Accomodation in Nepal

Per quanto riguarda l’alloggio a Kathmandu e Pokhara c’è solo l’imbarazzo della scelta: le possibilità spaziano da pensioncine di infima categoria ad alberghi internazionali a cinque stelle. L’accanita concorrenza esistente tra gli alberghi economici mantiene bassi i prezzi e il livello qualitativo alto: a Kathmandu si trovano molti posti con piacevoli giardini, nei quali le camere con bagno privato e acqua calda non vengono a costare più di US$10 per notte.
Tutti gli alberghi di media e alta categoria fanno pagare l’IVA al 10%, alla quale va ad aggiungersi una tassa di servizio del 2%. Quasi tutti hanno i prezzi in dollari americani, a differenza dei posti economici che solitamente espongono i prezzi in rupie e in genere si dimenticano delle tasse.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 11 giorni / 10 notti

da € 1.560 - Voli esclusi

Durata: 11 giorni / 9 notti

da € 2.290 - Voli esclusi

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 4.500 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Ecco a voi la meraviglia dell’Ark di Bukhara, una massiccia fortezza, che durante la storia ha svolto anche il ruolo di residenza dei governanti locali. Cliccate qui per saperne di più!

L’ elefante. E l’animale thailandese per eccellenza, rispettato e amato più di ogni altro. Pensate che il caro pachiderma ha persino diritto alla pensione e alla previdenza sociale, viene curato in un apposito ospedale e cessa di lavorare dopo 60 anni, per godersi un meritato riposo. L’ elefante provvedeva soprattutto al trasporto del teck, un […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su