Ambiente e clima in Iran

Il territorio iraniano si estende per una superficie grande circa un quinto di quella degli Stati Uniti ed è costituito da un altopiano delimitato dalle fertili catene di Sabalan e di Talesh, di natura vulcanica, a nord-ovest, dai Monti Zagros verso occidente e dall’imponente catena di Alborz a nord, dove si erge la più alta montagna dell’Iran, il Monte Damavand (5671 m).
I confini dell’Iran sono delimitati dal Mar Caspio, dall’Armenia, dall’Azerbaigian e dal Turkmenistan a nord, dall’Afghanistan e dal Pakistan a est, dal Golfo Persico e dal Golfo di Oman a sud, dall’Iraq e dalla Turchia a nord. L’intenso sviluppo industriale ed urbano e la guerra tra l’Iran e l’Iraq hanno causato danni ambientali irreparabili, contrastati dal governo iraniano con la creazione di alcuni parchi nazionali, che però non sono recintati e non hanno guardiani.
In alcune foreste della provincia del Mazandaran vivono animali come il lupo, lo sciacallo, il cinghiale, la iena, l’orso bruno e la lince, mentre nei deserti e nelle montagne si incontrano lo scoiattolo del Caucaso e la mangusta grigia. Lo stambecco del Caucaso e la pecora di Oreal sono animali caratteristici di alcune zone iraniane, come i monti di Alborz.

L’Iran è caratterizzato da estremi climatici. Il clima è di tipo continentale, con inverni molto freddi ed estati molto calde ed assolate. Vi sono forti escursioni termiche giornaliere e stagionali, accentuate nelle zone desertiche interne. Le piogge regolari sono limitate alle zone situate all’estremo nord e a ovest, che sono in genere anche le più fredde del paese. La zona del Golfo è impraticabile da fine aprile a fine ottobre per le elevatissime temperature, rese insopportabili dalla forte umidità.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 9 giorni / 8 notti

da € 950 - Voli esclusi

Durata: 9 giorni / 7 notti

da € 1.820

Durata: 6 giorni / 5 notti

da € 1.960 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Lo Yemen è tra i centri di civilizzazione più antichi del mondo, infatti i primi insediamenti risalgono al II millennio. Le popolazioni si sono insediate in quest’area per sfruttare le caratteristiche orogenetiche del territorio. In particolare i Greci utilizzarono la zona per coltivare l’incenso, che loro chiamavano aromata. Dal IX secolo a.C. sul territorio Yemenita […]

Passaporto: per l’ingresso in Vietnam è necessario possedere un passaporto con validità di almeno 6 mesi. Visto d’ingresso: necessario. Lo si può richiedere all’Ambasciata vietnamita in Italia (via di Bravetta 156, 00164 Roma, tel. 06 66160726, fax 06 66157520) per il costo indicativo di 35 euro per un solo ingresso e 45 euro per ingressi […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su