Cose da fare in Israele

Molte sono le attività che si possono effettuare in Israele, di seguito ne riportiamo alcune:
Pregare al muro del pianto
Seguire le tracce di Gesù
Kayak sul Giordano

Mountain bike: sta prendendo molto piede nel Paese, ci sono diverse piste ciclabili sia nelle città che nelle foreste, diversi luoghi dove vengono organizzate organizzano molte gare a media e lunga percorrenza. A Tel Aviv ci sono più di 100 km di pista ciclabile, nuova e molto ben curata.

Birdwatching: Circa 500 milioni di uccelli passano attraverso i cieli di Israele due volte l’anno durante le stagioni migratorie. In autunno migrano verso sud in Africa e in primavera ritornano in Europa per accoppiarsi e riprodursi. Israele si trova in una centrale rotta migratoria attraendo quindi birders sia professionisti che amatori, fotografi ed esperti da ogni parte del mondo che vengono per ammirare questa magia naturale.

Escursionismo: data la varietà e la morfologia del territorio ci sono innumerevoli escursioni che si possono fare, sia a piedi che in bici. Tra le più conosciute: Il sentiero del Golan vicino alle alture dell’omonimo monte e il sentiero della Natività da Nazareth a Betlemme.

Immersioni subacquee: nel Mar Rosso si possono fare immersioni per ammirare il patrimonio faunistico di queste acque, conosciute e apprezzate in tutto il mondo.

Rafting: le acque del Giordano offrono diversi percorsi divisi per difficoltà dove è possibile praticare questa disciplina.

Lo sport nazionale dell’Israele è il calcio, il cui campionato viene organizzato dall’IFA, associazione associata alla UEFA nonostante il paese sia asiatico. Il Krav Maga è una tipologia di molto diffusa di combattimento, associabile alle arti marziali, utilizzata dagli addetti alla sicurezza, dalle forze armate e dalla polizia. Altri sport ampiamente diffusi sono il basket e la vela.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 950 - Voli esclusi

tour della Thailandia

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 680 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Sicurezza Le sole zone a rischio sono il Sabah orientale e il confine con la Thailandia. Per il resto il Paese è abbastanza sicuro. Tuttavia il rischio di scippi e aggressioni non è scongiurato del tutto. È bene evitare di girare, soprattutto di notte, con oggetti di valore e documenti originali. Situazione sanitaria La struttura […]

Per l’ingresso in Iran è necessario essere in possesso del passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese. È obbligatorio il visto che si ottiene presso le rappresentanze diplomatico-consolari iraniane in Italia. Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani dovranno essere in possesso di passaporto individuale, anche se iscritti […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su