La leggenda di Womgdue Phodrang (Bhutan)

Quattrocento anni fa circa, un bambino chiamato Wangdi (che significa “colui che ha il potere di sottomettere”) giocava lungo la riva del fiume Punatshangchu, e si divertiva a costruire un castello di sabbia, attività che sembrava essere la sua più grande passione. Altrove viveva Zabdrung Ngawang Namgyal, lo spirito guida e punto di riferimento per il suo popolo. Egli ordinò la costruzione di molti monasteri e dzongs (luoghi di culto) sparsi per tutto il paese. Un giorno vide il bambino alle prese con il suo bellissimo castello di sabbia, quindi gli si avvicinò e affascinato da quell’opera d’arte decise di far costruire uno dzong proprio lì vicino. Ecco perché lo dzong fu chiamato Womgdue Phodrang. Esso è considerato uno dei più importanti monasteri-fortezza del paese.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 1.080 - Voli esclusi

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 380 - Voli esclusi

Durata: 10 giorni / 8 notti

da € 1.550 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Scopri con noi il fascino della Cambogia. Qui alcune fra le opere più rappresentative!

Cercare le risposte perdute passando per Kyoto, Melbourne, Santiago del Cile e Rapa Nui – di Davide Gresta Zucchi

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su