poesia ‘haiku’.  Durante l’era Meiji si ebbe […]

Il termine musica in giapponese è ongaku, ottenuto combinando l’ideogramma suono con l’ideogramma musica, comfor). La musica giapponese comprende molti generi diversi e molti sono i cantanti che spaziano dalla musica popolare  alla musica classica europea; infatti per molto tempo i musicisti giapponesi si sono nutriti di elementi prevalentemente germanici; dopo la prima guerra mondiale i […]

FILM FILM GIAPPONESI ? Amanti crocifissi (1954) I racconti della luna pallida d’agosto (1953) La vendetta dei 47 ronin (1941) L’arpa birmana (1956) La strada della vergogna (1956) The Cure (1997) Yi Yi. E uno… e due… (2000) Godzilla 2000 (1999) The city of lost soul 2000 Kong, uragano sulla metropoli (1966) L’estate di Kikujiro (1999) […]

All’inizio del ventesimo secolo il Giappone ha dato vita ad una serie di arti marziali denominate Budo, molto in voga tra i guerrieri. Queste includono il Judo, il Karate, il Jujutsu e il Kendo. Il SUMO viene inoltre considerato il più caratteristico sport nazionale giapponese, con i suoi enormi lottatori che si sfidano in piccole arene […]

Cucina – ristoranti E’ necessario premettere che la cucina giapponese utilizza maggiormente ingredienti di stagione e, per la vasta disponibilità, prodotti di alta qualità per quanto riguarda carne, verdura, pesce e crostacei. Ci sono ristoranti per tutti i gusti e possibilità e nelle grandi città o alberghi, possibilità di cucina europea e asiatica. Inoltre per […]

Uno dei periodi migliori per visitare il Giappone è la primavera, ( dalla fine di marzo o i primi di aprile fino a maggio, pur variando dalla posizione geografica delle varie regioni) quando fioriscono i ciliegi. I giapponesi adorano talmente tanto la fioritura dei ciliegi che fanno picnic sotto gli alberi nei parchi e talvolta […]

In Giappone numerose sono le festività, a carattere locale o nazionale, strettamente legate ai culti praticati nel Paese: dalla pratica religiosa scintoista derivano i matsuri, feste religiose propiziatrici del favore delle divinità, che vengono invitate ad unirsi alla popolazione per partecipare ai banchetti in loro onore. Dato l’enorme numero di tali festività, viene proposta di […]

SPORT: Normalmente da dicembre ad aprile è possibile sciare; la maggior parte delle località sciistiche è sull’Isola di Honshu, Nagano, ma anche Hokkaido ha un’ottima neve farinosa. Le isole attorno a Okinawa, nell’estremo sud-ovest del Giappone, sono rinomate per le immersioni subacquee. Il ciclismo è diffuso soprattutto nelle regioni costiere, più pianeggianti, ma ci sono […]

Il Giappone è probabilmente il paese più costoso da visitare del mondo, ma con qualche accorgimento è possibile mantenere le spese a un livello quasi accettabile. I viaggi lunghi sono costosi; se avete intenzione di spostarvi molto in un periodo di tempo ristretto può essere conveniente il pass ferroviario o Rail Pass (che si può […]

Patente: In seguito ad  Accordo Internazionale bilaterale tra Italia e Giappone si può effettuare la conversione della patente italiana di categoria B senza esami dopo aver trasferito la propria residenza in Giappone, mentre chi ha la categoria superiore alla B (in Giappone “ordinaria”) comunque dovrà sostenere in loco un esame pratico-teorico. Dal 19 settembre 2007 […]

L’assistenza sanitaria in generale è molto buona. I medici locali sono preparati e gli ospedali ben organizzati. Si riscontrano tuttavia difficoltà a reperire medici e personale paramedico in grado di parlare lingue straniere. Vaccinazioni consigliate: In Giappone l’epatite A è comune e l’epatite B è endemica.

Per ogni informazione o problema, una volta in Giappone ci si può rivolgere all’Immigration Information Center, sito nella capitale presso il Tokyo Regional Immigration Bureau Office (www.moj.go.jp). BANCA D’ITALIA: Indirizzo: ARK Mori Bldg.West 27Fl., 1-12-32, Akasaka, Minato-ku, 107-6027 Tokyo Tel. 0081-(03) 3588-8111 Fax 0081-(03) 3588-8008 E-mail: bancaditalia@tokyo.miinet.jp POLIZIA: (?? “keisatsu”): 110 AMBULANZA: (???”kyukyu-sha”) Pronto Soccorso e Pompieri […]

TOKYO:   Keio Plaza Intercontinental Hotel Albergo categoria Prima Superiore.  Colazione Americana o giapponese 2-2-1 Nishi-Shinjuku Shinjuku Tokyo Tel. 81 –3-33440111 Fax. 81-3-33458269 http://www.keioplaza.com/index.html Cerulean Tower Tokyu Hotel **** Classe hotel 26-1 Sakuragaoka Shibuya Tokyo, 150-8512 The Peninsula Tokyo ***** Classe hotel 1-8-1 Yuuraku-choChiyoda-kuTokyo, 100-0006. Alcuni Hotel della Baia: Chisan Hotel Hamamatsucho 1-3-10 Shibaura, Minato-Ku a […]

Il soggiorno in Giappone inferiore ai 90 giorni non presenta particolari problemi: è sufficiente il passaporto in corso di validità. In caso di soggiorno per un periodo superiore ai 90 giorni è invece necessario munirsi di visto (prendere contatto con la Sezione Consolare dell’Ambasciata Giapponese in Italia), anche se normalmente, una volta in Giappone, è […]

In  modo particolare nessuna; non ci sono limiti all’importazione e all’esportazione; l’obbligo di dichiarazione alla dogana scatta quando si supera la somma di un milione di Yen. Vengono accettate solo le più importanti Carte di Credito; l’unico problema di utilizzo può esserci per i bancomat, in quanto sono accettati solo quelli con la dicitura “CIRRUS”. […]

GIARDINI: Visitando il Giappone non si può non visitare i suoi splendidi, leggendari, tranquilli (tanto da essere considerati luoghi di meditazione e contemplazione) e famosi giardini (per la perfezione a livello artistico) che spesso si trovano all’interno di templi e altrettanto famosi castelli: a Mito si trova il giardino Kairakuen con 100 varietà e 3000 […]

Sulla foce del fiume Sumidagawa, sorge Tokio, una megalopoli modernissima, avvolta nelle luci sfavillanti dei neon e dalle vertigini dei grattacieli; su tutti svetta la Tokyo Tower , versione giapponese della Torre Eiffel, alta 333 metri. Al suo interno ci sono due zone di osservazione, una a 150 metri ed una a 260, oltre che ad un acquario, […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Articoli che potrebbero piacerti

Una nuova prelibatezza arriva dall’Asia. Ecco a voi il cioccolato rosa!

Sapevate che l’arte marziale giapponese più famosa al mondo, ovvero il karate è nato nell’isola di Okinawa?

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.
I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.
Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.
Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.
Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.
Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Progettazione, organizzazione ed erogazione di servizi turistici ad aziende, agenzie e utenti finali
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI
Ai fini dell'assolvimento dell'obbligo di pubblicazione degli aiuti di stato percepiti, si rinvia a quanto contenuto nel sito https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx