Arabia Saudita: novità dalla destinazione

NEWS: GIUGNO 2023!

 

Alula wellness festival

Il senso di calma e relax del paesaggio di AlUla la rende l’ambiente perfetto per dare nuova energia alla mente, al corpo e all’anima.

L’annuale AlUla Wellness Festival incanala il potere di ringiovanimento dell’oasi, con diversi esperti e professionisti del benessere dedicati alla creazione di esperienze rigeneranti e olistiche. Si terrà dal 20 Ottobre al 4 Novembre.

Ancient ingdoms Festival

L’Ancient Kingdoms Festival accompagna i visitatori in un viaggio illuminante seguendo le orme dei viaggiatori che un tempo attraversavano la famosa Via dell’Incenso.

Con le oasi interconnesse di Tayma, Khaybar e AlUla, il festival offre spunti freschi ed entusiasmanti ed esperienze stimolanti, dando nuove prospettive e informazioni su questi antichi mondi. Si terrà dal 17 Novembre al 3 Dicembre.

 

Winter at Tantora

Il primo nel suo genere del Regno, Winter at Tantora è un festival all’avanguardia dedicato alla cultura, all’arte e alla musica.

Il festival di punta della stagione propone un programma ricco e diversificato di attività ed esperienze che mettono al centro la cultura. Dalla musica all’arte, dalla cucina alla moda, fino a un festival degli agrumi, questo evento imperdibile mette in mostra il meglio di AlUla. Si terrà dal 21 Dicembre al 20 Gennaio.

Alula arts festival

L’AlUla Arts Festival è un appuntamento multi-arte che mostra la lunga tradizione di AlUla come crocevia culturale e punto di riferimento dell’arte.

Dalle mostre all’avanguardia e tour di street art, alle proiezioni cinematografiche e un ricco programma di spettacoli, AlUla esplode in una celebrazione delle arti in tutta la città durante questo festival annuale, vivace e variegato.

Alula Skies Festival

Dall’osservare lo splendido paesaggio di AlUla dall’aria allo sguardo sulle galassie di stelle, l’AlUla Skies Festival celebra tutto ciò che è cielo.

Che si tratti di una mongolfiera o di un elicottero, non c’è modo migliore di vedere AlUla che dall’aria. Giunta la notte, torna a terra per osservare le stelle o lasciarti incantare da sinfonie e spettacoli di droni che ti lasceranno ricordi indimenticabili.

 

 

NEWS: APRILE 2023!

 

AlUla Skies Festival
Non c’è modo migliore per vivere lo straordinario paesaggio di AlUla se non dal cielo e non c’è momento migliore che durante il Festival AlUla Skies. Dal volo in mongolfiera o in elicottero fino all’altalena gigante, tante uniche attività ti consentiranno di vedere AlUla da una prospettiva esaltante.

Il Festival AlUla Skies torna con la sua seconda edizione! Si terrà dal 26 aprile al 13 maggio 2023.

 

Credits to: experiencealula.com

 

 

NEWS: MARZO 2023!

 

L’Arabia Saudita presenta il nuovo Stopover Visa
L’Arabia Saudita ha presentato un nuovo visto dedicato ai passeggeri che viaggiano verso la loro destinazione finale a bordo di un volo operato dalle compagnie aeree nazionali, SAUDIA e flynas. Si tratta dello Stopover Visa, disponibile per tutti i viaggiatori leisure e business, nato con lo scopo di dare il benvenuto ai visitatori che faranno uno scalo di massimo 96 ore nel Paese. Si tratta del primo Stopover Visa integrato digitalmente con il sistema di prenotazione di una compagnia aerea e lo si può ottenere in soli tre minuti beneficiando, inoltre, di un pernottamento gratuito in hotel.

Vivi la tua esperienza nell’Aseer
È una delle regioni più suggestive dell’Arabia Saudita: tra le montagne nel sud-ovest del Paese, l’Aseer (o Asir) è un’area autentica e incontaminata tutta da scoprire. È qui, per esempio, che si trova Jabal Sawda – che con i suoi 3.000 metri rappresenta la vetta più alta dell’Arabia Saudita –, non distante dal villaggio di Al Soudah. Capoluogo dell’Aseer è la città di Abha, mentre è Khamis Mushait il centro urbano più popolato. In estate, questi luoghi sono la destinazione perfetta per fuggire dal caldo e godere della bellezza di valli e foreste rigenerandosi con un piacevole fresco montano.

Perdersi nelle architetture di Rijal Almaa
Nessuno lascia l’Aseer senza una sosta a Rijal Almaa. Questo villaggio conserva l’eco di tempi lontani e racconti tradizionali, nascosti nelle singolari architetture in pietra. Un’evidenza di antiche civiltà, una testimonianza di grande abilità nelle costruzioni e nelle arti decorative. A soli 45 km da Abha, i visitatori avranno modo di apprendere il significato di questo antico villaggio, ossia un design pensato per la condivisione, per tenere le famiglie unite e dunque riflettere in modo evidente i valori dei suoi abitanti.

 

credits to: www.sta.gov.sa

 

Al Soudah National Park
Una delle esperienze più emozionanti da vivere nell’Aseer è una totale immersione nel fascino dell’Al Soudah National Park. È qui che si può visitare, infatti, la vetta di Jabal Sawda. Ci si ritroverà avvolti nella foschia delle montagne, nel profumo delle valli colorate dagli alberi di ginepro. Vale la pena aggiungere un giro in funivia così da sorvolare il villaggio storico di Rijal Almaa, che con i suoi colori e le sue case risalenti a 900 anni fa, è oggi uno tra i ‘best tourism villages’ selezionati dall’UNWTO. In alternativa, per chi vuole un contatto diretto con la natura, non rimane che prenotare un’escursione guidata per fare trekking e campeggio.

 

credits to: www.sta.gov.sa

 

Esplora Al Habala
Durante i mesi più caldi dell’anno, il villaggio di Al Habala è ‘the place to be’. Il suo nome deriva dalla parola araba che significa ‘corda’ in quanto, in passato, la tribù Qahtan aveva modo di accedere a quest’area soltanto tramite una scala costruita con questo materiale. Oggi vi si giunge comodamente in funivia, e una volta in cima si può visitare Habala Museum così da apprendere numerose curiosità su questa regione.

 

credits to: www.sta.gov.sa

 

Incontra gli uomini dei fiori
Ogni anno, nel mese di settembre, il Ministero della Cultura Saudita organizza a Rijal Almaa un festival di due settimane dedicato alla tribù Qahtani e all’antica pratica di decorare il proprio capo con una corona di fiori e foglie. Quale migliore occasione, dunque, per incontrare dal vivo gli uomini dei fiori che colorano l’Aseer!

 

credits to: www.sta.gov.sa

Un tour nella storia di Abha
Abha e i suoi dintorni sanno come sorprendere i viaggiatori. Si sale sulla funicolare alla fermata di Al Jadidah e si arriva a Jabal Thera, un punto d’osservazione che farà sognare tutti coloro che cercano degli scorci instagrammabili. Tornando giù, non può mancare una passeggiata nel villaggio di Al Muftaha dove scoprire l’elegante moschea decorata con elementi calligrafici. Chi ama l’arte, si lascerà stupire, inoltre, dai colori delle case, dai murales e dai musei dove approfondire le proprie conoscenze sulla cultura tradizionale.

 

credits to: www.sta.gov.sa

Shopping a Khamis Mushait
Durante il proprio soggiorno nell’Aseer si consiglia di inserire almeno un pernottamento a Khamis Mushait. Perché? Per fare shopping nei suq locali! Spezie, gioielli in argento e tanti altri souvenir diventano un ricordo da portare a casa per non dimenticarsi della magia saudita.

 

credits to: www.sta.gov.sa

La creatività che colora l’Aseer
Si chiama Al-Qatt Al-Aseeri ed è una forma d’arte tipica dell’Aseer. Geometrica e variopinta, per svelarne tutti i segreti bisogna recarsi al Fatimah’s Museum of Aseeri Woman’s Heritage. Un concentrato di bellezza, quella dei colori brillanti di queste decorazioni a base di pigmenti naturali impreziosite dal tocco di Fatimah, una donna che porta avanti questa tradizione parte del Patrimonio Culturale Immateriale dell’UNESCO. Questa casa è resa speciale dalle numerose policromie che arricchiscono pareti e oggetti: qui, oltre a incontrare l’artista vi è anche modo di contribuire in prima persona lasciando un proprio segno in questo museo davvero particolare. Basta liberare la fantasia!

 

credits to: www.sta.gov.sa

NEWS: FEBBRAIO-MARZO 2023!

AlUla Arts Festival
L’AlUla Arts Festival torna con una collaborazione innovativa con l’Andy Warhol Museum in una mostra unica presso il pluripremiato Maraya. Per la sua spettacolare seconda edizione, il festival proporrà anche altri eventi emozionanti, tra cui visite guidate immersive, una serie di workshop e masterclass di stampa serigrafica e design con artisti e designer di spicco e altro ancora.

Andy Warhol in AlUla Exhibition
Date: 17 febbraio – 16 maggio
Orari: aperto da mercoledì a domenica, dalle 14.00 alle 22.00.
Venerdì: 16:00 – 24:00
Posizione: Maraya
Per la sua prima collaborazione in Medio Oriente, l’Andy Warhol Museum porterà a Maraya, in occasione dell’AlUla Arts Festival, le opere di uno degli artisti più conosciuti al mondo. La mostra presenterà dipinti e stampe di celebrità e le sue rivoluzionarie Silver Clouds, in quella che si preannuncia come una straordinaria esposizione di arte visiva.

credits to: experiencealula.com

 

Hundred Best Arabic Posters
Date: 16 Febbraio – 16 Maggio
Orari: tutti i giorni, 10:00 – 13:00
Luogo: AlJadidah
Scelta tra oltre 2500 candidature, questa mostra presenta alcuni dei manifesti più affascinanti del mondo arabo che sicuramente ispireranno il pubblico e accenderanno le conversazioni. La mostra è accompagnata da una serie di laboratori di design per adulti e bambini che completano la creatività dei manifesti esposti.

credits to: experiencealula.com

 

NEWS: GENNAIO 2023!

 

Vivi la tua esperienza a Jeddah!                                           
Un clima mite tutto l’anno, una destinazione accattivante che conserva il sapore dei tempi antichi. Jeddah, crocevia degli scambi commerciali, è oggi un hub che attrae milioni di visitatori ogni anno: arte, cultura e musica catturano chiunque si rechi in questa città dal fascino unico. È qui che si mescolano passato e presente, è qui che ci si può perdere nelle vie della città vecchia patrimonio UNESCO, Al-Balad, tra balconi colorati e negozi, incrociando volti e sguardi degli abitanti. Tanti i segreti da scoprire, infinite le emozioni da vivere…basti pensare alle sfumature di un tramonto sulla costa del Mar Rosso, o alle meraviglie subacquee da esplorare durante un’immersione tra pesci e coralli. Momenti preziosi tutti da collezionare.

Una gita in barca sul Mar Rosso
Non si può dire di aver visitato Jeddah senza aver fatto una gita in barca sul Mar Rosso. Diverse sono le opzioni possibili così da realizzare i desideri di ogni viaggiatore. Dopo essersi recati alla Red Sea Marina, basta noleggiare un elegante yacht e godersi la propria crociera al tramonto. In alternativa, per chi desidera un’escursione dinamica e avventurosa, è possibile fare snorkeling, diving e osservare i simpatici delfini. Voglia di adrenalina? Tutti a bordo di un motoscafo così da sfrecciare a velocità lungo la costa e ammirare la città direttamente dal mare.

 

credits to: visitsaudi.com

 

Una passeggiata lungo il Waterfront Park di Jeddah
Scarpe comode e tanta voglia di conoscere il volto più ‘cool’ della città. Passeggiare lungo il Waterfront Park di Jeddah è uno dei modi più piacevoli per visitare il lato costiero della città, proseguendo fino a tutta la Corniche e lasciandosi sedurre dalla bellezza delle spiagge e dei parchi. Ci si può fermare in una delle tante caffetterie per un piccolo break, far divertire i bambini nelle aree gioco oppure – i più atletici – possono sfruttare il lungomare per fare jogging e attendere che scenda la sera tenendosi in forma.

 

credits to: visitsaudi.com

 

Alla scoperta del Suq al-Alawi e di Al-Balad
Al-Balad è la città vecchia, oggi inserita nel Patrimonio UNESCO, nonché autentico gioiello di Jeddah. Una delle esperienze più caratteristiche è proprio farsi abbracciare da questa realtà viva, colorata e ricca di tradizione scoprendo cosa si cela nelle vie del quartiere. Il Suq Al-Alawi è imperdibile: è il posto giusto, infatti, per acquistare gioielli, tessuti, manufatti artistici e molto altro. Attenzione, è richiesta una buona capacità di contrattazione! E durante la propria passeggiata, perché non concedersi uno snack con del tipico street food saudita? I sapori a base di aglio, spezie e ceci vi conquisteranno.

 

credits to: visitsaudi.com

 

La meraviglia della Moschea Galleggiante
Sorge adagiata sull’acqua, è la splendida moschea Al Rahma. È nota col suo soprannome di ‘Moschea Galleggiante’ e osservandola si intuisce immediatamente il perché. È uno dei landmark più fotografati nonché tra i più visitati poiché anche i turisti sono ammessi al suo interno. Durante la sera, il gioco di luci creato dalle vetrate delle sue finestre è uno spettacolo mozzafiato.

 

credits to: visitsaudi.com

 

Il cibo…è di casa
Una delle esperienze per toccare con mano l’ospitalità saudita e il piacere della condivisione, è mangiare a casa di qualcuno del posto e scoprire tutti i sapori della cucina tradizionale. Come fare? Attraverso la piattaforma HiHome che consente di prenotare online la propria attività in pochi passaggi, numerose sono le alternative disponibili: dal cucinare con i padroni di casa al semplice pranzare o cenare insieme tra le mura domestiche o in una fattoria. Un modo davvero particolare per avere un contatto diretto con questo Paese e la sua gente.

 

credits to: visitsaudi.com

 

Arte, dovunque!
Una delle caratteristiche di Jeddah è il suo animo artistico. Camminando in città l’arte si manifesta dovunque, non soltanto dentro musei e gallerie. Per esempio, le sculture realizzate da artisti sauditi e internazionali sparse in diverse zone sono un vero e proprio colpo d’occhio. Alcune di esse, oltre a risultare sicuramente curiose, portano la firma di maestri come Joan Miro ed Henry Moore.

 

credits to: visitsaudi.com

 

 

 

Altri viaggi che potrebbero interessarti
weekend a jeddah

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 2.230 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

La cultura saudita è tanto ricca quanto variegata. Visitate le numerose moschee e i mercati tradizionali del paese per vivere un ritmo di vita che è rimasto quasi immutato nel corso dei secoli. Esplorate le diverse regioni per provare la ricchezza multiculturale di cibi, stili di vita e costumi. E, per un assaggio dell’Arabia Saudita […]

Benvenuti in Arabia Saudita, dove ogni stagione dell’anno offre esperienze diverse e irripetibili! Che scegliate di salire in cima a una montagna alta oltre a 3.000 metri, di immergervi tra le magiche meraviglie dei coralli e della vita marina del Mar Rosso, o di attraversare la più grande oasi di palme del mondo (oltre 2,5 […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Progettazione, organizzazione ed erogazione di servizi turistici ad aziende, agenzie e utenti finali
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI
Ai fini dell'assolvimento dell'obbligo di pubblicazione degli aiuti di stato percepiti, si rinvia a quanto contenuto nel sito https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx