Letteratura delle Fillippine

La letteratura pre-ispanica è composta principalmente da canti, formule magiche ed incantesimi da utilizzare nelle occasione importanti, come il raccolto, accanto ai quali troviamo qualche decina di poemi epici appartenenti ad etnie differenti. Solo alcuni di questi testi sono stati trascritti e tradotti in lingua inglese. Con l’avvento degli ispanici la letteratura del paese inizia ad essere chiaramente influenzata dalla cultura europea. Ne sono dimostrazione il moro-moro, che narra le vittorie cristiane sul popolo musulmano, o il corrido, una ballata di chiara origine ispanica adattata alla lingua tagalog. Durante gli anni sessanta il tagalog lascia spazio alla lingua filippina. Il cambiamento avviene non solo nella lingua utilizzata, ma anche nella stesura e nei temi trattati: la narrativa risulta più vicina alla realtà sociale e con Ang Pagkamulat ni Magdalena (Il risveglio di Maddalena) di Abadilla per la prima volta in un romanzo filippino si parla di sessualità.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 860 - Voli esclusi

Durata: 11 giorni / 9 notti

da € 1.440 - Voli Esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Cultura Più di un quarto di georgiani abitano nella capitale, conducono una vita moderna ed hanno un livello di istruzione molto buono. La Georgia è considerata geograficamente asiatica e culturalmente europea e non è difficile accorgersi quanto la mentalità sia aperta e quanto la popolazione sia vicina a noi.   Letteratura La letteratura georgiana è […]

Viaggiare attraverso le emozioni di un’agente di viaggio: Oriente, Australia, Sud America – di Sonia Ronconi

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su